Rispondi a: L'uomo discende dalla scimmia?

Home Forum TEOLOGIA L'uomo discende dalla scimmia? Rispondi a: L'uomo discende dalla scimmia?

#34508

mudilas
Partecipante

[quote1224596406=giusparsifal]
[quote1224595100=windrunner2012]

Concordo altair 🙂

Allora mi viene spontaneo dire che in qualche cosa l'uomo si differenzia dagli animali…
Ma sopratutto questo qualcosa di più… CHE COSA E'?
Voglio dire cos'è che in realtà cerca l'uomo?

[/quote1224595100]

Secondo me il discorso che l'Agente Smith fa a Neo (nel secondo, credo, di Matrix, errore imperdonabile da parte mia non ricordare quale :)) si adatta perfettamente a questo, solo che la domanda, wind, che io mi pongo è: COSA E' QUESTO QUALCOSA IN MENO?
L'agente Smith fa riferimento allo “scopo della sua esistenza”. La mancanza di questo scopo fa si che lui (che è un programma ricordiamolo) si rifiuti di tornare alla Sorgente, come normalmente fa un programma ormai non più utile al Sistema, pronto ad esserne riammesso al momento ed al posto giusto.
Questi mattacchioni dei fratelli Wachosky, quanta carne al fuoco han messo in 6-7 ore di film!

[quote1224595442=Mr.Rouge]
Apparentemente sembrerebbe che il problema dell'uomo risieda nel non aver portato avanti la propria evoluzione materiale di pari passo con quella spirituale. Io credo nell'ipotesi extraterrestre, ma non riesco a capire il perchè possano averlo fatto. Probabilmente in quanto primati avremmo potuto evolverci fino allo stadio attuale, ma senza l'intervento esterno dei nostri fratelli cosmici ci avremmo messo qualche miliardo di anni in più! Avendo subito questa “accellerata” fisica, magari non siamo riusciti ad adattarci alle nostre nuove capacità, perchè indietro a livello evolutivo animico…e giù a far danni!!
[/quote1224595442]

Bella questa ipotesi, quoto.
[/quote1224596406]
l'agente Smith dice a Neo di essere come lui, parte di lui.