David Icke che ne pensate….

Home Forum L’AGORÀ David Icke che ne pensate….

Questo argomento contiene 54 risposte, ha 17 partecipanti, ed è stato aggiornato da farfalla5 farfalla5 9 anni, 8 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 55 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #122439
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Leggendo l'articolo su David Icke mi è venuto da chiedervi…
    cosa ne pensate, certe cose sono sensate e senz'altro vere….ma certe mi sembrano assurde….orribili…cos'è che mi spaventa di lui????

    Magari chi lo segue da più tempo si è fatto un idea….


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #122440

    sephir
    Partecipante

    farfalla io ora devo fuggire ma devo dirti che anche a me di david icke non tutto torna… credo che molte cose siano giuste il suo denunciare un nostro stacco dalla realtà il non capire che non siamo solo corpo il suo allinearsi con teorie olografiche che poi verrebbero utilizzate per manipolare la nostra percezione del reale (credo ormai fermamente che i mezzi subliminali e non solo abbiamo fatto manbassa del nostro inconscio o subconscio che sia), la consapevolezza sull'11 settembre e la denuncia delle ingiustizie di guerra etc etc…
    ovviamente la parte più controversa di tutte è quella sui rettiliano bè, se ne potrebbero dire di tutti i colori…io certo non ci metto la mano sul fuoco, lui pare in buona fede, ma la buona fede soprattutto in certi ambiti può contraffarsi?
    forse si!

    Con sguardo assolutamente critico va comunque osservato… ora fuggo ciao farfalla! :bay:


    #122441
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    penso che sia disinformazione mischiata a informazione
    penso che lo si capisca subito quando parla di amore e mette paura o soprattutto dal fatto che scarichi le responsabilità…non è colpa nostra ma sono i rettiliani nei punti di potere e gli altri alieni sono demoni che approfittano di noi…per me fa disinformazione anche se qualcosa di utile lo si puo prendere..
    come nella scena di zeitgeist quando c'è la parte che parla di come si usi la paura e la continua parola lotta al terrorismo..paura..paura..


    #122442

    mudilas
    Partecipante

    Ho diversi suoi libri, apprezzo la sua revisione storica e la ricerca sul NWO.
    Le sue asserzioni sui rettiliani, invece sono poco documentate, ma chi può mai dire…
    Non farti prendere dalla paura farfalla, anche se ci fossero alieni lucertoloni cattivi, ognuno può fare la sua parte ed amare.


    #122444

    lila
    Partecipante

    Ciao farfalla
    ho seguito poco Ike .
    Riguardo all'intervista di Nexus penso che diverse cose che ha detto siano vere.
    Che ci siano delle famiglie a livelllo mondiale che comandano il mondo Rothscild, Rockffeler e poi altre di cui ora mi sfugge il nome.
    Sull'11 settembre oramai abbiamo le idee abbastanza chiare,
    Bin laden non c'entra nulla dato che ha sempre avuto interessi con la famiglia Busch e usato dalla CIA per combattere i russi in afghanistan.
    I messaggi sublimali nella musica ci sono sempre stati compresa la bellissima canzone de led zeppelin Stairway to Heaven
    che se ascoltata al contrario è un inno al demonio.
    A volte anche a me sembra che esageri ma può anche essere che quello che dice sia vero


    #122443
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    resta il fatto che esistono gia dei mostri umani , non cambia nulla se esistessero i lucertoloni..a mio parere


    #122445
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Ragazzi mi viene da pensare che noi con i nostri 5 sensi nella nostra 3D-realtà percepiamo troppo poco, certo dobbiamo usare con cautela tutte le notizie che leggiamo, dobbiamo setacciare tutto per discernere….e se Icke avesse ragione sugli rettiliani, i cloni… sulla musica sublimale che arriva al nostro inconscio…e qui ho una paura particolare dato che ho un figlio di 14 anni e ascolta la musica…e che musica :scare:

    possibile che chi fa musica o altri tipi d'arte è a conoscenza di certi misteri, di esoterismo, di alchimia, dei codici nascosti nelle scritture…

    qualcuno di voi sa come Icke ha cominciato questo lavoro….e su cosa si basa la sua ricerca…????


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #122446
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    ecco vedi che effetto fa Icke?
    prendi un suo libro..però sai già quali belle emozioni di impotenza porta..

    tieni
    http://books.google.it/books?q=david+icke&btnG=Cerca+nei+libri

    comunque la storia della musica subliminale è roba discussa da decenni, resta di fatto che abbiamo una coscienza, anche io vedo la tv da decenni ma la mia coscienza non ha subito effetti di demonizzazione/depravazione/diseducazione, sicuramente conta il livello di debolezza mentale o meno
    non mi fido di quello che mi toglie potere, mi toglie sicurezza nelle mie possibilita, mi spinge a sentirmi impotente, indifeso,..

    io ascoltavo molta musica tunz-tunz col tempo i gusti sono cambiati , i gusti cambiando e si affinano è questione di crescita è normale, l'importante per il genitore è guidare, spiegare , parlare coi figli
    con le buone maniere puoi invogliarlo ad ascoltare anche altro ogni tanto …ma non mi farei dei problemi esagerati


    #122447

    lila
    Partecipante

    [quote1237743002=farfalla5]
    Ragazzi mi viene da pensare che noi con i nostri 5 sensi nella nostra 3D-realtà percepiamo troppo poco, certo dobbiamo usare con cautela tutte le notizie che leggiamo, dobbiamo setacciare tutto per discernere….e se Icke avesse ragione sugli rettiliani, i cloni… sulla musica sublimale che arriva al nostro inconscio…e qui ho una paura particolare dato che ho un figlio di 14 anni e ascolta la musica…e che musica :scare:

    possibile che chi fa musica o altri tipi d'arte è a conoscenza di certi misteri, di esoterismo, di alchimia, dei codici nascosti nelle scritture…

    qualcuno di voi sa come Icke ha cominciato questo lavoro….e su cosa si basa la sua ricerca…????
    [/quote1237743002]
    Farfalla ti faccio un copia e incolla
    David Icke (Leicester 1952). Dapprima fu giocatore di footbal, poi giornalista infine esponente del Partito Verde. In seguito cominciò a sentire tre voci distinte (entità) che gli indicavano cosa fare. Iniziò così a girare il mondo annunciando la sua scoperta, ossia che la posizione del potere globale era occupata da una razza di rettiliani dalla forma mutevole. Oggi David Icke, noto autore e speaker, attraverso i suoi testi, che sono sempre ampiamente documentati, descrive le manipolazioni di avvenimenti mondiali messe in atto da un gruppo ristretto di politici, banchieri, finanzieri ed imprenditori in genere. Ha tenuto incontri e ricerche in più di 20 paesi negli ultimi anni, comunicando le informazioni soppresse a milioni di persone e offrendo una soluzione spirituale (non religiosa) alla manipolazione globale.

    http://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__guida_david_icke_cospirazione_globale.php

    (sono Richard ti aggiungo la fonte)


    #122448
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1237742505=Richard]
    ecco vedi che effetto fa Icke?
    prendi un suo libro..però sai già quali belle emozioni di impotenza porta..
    [/quote1237742505]

    appunto…che emozioni mi crea…di paura e di impotenza…

    per quanto riguarda mio figlio so che si tratta di una scoperta continua di tutto, di conseguenza anche di musica….ma vi siete accorti che dagli anni 90 la musica è caduta in basso….non emoziona più, non c'è melodia….certo ci sono anche l'eccezioni….ma….come se ci fosse un calo di gusti, di cultura, di bellezza….tutto mi sembra molto rozzo, volgare e antieducativo…
    anche l'arredamento di oggi è freddo, non c'è il calore….sembra senza anima…(alluminio e vetro…sembra un ospedale)

    a voi non vi sembra così……


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 55 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.