Berlusconi colpito al viso

Home Forum PIANETA TERRA Berlusconi colpito al viso

Questo argomento contiene 215 risposte, ha 25 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Anonimo 9 anni, 11 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 171 a 180 (di 216 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #86047
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    ROMA – “La proposta che domani discuteremo in consiglio dei ministri non prevede alcuna legge speciale né reato specifico e non ci sarà alcun intervento censorio del governo. Stiamo pensando a strumenti che permettano alla magistratura di intervenire per decidere se sul web si compie un reato e per rimuovere gli effetti del reato”.
    http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2009/12/16/visualizza_new.html_1646989015.html

    comunque dovrebbero controllare questa storia sui gruppi di facebook modificati all'insaputa degli utenti
    ricordiamoci che ci sono forze in gioco che stanno dietro al teatro e ai personaggi che abbiamo davanti, anche all'insaputa dei personaggi,almeno io la vedo cosi


    #86044
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Facebook, il giallo dei gruppi pro Berlusconi
    Nati in una notte trasformando altre pagine
    ROMA – E' polemica su Facebook per i gruppi pro-Berlusconi. Sono centinaia di migliaia gli utenti che nelle ultime ore si sono trovati, a loro insaputa, iscritti a pagine che manifestano solidarietà e vicinanza al premier. Gruppi che fino a oggi avevano nomi e finalità diverse.

    E' il caso di “Solidarietà a Silvio Berlusconi”: due milioni di persone che sul social network avevano aderito ad una campagna per il terremoto in Abruzzo e che, da un momento all'altro si sono trovati “iscritti” a una pagina completamente diversa. O quello di “Sosteniamo Silvio Berlusconi contro i fan di Massimo Tartaglia”, 400mila fan del Made in Italy, ora inconsapevoli sostenitori del presidente del Consiglio. Altro esempio: il gruppo “No a Facebook a pagamento”, trasformato in un gruppo di solidarietà al premier.
    ..
    http://www.repubblica.it/2009/12/sezioni/politica/giustizia-21/gruppi-facebook/gruppi-facebook.html


    #86048
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Facebook: gruppi modificati per azione dimostrativa

    L’organizzazione Control Your Info presente su Facebook si è impadronita dei “gruppi abbandonati” per mostrare agli utenti come sia pericoloso il sistema di gestione dei gruppi.

    I giorni scorsi su vari gruppi di Facebook, è apparso il seguente messaggio: “Ciao, con questo messaggio ti annunciamo che abbiamo ufficialmente dirottato il tuo gruppo su Facebook. Ciò significa che controlliamo una certa parte delle informazioni che ti riguardano. Se volessimo, potremmo farti apparire in maniera tale da danneggiare seriamente la tua immagine”.
    L’autore del messaggio è l’organizzazione Control Your Info che ha rilasciato il messaggio per mostrare la pericolosità del sistema di gestione dei gruppi all’interno del noto social network. Su Facebook infatti, ogni gruppo ha un amministratore, nel momento in cui questo lascia il proprio posto, ogni iscritto può sostituirlo ed ha quindi la possibilità di accedere alle informazioni personali dei membri, cambiare le informazioni e molto altro.
    http://news.tecnozoom.it/internet-e-reti/facebook-gruppi-modificati-per-azione-dimostrativa-post-12233.html

    ————-
    http://www.geekissimo.com/2009/12/15/berlusconi-facebook-e-lo-strano-caso-dei-gruppi-rinominati/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A%20Geekissimo%20%28Geekissimo%29&utm_content=Goog
    Per dirla in termini sicuramente più diretti: Gente anti-berlusconiana è iscritta a gruppi solidali al premier. Ma come è potuta accadere una cosa del genere? Il meccanismo è tanto semplice quanto meschino: Gruppi che magari in precedenza rappresentavano il pensiero di chi si iscriveva hanno cambiato nome.

    Una domanda invece non ha trovato risposta: Come mai così tanti gruppi, e così tanto affollati, hanno deciso di adottare la medesima tattica tutti contemporaneamente? Fatto sta che comunque, gli utenti si stanno informando a vicenda e, prima di cancellarsi dai gruppi che non rispecchiano il loro pensiero, insultano gli amministratori che hanno deciso il cambio di nome.

    Per ora ho trovato questi 4 gruppi:

    * http://www.facebook.com/group.php?v=wall&ref=search&gid=9069785212
    * http://www.facebook.com/group.php?gid=26844886242&ref=mf
    * http://www.facebook.com/group.php?v=wall&ref=search&gid=115888737814
    * http://www.facebook.com/group.php?v=wall&gid=61115284832

    Quest’ultimo cambia nome di tanto in tanto.

    I gruppi sono anche stati ripresi da diversi media nazionali. Naturalmente, con la loro proverbiale voglia di approfondimento e di critica, sono risultati gruppi del tutto “originali”, nati dalla spontanea solidarietà di centinaia di migliaia di utenti.

    http://scopertesuinternet.blogspot.com/2009/12/essere-avvisati-quando-un-gruppo-su.html

    Viste le vicende accadute in questi giorni, in cui alcuni gruppi su Facebook hanno cambiato il nome col fine di accumulare un maggior numero di utenti apprifittando del fatto accaduto al presidente del consiglio Silvio Berlusconi, oggi vediamo come fare a capire quando un gruppo a cui siamo iscritti cambia il proprio nome.

    Scrivo questo articolo perchè molti utenti di Facebook si sono visiti iscritti a gruppi di cui non conoscevano neanche l’esistenza, in realità è stato fatto un cambio di nome da parte di un gruppo a cui eravamo già iscritti, ma vediamo quali sono i passi da seguire per settare alla perfezione le notifiche da ricevere da parte di Facebook nel caso in cui qualche gruppo cambi in proprio nome: ..


    #86049
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    [quote1260975474=CANERO]
    se l'alternativa al nano è di pietro=l'analfabeta…allora siamo al caffè neanche alla frutta.
    [/quote1260975474]

    Da quando in qua si misura il valore di una persona dall'attestato di studio?
    Meglio un delinquente plurilaureato ad un analfabeta di sani valori?


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #86050
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    su ragazzi andiamo oltre, il punto è stato chiarito abbastanza 🙂


    #85965
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1260976601=Richard]
    su ragazzi andiamo oltre, il punto è stato chiarito abbastanza 🙂
    [/quote1260976601]

    :amicil:


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #86051
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1260978161=psychok9]

    Da quando in qua si misura il valore di una persona dall'attestato di studio?
    Meglio un delinquente plurilaureato ad un analfabeta di sani valori?
    [/quote1260978161]

    scusate ma questa quoto al 100%


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #86053
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    il punto è che dobbiamo uscire dallo schema del “ha ragione quello e ha torto l'altro” “è intelligente quello e stupido l'altro”
    le persone devono chiedere i fatti, non le chiacchere e le colpe, dei fatti che cambino le cose in meglio, ma non bisogna cadere nella mischia e nel caos che è lo strumento per mantenere le cose come stanno e stravolgere la realtà e gli obiettivi giusti da realizzare, quindi questo tipo di discussioni non portano a nulla..


    #86052
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    però il punto è che forse serve ancora un pochino di tempo… !alien :&D

    “Guardatevi dai portatori di falsi doni e dalle loro promesse non mantenute. Molto dolore ma ancora tempo. Credete. C'è del buono là fuori. Noi ci opponiamo all'inganno. Canale in chiusura (suono di campana)”.
    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.3420


    #86054
    brig.zero
    brig.zero
    Partecipante

    [quote1260983295=Richard]
    Facebook: gruppi modificati per azione dimostrativa

    L’organizzazione Control Your Info presente su Facebook si è impadronita dei “gruppi abbandonati” per mostrare agli utenti come sia pericoloso il sistema di gestione dei gruppi.

    I giorni scorsi su vari gruppi di Facebook, è apparso il seguente messaggio: “Ciao, con questo messaggio ti annunciamo che abbiamo ufficialmente dirottato il tuo gruppo su Facebook. Ciò significa che controlliamo una certa parte delle informazioni che ti riguardano. Se volessimo, potremmo farti apparire in maniera tale da danneggiare seriamente la tua immagine”.
    L’autore del messaggio è l’organizzazione Control Your Info che ha rilasciato il messaggio per mostrare la pericolosità del sistema di gestione dei gruppi all’interno del noto social network. Su Facebook infatti, ogni gruppo ha un amministratore, nel momento in cui questo lascia il proprio posto, ogni iscritto può sostituirlo ed ha quindi la possibilità di accedere alle informazioni personali dei membri, cambiare le informazioni e molto altro.
    http://news.tecnozoom.it/internet-e-reti/facebook-gruppi-modificati-per-azione-dimostrativa-post-12233.html

    ————-
    http://www.geekissimo.com/2009/12/15/berlusconi-facebook-e-lo-strano-caso-dei-gruppi-rinominati/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A%20Geekissimo%20%28Geekissimo%29&utm_content=Goog
    Per dirla in termini sicuramente più diretti: Gente anti-berlusconiana è iscritta a gruppi solidali al premier. Ma come è potuta accadere una cosa del genere? Il meccanismo è tanto semplice quanto meschino: Gruppi che magari in precedenza rappresentavano il pensiero di chi si iscriveva hanno cambiato nome.

    Una domanda invece non ha trovato risposta: Come mai così tanti gruppi, e così tanto affollati, hanno deciso di adottare la medesima tattica tutti contemporaneamente? Fatto sta che comunque, gli utenti si stanno informando a vicenda e, prima di cancellarsi dai gruppi che non rispecchiano il loro pensiero, insultano gli amministratori che hanno deciso il cambio di nome.

    Per ora ho trovato questi 4 gruppi:

    * http://www.facebook.com/group.php?v=wall&ref=search&gid=9069785212 :ummmmm:
    * http://www.facebook.com/group.php?gid=26844886242&ref=mf :ummmmm:
    * http://www.facebook.com/group.php?v=wall&ref=search&gid=115888737814 :ummmmm:
    * http://www.facebook.com/group.php?v=wall&gid=61115284832

    Quest’ultimo cambia nome di tanto in tanto.

    [/quote1260983295]

    scusa rich — ma che gruppi sono ? :ummmmm: se schiaccio esce solo la pagina iniziale di FB a parte l'ultima che si vede il gruppo 😕


    https://www.facebook.com/brig.zero

Stai vedendo 10 articoli - dal 171 a 180 (di 216 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.