David Wilcock – 2012 Event Horizon: Prophecies and Science of a Golden Age

Home Forum MISTERI David Wilcock – 2012 Event Horizon: Prophecies and Science of a Golden Age

Questo argomento contiene 76 risposte, ha 9 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Kame1 7 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 61 a 70 (di 77 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #15687

    Kame1
    Bloccato

    Dovresti leggere se puoi quel Libro, almeno inizialmente nelle parti più comprensibili (se vuoi ti faccio un appunto) il fatto che il subconscio riveli delle facoltà non mi è nuovo ma quello che forse non si sa è che la nostra mente è “leggibile” e molti dei cosiddetti miracoli potrebbero essere un inganno. Non dimentichiamo infine che i miracoli realtivi al nostro corpo fisico non hanno una vera ripercussione spirituale e tra l'altro si vanificano nel momento stesso in cui dovremmo accedere ad un livello più alto. Quindi una frase diceva “cosa ti giova conquistare tutto il mondo se perdessi la tua anima”? Nel senso che alla fine tutto questo mondo fatto di medium, canalizzazioni, miracoli e subconscio ci potrebbe fare conquistare il “il mondo” metaforicamente parlando ma poi la nostra anima come si colloca in tutto questo? Non è che ci stiamo perdendo in un bicchiere di acqua, detto in sintesi?


    #15692
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1328694752=Kame1]
    Dovresti leggere se puoi quel Libro, almeno inizialmente nelle parti più comprensibili (se vuoi ti faccio un appunto) il fatto che il subconscio riveli delle facoltà non mi è nuovo ma quello che forse non si sa è che la nostra mente è “leggibile” e molti dei cosiddetti miracoli potrebbero essere un inganno. Non dimentichiamo infine che i miracoli realtivi al nostro corpo fisico non hanno una vera ripercussione spirituale e tra l'altro si vanificano nel momento stesso in cui dovremmo accedere ad un livello più alto. Quindi una frase diceva “cosa ti giova conquistare tutto il mondo se perdessi la tua anima”? Nel senso che alla fine tutto questo mondo fatto di medium, canalizzazioni, miracoli e subconscio ci potrebbe fare conquistare il “il mondo” metaforicamente parlando ma poi la nostra anima come si colloca in tutto questo? Non è che ci stiamo perdendo in un bicchiere di acqua, detto in sintesi?
    [/quote1328694752]
    Non ho ben capito cosa intendi ora..
    comunque chiaramente non è tutto da prendere per buono
    ma sebbene raramente si è potuto verificare, che poi lo si voglia accettare o meno è altra storia per me.., che qualcosa di effettivo ci sia in ciò che definiamo paranormale, che rimarrà sotto tale definizione solo fino a quando non arriveremo a capirlo usando altra concezione scientifica..
    Esiste letteratura e ricerca più che valida fatta nei decenni sui cosiddetti “fenomeni paranormali”, tanto derisi e screditati soprattutto di recente..sta di fatto comunque che esiste del lavoro importante ..

    esempio recente
    http://www.coscienza.org/Esperimenti.asp

    https://www.altrogiornale.org/news.php?item.6383.9


    #15693
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Rich, puoi tradurre questa intervista :ave: :ave: :ave:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #15694
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1333294318=farfalla5]
    Rich, puoi tradurre questa intervista :ave: :ave: :ave:

    [/quote1333294318]

    Prima ora
    Drake parla un americano difficile da capire, comunque:

    28/03/12

    Drake è il nome inventato per il testimone:

    David:
    l'arresto di cui si parla sarebbe di portata mondiale, un antibiotico contro l'infezione planetaria. L'operazione sarebbe nata anche dalle indagini sull'11 settembre. Finora è sembrato che Fulford e David paralessero di pura fantasia, ma le testimonianze aumentano.

    Drake:
    vuole fare chiarezza su cosa giri di buono o meno sulla rete sulla questione, non esistono nazioni stato (parla dei gruppi in azione per tale “pulizia” del sistema, penso ..) e qualsiasi sito parli di questo sta sparando sciocchezze, non c'è un gruppo specifico o leader o database di dati sulla popolazione, il gruppo che segue il progetto (inizialmente il progetto è iniziato per caso, non sono affiliati con i White Knights o altro..non sono affiliati al movimento di Tim Turner (?) che si dichiara come “salvatore della patria”.

    David:
    ho verificato a fondo quanto dice Drake, sulla rete ora c'è la convinzione di essere intelligenti se automaticamente non si crede a nulla, è troppo estremo.
    L'operazione di cui parla Drake in realtà è in corso da molti anni ed è molto articolata. Quindi si dovrebbe sapere che non si tratta di un'altra favola..a questa operazione stanno collaborando anche i militari a difesa della popolazione.

    Drake:
    parte dell'azione comporta informare le persone in modo corretto e difenderle dalla “propaganda” disinformativa e della paura.

    David:
    anche molte fonti alternative si basano sulla diffusione continua di informazioni pessimiste e spaventose fino a divenire impossibili da seguire.

    Drake:
    avvengono veramente tante cose negative per questo caos negativo, questa è parte della paura che fa chiudere in sè le persone o ne fuggono come possono.
    Dice che altre fonti che agirebbero per diffondere invece la verità, danno informazioni molto parziali, quindi ha fatto la sua personale ricerca, iniziando dalla legge.
    Ha trovato documentazione importante e l'ha studiata a lungo e ne ha discusso in qualche web-radio, per spiegare legalmente alle persone come possono agire veramente e civilmente. E' stato attaccato da uno dei “profeti della libertà” e hanno discusso del senso di “sovranità” su un'area e di nazione-stato.

    David:
    Quindi uno stato può essere una zona dichiarata sovrana e chi la governa può prendere quello che Drake ha appreso dalla sua ricerca e implementarlo. Mi pare di capire che la documentazione raccolta dalle indagini di Drake (e penso di capire, anche da altri che hanno seguito le sue istruzioni in radio), sono arrivate alle istituzioni locali (corte ?), quindi una operazione di “notifica”. Inviando questa documentazione hanno legalmente creato uno stato-nazione indipendente (parlano di leggi in America). Queste informazioni sono state pubblicate su una specie di gazzetta internazionale. Chi ha ricevuto il pacco è stato chiamato dal Pentagono che ha saputo di questo “processo di notifica” (è avvenuto circa in ottobre del 2011) e ha reagito molto positivamente all'iniziativa. A febbraio ha saputo che altri stati (oltre alla Pennsylvania) hanno fatto la stessa cosa.

    David:
    allora se i militari che hanno giurato di difendere la popolazione contro nemici interni, vengono informati di questa iniziativa con la quale gli stati dichiarano la propria indipendenza, cosa avviene?

    Drake:
    Spiega che secondo certi articoli della Costituzione Americana, questa dichiarazione di indipendenza attiva i militari a supporto dell'iniziativa civile.
    Ogni Stato con questo processo diviene nazione sovrana. Molti Stati in America si sono associati all'iniziativa.

    David:
    chiaramente molti scettici penseranno che non serva a nulla alla fine..

    Drake:
    ho fatto ricerca sulla legge originale e fondamentale, partendo dalle prime leggi Sumere, da cui derivano quelle Canoniche ed Ecclesiastiche e da una combinazione di queste ultime abbiamo quelle di oggi. Nonostante alcune difficoltà comunque l'azione è andata in porto.


    #15695
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1333309900=Richard]

    David:
    allora se i militari che hanno giurato di difendere la popolazione contro nemici interni, vengono informati di questa iniziativa con la quale gli stati dichiarano la propria indipendenza, cosa avviene?

    Drake:
    Spiega che secondo certi articoli della Costituzione Americana, questa dichiarazione di indipendenza attiva i militari a supporto dell'iniziativa civile.
    Ogni Stato con questo processo diviene nazione sovrana. Molti Stati in America si sono associati all'iniziativa.

    [/quote1333309900]
    Rich prima di tutto grazie di cuore :amicil:
    Non so se ho capito bene, i militari che hanno giurato di difendere lo stato possono, anzi devono difendere i cittadini… ?!
    Non mi è chiaro questo.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #15696

    Xeno
    Partecipante

    [quote1333311948=farfalla5]
    [quote1333309900=Richard]

    David:
    allora se i militari che hanno giurato di difendere la popolazione contro nemici interni, vengono informati di questa iniziativa con la quale gli stati dichiarano la propria indipendenza, cosa avviene?

    Drake:
    Spiega che secondo certi articoli della Costituzione Americana, questa dichiarazione di indipendenza attiva i militari a supporto dell'iniziativa civile.
    Ogni Stato con questo processo diviene nazione sovrana. Molti Stati in America si sono associati all'iniziativa.

    [/quote1333309900]
    Rich prima di tutto grazie di cuore :amicil:
    Non so se ho capito bene, i militari che hanno giurato di difendere lo stato possono, anzi devono difendere i cittadini… ?!
    Non mi è chiaro questo.

    [/quote1333311948]

    http://www.iconicon.it/blog/2012/04/allacciate-le-cinture-di-sicurezza/


    #15697
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1333312556=Xeno]
    [quote1333311948=farfalla5]
    [quote1333309900=Richard]

    David:
    allora se i militari che hanno giurato di difendere la popolazione contro nemici interni, vengono informati di questa iniziativa con la quale gli stati dichiarano la propria indipendenza, cosa avviene?

    Drake:
    Spiega che secondo certi articoli della Costituzione Americana, questa dichiarazione di indipendenza attiva i militari a supporto dell'iniziativa civile.
    Ogni Stato con questo processo diviene nazione sovrana. Molti Stati in America si sono associati all'iniziativa.

    [/quote1333309900]
    Rich prima di tutto grazie di cuore :amicil:
    Non so se ho capito bene, i militari che hanno giurato di difendere lo stato possono, anzi devono difendere i cittadini… ?!
    Non mi è chiaro questo.

    [/quote1333311948]

    http://www.iconicon.it/blog/2012/04/allacciate-le-cinture-di-sicurezza/
    [/quote1333312556]
    !amazed !amazed !amazed


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #15699
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1333312813=Xeno]
    [quote1333311948=farfalla5]
    [quote1333309900=Richard]

    David:
    allora se i militari che hanno giurato di difendere la popolazione contro nemici interni, vengono informati di questa iniziativa con la quale gli stati dichiarano la propria indipendenza, cosa avviene?

    Drake:
    Spiega che secondo certi articoli della Costituzione Americana, questa dichiarazione di indipendenza attiva i militari a supporto dell'iniziativa civile.
    Ogni Stato con questo processo diviene nazione sovrana. Molti Stati in America si sono associati all'iniziativa.

    [/quote1333309900]
    Rich prima di tutto grazie di cuore :amicil:
    Non so se ho capito bene, i militari che hanno giurato di difendere lo stato possono, anzi devono difendere i cittadini… ?!
    Non mi è chiaro questo.

    [/quote1333311948]

    http://www.iconicon.it/blog/2012/04/allacciate-le-cinture-di-sicurezza/
    [/quote1333312813]
    ora non ricordo le parole precise che ha detto
    ma ho capito che i militari giurano di difendere il popolo
    e non di certo l'elite finanziaria

    Stato-comunità:è formato dal popolo, stanziato su un territorio definito, che è organizzato attorno ad un potere centrale (comunemente chiamato “Stato-nazione”).
    http://it.wikipedia.org/wiki/Stato#cite_note-0


    #15698
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    [quote1333314790=Xeno]
    [quote1333311948=farfalla5]
    [quote1333309900=Richard]

    David:
    allora se i militari che hanno giurato di difendere la popolazione contro nemici interni, vengono informati di questa iniziativa con la quale gli stati dichiarano la propria indipendenza, cosa avviene?

    Drake:
    Spiega che secondo certi articoli della Costituzione Americana, questa dichiarazione di indipendenza attiva i militari a supporto dell'iniziativa civile.
    Ogni Stato con questo processo diviene nazione sovrana. Molti Stati in America si sono associati all'iniziativa.

    [/quote1333309900]
    Rich prima di tutto grazie di cuore :amicil:
    Non so se ho capito bene, i militari che hanno giurato di difendere lo stato possono, anzi devono difendere i cittadini… ?!
    Non mi è chiaro questo.

    [/quote1333311948]

    http://www.iconicon.it/blog/2012/04/allacciate-le-cinture-di-sicurezza/
    [/quote1333314790]

    72 ore … 3 giorni … :ummmmm:
    mi ricorda qualcosa …
    una coincidenza ?


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #15700
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1333315428=prixi]

    72 ore … 3 giorni … :ummmmm:
    mi ricorda qualcosa …
    una coincidenza ?

    [/quote1333315428]
    Al di là di coincidenze c'è qualcosa che bolle… :O
    Ho questa sensazione da un po'.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 10 articoli - dal 61 a 70 (di 77 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.