Contatto massivo COME ?

Home Forum EXTRA TERRA Contatto massivo COME ?

Questo argomento contiene 346 risposte, ha 38 partecipanti, ed è stato aggiornato da Dado Dado 11 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 51 a 60 (di 347 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #21325
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Leggendo l'articolo “Chilbolton crop circle, and Arecibo message” che è di una chiarezza e semplicità…mi venivano i pensieri della 5 dimensione, cioè il sole e altri due pianeti in rilievo… non potrebbe essere un riferimento ad un cambiamento dimensionale che dovrebbe essere finito nel 2012…


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #21326

    zret
    Partecipante

    Sarebbe bella una sia pur breve traduzione della conferenza di Haramein su questi pittogrammi.

    Che cosa dice, Richard?


    #21327
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    su questi specifici ho appena tradotto sopra come puoi leggere 🙂
    Dice in poche parole quello che è avvenuto, descrive come ho riportato le formazioni nel grano, dice che quella “farfalla” rappresenterebbe la tecnologia in uso a questi ET e che è ben lontana dall'essere senza senso.
    Dice che possiamo crederci o meno, ma siamo gia in contatto e questa è stata una diretta comunicazione.
    Per Haramein quelle parole in maiuscolo contengono un ulteriore codice da decifrare.


    #21328
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    da questo punto della discussione puoi leggere altri video che ho tradotto
    https://www.altrogiornale.org/_/forum/forum_viewtopic.php?39709.168#post_65019


    #21329
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    MICHAEL COHEN: NON SARA' “INDIPENDENCE DAY”
    6 GIUGNO 2009

    FONTE E TRADUZIONE DA: http://www.allnewsweb.com/page6916915.php

    Per quanto riguarda i miei precedenti articoli, sono stato inondato di email riguardanti il possibile scenario che si dovrebbe aprire in questi prossimi mesi.
    Ovviamente, c'è chi con scetticismo ha rigettato ogni mia ipotesi, e chi invece stà sostenendo e seguendo la vicenda.
    Voglio precisare una cosa: io non intendo che ci sarà nessuna invasione, nessun “Indipendence Day”.

    La linea di fondo è questa: il mondo stà per aprire un primo contatto definitivo con questi esseri, e ogni governo di questo mondo ne stà prendendo atto; la definitiva divulgazione della cosa, sarà a pochi giorni. In realtà, il contatto è già iniziato da decenni, e la divulgazione sarà graduale ma ormai imminente.

    Nei prossimi giorni si verificheranno questi eventi:

    – La NASA ammetterà che il nostro mondo, è monitorato ormai da qualcosa al di fuori dell'essere terrestre; (nota di rick: lo disse anche Clifford Stone)

    – Ci sarà l'ammissione di una agenzia governativa molto importante, che alcuni segnali captati da radiotelescopi sono di origine aliena;

    – Il governo di una grandissima nazione europea, ammetterà la conoscenza degli UFO.

    Siamo in un momento di forti emozioni. C'è chi è timoroso di quello che potrebbe accadere, e chi invece è fiducioso in una prospettiva futura.

    Siamo al punto di scoprire la verità su noi stessi, e su quello che davvero è l'universo

    Michael Cohen
    All News Web
    http://sites.google.com/site/thetruthere/sezione-avvistamenti-1/michael-cohen-non-sara-indipendence-day

    ———————
    http://www.allnewsweb.com/page9199192.php – tradotto http://translate.google.it/translate?u=http%3A%2F%2Fwww.allnewsweb.com%2Fpage9199192.php&sl=en&tl=it&hl=it&ie=UTF-8 ( ci sono conferme alle parole di Siragusa http://blog.libero.it/MAAT/7075120.html )


    #21330

    sephir
    Partecipante

    [quote1253661308=Richard]
    MICHAEL COHEN: NON SARA' “INDIPENDENCE DAY”
    6 GIUGNO 2009

    FONTE E TRADUZIONE DA: http://www.allnewsweb.com/page6916915.php

    Per quanto riguarda i miei precedenti articoli, sono stato inondato di email riguardanti il possibile scenario che si dovrebbe aprire in questi prossimi mesi.
    Ovviamente, c'è chi con scetticismo ha rigettato ogni mia ipotesi, e chi invece stà sostenendo e seguendo la vicenda.
    Voglio precisare una cosa: io non intendo che ci sarà nessuna invasione, nessun “Indipendence Day”.

    La linea di fondo è questa: il mondo stà per aprire un primo contatto definitivo con questi esseri, e ogni governo di questo mondo ne stà prendendo atto; la definitiva divulgazione della cosa, sarà a pochi giorni. In realtà, il contatto è già iniziato da decenni, e la divulgazione sarà graduale ma ormai imminente.

    Nei prossimi giorni si verificheranno questi eventi:

    – La NASA ammetterà che il nostro mondo, è monitorato ormai da qualcosa al di fuori dell'essere terrestre; (nota di rick: lo disse anche Clifford Stone)

    – Ci sarà l'ammissione di una agenzia governativa molto importante, che alcuni segnali captati da radiotelescopi sono di origine aliena;

    – Il governo di una grandissima nazione europea, ammetterà la conoscenza degli UFO.

    Siamo in un momento di forti emozioni. C'è chi è timoroso di quello che potrebbe accadere, e chi invece è fiducioso in una prospettiva futura.

    Siamo al punto di scoprire la verità su noi stessi, e su quello che davvero è l'universo

    Michael Cohen
    All News Web
    http://sites.google.com/site/thetruthere/sezione-avvistamenti-1/michael-cohen-non-sara-indipendence-day

    ———————
    http://www.allnewsweb.com/page9199192.php – tradotto http://translate.google.it/translate?u=http%3A%2F%2Fwww.allnewsweb.com%2Fpage9199192.php&sl=en&tl=it&hl=it&ie=UTF-8 ( ci sono conferme alle parole di Siragusa http://blog.libero.it/MAAT/7075120.html )
    [/quote1253661308]

    :ok!: speriamo bene!


    #21331

    lila
    Partecipante

    [color=#ff0066]All'interno dell'Onu un ufficio si occupa di programmare un eventuale incontro con gli extraterrestri[/color]

    LONDRA
    Quando e se gli alieni sbarcheranno sulla Terra e chiederanno di parlare con un rappresentante, colei che risponderà sarà Mazlan Othman, l'astrofisica malese incaricata dall’Onu di accogliere gli extraterrestri.

    La donna, 58 anni, verrà nominata uffucialmente a capo del Ministero degli Affari Spaziali (Unoosa) dell’organizzazione internazionale la prossima settimana, in occasione della conferenza della Royal Society Kavli Foundation nel Buckinghamshire, in cui la Othman presenterà il suo “piano”. La divulgazione dei progetti seguiti dall'astrofisica, che è stata a capo dell'agenzia spaziale malesiana con cui ha organizzato la preparazione al lancio del primo astronauta del suo Paese, si è resa necessaria data la scoperta di centinaia di nuovi pianeti che, secondo la stessa scienziata, «aumenterà le possibilità di rilevare la presenza di vita extrattereste nel cosmo». E questo significa che l'Onu deve essere pronto a coordinare la risposta dell'umanità a un eventuale «primo contatto», come riporta il Telegraph.

    «La continua ricerca di comunicazioni extraterrestri ci permette di sperare che un giorno l'umanità riceverà segnali dagli alieni – ha spiegato la Othman ai colleghi scienziati – quando questo succederà dovremo avere in piedi una risposta coordinata che tenga conto della delicatezza del soggetto: l'Onu è una struttura già pronta per mettere in piedi questo meccanismo». Il professor Richard Crowther, esperto in diritto spaziale presso l'agenzia spaziale che guida le delegazioni del Regno Unito alle Nazioni Unite, ha dichiarato che l'astrofisica malese è «la persona più adatta se un alieno dovesse chiedere di portarlo dal nostro leader».

    Il piano per rendere l'Unoosa l'ufficio di coordinamento per affrontare gli incontri con gli alieni sarà discusso dai comitati scientifici consultivi delle Nazioni Unite e a fine assemblea dovrebbe raggiungere la sua versione conclusiva. Il punto di maggior dibattito sarà su come i futuri visitatori dovrebbero essere salutati.

    All'interno del Trattato sullo spazio nel 1967, che sovrintende l'Unoosa, i membri delle Nazioni Unite avevano deciso di proteggere la Terra dalla contaminazione di specie aliene, con la loro sterilizzazione. La Othman sostiene invece un approccio più tollerante, nonostante il professor Stephen Hawking abbia avvertito che gli intrusi stranieri debbano essere trattati con cautela: «Immagino che possano vivere in navi enormi, avendo esaurito tutte le risorse del loro pianeta natale. Il risultato per noi sarebbe come quando Cristoforo Colombo sbarcò in America: le cose non andarono molto bene per i nativi americani».
    http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/esteri/201009articoli/58899girata.asp


    #21332
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    grazie allora qualcosa c'è davvero che avviene all'onu sulla questione
    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.1881
    https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.1948

    quella è una opinione di Hawking che riflette la nostra coscienza su quella di civiltà galattiche
    questa ad esempio è diversa https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.2852

    https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.205
    “C: Nel 1960, posso procurarti il documento, abbiamo formulato, lo fece la NASA, un libro che hanno chiamato Legge dello Spazio Esterno. Non era ancora il 1970 che la questione dei diritti legali di creature senzienti, non di questo mondo, venne presa in considerazione. Sai quali sono i loro diritti ? Non ne hanno.

    K: Anche tuttora stai dicendo.

    C: Nessun diritto..un animale da laboratorio ha piu’ diritti di uno dei nostri visitatori. Nonostante siano molto superiori a noi per intelletto e spiritualmente. Loro permetterebbero di essere uccisi – molti di loro lo farebbero, diverse specie – piuttosto che fare qualcosa che puo causarci un danno o ucciderci. E scusami [commozione], ma questo e’ cio che cercavo di evitare.

    K:Capisco. Ok, quindi loro, in un certo senso, si sacrificherebbero perche’ hanno profonda consapevolezza di cosa accadrebbe, diversamente da noi.”


    #21333
    brig.zero
    brig.zero
    Partecipante

    [youtube=425,344]eiNOY43mKIs


    https://www.facebook.com/brig.zero

    #21334

    Lord Diego
    Partecipante

    Ma se i componenti dell'Onu non riescono a relazionarsi fra loro (Rappresentanti spesso assenti o che lasciano l'aula durante interventi di altri) come possono sentirsi in grado di accogliere popoli di altri pianeti!?


Stai vedendo 10 articoli - dal 51 a 60 (di 347 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.