2012: ma ci credete veramente?

Home Forum PIANETA TERRA 2012: ma ci credete veramente?

Questo argomento contiene 541 risposte, ha 66 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Voorst 12 anni, 3 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 521 a 530 (di 542 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #62265

    sev7n
    Partecipante

    stasera alle ” iene ” su Italia 1

    [youtube=425,344]K1op_8OG37M.

    [youtube=425,344]PZEFalN95LE.


    #62269
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.1160
    Barrios è storico, antropologo e ricercatore. Dopo aver studiato per 25 anni con gli anziani, iniziando all'età di 19, è diventato anche un Ajq'ij Maya, sacerdote officiante e guida spirituale del clan dell'Aquila.

    Anni fa Carlos iniziò insieme al fratello Gerardo una ricerca sui diversi calendari Maya; studiò con molti maestri e dice che, per ampliare l'ambito delle loro conoscenze, Gerardo intervistò più di 600 anziani Maya. Barrios ha affermato:”Gli antropologi visitano i templi, leggono steli ed iscrizioni e confezionano storie sui Maya, tuttavia non interpretano i segni in modo corretto, lavorano solo di immaginazione… Altri scrivono delle profezie nel nome dei Maya; dicono che il mondo finirà nel dicembre del 2012. Gli anziani Maya sono furibondi per questo; il mondo non finirà, sarà trasformato. Sono gli indigeni – non altri – a possedere i calendari ed a sapere come interpretarli correttamente”.


    #62270

    Detective
    Partecipante

    Ecco qual'è la visione assolutamente sbagliata sul 21 dicembre 2012, così come ci viene presentata dai catastrofisti…..

    [link=hyperlink url] [youtube=560,340]UB7LvCJtSEs [/link]

    Perchè il cinema non dimostra che quel giorno dovrebbe esserci un cambio di civiltà, l'inizio di una civiltà di quarta dimensione che vivrà secondo i veri principi della legge universale fondata sull'amore e la pace, e non la fine del pianeta??

    E' normale che sono pochi quelli disposti a credere alla fine del mondo in una visione così catastrofica, secondo la quale il mondo finirà e basta per poi precipitare nel nulla!!

    Non ha senso!! :ummmmm:


    #62271
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Credo perchè la verità va cercata, capita, studiata e il famoso detto “non date le perle ai porci” ci dice tutto…
    sbaglio????


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #62272
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1258138995=Detective]
    Ecco qual'è la visione assolutamente sbagliata sul 21 dicembre 2012, così come ci viene presentata dai catastrofisti…..

    [link=hyperlink url] [youtube=560,340]UB7LvCJtSEs [/link]

    Perchè il cinema non dimostra che quel giorno dovrebbe esserci un cambio di civiltà, l'inizio di una civiltà di quarta dimensione che vivrà secondo i veri principi della legge universale fondata sull'amore e la pace, e non la fine del pianeta??

    E' normale che sono pochi quelli disposti a credere alla fine del mondo in una visione così catastrofica, secondo la quale il mondo finirà e basta per poi precipitare nel nulla!!

    Non ha senso!! :ummmmm:

    [/quote1258138995]
    il problema in questo caso è semplice..disinformazione,distorsione delle informazioni, diffusione di ignoranza..
    Il mondo non finirà up.jpg

    Carlos Barrios è nato in una famiglia spagnola su El Altiplano, la regione montuosa del Guatemala, precisamente a Huehuetenango, territorio di insediamento della tribù Maya Mam. I Mam, come altri Maya ed altri custodi della tradizione indigena, preservano parte dell'antico retaggio dell'Isola della Tartaruga; essi sono i custodi del tempo, esperti degli straordinari, antichi, eleganti e notevoli calendari.

    Barrios è storico, antropologo e ricercatore. Dopo aver studiato per 25 anni con gli anziani, iniziando all'età di 19, è diventato anche un Ajq'ij Maya, sacerdote officiante e guida spirituale del clan dell'Aquila.

    Anni fa Carlos iniziò insieme al fratello Gerardo una ricerca sui diversi calendari Maya; studiò con molti maestri e dice che, per ampliare l'ambito delle loro conoscenze, Gerardo intervistò più di 600 anziani Maya. Barrios ha affermato:”Gli antropologi visitano i templi, leggono steli ed iscrizioni e confezionano storie sui Maya, tuttavia non interpretano i segni in modo corretto, lavorano solo di immaginazione… Altri scrivono delle profezie nel nome dei Maya; dicono che il mondo finirà nel dicembre del 2012. Gli anziani Maya sono furibondi per questo; il mondo non finirà, sarà trasformato. Sono gli indigeni – non altri – a possedere i calendari ed a sapere come interpretarli correttamente”.
    http://www.viveremeglio.org/0_futuro/4_parte/erta_scalata.htm

    c'è chi non lo fa apposta o solo per guadagnarci…e forse c'è chi incentiva questa distorsione apposta per evitare che le persone capiscano che si trovano in una fase di amplificazione delle possibilità di cambiamento che avviene ciclicamente


    #62273

    Erre Esse
    Partecipante

    Peraltro, sembrano stanche ripetizioni di ciò che era stato presentato dieci anni fa, alle soglie dello scoccare dell'anno 2000…

    “Deep impact”, “Armageddon”, “Y2K, il bug di fine millennio”, “Titanic”.

    Secondo me non si spaventeranno in molti, i ragazzini sono i primi a ridere (giustamente) di queste cose.


    #62274

    Detective
    Partecipante

    2012, Qual' è la verita

    [link=hyperlink url][youtube=425,344]HLUhaBs0aYc [/link]


    #62275

    CANERO
    Partecipante

    Di seguito il film intero in streaming.

    1° Parte : http://www.megavideo.com/?v=1O9XQ940

    2° Parte : http://www.megavideo.com/?v=XC1LH9M0

    Buona Visione a tutti.


    #62276

    perdi
    Partecipante

    [quote1258419535=Detective]
    Ecco qual'è la visione assolutamente sbagliata sul 21 dicembre 2012, così come ci viene presentata dai catastrofisti…..

    [link=hyperlink url] [youtube=560,340]UB7LvCJtSEs [/link]

    Perchè il cinema non dimostra che quel giorno dovrebbe esserci un cambio di civiltà, l'inizio di una civiltà di quarta dimensione che vivrà secondo i veri principi della legge universale fondata sull'amore e la pace, e non la fine del pianeta??

    E' normale che sono pochi quelli disposti a credere alla fine del mondo in una visione così catastrofica, secondo la quale il mondo finirà e basta per poi precipitare nel nulla!!

    Non ha senso!! :ummmmm:

    [/quote1258419535]

    ciao a tutti!!!

    è solo un film……
    molto bello , effetti speciali da urlo , ma si sapeva… è lo stesso regista di The Day After Tomorrow…..
    è triste che anche in un film , si salvi chi ha i soldi per comprare i biglietti per salire sull'arca….
    un abbraccio a voi e buonanotte…..


    #62277

    CANERO
    Partecipante

    Ho visto il film…
    La questione e' che nello stile americano soprattutto
    quello cinematografico si tende all'esagerazione soprattutto per i film incentrati sugli effetti speciali.
    Io arrivo da un percorso informativo specializzato ed incentrato sulla regia e tutto cio' che e' audio video…questo mi permette di valutare i film guardando prima l'aspetto tecnico e poi quello narrativo, cosa che di solito prima di essermi specializzato in questo settore non facevo.
    2012 e' un film con un enorme budget alle spalle, una produzione appunto hollywudiana, con un elevato uso degli effetti speciali e fin qui lo si era capito calcolando anche la filmografia del regista…per capirci con quello che hanno speso per un solo film, 200 milioni di dollari, il cinema italiano andrebbe avanti almeno 4 anni.
    Per chi non avesse visto il film e vuole andare a vederselo consiglio di non continuare nella lettura…
    Il film 2012 e' da considerare assolutamente come si dice in questi casi un americanata bella e buona, sia nell'aspetto registico che quello narrativo, dimostrando quanto sono bravi gli americani a fare film di questo tipo essendo tecnicamente abituati nella realizzazione di disaster movie.
    La pellicola e' zeppa di situazioni narrative tipiche dei film catastrofici dove i protagonosti riescono a scamparla nelle situazioni piu' allucinanti, salvandosi sempre all'ultimo momento, mentre tutti gli altri muoiono inesorabilmente.
    Il cast del film cerca di avvicinarsi alla realta' dei personaggi politici attuali, portando quel finto buonismo misto a crudelta', mettendo in scena in chiave moderna l'arca di noe' moltiplicata per 3 dando un senso di colombiana memoria (3 caravelle).
    Come accade spesso nei film che trattano temi come ufo e fine del mondo vengono usati stereotipi di personaggi ad esempio nel caso del ruolo del tizio che vive nel camper (Woody Harrelson quello di Natural Born Killers) che trasmette in radio amatorialmente i suoi presagi sulla fine del mondo…nerd smanettone, capello lungo unto, misto a follia radicata…vedi x files per esempio.
    Il presidente americano interpretato dall'attore di arma letale (Danny Glover) nei panni di mr obama che pur di rimanere legato alle sue origini e alla gente decide di non abbandonare la nave e di affondare con essa…alquanto improbabile.
    La soluzione finale devo dire che se dovessimo travarci nella stessa situazione sarebbe molto realistica ovvero solo una lista di persone elette andrebbe a salvarsi lasciando la plebe difronte alla morte…l' apocalisse appunto.
    La chiave scientifica del film si basa sulla teoria dello slittamento tettonico, innescato dalle particelle del sole chiamate neutrini, che andrebbero a riscaldare il nucleo terrestre portando appunto allo slittamento delle zolle tettoniche e quindi ad un inversione dei poli…teoria molto probabile visto gli ultimi non riscontri dell'opinione scientifica sul sole e sul suo ultimo periodo incentrato sull'imprevedibilita' fuori da ogni statistica precedente porta ad una plausibile riflessione in un futuro neanche troppo lontano…anche se a mio avviso lo sviluppo nel film di tale teoria si e' propagata troppo velocemente addirittura anticipando la profezia maya.
    Resta un film al limite dell'impossibile certo che per chi da anni come me si informa quotidianamente sul 2012 lascia un senso di vuoto interiore e di certo non mi crea nessun malessere interiore ma di certo il sole ultimamente ha tutti i presupposti per essere il protagonista associato alla profezia maya.
    Comunque e' una visione che seppur di hollywudiana creazione puo' essere un futuro non dico tale e quale ma di certo un nuovo parto lascia sempre delle sofferenze.
    P.S
    nel film verso la fine quando ci si trova all'interno delle arche si vede una data e udite udite e' 27-11…mha' coincidenza?


Stai vedendo 10 articoli - dal 521 a 530 (di 542 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.