BIOLOGICA – BIODINAMICA – MACROBIOTICA

Home Forum PIANETA TERRA BIOLOGICA – BIODINAMICA – MACROBIOTICA

Questo argomento contiene 58 risposte, ha 18 partecipanti, ed è stato aggiornato da  xxo 10 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 59 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #79148

    deg
    Partecipante

    Io vivo in campagna ma non ho mai visto dalle mie parti consorzio o altro di agricoltura biologica, mentre alcuni miei amici in città hanno formato gruppi di acquisto!

    Meno male che ci arrangiamo con l'orto! Anch'io mi coccolo le coccinelle ma non conoscevo l'ortica! (grazie).
    Ma devo comunque integrare comperando cipolle e patate ad esempio o un pò d'insalata, oppure le carote che non ho fatte quest'anno.. vado anche direttamente dall'agricultore, ma non è roba bio.
    Insomma, non è facile! 😕


    #79149

    xxo
    Partecipante

    Come già detto io acquisto e mangio SOLO BIO.

    E questo perchè ho cercato, ho dedicato un po' del mio tempo nel trovare aziende vicine a me che rispettassero tali valori.
    La fattoria dove mi nutro è splendida, concettualmente parlando.

    Sui miei prodotti c'è il marchio di qualità Demeter.
    Non conosco questa associazione, conosco però bene la mia fattoria nutritrice e mi fido cecamente (avendo visto con i miei occhi) di quello che fanno.
    Quindi ne deduco che tale marchio, se da loro accettato, è anch'esso valido.

    Lascio il link dove 'costruiranno' la rete delle aziende loro partner. Per adesso non ne risulta….

    C'è però un interessante numero di telefono.
    Dico, una telefonata per sapere se nelle VOSTRE vicinanze ci sono aziende associate potrebbe essere interessanti, NO?

    Chez Vous http://www.demeter.it/site.asp?idSito=1&idLingua=2&idPagina=194


    #79151

    deg
    Partecipante

    Grazie xxo, ho già provato con altre associazioni. Proverò con questa. Speriamo bene!

    So che in Italia poi c'è bio e bio …….. Una volta la legge consentiva di fare agricoltura biologica su terreni da poco usciti da agricoltura tradizionale, oppure a fianco a terreni trattati….
    Non basta ciò che semini, bisogna vedere dove semini.
    Quando una terra è viva si vede! :eyebro:


    #79150

    xxo
    Partecipante

    [quote1232995098=deg]
    Non basta ciò che semini, bisogna vedere dove semini.
    Quando una terra è viva si vede! :eyebro:
    [/quote1232995098]
    Per questo motivo il mio consiglio di analisi è stato:

    Fattoria conosciuta direttamente –> Associazione da loro scelta

    Pensa che questa fattoria ha acquistato una propria mietitrebbia perchè non si fida delle altre e che sempre per il solito motivo manda i frumenti a macinare a Teramo (dalla Toscana…).
    Non si fidano loro per primi, sono meticolosissimi.

    Inoltre alle capre non tolgono nemmeno le corna.
    Non macellano, per loro la morte di un animale è al pari dell'uomo. Sotterrano!

    Ripeto, questa fattoria per me fa da garanzia alla associazione e non viceversa.
    Poi, se preferisci, mi dai la tua area di residenza e tramite loro cercherò di vedere di trovare una fattoria ad HOC.


    #79152

    deg
    Partecipante

    [quote1233013468=xxo]
    [quote1232995098=deg]
    Non basta ciò che semini, bisogna vedere dove semini.
    Quando una terra è viva si vede! :eyebro:
    [/quote1232995098]
    Per questo motivo il mio consiglio di analisi è stato:

    Fattoria conosciuta direttamente –> Associazione da loro scelta

    Pensa che questa fattoria ha acquistato una propria mietitrebbia perchè non si fida delle altre e che sempre per il solito motivo manda i frumenti a macinare a Teramo (dalla Toscana…).
    Non si fidano loro per primi, sono meticolosissimi.

    Inoltre alle capre non tolgono nemmeno le corna.
    Non macellano, per loro la morte di un animale è al pari dell'uomo. Sotterrano!

    Ripeto, questa fattoria per me fa da garanzia alla associazione e non viceversa.
    Poi, se preferisci, mi dai la tua area di residenza e tramite loro cercherò di vedere di trovare una fattoria ad HOC.

    [/quote1233013468]
    Magari xxo!
    Io sono interessata perbacco, ma alquanto dispersiva -|- .
    Sono a Nepi (Sutri, Monterosi, Ronciglione, Civita Castellana, Vetralla, Bassano Romano, Trevignano Romano, Anguillara Sabazia, Campagnano di Roma…) provincia di Viterbo, in realtà a metà strada tra Roma e Viterbo.
    Sennò l'anno prossimo mi toccherà piantare pure le patate! :hehe:


    #79153

    xxo
    Partecipante

    Ok Deg,
    finisco di lavorare e dedico un po' di notte a questo :ok!:


    #79154

    deg
    Partecipante

    [quote1233018611=xxo]
    Ok Deg,
    finisco di lavorare e dedico un po' di notte a questo :ok!:

    [/quote1233018611]
    Grazie ma tranquillo xxo, non mi far sentire in colpa……! 😉


    #79155

    xxo
    Partecipante

    [quote1233018818=deg]
    Grazie ma tranquillo xxo, non mi far sentire in colpa……! 😉

    [/quote1233018818]
    Colpa:
    lato oscuro del 2° chakra.
    Paura:
    lato oscuro del 1° chakra.

    La paura e la colpa inseme danno la rabbia.

    Eliminiamo dal nostro vocabula mentis questi due termini e oltre a vivere meglio elimineremo eventuali mal di stomaco. !amazed


    #79157

    iniziato
    Partecipante
    #79156

    windrunner
    Partecipante

    [quote1233046829=xxo]
    […]
    in ordine secondo il mio pensiero:

    chi vive in Città ogni settimana dovrebbe trovare un giorno (minimo) per uscirne. E non veniamo a dire che un giorno x settimana libero non l'abbiamo!
    Quindi, sul pc si cerca le aziende biologiche e biodinamiche nelle vicinanze, si contattano via tel e ci si informa quando possiamo andare a visitarle.

    Poi la mattina si carica tutta la famiglia in macchina e si va presso l'azienda agricola. La Natura, va veduta, va odorata, va capita, va sentita (sono SENTIMENTI VERI, c'è uno scambio PROFONDO) cose importanti per bambini/ragazzi, ma non solo… :cor:

    Importantissimo è capire il meaning dell'agricoltore, la policy, perchè tutto parte da questo nuovo modo di interpretare la vita, il tutt'uno.
    Ti stupirai di quante analogie troverai con RA.

    Quasi tutte le aziende hanno un piccolo negozietto dove si può fare la spesa.
    E si compra come in un supermercato, non c'è bisogno di leuree particolari.
    L'audace acquirente domanderà consigli su come meglio mangiare, come meglio fare e l'AGRIBIO gli risponderà con luce viva negli occhi.
    Vige la legge del cuore e non quella del denaro, azz!

    Il Cittadino se ne torna nella sua metropoli con due, tre sacchetti pieni di cibo INTERAMENTE NATURALE.
    E ci si accorge che anche i sacchetti sono diversi, non è la plastica alla quale siamo abituati. E' BIOdegradabile.

    Tutte le settimane io mi comporto così, con tutta la mia famiglia. E ogni settimana invito amici, chiedo loro semplicemente di venire a fare la spesa con me 🙂

    Così tutti noi cambiamo dentro ed esterniamo la nostra bellezza, ma quel che più conta è che condividiamo col prossimo questo pensiero e questo diventa un movimento vero e non una mera illusione dal salotto di casa inquinato!

    E non è vero che tutto ormai è inquinato, toglietelo dalla testa, noi umani, piccolo virus, pensi davvero che si possa fare molto contro Mamma Terra. Lei è strasuperiore a tutti i nostri inquinamenti, Lei è sempre stata e sempre sarà PURA!
    Con uno starnuto ci estingue…. :hihi:

    [/quote1233046829]

    Ciao caro xxo, condivido ogni singola parola di quanto da te detto.

    Anch'io come te compro SOLO BIOlogico. Generalmente mi servo in una cooperativa che si trova in piena città MA essendo che ogni tanto mi trovo tra le Marche e l'Umbria… bhè… non manco di visitare alcune aziende agricole del posto…!!! Ovviamente BIO 😉

    INOLTRE QUOTO a pieni voti (se così si può dire! 😉 ) di togliersi dalla testa che tutto è inquinato. Per chi non lo avesse già visto vi rimando il link di un post che feci qualche tempo fa intitolato: “Il piatto è servito”. E' stato trasmesso su RaiTRe alla trasmissione Report e vi aiuterà anche a sfatare il mito del tutto inquinato visto che molte aziende sanitarie ed asili della capitale stanno adottando il BIOlogico in quanto, non facendo ammalare le persone e rendendo la degenza meno lunga rispetto ai cibi non BIO, alla fine provoca un enorme risparmio allo Stato stesso!… stanno aprendo gli occhi… pian piano… speriamo che continuino così !!!

    Ecco il link: https://www.altrogiornale.org/_/forum/forum_viewtopic.php?31949.post

    Grazie xxo !!! 🙂


Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 59 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.