Rispondi a: Decrescita o svolta tecnologica?

Home Forum PIANETA TERRA Decrescita o svolta tecnologica? Rispondi a: Decrescita o svolta tecnologica?

#65296

iniziato
Partecipante

é giusto il tuo discorso, chi sale e chi scende in un mondo da un lato globalizzato ma dall'altro tanto diverso nella ripartizione dei beni.

Volendo parlare di soluzioni , piuttosto che di colpe.. spetterebbe a noi occidentali il traino di una nuova svolta tecnologica basata sui principi di etica ed ecologia e magari ai nuovi emergenti a che crescano che crescano secondo un canale sano e non seguendo il più selvaggio dei mondi capitalisti, o e meglio che pedalino e restino come sono… lo dico per loro.

I paesi in via di sviluppo seguono chiaramente un ideale fasullo di benessere, un ideale di cellulosa diciamo e per di più si apprestano a fare un salto temporale che noi abitanti dei paesi “sviluppati” abbiamo vissuto in molto molto maggiore tempo.

Non si può passare da agricoltura a industria di massa così schioccando le dita.
Non oso immaginare la situazione in cui si possa trovare la cina adesso.
Già mi vengono i brividi pensando ai nostri cugini dell'est europeo.

Forse io parlo di decrescita per un mio sano egoismo.
Questo mondo va alla deriva e il mio motto è si salvi chi può, cercando una soluzione di salvezza che abbia comunque dei principi sostenibili.

Così decrescita significa anche sostenibilità.

Comunque rispondendo ad Altair, certo ci vorrebbe una migliore gestione anche tecnologica ma prima politica delle risorse.

Le fonti rinnovabili non so quanto possano colmare la carenza alla quale andremo incontro… e intanto l'inquinamento aumenta con forme sempre nuove e pericolose.

che casino…