Beppe Grillo

Home Forum PIANETA TERRA Beppe Grillo

Questo argomento contiene 148 risposte, ha 30 partecipanti, ed è stato aggiornato da  xxo 10 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 31 a 40 (di 149 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #79866

    mysterio
    Partecipante

    Una volta..i primi tempi che iniziai a navigare sul web(2-3 anni fa) ero un assiduo lettore del Blog di Grillo..

    Grillo mi piaceva..condividevo ciò che diceva..le sue critiche al sistema..ricordo che andai ad assistere ad un suo spettacolo quando fece tappa nella mia città..comprai un suo libro con i “resoconti” di vari suoi spettacoli, discorsi all'umanità ecc..

    Riflettendoci oggi invece, pur ammettendo che ciò che dice Grillo possa esser d'aiuto per mettere in luce alcune delle enormi contraddizioni di questo sistema, devo ammettere che percepisco una certa “distanza” dalle sue dichiarazioni.

    E' vera lotta contro il Sistema oppure è solo un diversivo per catalizzare le attenzioni della gente verso problemi comunque sia “minori” (tipo i pregiudicati in parlamento, i finanziamenti ai giornali, la gestione di Telecom,la lotta contro l'inquinamento ecc.), i quali problemi sono sì meritevoli di attenzione, ma di certo NON risolvono i problemi di fondo dell'umanità odierna.

    Mi spiego meglio: non è che sparando a zero sul Berlusca e sulla sua cricca di pregiudicati(pur se ne susistono i motivi), sui politici corrotti in genere, si risolvono i problemi in cui verte la società di oggi..

    Problemi che invece provengono da dentro noi stessi..a causa dello smisurato ego a causa del quale l'umanità viene orientata verso una vita terrena fatta di lussi,di agi,di privilegi..di cui il sistema marcio nel quale viviamo,ne è solo una logica conseguenza..

    Quindi le parole di Grillo servono a poco, il risveglio delle Coscienze non passa attraverso di lui..crederlo significa cadere preda dell'ennesima illusione..(negli ultimi secoli la storia dell'uomo è piena di enormi illusioni poi riposte)


    #79869

    Omega
    Partecipante

    [quote1236512415=mysterio]
    Riflettendoci oggi invece, pur ammettendo che ciò che dice Grillo possa esser d'aiuto per mettere in luce alcune delle enormi contraddizioni di questo sistema, devo ammettere che percepisco una certa “distanza” dalle sue dichiarazioni.[/quote1236512415]
    Se adesso avverti una distanza vuol dire che c'è stata la crescita interiore che ti ha permesso di giungere dove sei ora – e non potrebbe essere diversamente perché quelle informazioni provvisorie e parziali sono soltanto uno dei tanti gradini necessari per la conoscenza e non l'obiettivo finale dell'Essere. Cercare di capire 'la Terra' (il sistema) o tentare di Comprendere il Cosmo non è la stessa cosa; il primo evento permette il secondo evento ma non lo sostituisce.

    E' vera lotta contro il Sistema

    Non è lotta contro il Sistema perché non ha queste intenzioni né competenze per farlo. Non bisogna sopravvalutare la sua opera; gli altri dovrebbero continuare dove lui si è fermato, senza dover iniziare da zero. Grillo inizialmente non si è mai posto il problema delle lotte sociali o di rivoluzioni, ha detto quello che sentiva che 'doveva' dire.

    oppure è solo un diversivo per catalizzare le attenzioni della gente verso problemi comunque sia “minori”

    Non è diversivo per uno saggio il quale filtra tutto quello che vede e discerne secondo 'lo Spirito' (la Coscienza superiore); è trappola mortale per la massa, perché questa non vuole Conoscere e Comprendere la Realtà nel suo insieme ma semplicemente essere portata da qualche parte (da qualunque parte) dal pastore di turno, vero o falso che sia – credendosi gregge di pecore. Ogni cosa in questo mondo è contemporaneamente il bene e il male, fonte di giustizia e bellezza ma anche di bruttura e decadenza a seconda del suo Osservatore più o meno Consapevole o attento – ed è lo stesso principio di funzionamento delle Religioni, che apparentemente spesso dicono tutto e il contrario di tutto – sta a noi cercare la Verità navigando sapientemente tra i dati offerti dai Profeti, Angeli, Dèi o chi per loro.

    (tipo i pregiudicati in parlamento, i finanziamenti ai giornali, la gestione di Telecom,la lotta contro l'inquinamento ecc.),

    Sì, ma come si può pretendere che un Criminale Amministra correttamente la società, se costui non soltanto -essendo Dormiente- non sa Chi lui E', ma addirittura non riesce a gestire la propria Vita credendo di conseguenza nella favole, illusioni, deviazioni religiose- mistiche- scientiste- oscurantiste e materialiste ?

    i quali problemi sono sì meritevoli di attenzione, ma di certo NON risolvono i problemi di fondo dell'umanità odierna.

    Se non poteva cambiare le masse un certo YESHUA Ha Mashiach (Gesù il Cristo) ed uno come Shakyamuni (G.S.Buddha), come potrebbe farlo Beppe Grillo ? Ognuno dovrebbe invece provare a farlo interiormente, non può essere una scelta collettiva. Tutte le attività comuni di questa Umanità hanno miseramente fallito, perché mancava la decisione individuale dell'Essere. La Terra non è composta da numeri ma da Esseri – se questi delegano ognuno il proprio compito, ovvio che la società non può reggersi; a quel punto interviene la delinquenza organizzata per colmare una voragine di mancanze, da parte del “cittadino semplice”, dell'umano della porta accanto.

    Mi spiego meglio: non è che sparando a zero sul Berlusca e sulla sua cricca di pregiudicati(pur se ne susistono i motivi), sui politici corrotti in genere, si risolvono i problemi in cui verte la società di oggi..

    Perché no (?), dal momento che milioni di italiani li votano “beati, tranquilli e felici” ben sapendo di farlo solo per abitudine e convenienza (di appartenenza al branco) e non perché convinti che questi umani sapranno poi risolvere i problemi concreti della gente. Uno che urla questa verità per anni può sempre tornare utile a chi è duro di comprendonio. Se qualcuno vota i Criminali, è davvero Consapevole della Realtà del proprio Essere ? E' una buona indicazione e il test per l'Umanità. Beppe gli sta dicendo:”guardate che c'è qualcosa che non va”, non gli sta dando la soluzione, è come segnaletica stradale.


    #79870

    Pyriel
    Bloccato

    [quote1236517384=mysterio]
    Una volta..i primi tempi che iniziai a navigare sul web(2-3 anni fa) ero un assiduo lettore del Blog di Grillo..

    Grillo mi piaceva..condividevo ciò che diceva..le sue critiche al sistema..ricordo che andai ad assistere ad un suo spettacolo quando fece tappa nella mia città..comprai un suo libro con i “resoconti” di vari suoi spettacoli, discorsi all'umanità ecc..

    Riflettendoci oggi invece, pur ammettendo che ciò che dice Grillo possa esser d'aiuto per mettere in luce alcune delle enormi contraddizioni di questo sistema, devo ammettere che percepisco una certa “distanza” dalle sue dichiarazioni.

    E' vera lotta contro il Sistema oppure è solo un diversivo per catalizzare le attenzioni della gente verso problemi comunque sia “minori” (tipo i pregiudicati in parlamento, i finanziamenti ai giornali, la gestione di Telecom,la lotta contro l'inquinamento ecc.), i quali problemi sono sì meritevoli di attenzione, ma di certo NON risolvono i problemi di fondo dell'umanità odierna.

    Mi spiego meglio: non è che sparando a zero sul Berlusca e sulla sua cricca di pregiudicati(pur se ne susistono i motivi), sui politici corrotti in genere, si risolvono i problemi in cui verte la società di oggi..

    Problemi che invece provengono da dentro noi stessi..a causa dello smisurato ego a causa del quale l'umanità viene orientata verso una vita terrena fatta di lussi,di agi,di privilegi..di cui il sistema marcio nel quale viviamo,ne è solo una logica conseguenza..

    Quindi le parole di Grillo servono a poco, il risveglio delle Coscienze non passa attraverso di lui..crederlo significa cadere preda dell'ennesima illusione..(negli ultimi secoli la storia dell'uomo è piena di enormi illusioni poi riposte)

    [/quote1236517384]

    Purtroppo nessuno addita il vecchio cornuto e i suoi compari invisibili, vera causa di ogni male, tutti si fermano a condannarne solo gli effetti esteriori.
    Così i demoni agiscono nell'ombra e la storia continua secondo i loro piani.


    #79871

    cenereo
    Bloccato

    e soprattuto chi per inerzia,chi per tradizione,chi per aversi lasciato ingannare dal luccichio dell belle cose e della vita comoda,facendosi mettere in catene dal cornuto..ora che l'Anima grida,rivendicando il diritto di esistere,non trovando riscontro nel sistema di cose in cui è addentro,non trova l'antico coraggio dei nostri avi che,ribellandosi al grido della nuova coscienza,seppero diventare guerrieri del Nuovo..a prezzo del sacrificio..l'onore della libertà!!!!!!
    VI CHIEDO..COSA E' PIU' IMPORTANTE CIO CHE AVETE O CIO CHE SIETE?
    SIETE CIO CHE AVETE?
    PERDETEVI DUNQUE….
    IO SONO VENT'ANNI CHE HO PERSO TUTTO..MA HO RITROVATO ME STESSA!


    #79872

    mysterio
    Partecipante

    Non è lotta contro il Sistema perché non ha queste intenzioni né competenze per farlo. Non bisogna sopravvalutare la sua opera; gli altri dovrebbero continuare dove lui si è fermato, senza dover iniziare da zero. Grillo inizialmente non si è mai posto il problema delle lotte sociali o di rivoluzioni, ha detto quello che sentiva che 'doveva' dire.

    Concordo su questo che hai scritto Omega, difatti non voglio nè sopravvalutare Grillo nè considerarlo al di sopra di qualsiasi “imperfezione”. L'errore lo commette chi erge Grillo a “guru”..senza discernere da ciò che egli dice..anzichè prendere le sue parole come spunto per riflettere..
    Invece c'è chi ha cieca fiducia in ciò che egli afferma..è questa a parer mio la differenza..

    oppure è solo un diversivo per catalizzare le attenzioni della gente verso problemi comunque sia “minori”

    Non è diversivo per uno saggio il quale filtra tutto quello che vede e discerne secondo 'lo Spirito' (la Coscienza superiore); è trappola mortale per la massa, perché questa non vuole Conoscere e Comprendere la Realtà nel suo insieme ma semplicemente essere portata da qualche parte (da qualunque parte) dal pastore di turno, vero o falso che sia – credendosi gregge di pecore.

    Questo lo sottolineo perchè mi trova perfettamente d'accordo.

    (tipo i pregiudicati in parlamento, i finanziamenti ai giornali, la gestione di Telecom,la lotta contro l'inquinamento ecc.),

    Sì, ma come si può pretendere che un Criminale Amministra correttamente la società, se costui non soltanto -essendo Dormiente- non sa Chi lui E', ma addirittura non riesce a gestire la propria Vita credendo di conseguenza nella favole, illusioni, deviazioni religiose- mistiche- scientiste- oscurantiste e materialiste ?

    E' improponibile che un Criminale/Dormiente amministri la Società, ma il fatto di identificare un criminale non basta a fare di noi delle persone sagge. Spesso i criminali si fanno guerre fratricide per la supremazia e parteggiare per una fazione criminale vedendo solo i misfatti dell'altra fazione non fa altro che portarci da una forma di schiavitù (volontaria..non coercitiva) ad un altra. In poche parole..l'umanità lotta soltanto per scegliersi il proprio padrone secondo il perverso concetto del “meno peggio”

    i quali problemi sono sì meritevoli di attenzione, ma di certo NON risolvono i problemi di fondo dell'umanità odierna.

    Se non poteva cambiare le masse un certo YESHUA Ha Mashiach (Gesù il Cristo) ed uno come Shakyamuni (G.S.Buddha), come potrebbe farlo Beppe Grillo ? Ognuno dovrebbe invece provare a farlo interiormente, non può essere una scelta collettiva.

    Infatti l'errore lo commette chi si prefigge l'obiettivo di cambiare le masse. E' su ognuno di noi, dentro di noi che bisogna cambiare, prendere Coscienza e legarsi a Dio. Ogni cambiamento riguardante la “massa”, è destinato a fallire, come la storia nei secoli ha dimostrato.

    E non è con la cieca obbedienza in qualche ideologia politica o in qualche istituzione religiosa che ognuno può operare quel cambiamento interiore.


    #79873

    cenereo
    Bloccato

    finchè l'uomo non abbandonerà l'idea che la sicurezza per la sopravvivenza sta nel branco,con tanto di capo…
    questo sarà il risultato..scienza,religione,politica,hanno fatto un buon lavoro per farci diventare pecore…


    #79874

    deg
    Partecipante

    [quote1236523176=mysterio]
    Una volta..i primi tempi che iniziai a navigare sul web(2-3 anni fa) ero un assiduo lettore del Blog di Grillo..

    Grillo mi piaceva..condividevo ciò che diceva..le sue critiche al sistema..ricordo che andai ad assistere ad un suo spettacolo quando fece tappa nella mia città..comprai un suo libro con i “resoconti” di vari suoi spettacoli, discorsi all'umanità ecc..

    Riflettendoci oggi invece, pur ammettendo che ciò che dice Grillo possa esser d'aiuto per mettere in luce alcune delle enormi contraddizioni di questo sistema, devo ammettere che percepisco una certa “distanza” dalle sue dichiarazioni.

    E' vera lotta contro il Sistema oppure è solo un diversivo per catalizzare le attenzioni della gente verso problemi comunque sia “minori” (tipo i pregiudicati in parlamento, i finanziamenti ai giornali, la gestione di Telecom,la lotta contro l'inquinamento ecc.), i quali problemi sono sì meritevoli di attenzione, ma di certo NON risolvono i problemi di fondo dell'umanità odierna.

    Mi spiego meglio: non è che sparando a zero sul Berlusca e sulla sua cricca di pregiudicati(pur se ne susistono i motivi), sui politici corrotti in genere, si risolvono i problemi in cui verte la società di oggi..

    Problemi che invece provengono da dentro noi stessi..a causa dello smisurato ego a causa del quale l'umanità viene orientata verso una vita terrena fatta di lussi,di agi,di privilegi..di cui il sistema marcio nel quale viviamo,ne è solo una logica conseguenza..

    Quindi le parole di Grillo servono a poco, il risveglio delle Coscienze non passa attraverso di lui..crederlo significa cadere preda dell'ennesima illusione..(negli ultimi secoli la storia dell'uomo è piena di enormi illusioni poi riposte)

    [/quote1236523176]
    Com'è servito a te mysterio, può servire a qualcun'altro.
    Ritengo che un personnaggio come Grillo posa rappresentare un passaggio per accedere ad una visione più ampia e permetterci di ammirare lo scempio che abbiamo fatto di questo pianeta.
    Se è un motore per agire nel senso del giusto ben venga. :VV:


    #79875

    meskalito
    Partecipante

    Certo è che se uno deve partire da Grillo di strada ne deve fare parecchia eh….


    #79877

    deg
    Partecipante

    [quote1236524731=meskalito]
    Certo è che se uno deve partire da Grillo di strada ne deve fare parecchia eh….
    [/quote1236524731]
    Dai mesK, l'importante è cominciare. C'è chi non si mette mai in moto…. :hehe:


    #79876

    xxo
    Partecipante

    Ecco il video dal quale ho preso spunto per il topic.

    [youtube=425,344]DDU9Ay4JzGo


Stai vedendo 10 articoli - dal 31 a 40 (di 149 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.