Cerchi nei campi di grano

Home Forum MISTERI Cerchi nei campi di grano

Questo argomento contiene 1,326 risposte, ha 72 partecipanti, ed è stato aggiornato da prixi prixi 4 anni, 12 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1,021 a 1,030 (di 1,327 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #7730
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Complimenti Spider, se posso permettermi.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #7727
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Non ho voglia di discutere su questo tema, ci sono spese mille parole, nessuno ha la verità nella tasca…
    Per me la preghiera sincera è come la radio, mi permette di sintonizzarmi con il mio Sè superiore. Stop.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #7731

    Spiderman
    Partecipante

    [quote1308928739=pasgal]
    Complimenti Spider, se posso permettermi.

    [/quote1308928739]

    I tuoi complimenti mi commuovono pas, sfiorandomi nel profondo del cuore. Grazie.


    #7732
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Anche la tua risposta. Grazie.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #7733
    brig.zero
    brig.zero
    Partecipante

    [quote1308934762=Spiderman]
    [quote1308912456=farfalla5]
    Ragazzi, non esageriamo, la preghiera sincera dal cuore non può che fare solo bene, la preghiera in fondo è la richiesta di positività…[/quote1308912456]

    La “positività” è già qua farfalla, ci è stata donata da sempre, superfluo richiederla.

    [quote]importante è di non pregare le statue, gli oggetti o altro…se rivolgiamo un sincero pensiero al Creatore, questo non ci può fregare.[/quote]

    Nel quinto vangelo è spiegato come pregare, tacendo e ascoltando la voce del silenzio che parla dentro di noi, che crea e non ripete, che entra in noi pura.

    [quote]Certo, se non preghiamo per avere soldi, case e macchine è logico che in quel momento ci rivolgiamo a una energia materiale, non spirituale.[/quote]

    La maggior parte delle persone “prega” per queste cose o per chiedere clemenza e pietà, come se l'energia creatrice di tutte le cose fosse responsabile del male degli altri. Il più grande errore dell'uomo è credere che il pensiero vivente che ha dato forma a tutte le cose visibili e invisibili sia anche la causa del dolore e della sofferenza che l'uomo vive ormai da tempo, non rendendosi conto che la responsabilità di tutto questo è da attribuire solo alla visione distorta che abbiamo messo insieme nello scorrere del tempo.

    [/quote1308934762]

    🙂


    https://www.facebook.com/brig.zero

    #7734
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1308942325=Spiderman]
    [quote1308894723=pasgal]
    Penso, ma non fidarti di me, che molti riti, preghiere etc etc servono a poco o all'inverso.

    [/quote1308894723]

    Dal Quinto vangelo:

    Se voi digiunate, cadrete in errore per vostra colpa, e se voi pregate sarete condannati, e se farete l'elemosina, farete del male al vostro spirito.
    [/quote1308942325]
    Penso personalmente che ognuno maturi una propria idea su questo argomento a seconda del proprio percorso di vita e penso che si possa cambiare idea a seconda del proprio periodo di vita.. è un tasto delicato che arriva nel profondo.
    Penso che la pratica della preghiera o meditazione o di altri metodi di contatto con il proprio centro spirituale, sia sopravvissuta per vari motivi nei secoli in varie forme perchè ha un senso, ma dobbiamo rigenerare questo senso, riscoprirlo e studiarlo sotto nuova luce, si è perso moltissimo. Io stesso non ho l'abitudine di fare una qualche preghiera, ma mi sono trovato spinto a volte con molta intensità a farlo nel modo che ho sentito giusto in quel momento.

    Penso sia una parte naturale del nostro essere spirituale, sia un modo per contattare il nostro centro spirituale e quindi tramite esso possiamo contattare lo Spirito dell'Universo, il Campo che connette Tutto.
    Il punto è che abbiamo perso la cultura di queste tecniche, il valore e il senso secondo me.
    In ogni caso, trovo che la preghiera debba poi essere seguita dall'azione, si tratta di mettere in sintonia la mente, lo spirito e il corpo, di attingere dal Campo Spirituale una Forza e una Guida poi da applicare nel Campo Materiale diciamo.

    Chiaramente non trovo utile e saggio pregare per poi attendere che tutto si sitemi automaticamente da solo, se si può fare qualcosa allora si deve cercare di farla.

    ——————————–
    D- Come posso fare a meno di preoccuparmi ?
    R- Perché preoccuparti quando puoi pregare ? sappi che il tuo potere è molto limitato. Il potere della forza Creatrice è illimitata. 2981-1

    La preghiera è lo sforzo d’insieme della coscienza fisica per sintonizzarsi con la coscienza del Creatore, sia collettivamente che individualmente. 281-13
    Il corpo mentale e spirituale ha bisogno di cibo spirituale — preghiera, meditazione, pensare a cose spirituali. 4008-1
    http://www.edgarcayce.it/media/leletturesullapreghiera.htm

    La cosa più importante in questa preghiera è affermare che venga fatta la volontà di Dio e vedere la sfida in termini di sviluppo psichico possibile per il sig. xxx. Ma non è sufficiente dire solo la preghiera. Il nuovo atteggiamento descritto in quell’affermazione deve quindi fare radici e fiorire come azioni. “Agite in quel modo!”
    http://www.edgarcayce.it/media/guarigpsicol.htm

    D: Quali sono le previsioni per una guerra mondiale [questo reading fu dato il 29 maggio 1938 per un missionario] ? E l’America che cosa farà ?
    R: Queste sono grandi domande, poste in modo semplice ! Come abbiamo indicato, l’America deve pregare di più e agire come prega …
    http://www.edgarcayce.it/media/guerramondiale.htm

    Per quanto è pratico, lascia stare le preoccupazioni. Sappi che c’è quella fiducia, quella fede, quella speranza nelle Forze Creatrici – che possono scacciare la paura. Perché preoccuparsi ? Perché la preoccupazione non fa altro che peggiorare le cose. Prega, piuttosto che preoccuparti. Lui risponde alla preghiera. 760-31

    R- …quando preghi, alla mattina, alla sera:
    Eccomi, Signore. Usami, in questo giorno, questa sera, come Tu vedi che io possa servire gli altri al meglio; che io possa vivere così, Oh Dio, per la gloria del Tuo nome, di Tuo Figlio Gesù il Cristo, e per l’onore del mio stesso sé nel nome Tuo. 357-13
    http://www.edgarcayce.it/media/pauraepreocc.htm

    (Elettricità o vibrazione è quella stessa energia, la stessa forza che chiamate Dio. Non che Dio sia una luce elettrica o una macchina elettrica, ma vibrazione che è creativa è della stessa energia della vita stessa. 2828-4
    Ogni potenza, ogni forza è una manifestazione di ciò che viene chiamato la coscienza di Dio. 601-11
    La vita come un tutt’uno è una cosa continua; che emana da potenza, energia, coscienza di Dio, sempre. 1472-1
    http://www.edgarcayce.it/media/diol%27energia.htm )

    L'evidenza oggettiva, documentata più dettagliatamente altrove in questo testo, è quella che la guarigione e i miglioramenti accadono come risultato di interventi come preghiera di intercessione, tocco terapeutico senza contatto, ed altre forme di guarigione a distanza (5). Sorgono immediatamente due domande tra loro collegate: “In che modo agiscono queste procedure?” e “Come possiamo migliorarle ed aumentare il loro beneficio sui pazienti?”.
    http://www.coscienza.org/Princeton-IT1.htm

    Se una persona ( o più persone preparate con un metodo ben congegnato..) raggiunge, con la propria mente-pensiero, un’altra distante come spazio (anche lontana nel tempo…), si producono due risultati altamente significativi:
    1 – Si aumentano le difese immunitarie della persona ricercata con i Sensi Altri ( IT-Intento Terapeutico):
    2 – Si percepiscono dati scenografici dell’ambiente ed elementi (colori, odori, elementi affioranti, suoni, eccetera) utili poi alla reale localizzazione (RV-Visione a Distanza) dei luoghi ed anche dei possibili eventi, al di fuori della dimensione tempo-spazio comunemente riconosciuta.
    Ora l’IRC, oltre al lavoro personale di Umberto Di Grazia, che continua costantemente, ha, attualmente, vari gruppi importanti attivi ed operanti di IT (Intento terapeutico) e di RV ( Visione a distanza) ed in particolare: a Roma , a Milano, nella Puglia ed in Sicilia.
    Tutti si stanno coordinando per cercare di fornire risultati concreti per chiarire i tanti misteri che sono in noi ed intorno a noi ed essere utili, anche, socialmente.
    http://www.coscienza.org/biostimolazione.asp

    Altri due studi sulla guarigione a distanza sono stati pubblicati in riviste mediche prestigiose. Nel 1988 il medico Randolph Byrd ha pubblicato sul The Southern Medical Journal (Giornale Medico del Sud – Ndt) una dimostrazione riuscita (in doppio – cieco) di guarigione a distanza. Lo studio ha fatto partecipare 393 pazienti cardiaci del San Francisco General Hospital (Ospedale Generale di San Francisco) (15). E nel 1999, il cardiologo William Harris dell'università di Missouri a Kansas City, ha pubblicato uno studio simile, riuscito, che ha coinvolto 990 pazienti cardiaci.
    http://www.coscienza.org/BiostimTarg3.htm

    “Fai agli altri quello che vorresti fosse fatto a te” prende un nuovo senso quando si realizza che siamo tutti veramente collegati, cosiccome i seguenti studi di ricerca lo dimostrano. Esperimenti interessanti nel campo dell’”Influenza mentale a distanza sui sistemi viventi” (DMILS) sono stati fatti dallo psicologo William Braud all’Istituto Traspersonale di Psicologia di Palo Alto California, e dall’antropologo Marilyn Schlitz, Direttore della ricerca per l’Istituto di Scienze Noetiche (11).
    http://www.animacosmica.org/spirito-scienza/%E2%80%9Cle-implicazioni-scientifiche-e-spirituali-delle-abilita-psichiche-influenza-mentale-a-distanza-sui-sistemi-viventi-distant-mental-influence-of-living-systems-dmils%E2%80%9D/
    ——————————–

    Questi sono casi particolari, ma evidentemente ci sono ancora persone che posseggono la cultura dei secoli passati, con la quale hanno appreso delle tecniche di respirazione e meditazione che permette loro di accumulare energia e applicarla per fini pratici e in questo caso anche medici:

    http://www.youtube.com/watch?v=qWCn8PkHeuk

    Viviamo in tempi, almeno in occidente, di grande degrado della conoscenza del lato spirituale dell'uomo e dell'universo…e ne vediamo i risultati.


    #7735
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1308944810=Richard]

    Viviamo in tempi, almeno in occidente, di grande degrado della conoscenza del lato spirituale dell'uomo e dell'universo…e ne vediamo i risultati.
    [/quote1308944810]
    Grazie Rich per la ricerca scrupolosa che hai messo qui, era quello che volevo dire.
    Volendo si può trovare mille insegnamenti, mille esperienze che testimoniano la reale efficacia delle preghiere, ma comunque il concetto per me è chiaro ognuno prende dal supermercato cosmico quello di cui ha bisogno e poi lo usa. Fino a che arriva ad un livello che ci vorrà ancora qualche altro strumento…ecc.
    La preghiera per me è una ricetrasmittente tra me e il Creatore.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #7737
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    [quote]
    [quote]

    La preghiera per me è una ricetrasmittente tra me e il Creatore.
    [/quote1308956745]

    esattamente la stessa cosa per me


    #7738
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote]
    [quote]
    [quote]

    La preghiera per me è una ricetrasmittente tra me e il Creatore.
    [/quote1308956745]

    esattamente la stessa cosa per me
    [/quote1308956904]
    Ho un amica cattolica e lei invece di pregare fa il servizio alle persone bisognose…e non ha il tempo per pregare…ma si sta avvicinando al Creatore nel miglior modo possibile….


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #7741
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    non credo che la preghiera sia solamente quella fatta da soli e fermi, la si può fare anche in movimento, in qualsiasi momento in cui si rivolge la mente e la volontà al nostro interno, si cerca il collegamento con la nostra “porta spirituale” interiore.

    Il servizio lo diamo anche durante il nostro stesso lavoro giornaliero, quando lo facciamo sapendo che stiamo contribuendo alla vita degli altri e troviamo la pazienza di farlo col sorriso e la serenità anche nei momenti in cui diviene per noi faticoso.

    certo…cose facili da dire ma meno da fare..però trovo sia la strada giusta


Stai vedendo 10 articoli - dal 1,021 a 1,030 (di 1,327 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.