Rispondi a: Sapienti, saccenti o vanesi?

Home Forum SPIRITO Sapienti, saccenti o vanesi? Rispondi a: Sapienti, saccenti o vanesi?

#40396

Omega
Partecipante

[quote1224799897=m.degournay]
Però Farfalla, ragionando …. Se l'uomo è solo, e interamente responsabile del suo destino, sarebbe pure normale che cercasse l'immortalità no?

Noi diamo un valore morale (anch'io lo do) a una cosa che conosciamo soltanto nei suoi aspetti negativi, ma se, ripeto, l'uomo non ha la soppravivenza dell'anima è “logico” che cerchi altre vie per “durare”…

Quale modo migliore che cambiare corpo quando il tuo è consumato? Il peggio sarebbe di “coltivare” esseri umani senza cervello per prelevare parti del loro corpo quando l'”originale” ha bisogna di cambiare i pezzi!
[/quote1224799897]
Sì, esattamente. Questa è una nuova possibilità e opportunità in più (per chi è interessato), non è “un togliere” qualcosa ma dare la Vita. Nessuno toglie niente a nessuno.

Ma creare un corpo nuovo per ospitare la mente, trovo assai logico che l'uomo cerchi di farlo, si tratterebbe di un trasferimento…

Piuttosto Omega, ho grosse perplessità sulla tecnologia utilizzata.

Si dovrebbe fare un back up, aggiornarlo regolarmente e,

. . . Noi siamo collegati in permanenza dal Concepimento fino alla nostra Morte alle macchine degli Elohim che registrano pensieri e azioni degli umani, di tutti gli Esseri umani della Terra dalla Creazione fino ad oggi (in parte il concetto antico dell' “Angelo Custode” – il quale annota le nostre Avventure in un “Libro Celeste”). La nostra Memoria Biologica si trova già copiata integralmente nei loro Computer e viene continuamente aggiornata. E' stato dimostrato Scientificamente che il DNA emette onde Elettromagnetiche, ognuno di noi è collegato quindi con una frequenza o lunghezza d'onda differente, unica e irripetibile. Alla fine della Vita la macchina in questione fa un bilancio automatico delle nostre azioni. Se quelle Positive sono nettamente superiori a quelle negative, abbiamo il diritto all'Eternità, all'Immortalità su un Pianeta Paradisiaco dove la Scienza è al servizio dell'uomo (e non viceversa), dove ognuno è libero di fare quello che vuole, immersi nella Natura incontaminata, accompagnati e serviti da meravigliosi Robot Biologici maschi e femmine (è possibile crearli dall'aspetto desiderato) etc. Un luogo abbastanza bene descritto nel Corano.

Certamente il livello Scientifico degli Elohim è inimmaginabile, noi abbiamo appena scoperto la possibilità della clonazione, loro la conoscono già da 25000 anni. Il nostro è solo un inizio. La Clonazione Umana praticata dagli Elohim contiene tre fasi differenti, la memoria biologica però (la fase 3°) è possibile copiarla direttamente dal cervello (mappatura neuronale) anche senza aver registrato la vita di un essere.

praticamente il clone andrebbe in giro con un software nel cervello positronico?
Oppure si cercherebbe di trasferire la mente “biologica”? Come?

Il D.N.A. permette la creazione del Corpo “Vergine”, a seconda del Carattere genetico di partenza e l'aspetto fisico preciso del “donatore” del codice genetico. E' la 1° fase, ed è quello che i nostri Scienziati sanno già fare (vedi il Progetto Clonaid). Una volta creato il corpo uguale all'originale (senza Esperienze e Memoria) la 2° Fase prevede la Crescita Accelerata (ora stiamo lavorando su questo), invece di attendere ad esempio 20 anni, in poche ore o giorni (anche minuti, dipende dalla Tecnologia) il Clone cresce e diventa adulto (ma ancora “vuoto”). A questo punto occorre trasferire la Memoria dall'Originale al nuovo Corpo o direttamente o tramite il computer. Serve la Tecnologia capace di leggere e scrivere i dati dei neuroni. Quando l'Essere umano ricreato si sveglia, non ha cognizione del Tempo passato tra la Morte fisica sulla Terra e la ricreazione del suo Essere (anche se sono passati 100 o 1000 anni), per lui è come aver dormito una sola notte, semplicemente continua ad Esistere con tutte le Esperienze, il Carattere e livello di Coscienza già ottenuto, ma con un Corpo nuovo, perfettamente sano e capace di raggiungere 1000 anni terrestri circa. In effetti noi possiamo vivere 1000 anni se i nostri Scienziati scopriranno il blocco genetico che gli Elohim hanno inserito durante la Creazione 25000 anni fa. Non è molto difficile e ci stiamo avvicinando a capire il meccanismo nascosto nel DNA.