CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

Home Forum L’AGORÀ CRISI FINANZIARIA: un nuovo mondo sta nascendo

Questo argomento contiene 3,275 risposte, ha 80 partecipanti, ed è stato aggiornato da  orsoinpiedi 3 anni, 3 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1,411 a 1,420 (di 3,276 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #116639
    Dado
    Dado
    Partecipante

    Salve a tutti ,

    cosa ne pensate del prossimo 2 agosto , quando se in USA non si inventano qualcosa per il loro debito devono dichiarare il default?

    un abbraccio ad amici e conoscenti di questo fantastico sito

    Daniele


    #116640
    elerko
    elerko
    Partecipante

    Che bello rileggerti Dado, sembra tornare ai vecchi tempi 😀

    Credo che ci siamo: caduta del dollaro e introdizione della moneta unica mondiale!


    #116638

    ezechiele
    Partecipante

    Io invece credo che se la stiano a menare per non far insorgere il popolo per le tasse che metteranno, spero di sbagliarmi ovviamente


    #116641

    Erre Esse
    Partecipante

    [quote1311666972=elerko]
    Che bello rileggerti Dado, sembra tornare ai vecchi tempi 😀

    Credo che ci siamo: caduta del dollaro e introdizione della moneta unica mondiale!
    [/quote1311666972]

    E' già tra noi da due anni la “moneta unica mondiale”!


    #116642
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    [quote1311724057=Erre Esse]
    [quote1311666972=elerko]
    Che bello rileggerti Dado, sembra tornare ai vecchi tempi 😀

    Credo che ci siamo: caduta del dollaro e introdizione della moneta unica mondiale!
    [/quote1311666972]

    E' già tra noi da due anni la “moneta unica mondiale”!

    [/quote1311724057]

    O-OO-O

    allora ormai ci siamo..ed il periodo del cambiamento continua…….


    #116643
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Fulford:
    Weekly Geopolitical News and Analysis20110725: The debts are finally being called in and those who thought they were Gods fall to earth
    At the very top of the power structures of this planet lies an esoteric realm where a very few people find themselves with great power in their hands and nobody above them to give them commands. Such a situation causes insanity in those too weak and too greedy to take the responsibility. Such is the case with the people who have ruled Western civilization since the end of World War Two. They were greedy gangsters drunk with enough powerlust to grab the reins of control but had not the wisdom to rule a planet. Their time is coming to an end. The reason for this is simple, they made the mistake of many fallen empires past: their power was built in debt.

    I debiti vanno ripagati e quelli che pensavano di essere Dei sono caduti in terra
    In cima alle strutture di potere di questo pianeta si trova un reame esoterico con poche persone che si sono trovate con molto potere nelle mani e nessuno sopra a dare comandi. Tale situazione ha causato pazzia in quelli troppo deboli e incapaci di responsabilità. Questo è il caso di chi ha guidato l'Occidente dalla fine della Seconda Guerra Mondiale. Erano gangster avidi e ubriachi che hanno voluto le redini ma non avevano saggezza. Stanno arrivando alla fine. La ragione è semplice, hanno fatto l'errore di molti altri regni caduti: il loro potere è stato costruito sul debito.

    http://benjaminfulford.typepad.com/benjaminfulford/2011/07/weekly-geopolitical-news-and-analysis20110725-the-debts-are-finally-being-called-in-and-those-who-thought-they-were-gods-fal.html


    #116644

    giorgi
    Partecipante

    Molti giovani finiscono le scuole e non avendo mai lavorato non trovando il lavoro infatti le statistiche dicono che da anno in anno la percentuale di disoccupazione cresce, e questi giovani che non riescono ad entrare al lavoro non hanno nulla di sussidio, comunque sono momenti molto difficili, l'Italia come molte altre nazioni sono messe male, il denaro ha causato rovina, perché dove esiste denaro c'è corruzione.

    I momenti diverranno molto più difficili, e sempre per causa del denaro la crisi sarà sempre maggiore, perché oggi come oggi non ci sono governi giusti o pronti per portare avanti il paese, parlano di far girare la macchina del consumo, ma la macchina che gira è la tecnologie ed è logico che la macchina sostituisce l'uomo, non viviamo più come ai tempi addietro, la tecnologia ha fatto i suoi passi di crescita e un bel giorno saranno le macchine che lavoreranno per noi, ci sarà molto meno mano d'opera in tutti i settori, se questi governi invece che dire di creare più lavoro dovessero finire con le guerre ed iniziare a sfamare tutta la popolazione mondiale, e dare sussidi a coloro che la tecnologia gli ha tolto il lavoro, poi la cassa integrazione non tutti ce l'hanno, ma come vediamo, tutti questi governi hanno altri interessi, la politica non ha in mano le industrie, non sono stati capaci di farle funzionare, perché dove ha regnato il sistema governativo ha fatto sempre una crescente corruzione in tutti i sensi e quindi hanno lascito in mano tutto ai privati e i privati fanno solo i loro interessi, la politica se aveva in mano le industrie il ricavato sarebbe servito a dar da vivere alla popolazione, a tutti coloro che ne hanno bisogno.

    Tutto andrà per il meglio solo se dovessero stravolgere i sistemi che esistono oggi giorno, nemmeno gli Stati Uniti, (almeno fino ad oggi giorno), nemmeno questi sono sulla strada giusta, devono cambiare totalmente il sistema se vogliamo che tutto vada per il meglio, perché in questo passo sarà sempre peggio, e quando le cose non vanno bene poi tutto avviene a catena.

    In conclusione, noi qui sulla terra siamo qui per portare avanti il nostro divenire materiale e spirituale, bisogna agire in base a come è la situazione, quando quella situazione capita senza che ce l'aspettavamo, non bisogna farsi prendere dal panico perché noi non siamo solo materia siamo anche spirito e siamo qui su di questa terra per imparare, se c'è un dubbio non sbilanciamoci, viviamo la giornata che la giornata può dare tante occasioni, momento per momento.

    Il cuore è l'essenza di Dio, una persona che inventa le cose usa il cervello, ma se non mette l'attenzione del suo cuore su ciò che fa quel lavoro andrà a finire nel modo sbagliato.

    http://risveglio.myblog.it/media/02/01/449247355.pdf
    ………………………………………………………..
    In questi tempi della fine di un ciclo avverrà il risveglio e dopo questo risveglio non si avranno più i dubbi del perché e del come perché molti esseri saranno alla conoscenza della pura verità e riconosceranno chi è veramente Dio, quindi tutte queste domande o ipotesi che si fanno oggi, e quel domani che non ne siamo lontani sarà poi tutto alla portata di mano, impariamo a riflettere in noi e cerchiamo di capire che non durerà molto questo modo di incertezze, noi in questi millenni siamo stati ingannati, (avete presente come ci si trova quando si fanno i sogni, eppure in quell'istante tutto sembra reale), ci accorgiamo solo dopo svegli che è stato il sogno, così è questa nostra vita che ora stiamo svolgendo la stiamo vivendo non di realtà ma c'è qualcosa che ci viene imposto, la nostra vita è stata manipolata è come se fosse un sogno ben diverso ma più o meno nello stesso senso e noi pensiamo che tutto ciò che facciamo sia opera nostra, mentre siamo prigionieri di noi stessi, è qui che dobbiamo rendercene conto che col risveglio tutto sarà alla luce.

    In conclusione anche se dovessero cambiare la moneta non si risolve nulla, perché cambiando la moneta significa che questo debito che è oramai in cancrena verrà addebitato su ciascun cittadino.

    Per uscire di tutto questo caos bisogna imparare a vivere senza denaro, e bisogna che ci sia a capo persone competenti non come sono oggi queste persone egoiste, dunque per stravolgere il problema deve essere tolto tutto ciò che è sbagliato:

    http://56891.splinder.com/

    Anche qui un forte inquinamento:

    Aerei in volo al tempo reale:

    http://files.splinder.com/ccf4ed7826c7240a94887e7b7c6b2cf9.pdf

    Nubi causa inquinamento del pianeta:

    http://www.sat24.com/frame.php?html=homepage


    #116645

    Erre Esse
    Partecipante

    Mi sembra fosse stato Wilcock che aveva detto come l'inizio della fine degli “oscuri” sarebbe stata l'introduzione di qualcosa che sulle prime avrebbe fatto pensare a qualcosa di negativo, per esempio l'introduzione di una valuta unica mondiale controllata da una banca centrale mondiale.


    #116646
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    in effetti sembra qualcosa di negativo ma con risvolti che fanno capire come questo schifo di mondo sia agli sgoccioli


    #116647
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1311866464=Erre Esse]
    Mi sembra fosse stato Wilcock che aveva detto come l'inizio della fine degli “oscuri” sarebbe stata l'introduzione di qualcosa che sulle prime avrebbe fatto pensare a qualcosa di negativo, per esempio l'introduzione di una valuta unica mondiale controllata da una banca centrale mondiale.

    [/quote1311866464]
    direi di sì ora non ricordo dove…
    oggi ho riletto questa introduzione e revisione del 2000 di “Il Cambio d'Era”

    “Abbiamo tutto il diritto di continuare ad essere ciechi alle sofferenze altrui, e concentrarci solamente sui nostri bisogni personali, tentando di manipolare e controllare il prossimo a nostro vantaggio. Tuttavia, se compiamo questa scelta, le condizioni energetiche che ci circondano in quel momento renderanno le nostre vite sempre e sempre più dure. Arriveremo ad imparare per esperienza che continueremo ad essere presi a schiaffi finché non ci arrenderemo all’amore per gli altri e per noi stessi. Gli elaborati piani per un imperiale “Nuovo Ordine Mondiale” finiranno nella polvere, con le fondamenta di queste iniziative completamente evaporate come conseguenza di questi cambiamenti, come è stato per tutti i precedenti imperi, collassati non appena ogni tacca di questa “spirale implosiva del tempo” veniva raggiunta. Al tempo in cui si sta scrivendo, le prossime due tacche arriveranno nel 2003 e nel 2008, mentre implodiamo sempre più verso un momento di singolarità. ”
    http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_CambioEra_prologo.htm

    http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_CambioEra_01.htm
    “Al momento di questa ristesura, Aprile 2000, la borsa sta mostrando un’incredibile instabilità con lo scioglimento di Microsoft in corso. Il 4 Aprile 2000, l’indice NASDAQ ha perso l’11% del suo intero valore in una sola mattina, soltanto per essere riacquistato dalla Federal Reserve, all’apparenza, per prevenire il collasso dell’economia. Poi, il giorno dopo, la borsa di Londra si è spenta completamente, teoricamente a causa di un blocco dei computer ma molto più realisticamente per uno scandaloso tentativo di fermare ulteriori perdite. E nel week end in cui questo libro è stato terminato, il mercato al 15 Aprile ha vissuto il suo più grande crollo dal 1987.”


Stai vedendo 10 articoli - dal 1,411 a 1,420 (di 3,276 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.