Rispondi a: Keshe Foundation

Home Forum PIANETA TERRA Keshe Foundation Rispondi a: Keshe Foundation

#95050
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1367230396=farfalla5]
[quote1367229052=giusparsifal]

Se con un colpo di spugna domani mattina debellassimo ogni malattia, avessimo tutti a disposizione energia a volontà (e pulita) assisteremmo, nel giro di pochi giorni ad un disastro di livello globale.
Non è difficile immaginarlo.
Anche perchè, fai conto, che domani mattina l'uomo resterebbe quel che è oggi, cosa da tenere conto in primo luogo.
Quello che ci sarebbe da augurarsi, semmai fosse possibile, sarebbe una tecnologia che fa diventare tutti gli esseri umani buoni e volenterosi verso il prossimo.
Questa sarebbe la prima tecnologia, il resto verrebbe da sè.
[/quote1367229052]
Stra quoto!!!
[/quote1367230396]

Queste sono le dichiarazioni di keshe, altra cosa sono i fatti, la tecnologia o scienza di cui parli andrebbe introdotta per gradi e comunque potremmo averne a disposizione una conoscenza e applicazione molto limitata da migliorare col tempo, le parole di keshe le trovo esagerate al momento
Una cosa e sicura, rischiamo gia da ora l estinzione continuandp la caccia e l uso dei carburanti fossili e circondandoci di centrali nucleari
Tutto grazie alla segretezza anche solo su miglioramento dei sistemi tecnologici attuali
https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.889
Molte delle tecnologie sono relative ad applicazioni militari. Alcune hanno uno spettro piu ampio. Quindi la lista del 1971

generatori fotovoltaici erano soggetti a revisione e possibile restrizione se con efficienza superiore al 20%. I sistemi di conversione dell'energia allo stesso modo erano soggetti a revisione e possibile restrizione se con efficienza di conversione “in eccesso del 70-80%”. Ci si potrebbe chiedere se davvero la rivelazione di tali tecnologie sarebbe ” dannosa per la sicurezza nazionale” o se la verità sarebbe più vicina all'opposto. Ci si potrebbe ulteriormente chiedere quali avanzamenti in tecnologia possano essere soggetti a restrizione e segretezza oggi. Però non arrivano risposte e il sistema di segretezza sulle invenzioni persiste senza una revisione esterna discernibile.

Il procedimento chimico MELOX può a sua volta essere realizzato nei paesi consumatori, per estrarre il plutonio a fini militari. Perchè crearsi tanti problemi, come fanno gli iraniani, per arricchire laboriosamente il minerale di uranio tramite centrifugazione, quando basta comprare il MOX ed estrarne chimicamente il plutonio239, esplosivo-tipo delle bombe a fissione?

Il procedimento MELOX è considerato dagli americani come “proliferante”. Vale a dire che questa tecnica permetterà a termine a tutti i paesi del mondo di possedere la propria bomba atomica. Il MOX è attualmente utilizzato in 20 dei 58 reattori in attività in Francia. La costruzione di reattori EPR (Reattori nucleari ad acqua pressurizzata) generalizzerà il suo impiego, infatti sono stati concepiti proprio a questo scopo.
http://www.jp-petit.org/sauver_la_Terre/la_Hague_it.htm