Rispondi a: l’ italia in rovina

Home Forum PIANETA TERRA l’ italia in rovina Rispondi a: l’ italia in rovina

#67745

skyligth
Partecipante

[quote1238669901=deg]

Riparte l'iter per gli inceneritori in Sicilia
“Costosissime fabbriche di tumori, con notevoli sprechi di danaro pubblico, quella per la costruzione di quattro inceneritori, adesso ci riprovano e lanciano il nuovo bando“. Cosi Sonia Alfano, candidata indipendente nelle liste di Italia dei Valori alle elezioni Europee che in una nota si scaglia contro i quattro mega inceneritori che saranno costruiti in Sicilia.

In questi giorni riparte infatti l’iter burocratico per la loro costruzione. “Spenderemo circa 200 milioni di euro – spiega Sonia Alfano – per ammalarci di cancro e bruciare ciò che invece potrebbe essere riciclato e produrre utili.

La raccolta differenziata, così come già avviene in molti paesi europei ed in alcune realtà italiane, permetterebbe persino di ammortizzare i costi per lo smaltimento e, qualora ve ne fosse la volontà politica, di diminuire la tassa sui rifiuti. Al contrario, gli inceneritori, scoraggiano questo meccanismo poichè più è alto il quantitativo dei rifiuti riciclati meno gli inceneritori posso “bruciare”.

Se pensiamo poi – ha affermato la candidata – che bruciamo soldi per produrre tumori, ci rendiamo conto di stare rasentando la follia. Da anni conduco una battaglia insieme ai meet up di Beppe Grillo, di cui faccio parte ed alle liste civiche di “Italia a Cinque Stelle”, che sostengo in tutta Italia, per fermare l’utilizzo improprio che attualmente si fa dei cip6 cioè di quel contributo che ogni mese tutti i cittadini pagano sulla propria bolletta che secondo le disposizioni dell’Europa dovrebbe essere speso per l’incremento delle energie rinnovabili e che invece l’Italia utilizza per costruire gli inceneritori. Abbiamo già presentato decine di esposti presso gli Europe Direct – ha spiegato Sonia Alfano che da anni si impegna in prima persona al fianco dei “grillini” di tutta Italia – e continueremo a proseguire la nostra battaglia per fermare le decisioni scellerate di una classe dirigente che non esita a mettere a repentaglio la vita ed il portafoglio dei cittadini pur di perseguire i propri interessi“. (IMG press) http://www.9online.it/blog_emergenzarifiuti/?s=inceneritori+sicilia

[/quote1238669901]

Il problema non è solo politico. ma anche sociale!
è inutile lamentarsi per gli inceneritori quando molta gente contnua a buttar l'immondizia ovunque.
anche io sono contro a bruciarla, ma se manca un certo tipo di cultura si possono mettere tutti ifondi che si vuole e non se ne verrà cmq a capo.
se poi si pensa agli interessi enormi della mafia e della camorra nella gestione dei rifiuti chiudiamo il cerchio…
La soluzione deve arrivare soprattutto da noi.