crollo in vista

Home Forum L’AGORÀ crollo in vista

Questo argomento contiene 853 risposte, ha 39 partecipanti, ed è stato aggiornato da  michele2007 10 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 301 a 310 (di 854 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #109943

    ezechiele
    Partecipante

    [quote1224707976=PRHOTEUS]
    Non bisogna sognare a occhi aperti che viene questo o quello a salvarci o sperare nella fine dei tempi .
    Io credo che se vogliamo salvare qualcosa , é sui nostri figli che dobbiamo sperare e cioé apprendergli che quello che stiamo vivendo oggi non é la vera vita che ci hanno ingannati , cercare di dare loro un'altra opportunità perché loro potranno veramente liberarsi di questo sistema noi purtroppo non possiamo più farlo noi siamo una generazione condannata ecco perché dico di nn credere a a quelli che ci canzonano con false ideologie che non potranno mai applicarsi a noi. vi faccio un”esempio uno che vive in città con a carico moglie e tre figli, da un giorno a l'altro decide di abbandonare il lavoro la città eccetera e stabilirsi in campagna .
    domanda :
    ma dove và , se non ha un posto per dormire
    come fa a vivere e nutrire la sua famiglia
    anche se si va in un luogo nascosto comunque sei costretto a dare conto alla società .
    ancora esempio più banale io fumo e se ho un pezzo di terra non posso coltivarmi il tabacco per conto mio perché é illegale , al contrario sono obbligato di comprarlo in tabaccheria perché questo vuole il sistema .
    scusatemi se non sono forse chiaro ma io non sono culturalmente elevato quindi cerco di esprimermi come posso
    [/quote1224707976]

    ti sei espresso benissimo

    ma stiamo continuando a non farlo…..
    i videogiochi impazzano…. i telefonini che riconoscono da che parte sono girati (beati loro!) la tv via cavo, macchine, macchine, macchine, senza contare le automobili, il motore a scoppio e' la tecnologia più vcchia ancora circolante,

    l'arma micidiale del dr. shultz ha colpito!

    macchine per fare tutto….

    mi consola che quando sarò in età da viagra magari una macchina farà tutto per me hahaha


    #109944

    michele2007
    Bloccato

    Guarda caro Ezichiele che è lo stesso clero che riconosce che ero un Filosofo. E in questa civiltà, di cosa avete bisogno per salvarvi?

    Di un Filosofo, perchè la filosofia sta alla base della società e tutto quello che vedi accadere nel pianeta sia nel bene che nel male sono solo effetti della filosofia. Quindi, qui non avete bisogno di maestri, di guru o di illuminati, ma di un semplice filosofo. Preciso che io non sono neanche laureato perchè utilizzo la riminiscenza, tra le altre cose ho fatto 5 vite da filosofo e voi mi avete studiato. Quindi, sono un vero Filosofo, uno di quelli che si fa la domanda e cerca la risposta in se stesso, poi la sperimenta, e poi…mette giù la strada affinchè voi possiate trovarla.

    P.S. non sono morto in croce ma di vecchiaia in Francia.


    #109945
    PRHOTEUS
    PRHOTEUS
    Partecipante

    la cosa che mi rammarica di più é trovare gente che si fa passare per questo o per quello utilizzando linguaggi senza risposte ma solamente raggirando le domande basandosi sulle scritture Bibliche , e che purtroppo qualcuno gli crede pure ' non parlo degli utenti di questo forum , perché a quanto ho visto molti sono restivi su alcuni interventi , ma parlo di quelli che non sono iscritti che leggono queste affermazioni e si fanno abindolare nell'ingenuità , é questo che mi fa rabbia dare sentenze dirette senza neppure confrontare il punto di vista e non so spiegarmi il perché di queste uscite .
    Chi si fa passare per il cristo , chi parla per il padre ma vi rendete conto che voi siete i primi a essere giudicati


    #109946

    ezechiele
    Partecipante

    michele, sul fatto che tu sia un filosofo non ho dubbi, come ben sai ho anche letto diversi tuoi scritti, michele,

    che tu non sia morto lo deduco dalla tua stimolante compagnia

    quello era “solo” il mio primo messaggio su ag che ho riportato per avvalorare la mia tesi,

    sei un commerciale DA PAURA! :K:


    #109942
    PRHOTEUS
    PRHOTEUS
    Partecipante

    ezechiele ,
    sono daccordo con te ed é qui che bisogna lavorare sui nostri figli .
    ti spiego :
    quando avevo 13/14 anni , i miei primi amori eccetera per me era impossibile telefonare a casa della mia compagna , come per lei la stessa cosa ed anche non ricevere telefonate dai ragazzi , perché , a prescindere dagli'altri tabu' dell'epoca , il telefono era qualche cosa si di utile e quoditiano , ma anche uno strumento di servizio e non di piacere .
    Mentre oggi un ragazzino di 13 anni ha il suo video telefonino ultimo grido , che ti fa anche il caffe la mattina
    capisci cosa voglio dire?
    E' qui che bisogna cominciare a cambiare cercare di ricostruire i veri valori nei nostri figli nelle nuove generazioni perché la nostra é fo””a.


    #109947

    ezechiele
    Partecipante

    stasera ne parlavo con una mia GRANDE amica,

    a 13 anni feci una vacanza ospite in una famiglia inglese, rimasi colpito dal fatto che utilizzassero la domenica per fare la spesa. nel 1987 mio padre veniva a prenzo tutti i giorni. ora sono io che mangio un panino di corsa in sieme a lui,

    per dire cosa? stiamo prendendo una brutta piega, siamo alla canna del gas nella misura in cui azioni fatte nella vita privata sono completamente scevre da qualsivoglia significato perche' la nostra vita privata, semplicemente la stanno cancellando attimo per attimo…..

    ora nelle riunioni sindacali fra commercianti si parla di “villaggi dello shopping” …. aree in cui far pascolare una parte delle persone e frane sgobbare un'altra parte….

    tempo fa rimasi colpito dal fatto che un utente non sapesse che la gallina per fare i pulcini andasse fecondata dal gallo…. (come dissi allora io non capisco un ciufolo di un mare di cose e non lo uso come esempio per denigrare l'utente, che per inciso non ricordo chi fosse me per dimostrare quanto siamo lontani dalla natura)

    … stasera e' cosi rosso che fa caldo….


    #109948

    meskalito
    Partecipante

    Cayce

    D: Come posso incoraggiare i miei figli nella mentalità e nel vivere cristiano ? Come posso determinarlo, senza curarmi dei sacrifici da parte mia ?

    R: Soltanto come appena indicato. Vivilo tu stessa. Predicalo poco. Perché ciò che sei parla così forte che gli altri sentono raramente ciò che dici.
    Vivi ogni giorno come se guardassi ognuno di loro in faccia e dicessi come ha detto il Padre, “Anche se vai molto lontano, se chiami udirò – e risponderò alla svelta.”

    https://www.altrogiornale.org/news.php?item.3685.9


    #109949
    PRHOTEUS
    PRHOTEUS
    Partecipante

    per michele ,
    caro michele e finiscila di spacciarti per questo o quello filosofo o altro io ho letto la bibbia , vecchio e nuovo testamento , ma non quello rilasciato dalla cei, ho letto la thora , ma non quella attualmente dai rabbini e in fine ho letto anche il corano e altre religioni meno in voga in questo momento ma prendiamo in considerazioni le prime tre che ti ho citato se la thora é stata la religione dei padri e cioé le basi della bibbia il vangelo, secondo le parole di gesù serviva a completare la prima, allora il corano di maometto ché l'ultima parentesi delle religioni monoteiste é quella che completa il tutto quindi la più perfetta cosa mi rispondi ?


    #109950

    mysterio
    Partecipante

    [quote1224709481=PRHOTEUS]
    Non bisogna sognare a occhi aperti che viene questo o quello a salvarci o sperare nella fine dei tempi .
    Io credo che se vogliamo salvare qualcosa , é sui nostri figli che dobbiamo sperare e cioé apprendergli che quello che stiamo vivendo oggi non é la vera vita che ci hanno ingannati , cercare di dare loro un'altra opportunità perché loro potranno veramente liberarsi di questo sistema noi purtroppo non possiamo più farlo noi siamo una generazione condannata ecco perché dico di nn credere a a quelli che ci canzonano con false ideologie che non potranno mai applicarsi a noi. vi faccio un”esempio uno che vive in città con a carico moglie e tre figli, da un giorno a l'altro decide di abbandonare il lavoro la città eccetera e stabilirsi in campagna .
    domanda :
    ma dove và , se non ha un posto per dormire
    come fa a vivere e nutrire la sua famiglia
    anche se si va in un luogo nascosto comunque sei costretto a dare conto alla società .
    ancora esempio più banale io fumo e se ho un pezzo di terra non posso coltivarmi il tabacco per conto mio perché é illegale , al contrario sono obbligato di comprarlo in tabaccheria perché questo vuole il sistema .
    scusatemi se non sono forse chiaro ma io non sono culturalmente elevato quindi cerco di esprimermi come posso
    [/quote1224709481]

    ciao Prhoteus..to do anch'io il benvenuto..e lo faccio quotando questo tuo intervento che mi pare molto significativo.

    Leggo in te la consapevolezza del fatto che tutti noi facciamo parte di un sistema “perverso”..al quale nostro malgrado siamo “forzatamente” attaccati ed al quale purtroppo non possiamo sottrarci..pena l'emarginazione totale e di conseguenza l'impossibilità di sopravvivere senza di esso.
    Pertanto con tale sistema siamo costretti a relazionarci..volenti o meno.

    Qua dentro comunque troverai tante correnti di pensiero..con un unico denominatore comune: la voglia di conoscere..di apprendere..di capire.
    Nessuna verità assoluta ma tante..davvero tante informazioni utili al fine di intraprendere un percorso di crescita interiore.

    Di nuovo benvenuto :fri:


    #109951

    meskalito
    Partecipante

    Il vecchio testamento è il riassunto delle tavolette Sumere,se siete interessati alla Bibbia leggete le traduzioni…….


Stai vedendo 10 articoli - dal 301 a 310 (di 854 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.