crocifisso, via o no?

Home Forum SPIRITO crocifisso, via o no?

  • This topic has 11 partecipanti and 33 risposte.
Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 34 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #45551
    RichardRichard
    Amministratore del forum
    #45552
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    [quote1258366307=zret]
    http://www.edicolaweb.net/sacro10a.htm
    [/quote1258366307]

    non si finisce mai di imparare cose nuove :ok!:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #45553
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    [quote1258366371=Richard]
    http://www.ibs.it/code/9788811694052/gontilde;i-uki/operazione-odessa-fuga.html
    [/quote1258366371]

    nel nome di Cristo sono state fatte troppe tragedie, ora basta!!!!


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #45541
    Detective
    Partecipante

    [quote1258418968=farfalla5]
    nel nome di Cristo sono state fatte troppe tragedie, ora basta!!!!
    [/quote1258418968]

    Penso che sarà abbastanza inc….to quando nel giorno del Giudizio Universale vedrà cosa abbiamo combinato!! :scare:

    Oh O-O dimenticavo…..
    Ecco chi dovrà temere e chi no…..

    31Quando il Figlio dell'uomo verrà nella sua gloria con tutti i suoi angeli, si siederà sul trono della sua gloria. 32E saranno riunite davanti a lui tutte le genti, ed egli separerà gli uni dagli altri, come il pastore separa le pecore dai capri, 33e porrà le pecore alla sua destra e i capri alla sinistra. 34Allora il re dirà a quelli che stanno alla sua destra: Venite, benedetti del Padre mio, ricevete in eredità il regno preparato per voi fin dalla fondazione del mondo. 35Perché io ho avuto fame e mi avete dato da mangiare, ho avuto sete e mi avete dato da bere; ero forestiero e mi avete ospitato, 36nudo e mi avete vestito, malato e mi avete visitato, carcerato e siete venuti a trovarmi. 37Allora i giusti gli risponderanno: Signore, quando mai ti abbiamo veduto affamato e ti abbiamo dato da mangiare, assetato e ti abbiamo dato da bere? 38Quando ti abbiamo visto forestiero e ti abbiamo ospitato, o nudo e ti abbiamo vestito? 39E quando ti abbiamo visto ammalato o in carcere e siamo venuti a visitarti? 40Rispondendo, il re dirà loro: In verità vi dico: ogni volta che avete fatto queste cose a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l'avete fatto a me. 41Poi dirà a quelli alla sua sinistra: Via, lontano da me, maledetti, nel fuoco eterno, preparato per il diavolo e per i suoi angeli. 42Perché ho avuto fame e non mi avete dato da mangiare; ho avuto sete e non mi avete dato da bere; 43ero forestiero e non mi avete ospitato, nudo e non mi avete vestito, malato e in carcere e non mi avete visitato. 44Anch'essi allora risponderanno: Signore, quando mai ti abbiamo visto affamato o assetato o forestiero o nudo o malato o in carcere e non ti abbiamo assistito? 45Ma egli risponderà: In verità vi dico: ogni volta che non avete fatto queste cose a uno di questi miei fratelli più piccoli, non l'avete fatto a me. 46E se ne andranno, questi al supplizio eterno, e i giusti alla vita eterna”.

    (Vangelo secondo matteo 25, 31-46)

    Chi ha orecchi intenda :bay:


    #45554
    RichardRichard
    Amministratore del forum

    I crocifissi da difendere, quelli veri, non sono quelli appesi ai muri delle scuole. Sono altri. Sono uomini e donne che fanno fatica. Che non ce la fanno e muoiono di stenti. E' verso di loro che non possiamo e non dobbiamo restare indifferenti. E' verso di loro che dobbiamo concentrare i nostri sforzi.
    «Un crocifisso è un malato di Aids, che ha bisogno di cure e di sostegno. Un crocifisso è quel ragazzo brasiliano che è morto qualche giorno fa a Torino. A casa aveva lasciato la moglie e i figli, era arrivato qui alla ricerca di un lavoro, e non ce l'ha fatta».
    http://www3.lastampa.it/torino/sezioni/politica/articolo/lstp/87271/


    #45555
    Anonimo

    [quote1258475663=Richard]
    I crocifissi da difendere, quelli veri, non sono quelli appesi ai muri delle scuole. Sono altri. Sono uomini e donne che fanno fatica. Che non ce la fanno e muoiono di stenti. E' verso di loro che non possiamo e non dobbiamo restare indifferenti. E' verso di loro che dobbiamo concentrare i nostri sforzi.
    «Un crocifisso è un malato di Aids, che ha bisogno di cure e di sostegno. Un crocifisso è quel ragazzo brasiliano che è morto qualche giorno fa a Torino. A casa aveva lasciato la moglie e i figli, era arrivato qui alla ricerca di un lavoro, e non ce l'ha fatta».
    http://www3.lastampa.it/torino/sezioni/politica/articolo/lstp/87271/
    [/quote1258475663]

    Infatti, il crocifisso, è proprio quello che dovrebbe simboleggiare, a prescindere dall'appartenenza religiosa. Ma se prendessimo coscienza di tutti i “poveri cristi” che ci sono al mondo, saremmo già sulla buona strada per eliminare i crocifissi viventi. Non so se ho reso l'idea. Comunque dove lavoro io ci sono 4 (quattro) crocifissi appesi! !amazed :hehe:


    #45556
    Spiderman
    Partecipante

    [quote1258484177=Aldebaran]

    Comunque dove lavoro io ci sono 4 (quattro) crocifissi appesi! !amazed :hehe:
    [/quote1258484177]

    Poker! :hehe:


    #45558
    raistlin
    Partecipante

    Il conto è salato per i ristoranti senza crocefisso

    Casteldelci, 500 abitanti, piccolo comune incastrato nell’appennino riminese, proprio sotto il monte Fumaiolo, dove si trovano le sorgenti del Tevere. È da qui che parte la crociata contro Strasburgo, in difesa “dei fondamentali valori civili e culturali dello Stato Italiano”. Con un’ordinanza inedita (la n.4 del 16 novembre 2009) il sindaco leghista Mario Fortini ha introdotto l’obbligo dell’affissione del crocifisso in tutti i locali ed esercizi pubblici, pena una multa di 500 euro.

    Dopo la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo, che vieta in sostanza la presenza nelle scuole del simbolo della cristianità, il sindaco Fortini ha deciso di “dare l’esempio” e fare da solo, in forza anche del ricorso del governo italiano contro la decisione della corte. Nell’ordinanza il sindaco “ordina di esporre immediatamente il Crocefisso in tutti gli edifici pubblici presenti nel territorio di questo Comune, quale espressione dei fondamentali valori “civili” e “culturali” dello Stato Italiano”.

    Per “edifici pubblici” si intendono però, è lo stesso sindaco a spiegarlo, “anche i pubblici esercizi quali ristoranti e bar e tutti i titolari di una licenza statale”, non solo scuole ed edifici amministrativi. Praticamente qualsiasi luogo che non sia un’abitazione privata. Tra un paio di settimane i vigili urbani del paese cominceranno con i controlli. Chi non avrà ottemperato all’ordinanza e si vedrà somministrato un verbale da capogiro potrà contestarlo in diversi modi: in via informale andando al palazzo comunale per spiegare le sue ragioni “Se per esempio uno vende i kebab ed è di dichiarata fede musulmana – spiega il sindaco – non ci sono obiezioni”. In tutti gli altri casi o per chi non ha intenzione di dover spiegazioni per quanto riguarda il proprio credo religioso, non resta che ricorrere al Tar (il Tribunale amministrativo regionale) dell’Emilia Romagna oppure al Presidente della Repubblica.

    http://ilcarattere.wordpress.com/2009/11/17/il-conto-e-salato-per-i-ristoranti-senza-crocefisso/

    Mi manca anche la voglia di commentare una cosa del genere…


    #45559
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    [quote1258546323=Spiderman]
    [quote1258484177=Aldebaran]

    Comunque dove lavoro io ci sono 4 (quattro) crocifissi appesi! !amazed :hehe:
    [/quote1258484177]

    Poker! :hehe:

    [/quote1258546323]

    e si scopre il vero interesse di Spidy…. :hehe:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #45560
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    [quote1258546507=raistlin]
    Il conto è salato per i ristoranti senza crocefisso

    Mi manca anche la voglia di commentare una cosa del genere…
    [/quote1258546507]

    che ipocriti…..


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 34 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.