ciao sono iris

Home Forum SPIRITO ciao sono iris

Questo argomento contiene 175 risposte, ha 14 partecipanti, ed è stato aggiornato da  iris 8 anni, 11 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 41 a 50 (di 176 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #46486

    Anonimo

    [quote1286979573=iris]
    C'è un aria così pesante in casa che assomiglia non poco alla rabbia feroce, e non so perchè, (o forse lo so?) penso di essere io la causa di tanto…bestemmie, parolacce e quanto altro. Ho provato a cambiare il mio atteggiamento, quel poco che posso visto che non sto bene, non ho forze e mi sento spesso venir meno, ma…nessun cambiamento. Io non reagisco, sto zitta e vedo il loro dito accusatore contro di me. Posso essere io la causa di tanto loro rabbioso dolore? Dio mi perdoni e mi indichi la strada che devo intraprendere, mi dia forza e coraggio per riprendere in mano la mia vita. Si per prima mi sento colpevole, non accudisco più tanto bene la casa, e mi fermo perchè gli altri miei modi di essere e di vivere la mia giornata non sono assolutamente causa di queste loro reazioni e sono del tutto ignorati. Il problema che mi assilla e non riesco a porvi rimedio, è il caos che c'è in casa, somigliante al caos che ho nella testa, non riesco a fare quasi niente…di questo mi accusano, indiriettamente con la loro rabbia e di questo mi sento tanto colpevole 🙁 Un caro saluto a tutti
    [/quote1286979573]

    Cara Iris, stai dicendo cose che un pò mi mettono paura. Cerca di capire bene il perchè di questa situazione così pesante in casa e poi quello che puoi fare, tu fallo, ma non puoi agire al posto di qualcun altro. Tu fai la tua parte per portare positività, ma non so se il silenzio sia una strada giusta. Parlane in casa, esprimi il tuo malessere o cerca un modo per esprimerlo che non sia distruttivo.


    #46482

    iris
    Partecipante

    Grazie farfalla, si cerchero' di portare positività alla mia vita, grazie 🙂

    Aldebaran ho provato a parlarne ma a nulla è servito allora ora uso il silenzio in casi rari reagisco, portiamo pazienza che devo fa? 🙂 la frase che dicevo è Om Sai Ram


    #46481

    Anonimo

    E' un mantra, una preghiera Buddista. E' nella firma di Farfalla :bay:

    [youtube=480,385]hck551bMw28


    #46487

    iris
    Partecipante

    Grazie Aldebaran, ho visto il video e ascoltato il mantra, devo dire che è molto suggestivo 🙂 cercherò di capirne di piu', un caro saluto :bay:


    #46488

    ezechiele
    Partecipante

    benvenuta Iris


    #46489

    iris
    Partecipante

    Piacere di conoscerti ezechiele :bay:


    #46478
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [youtube=480,385]vTc9_ypHh10


    #46490

    iris
    Partecipante

    Grazie Richard, ho visto il video con profondo interesse, meravigliose le parole, le immagini, la musica e la voce della cantante. Siamo i fautori della nostra vita possiamo scegliere di vivere felici o di vivere nella sofferenza? Non sempre o forse mai io ho potuto fare mie proprie scelte, e la mia vita è sempra stata annebbiata dal dover correre per salvare il salvabile ma non ho mai salvato nulla tutto è continuato senza cambiamento alcuno. Dura ancora, mia madre è morta, mio fratello è sempre ubriaco, un casino la sua vita e quel del figlio di 20 anni, mio padre ancora vivente ha messo a loro disposizione la propria casa, ma niente serve prendono prendono e sempre più pretendono.Alla fine ho cominciato a dire BASTA, A NON INTERVENIRE PIU' (VENIVO CHIAMATA INSISTENTEMENTE DAI MIEI GENITORI RIGUARDO I CASINI DI MIO FRATELLO) Considerandomi e lo sono impotente di fronte a tali ostacoli ho smesso di affannarmi e correre, ma dentro di me e nei miei sogni l'alcool è sempre presente, mi sembra che scorra nelle mie vene.Ho detto basta, ma dentro di me l'apprensine penso la rabbia anche, la stanchezza la demoralizzazione hanno attecchito troppo profondamente. C'e' da ricordare che ho una famiglia e che anche nella mia famiglia sono stati momento no. Io appellandomi alla frase letta sul vangelo “io credo Signore ma tu aiutami nella mia incredulità” mi sono affidata a Dio, nulla è cambiato malattie e disagi sono continuati senza darmi un attimo di pace neanche per scegliere di restarmene in silenzio e nella solitudine per cercare di trovare dentro di me la forza per reagire e non farmi sopraffare dalla rassegnazione. Oggi sono considerata cattiva, ma oggi sto prendendomi i miei spazi, sono stanca di star male e voglio capire che cosa Dio vuole veramente che io faccia. Considero tutto gli anni passati come non vissuti e durante i guali ho solo eseguito gli ordini di altri (mia madre…) trascurando del tutto me stessa. TUTTO INUTILE E SBAGLIATO TUTTO. ORA DAVVERO BASTA, VOGLIO TROVARE LA MIA VERA DIMENSIONE, CAPIRE COSA DEVO COMPIERE IN QUESTO PERCORSO TERRENO E FARE SOLO QUEL CHE DEVO FARE SENZA DEVIARE DAL MIO SENTIERO. Sento che non sarà facile, ma non mi fermo, da tutto ieri e oggi mi son vista video che parlano di spiritualità, tutti molto molto belli, sono i link che voi gentilmente mi avete consigliato, ripeto spesso la preghiera che mi ha mandato farfalla5, per ora il mio ripeterlo è ancora meccanico, sono una parte di me vi partecipa, ho troppi angoli da smussare e montagne di condizionamenti da trivellare. Ne faccio il mio scopo, chiedendo Dio di aiutarmi, e anche grazie a voi che mi date la forza e mi mostrate i segreti del mio se interiore, con video e parole, piano piano riuscirò' ne sono sicura a vivere la mia vita in unione con Dio senza più paure ed ansie certa che il Dio d'Amore ha per ognuno di noi un progetto speciale, siamo qui per portare un messaggio un messaggio d'amore di tolleranza di non giudizio, questo voglio che sia ogni passo del mio cammino, ma da sola non potrei, ho bisogno del vostro prezioso aiuto. Vi ringrazio infinitamente e ringrazio Dio che mi ha dato modo di incontrarvi.
    Buona vita a tutti :bay:


    #46491
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Non abbandonare mai tuo fratello, lui è un altra te stessa.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #46492

    iris
    Partecipante

    Non lo abbandono Pasgal, solo mi attengo a quanto appreso durante gli incontri al gruppo AL ANON (gruppo di aiuto per parenti AA e non solo AA ma tutte le dipendenza) Siamo impotenti di fronte alla malattia devastante dell'alcolismo (droga, gioco d'azzardo, psicofarmacidipendenti). E' un gruppo spirituale frequentato da genitori, figli, mogli di coloro che soffrono di dipendenze. C'è un programma da seguire, e una delle cose principale che ho appreso è che io sono impotente di fronte la malattia di mio fratello e che tutto cio' che ho fatto(pagargli i debiti, giustificarlo al lavoro ecc ecc) era tutto sbagliato. Ci sono atteggiamenti da prendere di fronte a queste persone che possono indurle a decidere di guarire….ma certo che non lo abbandono, è sempre nelle mie preghiere….sempre sono fiduciosa che prima o poi anche lui entrerà nella stanza degli AA, ho visto miracoli avvenire nelle persone che sono entrate in quella stanza. Un grazie infinito pasgal, sei e siete impagabili :bay: ciaooooooo


Stai vedendo 10 articoli - dal 41 a 50 (di 176 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.