Certezze ufologiche o supposizioni malposte?

Home Forum EXTRA TERRA Certezze ufologiche o supposizioni malposte?

Questo argomento contiene 32 risposte, ha 10 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Rezlan 9 anni, 10 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 33 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #26688
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1233324422=Richard]

    Abbiamo anche un esempio italiano che dovreste ascoltare:
    http://www.siciliatourist.tv/etnatv/filoRAI3.wmv

    [/quote1233324422]

    ma che programma era questo???
    mal fatica si parlava dei fenomeni paranormali al epoca, qui addirittura si parla delle mappe, statistiche degli UFO…


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #26690
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    eh non so se poi infatti sia andato in onda sai?

    …………….

    Deg, si quella è una opinione detta da uno di tanti che però sono stati dentro a certi ambiti

    dovresti leggere questo
    PEREGO, Alberto Gli extraterrestri sono tornati Roma C.I.S.A.E.R. 1970

    comunque sia le affermazioni di Salla non sono fatte sul nulla, tutto qua…

    alla fine si tratta di ricerca personale e di farsi una idea e una opinione, finche non avviene qualcosa che ci mostri la realtà in modo innegabile
    io posso vedere un disco volante e stringere la mano a un umano ET e raccontarvelo, cosi come altri nel mondo, ma non si otterrebbe mai una convinzione mondiale


    #26689

    deg
    Partecipante

    [quote1233327424=Richard]
    eh non so se poi infatti sia andato in onda sai?

    …………….

    Deg, si quella è una opinione detta da uno di tanti che però sono stati dentro a certi ambiti

    dovresti leggere questo
    PEREGO, Alberto Gli extraterrestri sono tornati Roma C.I.S.A.E.R. 1970


    [/quote1233327424]

    Lo sapevo Rich che me lo andavi a cercare, il pelo nell'uovo!! 😀
    Era un esempio per andare proprio nel senso che ci sono dei fatti, rapportati da persone credibili e, tranne che le dette persone siano tutte in preda al delirio o strapagate dal “Potere Occulto”, sono assolutamente attendibili.

    Poi ci sono le opinioni, che sono un'altra cosa.

    Quindi la rete, anche se per la stragrante maggioranza, come diceva xxo, contiene delle opinioni, contiene anche dei fatti da scoprire e da valutare.


    #26691
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    si se uno vuole essere aperto ad accettare come fatto anche qualcosa che ha sempre creduto come favola 😉

    diverse persone mi hanno risposto in merito al disclosure project, che quei testimoni hanno bisogno di soldi e quindi raccontano fesserie…fai te

    Testimony that Explains the Secrecy
    Merle Shane McDow: US Navy Atlantic Command
    Lt. Col.
    Charles Brown: US Air Force (Ret.)
    “Dr. B”
    Lance Corporal Jonathan Weygandt: US Marine Corps
    Maj. George A. Filer, III: US Air Force (Ret.)
    Nick Pope: British Ministry of Defense Official
    Larry Warren: US Air Force, Security Officer
    Sgt. Clifford Stone: US Army
    Master Sgt. Dan Morris: US Air Force, NRO Operative
    A.H.: Boeing Aerospace Employee
    Officer Alan Godfrey: British Police
    Sgt. Karl Wolf: US Air Force
    Ms. Donna Hare: NASA Employee
    Mr. John Maynard: DIA Official
    Dr. Robert Wood: McDonnell Douglas Aerospace Engineer
    Glen Dennis: NM UFO Crash Witness
    Sgt. Leonard Pretko: US Air Force
    Dr. Roberto Pinotti: Italian UFO expert
    Dr. Paul Czysz: McDonnell Douglas Career Engineer
    Astronaut Edgar Mitchell
    John Callahan: FAA Head of Accidents and Investigations
    Michael Smith: US Air Force Radar Controller
    Franklin Carter: US Navy Radar Technician
    Neil Daniels: United Airlines Pilot
    Lt. Frederick Fox: US Navy Pilot
    Captain Robert Salas: US Air Force, SAC Launch Controller
    Prof. Robert Jacobs: US Air Force
    Harry Allen Jordan: US Navy
    James Kopf: US Navy Crypto Communications

    Witness Testimony
    Overview
    Astronaut Edgar Mitchell: May 1998
    Monsignor Corrado Balducci: September 2000

    Radar and Pilot Cases
    Introduction
    FAA Division Chief John Callahan
    Sgt. Chuck Sorrells: US Air Force (ret.)
    Mr. Michael W. Smith: US Air Force
    Commander Graham Bethune: US Navy (ret.)
    Mr. Enrique Kolbeck: Senior Air Traffic Controller,
    Dr. Richard Haines
    Mr. Franklin Carter: US Navy
    Neil Daniels: Airline Pilot
    Sgt. Robert Blazina (ret.)
    Lieutenant Frederick Marshall Fox: US Navy (ret.)
    Captain Massimo Poggi
    Lt. Bob Walker: US Army
    Mr. Don Bockelman: US Army
    ……ecc….

    http://www.disclosureproject.org/aboutexecsumm.htm


    #26692
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1233327880=Richard]
    eh non so se poi infatti sia andato in onda sai?

    …………….

    Deg, si quella è una opinione detta da uno di tanti che però sono stati dentro a certi ambiti

    dovresti leggere questo
    PEREGO, Alberto Gli extraterrestri sono tornati Roma C.I.S.A.E.R. 1970

    comunque sia le affermazioni di Salla non sono fatte sul nulla, tutto qua…

    alla fine si tratta di ricerca personale e di farsi una idea e una opinione, finche non avviene qualcosa che ci mostri la realtà in modo innegabile
    io posso vedere un disco volante e stringere la mano a un umano ET e raccontarvelo, cosi come altri nel mondo, ma non si otterrebbe mai una convinzione mondiale
    [/quote1233327880]

    pensate ai ragazzi di Fatima, Lourdes, Megjugorie….cosa ci è voluto per essere creduti….


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #26693
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    preciso, i dischi li ho visti, gli umani ET ancora purtroppo non li ho conosciuti…credo almeno.. :uuuu:


    #26694

    deg
    Partecipante

    [quote1233328371=farfalla5]

    pensate ai ragazzi di Fatima, Lourdes, Megjugorie….cosa ci è voluto per essere creduti….
    [/quote1233328371]

    Su questo aspetto avrei delle perplessità. .. :ummmmm:
    Secondo me è più facile credere alle apparizioni della madonna che agli ufo, per certi versi.
    Poi qualcuno dirà che sono diversi aspetti dello stesso fenomeno.

    E poi, io per esempio, non “credo” alle apparizioni di Fatima, Lourdes etc….. :p


    #26695
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1233329094=deg]
    Secondo me è più facile credere alle apparizioni della madonna che agli ufo, per certi versi.
    Poi qualcuno dirà che sono diversi aspetti dello stesso fenomeno.
    [/quote1233329094]

    penso Deg che hai ragione…sono diversi aspetti dello stesso fenomeno :K:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #26696

    deg
    Partecipante

    Un complemento alla news postata da Richard in prima pagina:

    UFO: AERONAUTICA DANESE RENDE PUBBLICI I SUOI X-FILES

    L'Aeronautica Danese e in particolare si unisce alla lunga lista di enti governativi e militari mondiali, che hanno deciso di rendere pubblico il materiale riguardante le segnalazione UFO.
    Dopo Inghilterra, Francia, Irlanda, Stati Uniti ed Ecuador, quest'ultimo stato ha addirittura realizzato dei veri e proprio documentari video resi pubblici su Youtube, sono ora disponibili 325 pagine di rapporti (allegati al presente articolo in lingua originale) con oltre 200 casi occorsi tra il 1978 e il 2002, tutt'ora inspiegati dai militari danesi.

    L'organizzazione civile SUIFOI (Scandinavian UFO Information) ha avuto l'incarico di raccogliere tutte le segnalazioni successive al 2002, collaborando attivamente con l'aeronautica danese, anche per analizzare i vecchi dati raccolti dai militari sotto forma di rapporti.

    L'organizzazione ha catalogato ed analizzato oltre 15.000 segnalazioni, di cui appunto un 95% rimane ancora senza spiegazione, essendo state escluse tutte quelle conosciute.
    Non tutti gli avvistamenti segnalati riguardano la Danimarca in particolare ma ci si spinge fino in Groenlandia e oltre.

    Il 5 gennaio 1981 alle ore 12.50 un oggetto volante “infuocato” di forma quadrata è stato osservato mentre atterrava vicino alla base aerea di Thule.

    L'oggetto è sparito nel nulla proprio come è apparso. Non si è trattato però di un miraggio, dato che gli stessi radar della base americana hanno tracciato l'ufo.

    Diverse segnalazioni coinvolgono anche forze dell'ordine locali come testimoni delle manifestazioni ufologiche.

    L'avvistamento di Thule in Groenlandia ad esempio, è confermato a pagina 246 dal rapporto dal direttore della polizia locale.

    Nell'agosto del 1991 due ufficiali di polizia di pattuglia notturna nella zona nord di Copenhagen, Ordrup, hanno vissuto una strana esperienza.

    Erano seduti in macchina quando intorno alle 2.30 di notte hanno visto uno strano oggetto fluttuare a 75-150 metri sopra la loro vettura.

    Gli agenti hanno descritto la parte sottostante del velivolo come simile a quella di un aeroplano. In concomitanza i loro apparati radio hanno smesso di funzionare. Hanno seguito l'oggetto muoversi lentamente in lontananza fino a sparire.

    Un altro dei casi irrisolti presenti nel fascicolo datato 1982, ha come protagonista un ragazzo di 15 anni durante una uscita in bicicletta mattutina su una strada di campagna.
    Il ragazzo ha notato qualcosa di anomalo in uno dei campi che costeggiavano la strada, è sceso dalla bicicletta e si è incamminato verso quella che sembrava una grande trottola luminosa.

    Avvicinatosi abbastanza, il ragazzo ha potuto addirittura distinguere cinque figure umanoidi muoversi intorno all'oggetto. Le figure erano alte circa 60 cm. ed avevano grandi teste e corpi, sproporzionate rispetto alle piccole gambe.

    ‘Abbiamo deciso di pubblicare gli archivi perché tutto sommato non c'è nulla di veramente segreto contenuto in essi. – ha spiegato Thomas Pedersen, capitano dell'Aeronautica Danese al Copenhagen Post, sottolineando che i militari stavano ricevendo continue richieste da parte dei giornalisti di avere accesso a questi documenti.

    Secondo il Pedersen, il compito dell'aeronautica è quello di difendere la Danimarca da possibili minacce e “gli ufo non sono una minaccia riconosciuta”. http://www.terninrete.it/headlines/articolo_view.asp?ARTICOLO_ID=165641#nogo

    E questi sono fatti!


    #26697
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Gli agenti hanno descritto la parte sottostante del velivolo come simile a quella di un aeroplano. In concomitanza i loro apparati radio hanno smesso di funzionare. Hanno seguito l'oggetto muoversi lentamente in lontananza fino a sparire.

    eheheh come era parso a me inizialmente quando poi mi si sono fermati a bassa quota a poca distanza dall'auto … :uuuu:

    Il ragazzo ha notato qualcosa di anomalo in uno dei campi che costeggiavano la strada, è sceso dalla bicicletta e si è incamminato verso quella che sembrava una grande trottola luminosa.

    Incontro con umanoidi di Rosa Dainelli nei Lotti
    http://www.ambrafilarmonica.it/archivio/cennina_ufo/cennina_1954.htm

    [youtube=425,344]c_H5e1kOE5I


Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 33 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.