Avete fiducia nella medicina moderna?

Home Forum SALUTE Avete fiducia nella medicina moderna?

Questo argomento contiene 533 risposte, ha 58 partecipanti, ed è stato aggiornato da Quantico Quantico 11 anni, 3 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 291 a 300 (di 534 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #49781
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Deborah, dalla lista di malattie ho visto che c'è anche la mia, l' artrite reumatoide, chissà se potrei provarlo questo farmaco, ma come si fa ad averlo????


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #49782

    raistlin
    Partecipante

    Deve prescrivertelo il tuo medico. Il mese prossimo dovrei avere una visita e insisterò con i miei neurologi per farmi fare la ricetta, magari sarà utile portarmi un po' di materiale, non credo siano in molti a conoscerlo, non viene inviata nessuna informazione a riguardo ai dottori, per certe cose devono formarsi da soli o nulla.
    In genere non appoggiano mai direttamente una cura non conforme alla medicina tradizionale (rischiano l'eliminazione dall'albo), ma questo sembra certificato. Ovviamente fare grandi test sulle persone costa troppo e non vale la candela… per loro.


    #49783
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1266518068=raistlin]
    Deve prescrivertelo il tuo medico. Il mese prossimo dovrei avere una visita e insisterò con i miei neurologi per farmi fare la ricetta, magari sarà utile portarmi un po' di materiale, non credo siano in molti a conoscerlo, non viene inviata nessuna informazione a riguardo ai dottori, per certe cose devono formarsi da soli o nulla.
    In genere non appoggiano mai direttamente una cura non conforme alla medicina tradizionale (rischiano l'eliminazione dall'albo), ma questo sembra certificato. Ovviamente fare grandi test sulle persone costa troppo e non vale la candela… per loro.
    [/quote1266518068]
    si lo so, il problema come al solito sono i soldi e la preparazione schematica dei nostri medici, sono molto chiusi, restii alle novità.
    Comunque questo materiale sembra essere molto valido e provo a anche io a presentarlo al mio medico…ci credo poco, ma non si sa mai…


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #49784

    BIO
    Partecipante

    …scusate l'intrusione… :yesss:


    #49785

    Anonimo

    NALTREXONE (NORALEX)

    Fate attenzione a non consigliare farmaci in modo così superficiale e facilone. Non andate dai vostri medici a chiedere prescrizioni fai da te.
    Il Naltroxone, inoltre, non è una panacea.
    E' un farmaco utilizzato come antidoto agli oppiacei e nelle tossicodipendenze.

    PS: il link che ho postato sembra funzionare solo ametà.

    Fonte: http://www.torrinomedica.it/studio/generaframe.asp?variabile=http://www.torrinomedica.it/farmaci/schedetecniche/NORALEX.asp


    #49786

    raistlin
    Partecipante

    [quote1266694811=Aldebaran]
    NALTREXONE (NORALEX)

    Fate attenzione a non consigliare farmaci in modo così superficiale e facilone. Non andate dai vostri medici a chiedere prescrizioni fai da te.
    Il Naltroxone, inoltre, non è una panacea.
    E' un farmaco utilizzato come antidoto agli oppiacei e nelle tossicodipendenze.

    [/quote1266694811]

    Ciao Aldebaran, i miei erano solo post informativi. Deve prescriverlo un medico che sicuramente sarà più al corrente di me della situazione clinica di chi è interessato. Spero sempre di portare quell'informazione che a qualcuno possa servire, come ne sono arrivate a me per caso. Comunque è un farmaco ed io proseguirò nelle mie cure da autodidatta che riguardano la detossificazione e il ripristino di vitamine ed elementi di cui ho carenza, ma non voglio precludermi nuove vie a priori.
    Poi chi legge decide di fare ciò che vuole di tali informazioni. :hihi:


    #49787
    brig.zero
    brig.zero
    Partecipante

    [youtube=425,344]lVMWNOpzLco


    https://www.facebook.com/brig.zero

    #49789

    Medico omeopata
    Partecipante

    Udite udite!

    Medicina naturale, dal 2002 tre morti
    Campagna Iss, allarme dopo raccolta segnalazioni spontanee

    (ANSA) – ROMA, 23 FEB -Attenzione a medicine naturali o non convenzionali: da aprile 2002 oltre 400 le segnalazioni all'Istituto di sanita' riguardanti eventi gravi. L'istituto raccoglie le segnalazioni spontanee di cui molte gravi:tanto che nel 36% e' indicata la ospedalizzazione, nel 5% pericolo per la vita dei pazienti e sono stati riportati 3 decessi. Contro questi pericoli e' pronta una campagna dell'Istituto Superiore di Sanita.

    Non so se ridere o piangere…se stessimo a calcolare tutti i morti provocati dalla medicina convenzionale dal 2002 probabilmente saremmo nell'ordine delle diverse decine di migliaia.


    #49788

    windrunner
    Partecipante

    Vergognoso! D'altronde vedendo come è stato affrontato il caso H1N1 non ne sono per niente sorpreso…

    Mi piacerebbe davvero che ci fosse un sito oppure un posto dove le persone, di loro spontanea volontà, possano dare la loro testimonianza sulla loro “avventura” con la medicina tradizionale, quante persone sono morte e quante sono andate incontro a serie problematiche dovute agli effetti collaterali dei farmaci… peccato solo che molte di quelle persone sono spesso inconsapevoli di essere incappate in ciò in quanto la “medicina tradizionale” fatta da professoroni per i professoroni che si scambiano opinioni sulle spiagge delle Maldive gentilmente offerta dalla casa farmaceutica…

    Infine è solo un vago tentativo di far desistere chi ha ancora dubbi o è titubante vista le sempre maggiore richiesta di affidarsi alla medicina non tradizionale… consideriamo che in Toscana c'è un'ospedale pubblico dove medici convenzionali sono affiancati da medici non convenzionali! La richiesta è in crescita e sebbene ci si opponga, causa spinta delle fallimentari lobby farmaceutiche, è ormai cosa inarrestabile… :bay:

    P.S.: Pitigliano: il primo ospedale di medicina integrata -> http://aamterranuova.it/article4215.htm


    #49790
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Vergogna.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

Stai vedendo 10 articoli - dal 291 a 300 (di 534 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.