Attenzione Leggete qui !!!

Home Forum PIANETA TERRA Attenzione Leggete qui !!!

Questo argomento contiene 88 risposte, ha 19 partecipanti, ed è stato aggiornato da  sovni 10 anni, 12 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 51 a 60 (di 89 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #77057
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    A noi esseri umani serve il tonico della tragedia per capire lo sbaglio….


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #77058
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    http://www.apcom.net/newscronaca/20081029_122507_3a12f03_49449.shtml

    Roma, 29 ott. (Apcom) – Lanci di fumogeni e di bottiglie, colpi di caschi in testa. A piazza Navona studenti di opposte fazioni si sono affrontati in una maxi rissa scoppiata quando nella piazza sono arrivati alcuni giovani dei centri sociali. La tensione era già nell'aria: studenti di sinistra raccontavano di violenze subite dai colleghi di destra e questi a loro volta rispondevano di essere stati aggrediti per primi. Poco dopo le 12, mentre i giovani di destra stavano lasciando la piazza, un centinaio in tutto, alle loro spalle sono comparsi degli esponenti dei centri sociali: diverse centinaia, con i caschi in testa e il volto coperto. A quel punto la situazione è degenerata e, dopo le minacce reciproche dei due schieramenti, improvvisamente sono volate bottiglie e bastoni: a quel punto i due gruppi sono venuti violentemente alle mani. Completamente distrutto l'arredo esterno di un bar all'angolo tra piazza Navona e via Agonale. Solo qualche minuto dopo è arrivata la polizia in assetto antisommossa e ha iniziato a caricare i partecipanti alla rissa per cercare di riportare la calma. Al momento la situazione è tornata sotto controllo: i due gruppi sono stati divisi dalle forze dell'ordine e ora sono tenuti separati, mentre alcuni giovani di destra sono stati portati via dalla polizia. Ci sono diversi contusi ma la situazione dei feriti non è grave, visto che non è stata chiamata neanche l'ambulanza.


    #77060

    deg
    Partecipante

    [quote1225290431=windrunner2012]
    Sembra che mi arrivino sempre incastrati nel modo giusto… ad ogni modo ti potrei rispondere così:

    “Dopo la morte, quando ha lasciato il proprio corpo fisico, l’uomo
    entra nel piano astrale inferiore, dove subisce tutte le
    ingiustizie e le sofferenze che ha inflitto agli altri. Direte:
    «E se il male è stato fatto involontariamente, senza rendersene
    conto?…» Agli occhi dell’Intelligenza cosmica, anche
    l’incoscienza è inaccettabile; d’altronde il Suo scopo non è la
    vendetta e nemmeno la punizione. Essa vuole anzitutto rendere
    l’uomo cosciente, e lo fa quindi passare attraverso le
    sofferenze che egli stesso ha inflitto agli altri, affinché
    impari, comprenda e si perfezioni.
    Certe creature attraversano molto velocemente questa regione
    dell’astrale inferiore, perché non hanno commesso errori
    gravissimi; altre, vi soggiornano e vi soffrono a lungo. Quando
    questo tirocinio è terminato, entrano nella regione dell’astrale
    superiore, dove provano una gioia e una felicità proporzionali al
    bene che hanno fatto, perché devono prendere coscienza anche
    delle loro buone azioni. Se hanno dato agli altri il coraggio,
    la speranza, la luce, se hanno risvegliato la fede e l’amore,
    esse vivono quei medesimi stati.”

    Omraam Mikhaël Aïvanhov

    [/quote1225290431]

    Wind, ho appena letto Yogananda, il pezzo della resurrezione con la descrizione dei mondi sottili. Non parla mica di piano astrale inferiore!
    Perché, ogni volta, si deve ribadire che l'essere umano deve espiare?
    Deve espiare in questa vita, poi deve espiare nell'altro mondo. Anzi deve poi ritornare sulla terra per espiare un altro pochino ancora. Poi si fa un altro giro nei piani alti, etc…..

    Ma lo ripeto: espiare che cosa????

    @richard: hanno lasciato i cani provocatori…….


    #77061

    sovni
    Bloccato

    secondo me nessuno deve espiare niente, noi dobbiamo esistere affinchè esistano gli uomini di domani.

    il futuro è meraviglioso anche se non lo vedremo, una particella di noi ci sarà, cosi come in noi ci sono le particelle di uomini passati.

    e questo conta e conta anche per una formica o un acaro.

    ma noi siamo uomini
    e possiamo strisciare, camminare, nuotare o volare.

    il nostro tempo è solo una particella di tempo passato.


    #77062

    windrunner
    Partecipante

    [quote1225291259=m.degournay]

    Wind, ho appena letto Yogananda, il pezzo della resurrezione con la descrizione dei mondi sottili. Non parla mica di piano astrale inferiore!
    Perché, ogni volta, si deve ribadire che l'essere umano deve espiare?
    Deve espiare in questa vita, poi deve espiare nell'altro mondo. Anzi deve poi ritornare sulla terra per espiare un altro pochino ancora. Poi si fa un altro giro nei piani alti, etc…..

    Ma lo ripeto: espiare che cosa????

    [/quote1225291259]

    Ciao Deg,
    in quel passo Yogananda parla con il suo maestro che si è “re-incarnato” in una delle alte sfere astrali.
    Le basse sfere ESISTONO. Non per questo dobbiamo averne paura.

    Per spiegartelo meglio ti faccio leggere questi articoli. Vedrai che in realtà il concetto NON E' ESPIARE. Il concetto è ben altro.

    Se ad esempio nel mondo sono stato un avido attaccato al denaro e senza scrupoli, dopo la morte sarò ATTIRATO (nota la parola) nel piano che più si adatta al mio stato energetico.

    MA NON SOLO. Attirerò a me esseri che sono della mia stessa vibrazione.

    Dal momento che però dall'altra parte non ho il “filtro” fisico… le emozioni sono centuplicate perchè sto vivendo con il corpo emozionale.

    Ecco i due articoli da leggere… se poi hai domande… sono qui 😉

    Primo articolo:

    http://officinaalkemica.altervista.org/mondi_spirituali/1_morte_oltre.htm

    Secondo articolo:

    http://officinaalkemica.altervista.org/mondi_spirituali/2_morte_inferno.htm

    Capisci cosa intendo? Viviamo ovunque attraverso delle leggi… quelle UNIVERSALI!

    Se poi in passato, per un linguaggio del passato, questo sia stato visto come ESPIARE… bene in un certo senso potrebbe essere inteso così…ma in realtà tutto si svolge secondo le leggi.

    Ciao ! 🙂


    #77059

    windrunner
    Partecipante

    [quote1225292058=sovni]
    secondo me nessuno deve espiare niente, noi dobbiamo esistere affinchè esistano gli uomini di domani.

    il futuro è meraviglioso anche se non lo vedremo, una particella di noi ci sarà, cosi come in noi ci sono le particelle di uomini passati.

    e questo conta e conta anche per una formica o un acaro.

    ma noi siamo uomini
    e possiamo strisciare, camminare, nuotare o volare.

    il nostro tempo è solo una particella di tempo passato.
    [/quote1225292058]

    Sovni. Cosa pensi che accade alla persone quando muoiono?

    Grazie in anticipo per la risposta !!! 🙂


    #77064

    Simone
    Partecipante

    [quote1225292730=Richard]
    http://www.apcom.net/newscronaca/20081029_122507_3a12f03_49449.shtml

    Roma, 29 ott. (Apcom) – Lanci di fumogeni e di bottiglie, colpi di caschi in testa. A piazza Navona studenti di opposte fazioni si sono affrontati in una maxi rissa scoppiata quando nella piazza sono arrivati alcuni giovani dei centri sociali. La tensione era già nell'aria: studenti di sinistra raccontavano di violenze subite dai colleghi di destra e questi a loro volta rispondevano di essere stati aggrediti per primi. Poco dopo le 12, mentre i giovani di destra stavano lasciando la piazza, un centinaio in tutto, alle loro spalle sono comparsi degli esponenti dei centri sociali: diverse centinaia, con i caschi in testa e il volto coperto. A quel punto la situazione è degenerata e, dopo le minacce reciproche dei due schieramenti, improvvisamente sono volate bottiglie e bastoni: a quel punto i due gruppi sono venuti violentemente alle mani. Completamente distrutto l'arredo esterno di un bar all'angolo tra piazza Navona e via Agonale. Solo qualche minuto dopo è arrivata la polizia in assetto antisommossa e ha iniziato a caricare i partecipanti alla rissa per cercare di riportare la calma. Al momento la situazione è tornata sotto controllo: i due gruppi sono stati divisi dalle forze dell'ordine e ora sono tenuti separati, mentre alcuni giovani di destra sono stati portati via dalla polizia. Ci sono diversi contusi ma la situazione dei feriti non è grave, visto che non è stata chiamata neanche l'ambulanza.

    [/quote1225292730]

    Di seguito un vecchio discorso di Calamandrei, illuminante a proposito di ciò che sta accadendo alla nostra scuola.

    Discorso pronunciato da Piero Calamandrei al III congresso dell'Associazione a Difesa della Scuola Nazionale, a Roma l'11 febbraio 1950

    'Facciamo l'ipotesi, così astrattamente, che ci sia un partito al potere, un partito dominante, il quale però formalmente vuole rispettare la Costituzione, non la vuole violare in sostanza. Non vuole fare la marcia su Roma e trasformare l'aula in alloggiamento per i manipoli; ma vuol istituire, senza parere, una larvata dittatura.
    Allora, che cosa fare per impadronirsi delle scuole e per trasformare le scuole di Stato in scuole di partito? Si accorge che le scuole di Stato hanno difetto di essere imparziali. C'è una certa resistenza; in quelle scuole c'è sempre, perfino sotto il fascismo c'è stata. Allora il partito dominante segue un'altra strada (è tutta un'ipotesi teorica,intendiamoci). Comincia a trascurare le scuole pubbliche, a screditarle, ad impoverirle. Lascia che si anemizzino e comincia a favorire le scuole private. Non tutte le scuole private. Le scuole del suo partito, di quel partito. Ed allora tutte le cure cominciano ad andare a queste scuole private. Cure di denaro e di previlegi. Si comincia persino a consigliare i ragazzi ad andare a queste scuole , perché in fondo sono migliori si dice di quelle di Stato. E magari si danno dei premi,come ora vi dirò, o si propone di dare dei premi a quei cittadini che saranno disposti a mandare i loro figlioli invece che alle scuole pubbliche alle scuole private. A 'quelle' scuole private. Gli esami sono più facili,si studia meno e si riesce meglio. Così la scuola privata diventa una scuola previlegiata.
    Il partito dominante, non potendo trasformare apertamente le scuole di Stato in scuole di partito, manda in malora le scuole di Stato per dare prevalenza alle scuole private. Attenzione, amici, in questo convegno questo è il punto che bisogna discutere. Attenzione, questa è la ricetta. Bisogna tener d'occhio i cuochi di questa bassa cucina. L'operazione si fa in tre modi: ve l'ho già detto: rovinare le scuole di Stato. Lasciare che vadano in malora. Impoverire i loro bilanci. Ignorare i loro bisogni. Attenuare la sorveglianza e il controllo sulle scuole private. Non controllarne la serietà. Lasciare che vi insegnino insegnanti che non hanno i titoli minimi per insegnare. Lasciare che gli esami siano burlette. Dare alle scuole private denaro pubblico. Questo è il punto. Dare alle scuole private denaro pubblico.'


    #77063

    sovni
    Bloccato

    [quote1225292121=windrunner2012]
    [quote1225292058=sovni]
    secondo me nessuno deve espiare niente, noi dobbiamo esistere affinchè esistano gli uomini di domani.

    il futuro è meraviglioso anche se non lo vedremo, una particella di noi ci sarà, cosi come in noi ci sono le particelle di uomini passati.

    e questo conta e conta anche per una formica o un acaro.

    ma noi siamo uomini
    e possiamo strisciare, camminare, nuotare o volare.

    il nostro tempo è solo una particella di tempo passato.
    [/quote1225292058]

    Sovni. Cosa pensi che accade alla persone quando muoiono?

    Grazie in anticipo per la risposta !!! 🙂
    [/quote1225292121]

    ti rispondo volentieri.
    ma sicuramente è una cazzata quella che sto per dirti, se cosi non fosse non sarei un uomo come te che vive nel tuo stesso tempo.

    per me ogni uomo ha un numero tot di respiri.
    il primo respiro è dato dal nostro spazio assegnato, l'ultimo sospiro deve essere ridato a quello spazio.

    ogni creatura vivente attinge da questi due universi.

    un universo freddo fatto di respiri che ancora devono prendere posizione sul nostro pianeta caldo.

    un universo caldo fatto di sospiri che dal nostro pianeta partono quando noi moriamo a riempire il serbatoio della VITA.

    una grande macchina insomma a ciclo continuo tra freddo che si scalda e caldo che si raffredda.

    una volta morti quindi è probabile che ci siano altri contenitori di VITA e non necessariamente andranno ad installarsi nel respiro di un neonato terrestre, ma bensi nel neonato o altra forma di vita come noi non conosciamo su di un altro pianeta.

    la terra potrebbe essere un filtro di depurazione.

    spero che nn mi prenderai in giro per le mie ipotesi , prendile con le pinze, non ne sono certo nemmeno io…. ma…… :scare:


    #77065

    windrunner
    Partecipante

    [quote1225292956=sovni]

    ti rispondo volentieri.
    ma sicuramente è una cazzata quella che sto per dirti, se cosi non fosse non sarei un uomo come te che vive nel tuo stesso tempo.

    per me ogni uomo ha un numero tot di respiri.
    il primo respiro è dato dal nostro spazio assegnato, l'ultimo sospiro deve essere ridato a quello spazio.

    ogni creatura vivente attinge da questi due universi.

    un universo freddo fatto di respiri che ancora devono prendere posizione sul nostro pianeta caldo.

    un universo caldo fatto di sospiri che dal nostro pianeta partono quando noi moriamo a riempire il serbatoio della VITA.

    una grande macchina insomma a ciclo continuo tra freddo che si scalda e caldo che si raffredda.

    una volta morti quindi è probabile che ci siano altri contenitori di VITA e non necessariamente andranno ad installarsi nel respiro di un neonato terrestre, ma bensi nel neonato o altra forma di vita come noi non conosciamo su di un altro pianeta.

    la terra potrebbe essere un filtro di depurazione.

    spero che nn mi prenderai in giro per le mie ipotesi , prendile con le pinze, non ne sono certo nemmeno io…. ma…… :scare:

    [/quote1225292956]

    Caro sovni,
    non ho mai preso in giro nessuno per alcunchè. Mi pongo davanti alle persone senza giudizi.
    Quindi vai tranquillo. Siamo qui per confrontarci e crescere ! 😉

    Bene, detto questo… la penso proprio in maniera differente…

    Sai cosa mi sembra? Un voler spiegare con termini razionali qualcosa che di razionale ha ben poco…

    Cosa pensi dell'Anima sovni?

    Ciao e grazie infinite di nuovo !!! 🙂


    #77066

    sovni
    Bloccato

    [quote1225293081=windrunner2012]
    [quote1225292956=sovni]

    ti rispondo volentieri.
    ma sicuramente è una cazzata quella che sto per dirti, se cosi non fosse non sarei un uomo come te che vive nel tuo stesso tempo.

    per me ogni uomo ha un numero tot di respiri.
    il primo respiro è dato dal nostro spazio assegnato, l'ultimo sospiro deve essere ridato a quello spazio.

    ogni creatura vivente attinge da questi due universi.

    un universo freddo fatto di respiri che ancora devono prendere posizione sul nostro pianeta caldo.

    un universo caldo fatto di sospiri che dal nostro pianeta partono quando noi moriamo a riempire il serbatoio della VITA.

    una grande macchina insomma a ciclo continuo tra freddo che si scalda e caldo che si raffredda.

    una volta morti quindi è probabile che ci siano altri contenitori di VITA e non necessariamente andranno ad installarsi nel respiro di un neonato terrestre, ma bensi nel neonato o altra forma di vita come noi non conosciamo su di un altro pianeta.

    la terra potrebbe essere un filtro di depurazione.

    spero che nn mi prenderai in giro per le mie ipotesi , prendile con le pinze, non ne sono certo nemmeno io…. ma…… :scare:

    [/quote1225292956]

    Caro sovni,
    non ho mai preso in giro nessuno per alcunchè. Mi pongo davanti alle persone senza giudizi.
    Quindi vai tranquillo. Siamo qui per confrontarci e crescere ! 😉

    Bene, detto questo… la penso proprio in maniera differente…

    Sai cosa mi sembra? Un voler spiegare con termini razionali qualcosa che di razionale ha ben poco…

    Cosa pensi dell'Anima sovni?

    Ciao e grazie infinite di nuovo !!! 🙂
    [/quote1225293081]

    penso che abbia bisogno del freddo…indubbiamente.

    ecco perchè l'anima non è di terra , che è calda solo per far vivere i corpi nella quale è installata.

    poi dici che la pensiamo differente, e dici che cerco di dare spiegazioni razionali su qualcosa che di razionale ha ben poco.

    quindi se la pensiamo differente, quale è la tua ipotesi ?

    io te l'ho data.

    ora aspetto la tua 🙂


Stai vedendo 10 articoli - dal 51 a 60 (di 89 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.