Bambini indaco e cristallo

Home Forum MISTERI Bambini indaco e cristallo

  • This topic has 19 partecipanti and 60 risposte.
Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 61 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #2720
    Pyriel
    Bloccato

    [quote1235348055=mysterio]
    Non è che voglio andare controcorrente..però a me pare che questi bambini vengono trattati quasi come delle “cavie” al fine di voler mettere in risalto le varie capacità(mentali..cognitive..matematiche) dell'essere umano..

    Bambini piccolissimi che a causa del loro “talento” si troveranno davanti una vita già completamente programmata al servizio di coloro che vorranno sfruttare a loro piacimento questi loro talenti..

    [/quote1235348055]

    E' solo un'illusione mediatica, dopo qualche anno frenano di colpo e si normalizzano, ma il mito di Superman
    è un culto moderno duro a morire.


    #2719
    mysterio
    Partecipante

    [quote1235348343=Pyriel]
    [quote1235348055=mysterio]
    Non è che voglio andare controcorrente..però a me pare che questi bambini vengono trattati quasi come delle “cavie” al fine di voler mettere in risalto le varie capacità(mentali..cognitive..matematiche) dell'essere umano..

    Bambini piccolissimi che a causa del loro “talento” si troveranno davanti una vita già completamente programmata al servizio di coloro che vorranno sfruttare a loro piacimento questi loro talenti..

    [/quote1235348055]

    E' solo un'illusione mediatica, dopo qualche anno frenano di colpo e si normalizzano, ma il mito di Superman
    è un culto moderno duro a morire.
    [/quote1235348343]

    Si normalizzano..certo..ma nel frattempo coloro che gli gravitano attorno gli rovinano irreparabilmente la loro infanzia alterandogliela in funzione di questi cosiddetti “talenti”..

    Il mito di Superman? Non li hanno compresi i limiti del corpo umano? Sembra proprio di no..


    #2721
    Pyriel
    Bloccato

    Che ci vuoi fare… loro sono tutti uno… o dell'uno…


    #2722
    Mr.Rouge
    Partecipante

    Si normalizzano perchè i bambini possono essere molto crudeli con la diversità. Conosco svariate persone che ricordano la loro infanzia come un periodo molto traumatico. Se sei un bimbo con facoltà superiori alla media tendi a sopprimere queste doti per essere accettato e considerato normale. O per sfuggire alle manie di grandezza dei genitori quando trasformano i tuoi giochi in fenomeni da baraccone. Confido molto che l'attuale coscienza globale sia abbastanza alta da permettere a questi bambini meravigliosi di esprimersi più liberamente rispetto a quelli della mia generazione. 🙂


    #2723
    Pyriel
    Bloccato

    Io invece non confido nella coscienza globale, al mondo piacciono le cavie da baraccone, nessuno rinuncerebbe al vanto di un figlio prodigio, i genitori perseguono ciò.


    #2724
    xxo
    Partecipante

    [quote1235355985=Pyriel]

    Io invece non confido nella coscienza globale, al mondo piacciono le cavie da baraccono, nessuno rinuncerebbe
    al vanto di un figlio prodigio, i genitori perseguono ciò.
    [/quote1235355985]
    Qui facciamo di tutta un erba un fascio.
    Non è così.
    Questa linea è seguita da chi è ancora nella completa illusione, nell'oblio, da chi vive solo di apparenza.

    C'è una parte dell'umanità che mira alla sostanza e per i bambini nati in queste famiglie suona tutta un'altra musica.
    Molto meglio che nel passato.
    Per loro è già una nuova era.
    Questi bambini oggi crescono circondati da amore e liberi di esprimere i propri sentimenti senza restrizioni date da ignoranze familiari.

    Negli altri bambini, quelli nati in famiglie nell'oblio, vedo un rifiuto, una contrapposizione riguardo i propri genitori non una sottomissione.

    Questi bambini si rifiutano, contrastano fin da subito, vedo in loro la volontà di cambiare i propri genitori e non quella di sottomettersi in silenzio.


    #2725
    Omega
    Partecipante

    [quote1235356751=Pyriel]

    Io invece non confido nella coscienza globale, al mondo piacciono le cavie da baraccono, nessuno rinuncerebbe
    al vanto di un figlio prodigio, i genitori perseguono ciò.
    [/quote1235356751]
    La Coscienza globale è un inganno perché nell'intendimento della massa, essa rappresenta una inutile delega per opera dell'inconscio delinquenziale di molti cosiddetti “esseri umani” (più umani che Esseri) pertanto fino alla riscoperta della verità interiore – individuale quella che chiamano coscienza globale è solo di ostacolo, motivo di inciampo e fonte di forte (auto)condanna. Solo l'Essere indipendente è capace di concepire correttamente il Progetto del Padre, la vera Coscienza Collettiva (Celeste) che gli uomini erranti ignorano.


    #2726
    Pyriel
    Bloccato


    Se così è buon per loro, ma ho visto tanti genitori vantarsi dei propri figli come fossero trofei… e non erano neanche indaco.


    #2727
    RichardRichard
    Amministratore del forum

    secondo me avete una visione troppo negativa e generalizzate troppo
    non tutti i genitori si comportano male se hanno figli particolari e non tutti i bamibini particolari si sentono obbligati ma istintivamente si sentono attratti da interessi che per la loro età sembrano assurdi e quindi si differenziano, poi se i genitori ne fanno un trofeo questo non toglie che la differenza fra le generazioni esiste e a volte anche in meglio, almeno per quello che riguarda le capacità di apprendimento e creatività.
    Ci sono genitori che si esaltano perche hanno dei bimbi che picchiano gli altri…
    Se una generazione è spinta istintivamente verso un nuovo sistema di essere e di comunicare e di creare, c'è poco da fare per mantenere le cose in uno stato obsoleto..


    #2728
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    [quote1235379533=Mr.Rouge]
    Se sei un bimbo con facoltà superiori alla media tendi a sopprimere queste doti per essere accettato e considerato normale.
    [/quote1235379533]

    questo purtroppo succede a questi bambini…pur di far parte del branco….ma quale potrebbe essere la soluzione…????
    io vedo mio figlio così…e non so come reagire.
    lui ha un carattere molto sensibile…da piccino anzi di andare ai giardini e giocare con gli amici preferiva andare dagli nonni.

    quando è a casa, cioè non va scuola va a fare la spesa con la sua nonna per aiutarla…
    ora che la mia suocera non esce più ci va va lui a farle la spesa.

    mi fa delle domande sul significato della vita…

    però ha degli amici…che sono opposto di lui…e mi rattrista questo…..


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 61 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.