2012: ma ci credete veramente?

Home Forum PIANETA TERRA 2012: ma ci credete veramente?

  • This topic has 66 partecipanti and 541 risposte.
Stai vedendo 10 articoli - dal 161 a 170 (di 542 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #61909
    RichardRichard
    Amministratore del forum

    MUFON to receive major funding from billionaire backer
    http://www.examiner.com/x-3340-Nashville-UFO-Examiner~y2009m3d6-MUFON-to-receive-major-funding-from-billionaire-backer

    Billionaire real estate investor and entrepreneur Robert Bigelow of Las Vegas is now betting his bucks on MUFON to find valuable new knowledge about alien propulsion systems…


    #61910
    RichardRichard
    Amministratore del forum

    CITTA' DEL VATICANO – Papa Ratzinger ha annunciato ufficialmente oggi, al termine dell'Angelus in Piazza San Pietro, il suo viaggio in Terrasanta dall'8 al 15 maggio, dove si recherà – ha detto – per pregare per l'unità e la pace in Medio Oriente.

    “Dall'8 al 15 maggio – ha detto il Papa ai fedeli – compirò un pellegrinaggio in Terra Santa per domandare al Signore, visitando i luoghi santificati dal suo passaggio terreno, il prezioso dono dell'unità e della pace per il Medio Oriente e per l'intera umanità. Sin d'ora conto sul sostegno spirituale di tutti voi, perché Iddio mi accompagni e ricolmi delle sue grazie quanti incontrerò sui miei passi”.

    Ratzinger non è entrato nei dettagli del viaggio, ma il programma dovrebbe prevedere una prima tappa in Giordania dall'8 all'11 maggio e poi il trasferimento in in aereo in Israele, dove visiterà Gerusalemme, Betlemme e Nazareth.

    http://www.ansa.it/opencms/export/site/visualizza_fdg.html_905425424.html

    chissà…


    #61912
    zret
    Partecipante

    Il 2009 è stato dichiarato anno internazionale dell'astronomia: si susseguono missioni spaziali, si compiono studi sul Sole, sui pianeti ed i satelliti del nostro sistema, ma anche su corpi celesti lontanissimi. Non può mancare in questo fervore di ricerche astrospaziali, il riferimento a Nibiru. Ammettiamo che Nibiru esista veramente: potrebbe essere un pianeta gigantesco, una nana bruna, una cometa, un'astronave.

    L'ingegner Carlo Bolla non ritiene plausibili le ricostruzioni di Sitchin e dei suoi epigoni circa il pianeta degli dèi: Bolla, in Questioni celesti, si avvale soprattutto di argomenti astronomici ed astrofisici per confutare la teoria dello studioso russo. Tuttavia non mancano studiosi, come il fisico olandese Jacco Van Der Worp, autore di Previsioni sul Pianeta X, Guida alla sopravvivenza 2012, 2009, che sono convinti della sua esistenza. In Italia, tra gli altri, Luca Scantamburlo, Cristoforo Barbato e Giorgio Pattera hanno cercato di gettare un po' di luce sulla complessa questione.

    Bisogna riconoscere che le piaghe descritte nella Bibbia, quasi certamente trasfigurazioni di fenomeni naturali catastrofici che colpirono l'Egitto, se la datazione dell'esodo degli Ebrei dalla terra dei faraoni è attendibile, risale proprio al XVII secolo a.C., quando nella regione del Delta si trovavano gli Hyksos. Dal XVII secolo a.C. ad oggi intercorrono a un dipresso 3.600 anni, il periodo di Marduk! E' quindi il Pianeta dell'attraversamento ormai prossimo al perielio?

    Naturalmente bisogna postulare che il racconto biblico abbia un fondamento storico, che, intorno al XVII secolo, gruppi di Semiti (?) guidati dall'egizio Moses,(sacerdote del dio Aton?), cominciarono a spostarsi verso il Sinai in più ondate, forse dopo che la dinastia Hyksos (Indoeuropei mescolati con Semiti?) fu rovesciata dai sovrani di Tebe. Le piaghe bibliche potrebbero essere correlate al materiale piroclastico espulso dall'eruzione vulcanica di Santorini. In tal caso, i calcoli riferiti al periodo di Nibiru si discostano di più di un secolo. Van Der Worp è persuaso che le calamità che colpirono l'Egitto furono causate dall'avvicinamento della nana bruna e non dall'eruzione di Thera, risalente al 1450 a.C. circa.

    Si tratta, come si può intuire di un nodo di Gordio: veramente Nibiru si sta apressando alla Terra, foriero di disastri a causa delle perturbazioni gravitazionali e dell'interazioni con il campo magnetico solare? E', invece, possibile che sia una montatura orchestrata dalla sinarchia, con l'ausilio della N.A.S.A. e dei media? I paventati cataclismi dei prossimi anni saranno naturali o innaturali?

    Se veramente tutto fosse normale, i Rockfeller non avrebbero costruito nelle isole Svalbard delle basi sotteranee per stoccare sementi né altrove sarebbero state create simili installazioni ipogee. Qualcosa le stesse élites sembrano temere. Si cautelano forse contro disastri artificiali che saranno attribuiti ad un inesistente Nibiru, la cui mole sarà visibile solo in quanto ologramma?

    Se veramente, però, la casta mondiale fosse inquieta per sconvolgimenti naturali, non si impegnerebbe con tanto zelo in operazioni come H.A.A.R.P. e scie chimiche, ma destinerebbe tutte le risorse all'approntamento di bunker. Forse, però, le onde elettromagnetiche e le scie adempiono la loro funzione: o servono creare i presupposti per una proiezione olografica di Nibiru associata a cataclismi generati con H.A.A.R.P. ed altri sistemi d'arma o servono a nascondere alla popolazione il Pianeta X, deviando anche l'attenzione su problemi depistanti.

    I cambiamenti paventati per il 2012, anno in cui il Sole dovrebbe conoscere un'intensa attività, in relazione al ciclo delle macchie solari di 11,1 anni, potrebbero essere dovuti anche ad una micidiale sinergia tra fenomeni naturali ed artificiali.

    Continua…


    #61913
    RichardRichard
    Amministratore del forum

    Si tratta, come si può intuire di un nodo di Gordio: veramente Nibiru si sta apressando alla Terra, foriero di disastri a causa delle perturbazioni gravitazionali e dell'interazioni con il campo magnetico solare? E', invece, possibile che sia una montatura orchestrata dalla sinarchia, con l'ausilio della N.A.S.A. e dei media? I paventati cataclismi dei prossimi anni saranno naturali o innaturali?

    Se veramente tutto fosse normale, i Rockfeller non avrebbero costruito nelle isole Svalbard delle basi sotteranee per stoccare sementi né altrove sarebbero state create simili installazioni ipogee. Qualcosa le stesse élites sembrano temere. Si cautelano forse contro disastri artificiali che saranno attribuiti ad un inesistente Nibiru, la cui mole sarà visibile solo in quanto ologramma?

    Se veramente, però, la casta mondiale fosse inquieta per sconvolgimenti naturali, non si impegnerebbe con tanto zelo in operazioni come H.A.A.R.P. e scie chimiche, ma destinerebbe tutte le risorse all'approntamento di bunker. Forse, però, le onde elettromagnetiche e le scie adempiono la loro funzione: o servono creare i presupposti per una proiezione olografica di Nibiru associata a cataclismi generati con H.A.A.R.P. ed altri sistemi d'arma o servono a nascondere alla popolazione il Pianeta X, deviando anche l'attenzione su problemi depistanti.

    I cambiamenti paventati per il 2012, anno in cui il Sole dovrebbe conoscere un'intensa attività, in relazione al ciclo delle macchie solari di 11,1 anni, potrebbero essere dovuti anche ad una micidiale sinergia tra fenomeni naturali ed artificiali.

    Gesù disse che verranno fatti grandi miracoli (artificiali) per ingannare se possibile anche gli eletti…giusto?

    ok sicuramente come abbiamo letto anche da John Lear, puo essere che abbiano usato ad esempio armi a raggio sulle torri e su blocchi di ghiaccio per spostare l'attenzione sul riscaldamento planetario invece che su quello del sistema solare

    voglio dire che con un po di ignegno e collaborazione eventualmente possiamo capire quali siano i fenomeni artificiali e quelli naturali, ma se siamo sulla pista giusta, come preciso spesso, allora alla fine tutto sarà più chiaro almeno per chi ha occhi per vedere e capire..

    inoltre in piu di 1 crop circle si è tradotta la frase “ci opponiamo all'inganno”
    quindi se ci sono tecnologie olografiche per ingannare, qualcuno potrebbe attivarsi per disattivarle..


    #61914
    zret
    Partecipante

    Valutazione molto equilibrata, Richard. Il discernimento in primis.


    #61915
    zret
    Partecipante

    Non dimenticherei né che il 2012 è un anno dal valore simbolico né che l'avvento del Distruttore è anticipato in molti testi e tradizioni del passato.

    Alla fine (su molti addentellati del tema sorvolo, poiché l'intrico diventerebbe ancora più inestricabile), non sappiamo se eventuali cataclismi saranno di matrice tecnologica o di origine naturale (o entrambe?): sappiamo solo che qualcosa sta per accadere. Temo che non saranno eventi del tutto fausti.

    Anche un profano si accorge che le stelle manifestano in questi ultimi tempi alcunché di anomalo: è segno di uno spostamento dell'asse terrestre o ha ragione il Vangelo di Filippo?


    #61916
    Maro
    Partecipante

    Più nel dettaglio cosa hai notato nelle stelle?


    #61911
    zret
    Partecipante

    Ho notato che notte dopo notte non si spostano di pochi gradi, ma di parecchi. Ho chiesto ad alcuni astronomi e mi hanno chiarito che le stelle si spostano molto lentamente per poi tramontare e risorgere.


    #61905
    RichardRichard
    Amministratore del forum

    [quote1236533481=Maro]
    Più nel dettaglio cosa hai notato nelle stelle?
    [/quote1236533481]
    è chiaro che solo con i nostri occhi per ora poco possiamo fare, ma che il sole sia sotto particolare osservazione e si “comporti” in modo particolare è confermato da varie fonti validissime oltre che dalla nasa
    esempio
    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4424

    https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.3159

    Massive North Star Polaris Surprises Scientists at the Naval Observatory With Its Size
    http://www.space.com/scienceastronomy/astronomy/polaris_size_000614.html
    The star was found to have a radius of about 46 times that of the sun, or about 20 million miles (32 million kilometers).

    http://www.space.com/scienceastronomy/060109_mm_polaris_companion.html
    North Star's Unseen Companion Photographed

    A small red dwarf star has erupted with the brightest flare ever seen from a normal star other than the Sun. If the star hosted planets, the flare could have killed any life that might have existed on the unlucky worlds.

    Normally, EV Lacertae, which lies 16 light years from Earth, is far too dim to see without a telescope.

    http://www.newscientist.com/article/dn13936-puny-star-unleashes-deadly-flare.html

    http://www.astronomia.com/2008/06/05/lo-sbuffo-di-una-piccola-stella/
    Lo sbuffo di una piccola stella
    Scorrendo l’elenco delle stelle più vicine al Sole si incontra anche EV Lacertae, una nana rossa collocata a soli 16 anni luce di distanza.

    http://www.newscientist.com/article/dn15050-nearest-planetary-system-boasts-two-asteroid-belts.html
    Nearest planetary system boasts two asteroid belts
    The belts were found in orbit around the nearby star Epsilon Eridani, which sits just 10.5 light years from Earth…
    Now, two rocky asteroid belts have been found much closer to the star, a new study suggests. Dana Backman of the SETI Institute in Mountain View, California, and colleagues caught the warmer glow of the two belts using NASA's Spitzer Space Telescope, which images objects at infrared wavelengths.

    Violent jet detected spewing from brown dwarf
    Now, researchers led by Emma Whelan of Ireland's Dublin Institute for Advanced Studies (DIAS) have observed a jet stretching 1.5 billion kilometres from a young brown dwarf in a stellar nursery called Rho Ophiuchi.
    Previous observations had hinted at brown dwarf jets, but they had been too faint to see directly.
    http://www.newscientist.com/article/dn7569-violent-jet-detected-spewing-from-brown-dwarf.html

    A mysterious surplus of energetic particles called cosmic rays is striking the Earth from the direction of the constellation Cygnus, suggests a controversial new study.
    http://www.newscientist.com/article/dn10338-mysterious-source-of-cosmic-rays-detected.html

    quando poi arriveremo ad occhio nudo a notare fenomeni impressionanti, eventualmente, allora significherà che saremo nel mezzo di qualcosa di storico, per ora ho elencato particolari osservazioni nelle stelle

    Polaris
    Lacertae
    Epsilon Eridani
    Rho Ophiuchi
    nella costellazione del Cigno
    e il Sole

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.834
    33 I cieli e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno mai! ( evento ciclico?)

    Accadranno allora cose strane nel cielo: fenomeni nel sole, nella luna, nelle stelle e qui sulla terra…


    #61917
    Maro
    Partecipante

    Sì che il sole si stia comportando in modo anomalo ne ero al corrente.. Però per quanto riguarda lo spostamento a cui si riferiva Zret non ho notato purtroppo.. Vedrò di farci attenzione.. 🙂


Stai vedendo 10 articoli - dal 161 a 170 (di 542 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.