CONTATTI CON AMBASCIATORI STELLARI

Home Forum PIANETA TERRA CONTATTI CON AMBASCIATORI STELLARI

Questo argomento contiene 225 risposte, ha 25 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Detective 9 anni, 1 mese fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 226 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #86405

    Anonimo

    Il Colonnello Corso aveva anche fatto l'elenco delle tecnologie ricavate da informazioni Aliene, tra cui il laser. Le EBE sono, praticamente, i Grigi.
    Quanto riferito, quindi può benissimo essere vero. La non interferenza non significa il divieto di prendere contatti.

    L’alba di una nuova era. I segreti alieni nascosti dal Pentagono
    Pubblicato il 6 febbraio 2009

    Pubblicato per la prima volta nel mondo in questa edizione italiana integrale, questo diario di appunti è stato consegnato a Maurizio Baiata, curatore del libro, da Corso stesso, durante la sua ultima visita in Italia, pochi mesi prima di morire. Il testo conferma e rende pubbliche le straordinarie ricadute tecnologiche dell’incidente di Roswell (dove, nel 1947, un UFO precipitò sulla Terra).
    Si tratta di una sequenza interessantissima di fatti, date, nomi, luoghi, accompagnata da considerazioni, suggerimenti e raccomandazioni sulla tecnologia, sullo sviluppo delle scienze e sulla vita extraterreste. Il senso di “incompiuto” del lavoro si coglie ovunque, ma è probabilmente questa la maggiore qualità del libro che, comunque, ci lascia con una certezza: Corso è stato il solo ad infrangere, in vita, il muro di segretezza sull’incidente di Roswell. Infatti questo libro è un documento eccezionale per quanto attiene lo sviluppo delle tecnologie che discenderebbero, secondo l’autore, dall’analisi di materiali alieni.

    Chi era il colonnello Philip Corso

    Il Colonnello Philip J. Corso ha servito il Pentagono in qualità di ufficiale dell’Army Intelligence; in 21 anni di carriera militare, Corso ha ricevuto onorificenze di ogni tipo per il suo impeccabile servizio. Alla fine della Seconda guerra mondiale, Corso fece parte delle unità preposte alla “Operazione Paper Clip”, mediante la quale vennero trasferiti negli USA gli scienziati missilistici. Dal 1953 al 1957 Corso fu alle direttive dello staff di Sicurezza Nazionale del Presidente Eisenhower. Fu in questo contesto che nel 1961 analizzò i cosiddetti “Roswell Files”. Conclusa la sua carriera militare nel 1963, Corso fu al servizio di senatori come membro dello staff preposto alle problematiche di sicurezza nazionale. È morto nel 1998; in Italia è uscito il suo Il Giorno Dopo Roswell, (Futuro Edizioni, 1997), che ha venduto oltre 30.000 copie in edicola in Italia e quasi 2 milioni negli Stati Uniti.

    Fonte: http://www.ivanceci.it/2009/02/06/lalba-di-una-nuova-era-i-segreti-alieni-nascosti-dal-pentagono/


    #86406
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Sai Alde, faccio confusione su questi grigi…sono esseri vivi, oppure delle carature biologiche mandate qui per fare determinati lavori…una volta svolto il lavoro…si dissolvono…????


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #86407

    texeira
    Partecipante

    [quote1262882217=farfalla5]
    Che i ET sono in contatto con noi è inequivocabile!!!
    [/quote1262882217]

    Immagino tu sia in grado di provarlo…


    #86408

    Anonimo

    Corso diceva che le EBE sono dei robot biologici (Entità Biologiche Extraterrestri).
    Robot molto avanzati. Le EBE comunicano telepaticamente e sono un tutt'uno con l'astronave che pilotano.


    #86409

    Anonimo

    [quote1262882563=farfalla5]
    Sai Alde, faccio confusione su questi grigi…sono esseri vivi, oppure delle carature biologiche mandate qui per fare determinati lavori…una volta svolto il lavoro…si dissolvono…????

    [/quote1262882563]

    Ma non penso che si dissolvano. 🙂


    #86410

    texeira
    Partecipante

    [quote1262882654=Erre Esse]

    Fossi in te non mi sbilancerei a scrivere “non abbiamo combinato niente”…
    Tutta la tecnologia di origine aliena, in gran parte non rilasciata, allora?
    [/quote1262882654]

    Per esempio?…


    #86411
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    sembra che ci siano diverse tipologie dei cosiddetti grigi
    alcuni di questi, di corporatura piccola e bassa, sarebbero creature ingegnerizzate con un organismo particolarmente adatto al viaggio spaziale


    #86401
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Tra Wilcock and company…non mi ricordo più dove ho letto che i grigi sarebbero fatti a posta per viaggiare nello spazio e svolgere dei lavori…e una volta fatto muoiono, smettono di funzionare…. per modo di dire…


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #86413
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1262884087=texeira]
    [quote1262882217=farfalla5]
    Che i ET sono in contatto con noi è inequivocabile!!!
    [/quote1262882217]

    Immagino tu sia in grado di provarlo…
    [/quote1262884087]
    Dai tex…non cominciamo…si è già discusso, polemizzato e vomitato su questo tema…
    per me 1 + 1 fa 2


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #86414

    Detective
    Partecipante

    [quote1262889699=Richard]
    mmah…sono notizie da prendere con non troppa sicurezza..
    [/quote1262889699]

    Si, questo è vero…….
    Ma questo, però, non escude che siamo in contatto con loro……
    Comunque, facendo svariate ricerche, si scopre sempre che alcune fonti deviano da ciò che dicono altre……
    Però, anche se accade ciò, per il fatto stesso che un dato argomento fa un gran parlare in svariati siti, un fondamento di verità dovrebbe pur sempre esserci……
    L'importante è saper discernere, anche se a volte non è facile!!


Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 226 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.