Berlusconi: "ci hai rotto xxxxx"

Home Forum L’AGORÀ Berlusconi: "ci hai rotto xxxxx"

Questo argomento contiene 336 risposte, ha 33 partecipanti, ed è stato aggiornato da  paolodegregorio 9 anni, 10 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 61 a 70 (di 337 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #131202
    elerko
    elerko
    Partecipante

    Analizzando la situazione oggi si riesce a comprendere che alla base esiste un disegno ben più vasto:
    Se leggiamo piano di rinascita della P2 http://web.tiscali.it/comunisti-pistoia/Memoria/RinascitaDemocratica.htm si comprende meglio.
    Oggi abbiamo un uomo che è cresciuto grazie a finaziamenti di dubbia provenienza, non dimentichiamo che tutto quello che ha, viene All iberian (lobby Inglese), dalla mafia etc. creando prima un impero mediatico (43 emittenti e 150 testate giornalistiche), poi è stata creata la favola di tangentopoli dando a berlusconi la possibilità di creare un movimento di protesta che lo ha portato dove oggi è.
    Han creato paura e odio verso immigrati, fatto leggi ad personam, distrutto la democrazia, dato l'arma dei carabinieri all'europa mentre la massa in Tv guardava e guarda ancora reality, litigi sterili tra politicanti, gialli (garlasco, erba,etc.)
    Oggi dopo lo sconforto generale di chi non è andato a votare (non dimentichiamo che il “partito dei non votanti” rasenta il 40%), con un PD che fa da spalla a Berlusconi lasciandolo fare, quale secondo voi può essere il prossimo passo??

    Ed ecco che arriviamo ai Casaleggio associati, (l'asse Grillo/Santoro/Travaglio per intenderci), scoperchiando pentole e facendo vedere chi è veramente berlusconi.
    La gente però non trovando un alternativa seria continua a votarlo, ma inizia a muoversi qualcosa molti non credono più nella politica, sono “incazzati” non votano e vanno in piazza creando il popolo viola.

    Il loro fine ultimo è creare uno “tzunami” con qualche eclatante misfatto di berlusca, portando alla rivolta la popolazione e accaparrarsi un consenso “stratosferico” così da poter governare in futuro indisturbati.

    Tutto studiato e quello che sta per avvenire peggiorerà soltanto le cose, confondera il carnefice per il salvatore e noi saremo contenti credendo di essere al sicuro quando invece, dandogli piena fiducia, faranno di noi quello che gli pare.
    Berlusconi,casaleggio,D'alema e il resto della politica fanno parte della stessa mente occulta che ha in mano le sorti del Mondo e noi non possiamo far altro che osservare e stare sereni, altro non si può fare perchè è inevitabile dobbiamo solo aspettare e confidare nel nostro risveglio interiore!!!
    Il NWO E VICINO!!!!!


    #131200
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    per me invece non è vicino ma il contrario, ne stiamo uscendo siamo dentro il “NWO” da molto
    non so se ve ne eravate accorti, io si, ci siamo dentro da un pezzo
    comunque sia se una persona chiunque sia fa un certo percorso, non lo fa da sola, ma grazie a tutti quelli che supportano il suo modo di vedere il mondo
    per me si palesa quello che si è cercato di cammuffare e che non tutti vedevano chiaramente, uno specchio di una parte di noi, chiarendosi questo allora scatta la polarizzazione, chi sta di qua e chi sta di la pur avendone la consapevolezza e l'evidenza
    Quando il gioco non sta piu nell'ombra allora si trova sotto la luce ed è buona cosa
    pur rispettando questa vostra opinione, io ci vedo come una venerazione delle forze oscure, cerchiamo di rimanere piu sereni e forti della luce che abbiamo e sentiamo dentro, l'oscurità nel cuore dell'uomo lo distrugge, lo Spirito, l'Energia Vitale è Luce, il buio è mancanza di Luce


    #131203
    brig.zero
    brig.zero
    Partecipante

    Berlusconi promette 100 milioni di alberi. Una foresta di balle. In Italia non ci stanno … 😕

    http://www.informarmy.com/2010/03/berlusconi-promette-100-milioni-di.html


    https://www.facebook.com/brig.zero

    #131204
    giusparsifal
    giusparsifal
    Partecipante

    Sapete, quando leggo che “ad un certo punto” tutti ci sveglieremo mi vengono dei dubbi che ciò avverrà seriamente.
    Ovviamente non sono un indovino e chissà mai se non sarà davvero così ma fino ad allora non credo che il popolo degli elettori volterà la faccia al Berlusconi di turno.
    Quando esso non sarà più utile agli apparati allora vedrete la sua improvvisa e rovinosa caduta (vedi Craxi, per rimanere ai tempi nostri).
    Come questa avverrà non è importante, sarà uno scandalo, politico o finanziario, “who cares” dicono gli anglosassoni.
    Credo che elerko si agganci bene a quel che intendevo ed infatti il noto “manifesto” della P2 viene da “molti” associato all'operato di Berlusconi, gran esecutore di turno.
    Quello che sarebbe interessante è proprio questo, che innanzitutto la gente comune come me iniziasse a chiedersi come mai Berlusconi è così supportato e da chi (i suoi elettori sono solo la parte terminale).
    Fondamentale sarebbe che qualcuno più in alto di noi cominciasse non solo a chiederselo ma anche a trovare risposte.
    Al Sistema, dal mio punto di vista, non importa chi, poi, comandi una nazione.
    Per sua natura esso è abbastanza “neutro”.
    Ma continuare questa satira politica e questo attacco a Berlusconi è francamente angosciante…


    #131205
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    tutti magari è parola grossa, io penso a un processo a spirale ma graduale in cui avviene una spinta in più per questo “risveglio”, in cui ci saranno dei primi a tirare e degli altri a seguire..sia per una spinta interiore e di coscienza che per il palesarsi di eventi rivelatori
    Per quanto riguarda i voti
    chi lo sa cosa succede..

    Napoli, 27 mar. (Adnkronos) – Ottantacinque tessere elettorali intestate a cittadini residenti a Monteruscello di Pozzuoli (Napoli) sono state trovate e sequestrate in una sala giochi. Oltre alle schede elettorali e' stata trovata la somma di 5.300 euro. Il tutto era nascosto nel bagno del locale. La polizia giudiziaria sta svolgendo indagini per cercare di chiarire per quale motivo le schede siano finite nella sala giochi. Il titolare, un uomo di 31 anni, e' stato denunciato in stato di liberta'.
    http://www.adnkronos.com/IGN/Regioni/Campania/Regionali-85-tessere-elettorali-trovate-nel-bagno-di-una-sala-giochi-nel-napoletano_178564906.html

    OTTAWA – Leggo con stupore l’articolo pubblicato da La Gente d’Italia: “Tentati brogli a Buenos Aires?” scritto dalle colleghe Federica Manzitti ed Edda Cinarelli, nel quale esse dicono, e non vi è ragione per il non crederlo, che nel magazzino della ditta Andreani Logistica, I funzionari del consolato diretto dal Dr. Curcio hanno scoperto l’esistenza di ben 120.000 schede elettorali stampate in più e giacenti in un deposito della ditta sopramenzionata.
    http://messaggero.leonardo.it/blog/che_ci_facevano_in_argentina_120000_schede_elettorali_in_pi.html

    «Il caso dell' Argentina con 120mila schede elettorali stampate più del necessario rafforza la nostra preoccupazione sulla correttezza del voto all'estero ribadita personalmente alla stampa anche lo scorso 20 marzo».
    E' quanto dichiara l'On.le Marco Zacchera- responsabile esteri AN-PDL- che in queste ore sta concludendo il tour elettorale in Sud Africa nella città di Johannesburg al fianco di Salvatore Cristaudi candidato PDL nella circoscrizione Africa-Asia-Australia.
    http://www.newsfood.com/q/25380/zacchera-an-pdl-emergenza-controlli-su-schede-elettorali-allestero/


    #131206
    giusparsifal
    giusparsifal
    Partecipante

    Secondo me questo avviene, sempre.
    Questa spirale era presente nei primi antifascisti, antinazisti e così via dicendo.
    Ed oggi, a 60 anni da quelli, quanti sono i risvegliati?
    Forse un po' di più ma è un numero ancora irrilevante.
    Certo, si spera che il numero aumenti in progressione matematica ma allora cosa avremmo?
    La “tirannia” dei risvegliati sui dormienti?


    #131207
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    bella la tirannia dei risvegliati sui dormienti..
    no, se la mente è globale ad un certo punto non ci saranno piu “dormienti” direi..l'ologramma ripete sè stesso..
    comunque chi lo sa..vediamo ..
    oppure non pensiamoci e attendiamo i millenni futuri…ad ognuno il suo pensiero

    Lo yogi realizza che il soggetto della conoscenza, gli strumenti della conoscenza e l'oggetto della conoscenza sono una cosa sola. La coscienza diviene un puro cristallo trasparente che riflette l'essenza delle cose. In questa dimensione il mondo, i significati e i contenuti si fondono e divengono una sola unità conoscibile. Quando la coscienza si riflette in colui che conosce e nell'oggetto conosciuto, appare onnicomprensiva.

    Patanjali
    http://club.quotidianonet.ilsole24ore.com/caotino/la_coscienza

    Analogamente a prima la coscienza genera (contemplandoci) un disegno sottile, uno schema, una forma ricca di informazione, che potremmo chiamare archetipo, frattale, ologramma. L’informazione è dinamica, si muove attraverso un processo dinamico, (l’olomovimento bohmiano), e tutto ciò avviene simultaneamente, al di là dello spazio tempo, sincronicamente, (siamo nella realtà non-locale). L’informazione dal disegno frattale (generato dalla coscienza), {grazie all’olomovimento}, da potenziale e possibile diventa attuale, concreta, reale, osservabile, e nasce l’idea. L’idea è quindi energia sottile manifesta. L’energia-informazione rende possibile l’idea pensiero creativo. Come l’energia non-manifesta diventa manifesta? Esiste un’energia non-manifesta nell’universo, ovunque, il Potenziale Quantico, ed è densa di informazione. Il potenziale quantico è campo informativo, è Energia Informazione [EI]. Esso appartiene alla realtà non-locale, all’entanglement, è quantico, non-locale, discontinuo, e agisce sincronicamente [v. Jung].


    #131208

    ezechiele
    Partecipante

    [youtube=480,385]djsVe-rOQ2w


    #131209

    altair
    Partecipante

    edit.


    #131210
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    la mia mamma mi diceva, che la vita è una ruota che gira….


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 10 articoli - dal 61 a 70 (di 337 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.