Rispondi a: Il Ricordo di Sè

Home Forum SPIRITO Il Ricordo di Sè Rispondi a: Il Ricordo di Sè

#39040
elerko
elerko
Partecipante

Caro windrunner,

Anche la mia è una scoperta recente.
Io personalmente preferisco aspettare, voglio pima finire di leggere tutti e tre i libri di Brizzi per iniziare, anche perchè il lavoro alchemico su di Sè è un percorso “serio” (dicono anche doloroso avvolte), e una volta intrapreso non si può più tornare indietro.
Quindi bisogna prima fare un pò d'ordine nella propria vita e poi ingranare la marcia e partire.

Per quanto riguarda la somiglianza con le vecchie religioni ti riporto un passo tratto dal libro “officina Alkemica”:

negli ultimi decenni, a causa della diffusione di una certa visione anestetica del concetto di “nuova era”, che ha portato alla cosidetta “spiritualità da supermercato”, sembra sia divenuto indispensabile praticare hata yoga o meditazione zen per poter giungere a Dio e alla serenità interiore.
Ciò è falso

Tutte le indicazioni di carattere sia metafisico che pratico, capaci di aiutare l'essere umano a percorrere un cammino di crescita spirituale, sono già contenute nella tradizione esoterica occidentale: Ermetismo, Orfismo, le scuole di Pitagora, Paramenide, Platone e Plotino.

Detto in altre parole, se vogliamo evolvere spiritualmente non è necessario che acquistiamo un biglietto per Bombay! Non è certo ponendoci al servizio di un guru – il quale spesso viene considerato tale dai suoi discepoli solo in virtù del fatto che si è lasciato crescere barba e capelli e non si lava da qualche mese – che otteniamo la sicurezza di aver intrapreso un sentiero iniziatico.

L'Alchimia percorre trasversalmente l'esoterismo Cristiano – i Rosacroce, la Massoneria – l'esoterismo Ebraico – la Kabbalah – e quello islamico – il Sufismo – tutti strettamente legati fra loro quanto a scopi e metodi per ottenerli.

Risulta di un certo interesse notare come le stesse religioni che su un piano più esteriore si combattono strenuamente, sul piano esoterico si avvalgono di insegnamenti occulti comuni, capaci di condurre l'essere umano ai medesimi traguardi.

Anche se non ho ancora iniziato il percorso Alchemico ti posso dire che ho fatto alcune prove con gli esercizi sul ricordo di sè per qualche giorno e nel momento in cui comincio a creare il “testomone”, qundi sentirsi presente, o delle strane sensazioni difficili da spiegare.

Come se i miei occhi avessero una visuale diversa e stessi vedendo, come dire, non con i miei occhi ma attraverso i miei occhi.
Come se io fossi dentro di me e stessi vedendo da una finestra(i miei occhi).
Non so se sono riuscito a rendere l'idea.

Comunque attendo e quando sarò pronto iniziero e comincero la trasutazione del “piombo in oro”.

P.S. Voi avete provato? cosa sentite?