CERN La collisione ha avuto successo…e la particella di DIO?

Home Forum PIANETA TERRA CERN La collisione ha avuto successo…e la particella di DIO?

Questo argomento contiene 212 risposte, ha 26 partecipanti, ed è stato aggiornato da  CANERO 8 anni, 10 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 101 a 110 (di 213 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #87385
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    :hehe:

    hahaha
    PERDONATEMIIIIIII !!!!!! !dodge


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #87387
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    hahaha


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #87388
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    [quote1314227616=farfalla5]
    [quote1314226118=kingofpop]
    in parte è vero farfi ma quello che vuole dire pas è che se continui a perseverare per trovare risposte a tutto quello che sta la fuori finisci con il compiacere l ego a causa di quello che stai facendo e di non accrescere interiormente tramite degli insegnamenti che ti portano a rispettare tutto e tutti con la pratica e non con la teoria…ricercare la verità su tutto è un bene ma quando questo diventa più importante della pulizia del proprio essere è finita ,non ha più senso
    [/quote1314226118]
    Si King, ma anche questo fa parte del gioco divino, ci sono varie strade per arrivare in cima…a noi la scelta. Ognuno di noi fa ogni giorno delle scelte e quasi tutte sono proprio dettate dal nostro ego….fatevi sinceramente questa domanda.
    [/quote1314227616]

    no non credo o almeno non tutti e non sempre…io stesso sto sperimentando sulla mia pelle un cambiamento incredibile in cui l ego è soppresso dal mio nuovo spirito..non so spiegarlo ma lo sento e so che piano piano questo crescerà dentro di me sempre di più:sagg:


    #87389

    sephir
    Partecipante

    pas king il problema è: dovremmo fare un forum filtrato, nel senso che molti degli argomenti che qui si affrontano portano inevitabilmente a guardare e riguardare anche all'”esterno”, a volte curiosi altre interessatissimi altre preoccupati altre angosciati… quindi si altalena fra spirito e materia molto facilmente.
    che fare? Certo ognuno deve filtrare da se, sapendo che un pò qui dentro fuggiamo e un pò ci cerchiamo (come internet così la vita).
    Cercarsi veramente è più difficile.


    #87390
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    è il solito scontro, meglio la spiritualità o la scienza per capire e crescere come singoli e umanità
    il punto è
    ci servono tutti e due gli aspetti, non vanno messi in contrasto

    meglio che ci mettiamo tutti fermi a meditare
    o in laboratorio a studiare e sperimentare?

    ci servono tutti e due..dobbiamo trovare e stiamo trovando il modo per unire i due aspetti finora tenuti divisi nel mondo scientifico soprattutto

    ———-
    da una intervista ad Haramein:

    Sono emozionata come tanti altri del ritorno di questa umilta, è tempo delle domande e della comprensione

    Si spero che altri fisici ci guardano e diano credibilità in modo che le persone capiscano che non viviamo in un modo finito, la struttura atomica stessa ha potenziale infinito, quando le persone dicono che la natura è infinita ecc.. non è fuori dal mondo fisico il mondo fisico è cio di cui parlano
    filosofia e spiritualita non divorziano dalla struttura atomica, questa è una manifestazione della dinamica della creazione che chiamiamo nella spiritualita, coscienza..

    Parliamone, il mondo attorno a noi cambia rapidamente e le persone divengono coerenti per affrontarlo, parliamo del desiderio persistente e consistente e di come possa creare risultati e coerenza, puoi parlare di sincronicita ….

    Penso che sia evidenza di questo sistema organizzato, alcuni ci pensano pensando a Dio che organizza o Spirito…io inizio a sviluppare la dinamica dell'autorganizzazione, sembra essere lo stesso vuoto tra noi e tra gli atomi, è pieni di informazione irradiata e che ci torna e piu diventiamo bravi a concentrare le nostre intenzioni e a informare il vuoto con le nostre intenzioni, questo ci risponde in modo piu appropriato a quello che cerchiamo,

    Parliamo di quelli che ogni giorno cercano questo centro in loro e di molti maestri di varie civiltà, la mancanza di materialità attorno a loro..come vedi questa danza nel vivere in questo senza andare negli altri estremi ..qual'è per te il ruolo del desiderio..viviamo in modo pazzo..

    Penso sia necessario prendere il tempo per calmarsi eliminare tutto e trovare questo punto fermo , ma penso che i lati estremi sono in equilibrio,

    la grande scoperta è quella del Buddha, muoversi nel percorso di mezzo per arrivare all'illuminazione essendo in bilanciamento tra mondo spirituale e materiale
    ogni sbilanciamento puo portare al disastro, è piu facile essere al centro di se senza nessun disturbo,senza nulla attorno, ma è importante saper tornare a interagire nel mondo per capire come bene mantieni la relazione col tutto, i maestri di oggi devono sapere fare tutto questo, materiale e spirituale e lo stiamo apprendendo tutti, non si deve separare materia e spirito e stiamo capendo che sono la stessa cosa..


    #87391
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1314261921=kingofpop]
    in parte è vero farfi ma quello che vuole dire pas è che se continui a perseverare per trovare risposte a tutto quello che sta la fuori finisci con il compiacere l ego a causa di quello che stai facendo e di non accrescere interiormente tramite degli insegnamenti che ti portano a rispettare tutto e tutti con la pratica e non con la teoria…ricercare la verità su tutto è un bene ma quando questo diventa più importante della pulizia del proprio essere è finita ,non ha più senso
    [/quote1314261921]
    ok su questo siamo d'accordo sicuramente..
    infatti è ora che si cambi strada per trovare le soluzioni che servono, come tanti ricercatori vorrebbero, ma vengono esclusi

    “La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell' umanità”. Nikola Tesla


    #87392
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1314262086=pasgal]
    [quote1314219760=Richard]

    Il punto comunque è non la particella piu piccola
    ma cosa causa la massa della realtà tangibile che percepiamo…

    [/quote1314219760]Fai conto che questi studiosi super intelligenti domani ti scrivono su un giornale cosa causa la massa. Credi che la disperazione o la sofferenza che sta ovunque smetta improvvisamente di esistere?

    Oppure, credi che nel saperlo avviene uno flash nella tua mente e tutto poi va meglio sulla terra?

    Fatti questa domanda e datti una risposta non scientifica, dattela veramente, non serve che la scrivi. Fatti la domanda se ciò che cerca la scienza può cambiare te stesso.

    [/quote1314262086]
    Fai conto che questi studiosi super intelligenti domani ti scrivono su un giornale cosa causa la massa. Credi che la disperazione o la sofferenza che sta ovunque smetta improvvisamente di esistere?

    forse ci capiamo.. 🙂 certo! Io penso che con gli esperimenti attuali, purtroppo dopo tanto denaro che si poteva spendere meglio (o forse era un passaggio obbligato..) arriveremo a capire che dobbiamo cambiare strada e a trovare energia per risolvere tantissimi problemi
    (non significa la fine improvvisa di sofferenza e disperazione..)

    http://etleboro.blogspot.com/2006/09/la-teoria-dellenergia-cosm_115736120998415871.html
    “L'etere è portatore di luce e riempie ogni spazio, l'etere agisce come forza creativa che dà la vita. Viaggia in “turbini infinitesimi” (“micro eliche”) prossime alla velocità della luce, divenendo materia misurabile. La sua forza diminuisce e arriva a terminare del tutto, regredendo in materia, secondo una specie di processo di decadimento atomico. Gli uomini possono dunque imbrigliare questi processi di passaggio dall'energia alla materia, e dunque può catturare materia dall'etere, alterare la grandezza della Terra, controllare le stagioni, guidare la rotta della terra attraverso l'Universo, come una navicella spaziale, e poi causare collisioni di pianeti per produrre nuovi soli e stelle e dunque, calore e luce. L'uomo può originare e sviluppare la vita infinitamente.”
    N.Tesla

    https://www.altrogiornale.org/news.php?item.1412.11
    In particolare, abbiamo trovato possibile rigenerare le ghiandole endocrine negli animali. Allo stesso modo, abbiamo frenato significativamente il processo di invecchiamento nelle cellule umane e fatto crescere nuovi denti umani in individui che li hanno persi.
    Ora, abbiamo una situazione nella genetica, biologia molecolare e medicina in generale, che è allo stesso tempo paradossale e promettente.
    Dr. Peter Gariaev

    https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.2616
    di Benjamin Fulford

    Con un nuovo sistema finanziario costruito da 0, sarebbe possibile eliminare la povertà mondiale e fermare la distruzione ambientale in pochi mesi.

    ..Nuove aree di studio per brillanti matematici, numeri di Fibonacci, teoria della probabilità , teorie frattali di espansione, cambiamenti termodinamici di fase e chi sa quali altre cose incredibili. Stiamo per entrare in un era di meraviglie.

    https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.2616
    Per 3 miliardi di anni, le singole forme di vita erano così piccole da non poter essere viste al microscopio. Poi, in un batter d'occhio, è apparsa una vasta cornucopia di vita macroscopica. Una simile fase di transizione è imminente. Siamo ora in possesso di una serie di strumenti che ci danno il potere di un Dio. E con questo potere arrivano anche le responsabilità morali di un Dio. Abbiamo, o avremo presto: la capacità di manipolare i nostri geni a volontà, l´accesso ad una energia libera illimitata e capacità comunicative in tempo reale. Ciò porterà alla nascita di un numero elevato di comunità di super individui. Noi le conosciamo ora come governi, culture, società, corporazioni, religioni, individui, ecc. Tuttavia, con la nuova tecnologia, questi sono i cambiamenti.

    Nuovi strumenti di comunicazione significa democrazia e possono essere fatti funzionare in tempo reale; creando super-menti. Nuovi strumenti della genetica significa che alcune persone inizieranno a manipolare i loro geni per diventare super-esseri immortali. La quantità illimitata di fornitura di energia, ci darà super-poteri. Nonostante gli sforzi di alcuni potenti per porre fine a l'ondata di cambiamenti, questa, è inevitabile. Non può essere fermata, solo convogliata.

    https://www.altrogiornale.org/news.php?item.7110.11
    MONTAGNIER, ACQUA HA 'MEMORIA'

    Grazie a questo studio, spiegano i ricercatori, sara' possibile sviluppare sistemi diagnostici – finora mai progettati – basati sulla proprieta' ''informativa'' dell'acqua biologica presente nel corpo umano: malattie croniche come Alzheimer, Parkinson, sclerosi multipla e artrite reumatoide, e malattie virali come Hiv, influenza A ed epatite C, ''informano'' l'acqua dell'organismo della loro presenza, emettendo particolari segnali elettromagnetici che possono essere poi ''letti'' e decifrati.

    ————
    Tutto questo sarebbe correlato alla “fonte della massa”
    Quelle di sopra sarebbero possibilità che ci si aprirebbero davanti


    #87394

    superza
    Partecipante

    [quote1314267448=Richard]

    Fai conto che questi studiosi super intelligenti domani ti scrivono su un giornale cosa causa la massa. Credi che la disperazione o la sofferenza che sta ovunque smetta improvvisamente di esistere?

    forse ci capiamo.. 🙂 certo! Io penso che con gli esperimenti attuali, purtroppo dopo tanto denaro che si poteva spendere meglio (o forse era un passaggio obbligato..) arriveremo a capire che dobbiamo cambiare strada e a trovare energia per risolvere tantissimi problemi
    (non significa la fine improvvisa di sofferenza e disperazione..)
    [/quote1314267448]

    Forse non è tanto in topic ma relativamente al settore energia, credo che ci sia un problema di fondo irrisolvibile se non con un ente che possa imporre leggi a livello mondiale che rendano l'energia un patrimonio dell'umanità, svincolandolo dalle logiche finanziarie:

    Allo stato attuale delle cose, esiste un mondo finanziario completamente distaccato dal mondo reale e capace oramai quasi di governare sugli stati.

    Nel totale delirio dei sistemi finanziari attuali, quelli detenenti i sistemi energetici sono i peggiori; ci troviamo in una situazione in cui il progresso in campo energetico viene BLOCCATO per ottenere i risultati economici di budget.

    E' il motivo per cui le industrie petrolifere ed energetiche investono da decenni nelle società di energia alternativa e in ricerca, ne controllano le scelte, lo sviluppo e i prezzi di vendita, con una logica puramente finanziaria;
    Vendo ciò che mi fa fare più fatturato, più margine e ampliare la fascia di penetrazione nel mercato.
    Con una logica del genere è chiaro che se un domani scoprono una proprietà fisica che permette di costruire un dispositivo che genera 100kw ora a 10 centesimi di euro e che permetterebbe, per fare un esempio, a 30 milioni di macchine elettriche italiane di muoversi con un costo annuo complessivo di 150 milioni di euro contro i 40 miliardi spesi attualmente dagli automobilisti italiani, questo dispositivo verrà distribuito solo in un caso; che lo vendi ad un prezzo tale che puoi farci più dei 15 miliardi che i petrolieri guadagnano ora, magari vendendotelo inizialmente depotenziato per poi proporti versioni sempre più potenti ogni 4 anni giustificando in questa maniera un prezzo di vendita superiore.

    Il progresso tecnologico umano è sempre stato legato alla creatività con cui ha potuto gestire e usufruire di un surplus energetico a basso costo.
    Lasciando immutata la logica finanziaria del settore energia, questo surplus non è a basso costo ed è il minimo necessario per rendere appetibile un cambio;
    Secondo me, siamo arrivati ad un punto dove a frenare il progresso tecnologico è paradossamente l'economia stessa…
    Saluti!


    #87395
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    io sono pro la ricerca se quest ultima viene fatta per cambiare davvero magari il modo di vivere o sarebbe meglio dire dare una mano alla gente comune..ma se si fanno le scoperte per l ego o comunque che non portano benficio alla gente non ha senso meglio non farla…inoltre come ho ribadito prima deve essere un aiuto e non la sola e unica cosa che può aiutarci …perchè se c è una sola cosa indipendente dalle altre he può mandare davvero avanti la nostra esistenza è il nostro comportamento il nostro essere in rapporto con noi stessi e con il TUTTO mediante una serie di azioni che si sviluppano interiormente e si propagano esteriormente


    #87396
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1314273533=superza]
    [quote1314267448=Richard]

    Fai conto che questi studiosi super intelligenti domani ti scrivono su un giornale cosa causa la massa. Credi che la disperazione o la sofferenza che sta ovunque smetta improvvisamente di esistere?

    forse ci capiamo.. 🙂 certo! Io penso che con gli esperimenti attuali, purtroppo dopo tanto denaro che si poteva spendere meglio (o forse era un passaggio obbligato..) arriveremo a capire che dobbiamo cambiare strada e a trovare energia per risolvere tantissimi problemi
    (non significa la fine improvvisa di sofferenza e disperazione..)
    [/quote1314267448]

    Forse non è tanto in topic ma relativamente al settore energia, credo che ci sia un problema di fondo irrisolvibile se non con un ente che possa imporre leggi a livello mondiale che rendano l'energia un patrimonio dell'umanità, svincolandolo dalle logiche finanziarie:

    Allo stato attuale delle cose, esiste un mondo finanziario completamente distaccato dal mondo reale e capace oramai quasi di governare sugli stati.

    Nel totale delirio dei sistemi finanziari attuali, quelli detenenti i sistemi energetici sono i peggiori; ci troviamo in una situazione in cui il progresso in campo energetico viene BLOCCATO per ottenere i risultati economici di budget.


    Secondo me, siamo arrivati ad un punto dove a frenare il progresso tecnologico è paradossamente l'economia stessa…
    Saluti!
    [/quote1314273533]
    Perfetto !
    Direi che stiamo sbattendo la faccia sulla realtà di questo problema, che se non superato, minaccia l'esistenza dell'umanità sempre più chiaramente e rapidamente
    Non tutta l'umanità è disposta a tale disastro e siamo in mezzo ad una lotta fra coscienze che accelera.

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.6464.7
    Federazione degli Scienziati Americani: La Segretezza sulle Invenzioni è ancora Forte
    (http://it.wikipedia.org/wiki/Federation_of_American_Scientists
    La Federation of American Scientists (abbreviata dal acronimo FAS) è il nome in lingua inglese della federazione degli scienziati americani [2], ed è un progetto di organizzazione non-profit fondato nel 1945 da scienziati del Progetto Manhattan che ritenevano che gli scienziati, ingegneri ed altri tipi di innovatori avessero l'obbligo etico di portare la loro conoscenza ed esperienza a sostegno di chi dovesse prendere cruciali decisioni riguardanti la sicurezza nazionale. I loro primi progetti si focalizzarono sul controllo delle armi nucleari e sulla ricerca sull'energia nucleare ad usi pacifici, che sono i principali argomenti affrontati dal FAS sin dalla sua fondazione.)

    Erano 5135 le invenzioni sotto segretezza alla fine dell'anno fiscale 2010 come riferito dall'ufficio dei brevetti USA a Secrecy News la scorsa settimana. Un incremento dell'1% rispetto all'anno prima e al picco più alto in più di un decennio.

    Ci si potrebbe chiedere se davvero la rivelazione di tali tecnologie sarebbe ” dannosa per la sicurezza nazionale” o se la verità sarebbe più vicina all'opposto. Ci si potrebbe ulteriormente chiedere quali avanzamenti in tecnologia possano essere soggetti a restrizione e segretezza oggi.
    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.6464.7


Stai vedendo 10 articoli - dal 101 a 110 (di 213 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.