Clonazione umana.

Home Forum SALUTE Clonazione umana.

  • This topic has 17 partecipanti and 196 risposte.
Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 197 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #52123
    windrunner
    Partecipante

    Grazie per le risposte Omega, sei sempre molto gentile! 🙂

    Non riesco a credere agli Elohim in quanto credono nella Scienza.
    (Edit: qui intendo dire che seppure so che ci sono, non do loro importanza… la stessa che dò a Dio.)
    Da quello che dici vedo uno spiraglio di luce e non hai tutti i torti in quello che dici.

    Siamo qui ed è giusto vivere e saper vivere anche qui.

    Ecco quanto dice Yogananda a proposito:

    “Il materiale e lo spirituale non sono altro che le due parti di un unico universo e di una sola verità. Nell'eccedere in una delle due, l'uomo manca di raggiungere l'equilibrio necessario allo sviluppo armonico… Praticate l'arte i vivere in questo mondo, senza smarrire la pace interiore della vostra mente. Seguite il sentiero dell'equilibrio per giungere al meraviglioso giardino interiore dell'Auto-Realizzazione.”

    (Scusate i miei Yoganandismi… ma è stato davvero un grande Maestro… ma queste rimangono pur sempre parole… che se non seguite dai fatti… rimangono tali… morte… bello è farle vivere! 🙂 )


    #52133
    Pyriel
    Bloccato

    Ma la scienza nega il Padre, dunque lo contraddice.


    #52134
    Omega
    Partecipante

    [quote1224851038=windrunner2012]
    Grazie per le risposte Omega, sei sempre molto gentile!

    Non riesco a credere agli Elohim in quanto credono nella Scienza.
    (Edit: qui intendo dire che seppure so che ci sono, non do loro importanza… la stessa che dò a Dio.)
    Da quello che dici vedo uno spiraglio di luce e non hai tutti i torti in quello che dici.

    Siamo qui ed è giusto vivere e saper vivere anche qui.
    [/quote1224851038]
    Grazie a te windrunner2012 perché sei un Ricercatore vero

    che argomenta le proprie idee

    e non ha problemi a mettersi in discussione.

    Anch'io mi metto in discussione. [color=#0099ff]Ogni Giorno[/color]

    Per quanto riguarda la Scienza, tu dici: il fatto di “credere” nella Scienza li esclude da una elevata Spiritualità (parafrasando, correggimi se sbaglio).

    Ma anche tu stai usando la Scienza (Computer) eppure ti stai elevando Spiritualmente.

    E dal momento che la usi, automaticamente ci credi.

    Non potresti adoperare strumenti quali il Computer se odiassi realmente la Scienza.

    Non c'è contraddizione, perché hai fatto una scelta intelligente, quella di ignorare la falsa scienza, quella Militare che nega il Padre.

    Per me la priorità non è la Scienza ma la Coscienza, lo Spirito, solo che ho Compreso il funzionamento della Coscienza – Spirito, per questo motivo ho inglobato nella parola “scienza” sia Scienza che Coscienza. In effetti la Scienza senza Coscienza porta alla rovina. L'Umanità ha sempre seguito la falsa scienza (lo scientismo accademico et Imperiale, positivista – meccanicista) poiché quella vera include e sottintende lo Spirito, il Ritorno alla Natura, l'interiorità. Non la mente – ma quanto sta dietro la mente convenzionale…

    Sono sicuro che se tu oggi incontrassi Dio (fisicamente o interiormente, a scelta) per chiedergli lumi sulla questione, Lui non avrebbe mai parlato contro la (Sua) Scienza. Semmai contro quella falsa dei Dormienti terrestri, “umani, troppo umani”.

    Ecco quanto dice Yogananda a proposito: (..)

    Yogananda mi piace, spero di incontrarlo nel Paradiso alieno! !alien :! :bay:

    [quote1224850512=Pyriel]
    Ma la scienza nega il Padre, dunque lo contraddice.
    [/quote1224850512]
    … E ringrazio anche te, per averlo detto essendo questa una domanda di [color=#0099ff]fondamentale importanza[/color].

    Quale Scienza nega il Padre ? Quella di Bush ?

    Secondo te è “una Scienza” ?

    Quella di Ratzinger ?

    Secondo te è “una Scienza” ?

    Quella del CICAP ?

    Secondo te è “una Scienza” ?

    Quella di Piero Angela ?

    ( … Che sarà, pure, un bravissimo presentatore televisivo e divulgatore scientista – ma non è certo iniziato ai Misteri della Scienza Cosmica, quindi non fa testo … ).

    Secondo te è “una Scienza” ?

    No, “purtroppo” quello è [u]ANTISCIENZA[/u], il contrario della Scienza.

    Quella Scienza che io sostengo riconosce il Padre.

    Se la “mia” Scienza non riconosceva il Padre (e la Spiritualità)…

    Gli avrei semplicemente dato un calcio nel sedere e – Adieu! per sempre.


    #52135
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    Wind dai retta a Yogananda….lui era un ILLUMINATO….vero !!!!!!

    Non ti confondere con delle idee senza DIO…..


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #52137
    deg
    Partecipante

    Ragà, sono in difficoltà perché non posso dire di credere in Dio (non è una decisione che uno può prendere svegliandosi una mattina), non posso rinnegare la scienza (parlo di quella famosa, quella con la coscienza!), ma posso decisamente condannare le pratiche crudeli nei confronti di esseri umani e animali per tappare le falle di un sistema che fa acqua da tutte le parti.

    Far crescere tessuti in vitro per sostituire altri danneggiati (ustioni per esempio), a priori direi che si può fare, ma non ho grande conoscenza della cosa.

    Il più importante sarebbe la prevenzione, cioè mangiare meglio, respirare meglio, vivere meglio ma pare che ciò non ci sia concesso… finché rimarremmo schiavi dentro.

    E allora ben venga la ricerca interiore, ben venga la corsa alla consapevolezza, ma se non ci sarà nessun paradiso ad aspettarci bisognerà rimboccarsi le maniche ed agire un pò di più in questa vita se vogliamo che i nostri figli abbiano un futuro migliore del nostro.

    Pyriel, io non vedo tutta questa propaganda mediatica a favore della clonazione umana a scopo di trapianto. Coltivare degli esseri viventi per prelevarne dei pezzetti non fa gola a nessuno.
    In questo periodo di crisi finanziaria poi, credo che sia un argomento che interessa poco.


    #52138
    mysterio
    Partecipante

    [quote1224855986=Pyriel]
    …..

    La propaganda mediatica propone al mondo un nuovo miracolo,
    la clonazione umana a scopo di trapianto degli organi, per ora
    il concetto ha fatto scandalo, dunque prontamente la scienza
    ha ripiegato sul maiale transgenico, i cui organi sarebbero in
    grado di sostituire quelli umani e quindi di prolungare la vita.

    Come vi sentireste con un cuore di maiale o peggio nelle vesti
    del vostro clone umano destinato ad essere smontato a pezzi
    per allungarvi la vita all'occorrenza? Sareste felici vivendo di più?
    [/quote1224855986]

    Pyriel..la mia impressione è che ci sia questa branchia della scienza che ormai tratta il corpo umano alla stregua di un macchinario.
    Il nostro corpo fisico viene considerato un macchinario..e come tutte le macchine necessita di pezzi di ricambio.
    Pezzi di ricambio..dapprima meccanici poi..attraverso la clonazione..biologici.
    Pertanto..i progressi dell'ingegneria genetica stanno portando l'uomo a divenire un robot..o un cyborg..nella speranza vana di trovare l'immortalità terrena.

    Come mi sentirei io con un cuore di maiale? L'idea mi fa ribrezzo solo a pensarci. Non potrei mai vivere con un organo che non mi appartiene. Così come non tollererei l'idea che “pezzi” del mio corpo possano essere impiantati su di qualcun altro.

    Per quella che è la mia personalissima visione trovo raccapricciante anche il trapianto di organi di per sè..e ciò tante volte mi porta anche a discussioni accese con coloro che sostengono invece che il trapianto di organi è al giorno d'oggi necessario a salvare tante vite umane.

    Di certo è una questione di difficilissima interpretazione. Qual'è il confine tra il rispetto per la vita terrena e l'attaccamento “quasi” morboso ad essa? Fino a che punto è giusto spingersi per prolungare oltre la nostra esistenza quando il corpo stesso non è più in grado di vivere naturalmente e non esser tenuto in vita artificialmente? Trovo giustissimo tutelare la vita..ma fino al punto di ridurre il nostro corpo alla stregua di una macchina?

    P.S. La mia è una riflessione..non fraintendete le mie parole..


    #52139
    Pasquale GalassoPasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1224859698=m.degournay]
    Ragà, sono in difficoltà perché non posso dire di credere in Dio (non è una decisione che uno può prendere svegliandosi una mattina), non posso rinnegare la scienza (parlo di quella famosa, quella con la coscienza!), ma posso decisamente condannare le pratiche crudeli nei confronti di esseri umani e animali per tappare le falle di un sistema che fa acqua da tutte le parti.

    Far crescere tessuti in vitro per sostituire altri danneggiati (ustioni per esempio), a priori direi che si può fare, ma non ho grande conoscenza della cosa.

    Il più importante sarebbe la prevenzione, cioè mangiare meglio, respirare meglio, vivere meglio ma pare che ciò non ci sia concesso… finché rimarremmo schiavi dentro.

    E allora ben venga la ricerca interiore, ben venga la corsa alla consapevolezza, ma se non ci sarà nessun paradiso ad aspettarci bisognerà rimboccarsi le maniche ed agire un pò di più in questa vita se vogliamo che i nostri figli abbiano un futuro migliore del nostro.

    Pyriel, io non vedo tutta questa propaganda mediatica a favore della clonazione umana a scopo di trapianto. Coltivare degli esseri viventi per prelevarne dei pezzetti non fa gola a nessuno.
    In questo periodo di crisi finanziaria poi, credo che sia un argomento che interessa poco.
    [/quote1224859698]

    Te l'ho scritto anche nell'altro topic, ci tengo a farti sapere il mio punto di vista:

    Se vuoi clonarti fai dei figli ed insegna loro tutto quello che sai.

    Poi puoi anche morire in pace…


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #52140
    Omega
    Partecipante

    [quote1224862509=mysterio]
    Il nostro corpo fisico viene considerato un macchinario
    [/quote1224862509]
    E se lo siamo sempre stati, una macchina Biologica, fin dall'Origine, solo che non ci siamo accorti per mancanza della Ricerca nelle epoche pre-scientifiche ? Certamente, una macchina Рma con la coscienza (ed ̬ importante sottolinearlo).

    Trovo giustissimo tutelare la vita..ma fino al punto di ridurre il nostro corpo alla stregua di una macchina?

    P.S. La mia è una riflessione..non fraintendete le mie parole..

    Forse l'ultima parola sulla vicenda dovrebbe essere quella del malato che sta per morire (non di morte naturale ma ad esempio per avvelenamento ambientale) e che invece desidera Vivere? Dignitosamente…

    Ridurre il nostro corpo alla stregua di una macchina (senza coscienza) non è giusto, ma comprendere il suo funzionamento potrebbe esserlo.

    [quote1224862615=pasgal]
    Te l'ho scritto anche nell'altro topic, ci tengo a farti sapere il mio punto di vista:

    Se vuoi clonarti fai dei figli ed insegna loro tutto quello che sai.

    Poi puoi anche morire in pace…

    [/quote1224862615]
    Bellissimo, ma una cosa non esclude l'altra.

    Anch'io tengo a precisare ( 🙂 ) che trovo squalido il desiderio di Clonarsi per vivere in eterno per l'Egoismo.

    Ma trovo straordinario Clonarsi per avere opportunità di aiutare centinaia o migliaia di persone perché sei competente e ne sei capace.

    Trovo straordinario, ugualmente, offrire al figlio la possibilità di Clonarsi se mai me lo chiedesse con cognizione di causa.

    Non sarebbe bello rifiutare. Credo….


    #52141
    Pyriel
    Bloccato

    Mystero, quella che ha ridotto gli Esseri ad un macchinario è
    ancora è sempre la scienza degli Eloim, tutt'oggi imperante.
    La loro mania di pasticciare con il fango è divenuta Genetica.


    #52142
    Omega
    Partecipante

    [quote1224868712=Pyriel]
    Mystero, quella che ha ridotto gli Esseri ad un macchinario è
    ancora è sempre la [color=#0099ff]scienza[/color] degli Eloim, tutt'oggi imperante.
    La loro mania di pasticciare con il fango è divenuta Genetica.
    [/quote1224868712]
    Potrebbe essere il contrario.

    Gli Umani si son ridotti così per mancanza di Scienza.

    La Scienza = la Verità.

    La mancanza della Scienza = Menzogna, l'Oscurantismo.

    Menzogna = Falsa scienza.


Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 197 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.