9 Ottobre 2009: la NASA bombarda la Luna

Home Forum EXTRA TERRA 9 Ottobre 2009: la NASA bombarda la Luna

Questo argomento contiene 153 risposte, ha 25 partecipanti, ed è stato aggiornato da  sev7n 10 anni fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 81 a 90 (di 154 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #28825
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    sono curioso vediamo che succede..


    #28826

    sephir
    Partecipante

    [quote1255046424=zret]
    Può darsi che qualcuno in extremis li fermi.

    [/quote1255046424]

    è ciò che mi è subito balenato zret…chissà!


    #28827

    sephir
    Partecipante

    [quote1255046456=Richard]
    sono curioso vediamo che succede..
    [/quote1255046456]

    Infatti domani sarà interessante capire e vedere cosa succederà…mentre vedevo la luna che seppur in fase decrescente ha un bel pò di visibilità, mi chiedevo da povero ignorante in materia astronomica se non fosse per qualche assurdo motivo possibile vedere l'impatto ad occhio nudo… si lo so ho detto una boiata! !dodge …

    comunque se è vero che la luna non dev'essere toccata…non dovrebbero riuscirci… !alien :hehe:


    #28828

    Rezlan
    Partecipante

    A volte entro appositamente per osservare i thread riguardanti l'astronomia in generale, e devo dire che riuscite a stupirmi in continuazione.
    A parte affermazioni come quella di Zret

    Il richio è il seguente: se l'esplosione sposta anche di pochissimo l'asse lunare, si sposta anche l'asse terrestre e ciò potrebbe causare terremoti. Comunque a loro non interessa l' acqua, ma attaccare i loro nemici… la NASA è un'agenzia di guerrafondai.

    che vede misteriose guerre nello spazio, ma non le pone come teoria, bensì come certezza assoluta, forse grazie al recente film di Star Trek.

    Ma anche affermazioni di persone che sembrerebbero sapere il fatto loro, e di conseguenza dovrebbero avere ben in mente che la Luna, non avendo un'atmosfera, si becca ogni giorno vagonate di meteoriti spaziali, che a differenza del nostro caro pianeta azzurro, non bruciano all'ingresso in atmosfera, e producono sino a 50 volte più forza cinetica di questa trivella orbitale, e vanno a dire che “potrebbe spostare l'asse della luna”, forse non tenendo ben presenti le dimensioni del corpo celeste e le leggi che regolano il moto nello spazio.

    Altri ancora che parlano di una SUPPOSTA presenza di Elio-3, quando si sà benissimo e con certezza che la Luna ne è ricchissima (ed è risaputo da 10 anni eh, ragazzi).

    Semplicemente si alzano le polveri e soprattutto, si attiva la trivella, per vedere quanta acqua sia presente nel sottosuolo e la densità del terreno, tramite la visione dei detriti sollevati (in America ci sono parecchi eventi pubblici per osservare tutti in gruppo l'evento).

    Veramente, quando si parla di Luna saltano fuori le peggiori baggianate, come i geniacci del moonhoax, convintissimi che i loro 4 riflessi variabili su un sasso provino falsa una missione che a suo tempo è stata confermata DALL'UNIONE SOVIETICA e dal suo team di: Astronomi, fisici, militari, radioamatori ed esperti di comunicazioni che hanno confermato tramite triangolazione che il segnale venisse dalla Luna (Oh ma son sicuro che i “complottisti” siano molto più preparati ed efficenti dell'INTERA UNIONE SOVIETICA).

    Insomma ragazzi, avete due vie, offendervi e prendervela a male perchè non accettate le critiche, o pensarci sopra un pochino, veramente, sono queste cose che rovinano completamente la credibilità di cose ben più serie.
    Se poi volete continuare a parlare di ipotesi astratte come fossero certezze, beh, sarò ben lieto di evitare di postare l'opinione contraria, siete voi che fate la figura dei Berlusconi/Rettiliani/massonicattogiudaicip2isti di turno :hehe:


    #28829
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    A volte entro appositamente per osservare i thread riguardanti l'astronomia in generale, e devo dire che riuscite a stupirmi in continuazione.
    A parte affermazioni come quella di Zret

    che vede misteriose guerre nello spazio, ma non le pone come teoria, bensì come certezza assoluta, forse grazie al recente film di Star Trek.

    grazie Rezlan per il contributo pero e' sempre questione di percezione, Zret evidentemente e' sicuro che ci siano guerre nello spazio e lo afferma in questo modo
    tu sei sicuro invece delle tue conoscenze e le affermi in un modo che comunque puo essere percepito in un modo o in un altro..

    ————
    https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.4290
    “L'adozione di un divieto per l'armamento spaziale potrebbe rivelarsi ancora più difficile.
    Per esempio, è difficile definire cosa costituisca un'”arma”, perchè persino un apparente innocuo satellite metereologico potrebbe essere usato per disabilitare altri satelliti, hanno detto due ufficiali USA coinvolti nel settore e non autorizzati a parlare pubblicamente.”
    ————-
    http://www.macrolibrarsi.it/libri/__signori_dello_spazio.php
    I Signori dello Spazio
    L'ultima frontiera nella competizione strategico-militare delle superpotenze

    Ma anche affermazioni di persone che sembrerebbero sapere il fatto loro, e di conseguenza dovrebbero avere ben in mente che la Luna, non avendo un'atmosfera, si becca ogni giorno vagonate di meteoriti spaziali, che a differenza del nostro caro pianeta azzurro, non bruciano all'ingresso in atmosfera, e producono sino a 50 volte più forza cinetica di questa trivella orbitale, e vanno a dire che “potrebbe spostare l'asse della luna”, forse non tenendo ben presenti le dimensioni del corpo celeste e le leggi che regolano il moto nello spazio.

    questa e' una osservazione corretta
    esistono testimonianze come questa http://www.bibliotecapleyades.net/disclosure/briefing/disclosure07.htm
    Testimony of Colonel Ross Dedrickson, US Air Force (ret.)/AEC

    September 2000

    Colonel Dedrickson is a retired Colonel from the USAF. He went to Stanford business school where he studied management. Back in the 50’s part of his responsibilities included maintaining the inventory of the nuclear weapon stockpile for the AEC and accompanying security teams checking out the security of the weapons.

    Many reports kept coming in that UFOs were seen at various nuclear storage facilities and some of the manufacturing plants. He has seen them himself many times and was present when the famous fly-over over the Capital happened in July of 1952.

    At that incident he recalls seeing nine illuminated disc-type craft. He also tells of at least two occasions where extraterrestrials destroyed nuclear weapons headed out to space, one heading to the moon to be detonated for tests. It was destroyed because “nuclear weapons in space … were not acceptable to the extraterrestrials…”

    che parlano di tentativi passati di lancio di missili nucleari sulla luna, poi fermati da mezzi ET nello spazio, si e' liberi di prendere in considerazione testimonianze come questa o meno, chiaramente e' anche vero che i missili nucleari sono una cosa e quello che vuole lanciare la nasa ora e' altra cosa

    Altri ancora che parlano di una SUPPOSTA presenza di Elio-3, quando si sà benissimo e con certezza che la Luna ne è ricchissima (ed è risaputo da 10 anni eh, ragazzi).

    ho scritto supposta perche' e' una delle motivazioni che ci viene raccontata come causa delle ricerche sulla Luna, sapevo bene che e' notizia ufficiale https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.3278
    il problema non sarebbe quindi tanto il proiettile quanto pericolo di esplosioni dovuto a questo gas

    “G.: Anche Armstrong incontrò gli extraterrestri sulla Luna con l'Apollo durante il primo allunaggio nel 1969.
    E.: Perfetto.

    G.: Perché l'uomo non va più sulla Luna?
    E.: Perché gli è stato proibito. Dal momento che le sue intenzioni sono distruttive. C'è la possibilità di essere distrutti, di precipitare.”
    http://www.associazionesaras.it/Spiritualita/Spiritualita.asp?IDSpiritualita=921

    Siragusa non sapeva nulla? sapeva? chi lo sa…ma se c'e' questo pericolo…

    Semplicemente si alzano le polveri e soprattutto, si attiva la trivella, per vedere quanta acqua sia presente nel sottosuolo e la densità del terreno, tramite la visione dei detriti sollevati (in America ci sono parecchi eventi pubblici per osservare tutti in gruppo l'evento).

    ecco questo e' un intervento semplice e corretto, senza bisogno di portare la discussione in certi livelli..

    Veramente, quando si parla di Luna saltano fuori le peggiori baggianate, come i geniacci del moonhoax, convintissimi che i loro 4 riflessi variabili su un sasso provino falsa una missione che a suo tempo è stata confermata DALL'UNIONE SOVIETICA e dal suo team di: Astronomi, fisici, militari, radioamatori ed esperti di comunicazioni che hanno confermato tramite triangolazione che il segnale venisse dalla Luna (Oh ma son sicuro che i “complottisti” siano molto più preparati ed efficenti dell'INTERA UNIONE SOVIETICA).

    Insomma ragazzi, avete due vie, offendervi e prendervela a male perchè non accettate le critiche, o pensarci sopra un pochino, veramente, sono queste cose che rovinano completamente la credibilità di cose ben più serie.
    Se poi volete continuare a parlare di ipotesi astratte come fossero certezze, beh, sarò ben lieto di evitare di postare l'opinione contraria, siete voi che fate la figura dei Berlusconi/Rettiliani/massonicattogiudaicip2isti di turno :hehe:

    nessuna offesa..pero come tu critichi sicuro della tua conoscenza io potrei criticarti appunto per questa sicurezza che mostri in questo modo, questione di opinioni e percezione, nessuno di noi alla fine puo sapere quali sono i giochi dietro le quinte e ci sono non raccontiamoci favole, che tutto e' pienamente trasparente e pubblico senza interessi di dominio e in ambito militare

    Comunque sia per me l'acqua non e' la motivazione, per me ha piu senso un impatto per sondare il sottosuolo, ho questa idea sulla questione, la notizia dell'acqua la riciclano dagli anni 70

    [youtube=425,344]t__O7acvPJw


    #28830

    narvik
    Partecipante

    Da spettatore non competente devo dire che mi ha sempre appassionato il fatto che sia avvenuto o meno a più riprese alla fine del 1969 e nei primi anni 70 l'atterraggio sulla Luna.
    Vorrei porre una domanda a chi è più esperto di me, e qui per lo meno da quanto è stato scritto ci sono persone oltre ad essere informate sembrano avere anche cognizione di causa, ma vi sembra realmente possibile che l'uomo, in base alla tecnologia acquisita in quel periodo storico possa essere stato in grado di atterrare sulla luna e da qui ripartire indenne ed atterrare trionfalmente sulla terra?


    #28831
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    questa e' una discussione che va avanti da lungo tempo
    io penso che come per l'11 settembre in un senso, dovremmo avere spiegazioni anche sulle missioni apollo patrimonio dell'umanita' in altro senso, chi di dovere dovrebbe chiarire certe questioni prima o poi e lo dovranno fare, la verita' esce sempre a galla e' matematico

    Per vari motivi c'e' chi pensa di no, che non possano aver fatto tutto perlomeno secondo le informazioni che abbiamo ufficialmente, che ci sono diverse cose che non tornano e puoi trovarne a valanghe su internet
    direi pero' che questi specchi ci siano di certo
    http://scienze.zanichelli.it/fisicamente/2009/03/11/lo-specchio-sulla-luna/

    qualcuno ce li ha messi
    dovremmo anche chiederci poi se queste comunicazioni sono reali
    “Houston:” gli specchi, gli specchi… li avete sistemati ? “
    Astronauti:” si’, sono in posizione corretta. Ma chiunque ha costruito quelle astronavi di sicuro puo’ tornare domani e rimuoverli .””

    Non sono un esperto ma perlomeno potrei pensare che la nasa possedesse tecnologie e conoscenze ben piu avanzate di quanto si sapesse al tempo
    ricordiamo che e' nata grazie ad una base avanzata di conoscenze degli scienziati nazisti
    http://it.wikipedia.org/wiki/Operazione_Paperclip

    che le possedesse da se' o anche per contatti avuti con rappresentanti di altri mondi

    Ora abbiamo anche queste testimonianze
    [youtube=425,344]E06bUVTYpj0
    [youtube=425,344]u-CTU5OXWf8

    per riassumere possiamo dire perlomeno che qualcuno alla nasa non la racconta tutta (facendo dichiarazioni come “abbiamo perso 700 nastri e poi ..ops guarda un po qualcuno ci inciampa sopra erano in uno scatolone, ora vi mostriamo qualcosina di recuperabile..) e che questo puo significare una enorme conoscenza sottratta all'umanita' intera che porta avanti il mondo


    #28832

    zret
    Partecipante

    Non siamo sicuri che la NASA intenda usare un proiettile poco potente: potrebbe adoperare armi micidiali come già in passato. In ogni caso, colpire deliberatamente la Luna è hybris ed equilibri sottili vengono alterati. La mia opinione è che i guerrafondai terrestri intendano colpire qualcun altro che, infatti, dimorerebbe sulla dark side.

    Concordo con la posizione interlocutoria di Richard.


    #28833
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    in ogni caso qualcuno si e' comprato la Luna che decide per tutti di fare esperimenti? Quali sono poi i reali obiettivi? Oggi un proiettile d'acciaio e domani? solo domande stupide? speriamo..
    Vedremo come prosegue, tanto mi pare che qualcuno si sia comprato la Luna.


    #28834

    CANERO
    Partecipante

    Ecco il video della supposta…mha' non e' molto chiaro l'impatto e soprattutto gli effetti…ovviamente per ora ancora non c'e' un altro punto di osservazione…sempre se c'e'.

    [youtube=425,344]mVyEOFfv_lo

    Non vi sembrano un po' ridimensionati questi della nasa…a vedere l'ufficetto.


Stai vedendo 10 articoli - dal 81 a 90 (di 154 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.