diciamola tutta

Home Forum MISTERI diciamola tutta

Questo argomento contiene 47 risposte, ha 16 partecipanti, ed è stato aggiornato da  romagnoloverace 10 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 48 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #8219

    altair
    Partecipante

    Ma ti pare che mi incaxxo?

    Tutte le profezie invece le trovo molto divertenti.

    Chi dice che l'evoluzione ormai è manifesta e stiamo andando verso la consapevolezza cosmica, chi invece ci dice che andiamo verso catastrofi, morte e distruzione, lacrime e sangue.

    Ipotesi contrapposte che si annullano a vicenda.

    Restano i fatti e da lì, come sempre, bisogna partire


    #8220
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1234189952=altair]
    Tutto proseguirà secondo i piani di chi tira i fili, non ci saranno catastrofi come dicono alcuni, né ci sarà una presa di coscienza collettiva, come sostengono altri.

    Il mondo andrà avanti come al solito, con un problema crescente al quale non si sta ponendo rimedio: l'esplosione demografica.

    La questione centrale è la sovrappopolazione, occorre agire politicamente per arginare il flagello umano che rende impossibile ogni idea di sviluppo sostenibile.
    [/quote1234189952]

    Quoto, è ciò che penso e tutto il resto sono solo fesserie.

    Lo dico da sempre, i canalizzatori (tutti) poi : mi fanno ridere.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #8221

    ezechiele
    Partecipante

    da un lato mi viene da pensare che, seppur lentamente, stiamo evolvendo… quando poi pero mi accorgo che ad ogni scoperta “deve” necessariamente seguire ogni sua piu subdola applicazione tecnologica mi prende lo sconforto….. come se l'uomo fosse in grado di “creare cose meravigliose” per poi valorizzarne solo il lato peggiore…..


    #8222

    Emm
    Partecipante

    [quote1234194862=romagnoloverace]
    certo che se nel 2012, 2013 non dovesse succedere niente…molti signori dovrebbero chiudere baracca e burattini e trovarsi qualcosa da fare…

    parlo di canalizzatori e venditori di dvd, ma anche di contattisti di alieni e catastrofisti vari, etc etc

    sul web piu ne cerchi e piu ne trovi di siti su questi argomenti

    ieri pensavo: “ma il pianeta è veramente in uno dei punti piu bassi della storia?”…non so, forse forse durante la prima o addirittura seconda guerra mondiale, direi che eravamo molto messi peggio in quanto a giudizio divino

    quindi direi che per “fine dei tempi”, come scenario, dovevamo essere già passati allora più che oggi, al giudizio, penso solo alla orrida immagine delle bombe nucleari sul giappone (giusto per testarle poi)

    ed anche ad eventuali aiuti alieni per “elevarci”…

    quando poi leggo di meditazione collettiva, e di pensieri unici, per realizzare determinate cose, sul potere della mente e vibrazioni varie, mi vengono i dubbi forti…

    perchè credo che al momento su questo pianeta, il maggiore esperimento su questo possa essere il semplice “mondiale di calcio”….cioè quando ti vedi due squadre rappresentanti di diversi paesi giocare

    se poniamo per esempio, la finale dovesse essere giocata da un paese con un numero altissimo di popolazione, tipo china, contro che ne so..l'argentina con una popolazione limitata…

    se fossero vere certe teoria, la china dovrebbe vincere 100 a 0, immaginatevi un miliardo di persone davanti al televisore a desiderare che la palla vada in rete…

    naturalmente sono esempi a caso, ma rendono l'idea di cosa voglio dire

    insomma se non succedesse niente ( e non saprei se disiderarlo o meno, in quanto un bel giudizio che riportasse un bel pò di giustizia sarebbe quanto meno auspicabile..) cosa succederebbe a chi fino ad ora ha portato avanti queste teorie e/o speranze moderne?

    [/quote1234194862]

    Non succederebbe niente, continueranno come fanno ora a dare interviste, conferenze e scrivere libri del tipo “Perchè il 21 gli alieni non sono atterrati” oppure “Ecco come siamo riusciti a deviare l'asteroide grazie alla forza del pensiero”, o ancora “Gli alieni sono atterrati ma li abbiamo visti solo io e il mio gatto” ecc… ecc…. è già successo tante volte e gli stessi soggetti continuano ad andare avanti col loro business….


    #8223

    deg
    Partecipante

    [quote1234196581=ezechiele]
    non dirlo a me madame! se evito di procreare e' anche per questo….
    [/quote1234196581]

    hahaha Eze!!!!!


    #8224

    romagnoloverace
    Bloccato

    [quote1234197771=Emm]
    [quote1234194862=romagnoloverace]
    certo che se nel 2012, 2013 non dovesse succedere niente…molti signori dovrebbero chiudere baracca e burattini e trovarsi qualcosa da fare…

    parlo di canalizzatori e venditori di dvd, ma anche di contattisti di alieni e catastrofisti vari, etc etc

    sul web piu ne cerchi e piu ne trovi di siti su questi argomenti

    ieri pensavo: “ma il pianeta è veramente in uno dei punti piu bassi della storia?”…non so, forse forse durante la prima o addirittura seconda guerra mondiale, direi che eravamo molto messi peggio in quanto a giudizio divino

    quindi direi che per “fine dei tempi”, come scenario, dovevamo essere già passati allora più che oggi, al giudizio, penso solo alla orrida immagine delle bombe nucleari sul giappone (giusto per testarle poi)

    ed anche ad eventuali aiuti alieni per “elevarci”…

    quando poi leggo di meditazione collettiva, e di pensieri unici, per realizzare determinate cose, sul potere della mente e vibrazioni varie, mi vengono i dubbi forti…

    perchè credo che al momento su questo pianeta, il maggiore esperimento su questo possa essere il semplice “mondiale di calcio”….cioè quando ti vedi due squadre rappresentanti di diversi paesi giocare

    se poniamo per esempio, la finale dovesse essere giocata da un paese con un numero altissimo di popolazione, tipo china, contro che ne so..l'argentina con una popolazione limitata…

    se fossero vere certe teoria, la china dovrebbe vincere 100 a 0, immaginatevi un miliardo di persone davanti al televisore a desiderare che la palla vada in rete…

    naturalmente sono esempi a caso, ma rendono l'idea di cosa voglio dire

    insomma se non succedesse niente ( e non saprei se disiderarlo o meno, in quanto un bel giudizio che riportasse un bel pò di giustizia sarebbe quanto meno auspicabile..) cosa succederebbe a chi fino ad ora ha portato avanti queste teorie e/o speranze moderne?

    [/quote1234194862]

    Non succederebbe niente, continueranno come fanno ora a dare interviste, conferenze e scrivere libri del tipo “Perchè il 21 gli alieni non sono atterrati” oppure “Ecco come siamo riusciti a deviare l'asteroide grazie alla forza del pensiero”, o ancora “Gli alieni sono atterrati ma li abbiamo visti solo io e il mio gatto” ecc… ecc…. è già successo tante volte e gli stessi soggetti continuano ad andare avanti col loro business….
    [/quote1234197771]

    si è quello che pensavo io, mentre dovrebbero cambiare mestiere forse forse…

    sinceramente tenderei a dare piu credito solamente a chi realmente vuole diffondere certi messaggi, senza assoluto lucro..


    #8225

    lila
    Partecipante

    Non so cosa succederà nel 2012 .
    Spero che non succeda proprio nulla a livello di catastrofi naturali.
    In fondo questa vita anche così com'è non è malaccio.
    Certo come funzionano le cose in questo mondo non mi aggrada molto, forse con il tempo qualcosa cambierà ma è difficile sconfiggere l'egoismo dell'essere umano .
    La ricerca interiore ci può essere anche senza 2012 senza ascensione può nascere da una nostra esigenza interiore nel cercare di capire e rispondere sui perchè dell'esistenza.
    A questo consegue una maggiore serenità ,una accresciuta valorizzazione della vita e un maggior amore e rispetto verso gli altri.
    A me sembra un gran bel risultato.


    #8199

    xxo
    Partecipante

    Alternativo sono e rimango… ok? :band:

    Quindi, diciamola tutta….. e ci possiamo riuscire?
    Tutta poi, va a finire che scrivo un po' di più…. senza comunque dirla tutta.

    Ma possiamo provare, limitandoci ad analizzare questo momento storico (il nostro) in base alla storia conosciuta e alle informazioni giranti.

    Storicamente parlando analiziamo che nel nostro pianeta ci sono state civiltà antichissime ancora oggi poco conosciute che, in base a quello che abbiamo ritrovato, risultano incomprensibili.
    Opere di stile macchiu picciu, piramidi, sfinge, isola di pasqua possono essere alcuni espempi.
    Grandi opere e grandi scritti, chiari esempi di sviluppo di civiltà, hanno lasciato messaggi tanto importanti quanto non ancora compresi.
    Quali erano le loro scoperte, quale era la loro verità?

    Proseguendo notiamo la presenza di grandi profeti e filosofi che si interrogavano sulla vita, sull'essere umano, sulla coscienza, sull'universo. Se leggiamo i loro scritti percepiamo il senso di grandezza che li accomunava.
    Ma vogliamo essere pratici quindi sorvoliamo i profeti.
    I filosofi quindi, Talete, Anassimandro, Anassimene, Platone, Aristotele, Plotino, Epicurio, Aristotele.
    Più di altre cose notiamo in loro la disputa tra materialismo e idealismo, Anima, Spirito, Corpo, Coscienza, Natura, Realtà, Apparenza, Sogno, Illusione… tutti argomenti molto trattati da questi Signori.
    Si prospettano scenari di verità possibili, punti di partenza importanti dai quali proseguire.

    Poi le religioni, l'Ebraismo, il Cristianesimo, l'Islam, il Buddismo, l'Induismo.
    Il concetto di fede, l'importanza di questo per armonizzare i pensieri e quindi permettere sviluppo.
    Le differenze ed i punti di incontro tra tutte, il celato, le guerre per affermare l'una piuttosto dell'atra.
    Capiamo la volontà di dare una linea di pensiero condivisa.
    Le molte guerre di religione ci devono far pensare alla grande importanza di questo “omologare un pensiero”.
    Ma anche alla sua malvagità e alla spietatezza, segnali che aggiuingano importanza.

    Ed ancora la fisolofia ha scoperto molto, Giordano Bruno, Bacone, Galilei, Hobbes, Spinoza, Voltaire, Kant, Hegel, Marx e via dicendo hanno man mano scavato nel profondo dell'essere umano, del pianeta Terra e dell'Universo.
    E qui notiamo un deciso scontro tra filosofia e religioni, spesso le grandi scoperte filosofiche sono state azzerate, combattute dalle religioni (da noi il Cristianesimo), arrivando addirittura fino al punto di uccidere e/o proibire la parola per questo.
    Ancora notiamo una grande importanza nel non scoprire, nel limitare le scoperte.
    Queste scoperte erano quindi forse un rischio?

    Senza prolungarsi ulteriormente, la storia millenaria ci dice che ci sono stati episodi di grande importanza sul pianeta.
    In linea di massima si può dire che gli esseri umani si sono sempre fatti le solite domande e che l'eventuale risultante è valsa molti sacrifici, molte ingiustizie.
    Ma questa risultante qual'è?

    Finiamo con l'analisi nei nostri bene amati ultimi 100 anni di storia.
    Anche qui notiamo qualche filosofo che si affaccia, ma non si ha il modo ed il tempo per sviluppare, proseguire un percorso millenario.
    Infatti abbiamo la prima guerra mondiale, la crisi del '29, la seconda guerra mondiale, il lancio di bombe atomiche, la guerra fredda, il terrorismo….
    Tutto questo contribuisce a creare paura e terrore per la sopravvivenza, quindi l'attenzione, ormai globale e manipolata, va inevitabilmente in questo.

    Che dire delle religioni?
    Hanno trovato il passo giusto, ciò che non si sa non si deve sapere, ciò che sappiamo è sufficiente.
    Viene istituzionalizzato e globalizzato il concetto dei dogmi.
    Il termine fede viene allargato, si deve credere e basta, senza farsi troppe domande, chiedersi è sbagliato, abbi fede.
    Se credi in qualcosa in più vai da un bel prete che ti aiuta lui…. o proclama contro un muro a testa bassa chissà quali frasi, o invoca questo, piuttosto che quall'altro libricino….

    Quindi la popolazione mondiale si è divisa, esattamente come migliaia e migliaia di anni fa tra materialisti e idealisti.
    Ma il nostro progresso ci ha portato addirittura ad omologare questi due termini, con tanto di sigilli.
    Sei materialista?
    Credi al brodo primordiale di Darwin, quindi vivi in rapporto a quello che hai, in un pianeta dove per caso è nata la vita. L'essere umano? Un animale più sviluppato.
    Sei Idealista?
    Scegli la religione che vuoi in base a dove sei nato e segui quella, o altre a tuo rischio e pericolo.
    Non sai bene cosa sia l'essere umano, vivi in penitenza, prega in un determinato modo, non ti fare domande, abbi fede.

    Potrei coniare questo monologo con le perle della nuova fisica ma non voglio.
    Quello che voglio è analizzare la storia del nostro pianeta, quella conosciuta, quella veramente discutibile, che spero di aver riportato in giusta ed obbiettiva maniera qui sopra.

    2012.
    In base a questa analisi reputo che ci sia moltissimo che noi oggi non sappiamo.
    E reputo inoltre che la nostra civiltà sia una delle più ignoranti che ci sia stata sul pianeta.

    Questo è dato da manipolazioni, l'informazione per prima.
    Ma tutto, come abbiamo visto, ha una origine più profonda.
    Questa ignoranza e superficialità non è vero progresso, è il migliore compromesso che chi ha potere ha trovato per farci stare buoni.
    Buoni nel senso incatenati a futili problemi e a futili pensieri. Siamo in cattività.

    Perchè noi del III millennio non ce la chiediamo più quale sia la risultante.
    A differenza dei popoli tutti che ci hanno preceduto noi non ci chiediamo niente di più profondo, prendiamo quello che è.
    I nostri problemi (il loro modo) ci impegnano a sufficienza….
    Noi non ci chiediamo più il perchè dell'essere umano ma non perchè siamo evoluti ed abbiamo capito cosa sia, semplicemente perchè il sistema non ce lo permette.

    Non so se il 2012 porterà un cambiamento, ma lo spero vivamente.
    L'essere umano tutto si deve risvegliare, basta con queste truffe millenarie, la storia ci dimostra che è stata tutta una truffa.
    E questa necessità che io sento, spero e credo che man mano diventi globale.
    Internet fa tutto, l'informazione oggi è globalizzata e istantanea.

    E comunque verosimile che in circa 3 anni la situazione raggiunga il suo limite, già adesso è intollerabile per molti.
    Quindi probabilmente il caso vorrà che l'intolleranza globale raggiunga il suo limite proprio in corrispondenza alle profezie?
    Interessante argomento questo, molto interessante no?

    Non credo e non voglio che questo sistema continui a infangare il pianeta e gli esseri umnai tutti.
    Ma se non sbaglio ci stanno pensando da soli, questa crisi economica per me avrà un effetto boomerang, il vaso già traboccava…. :O


    #8226
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1234204332=deg]
    Quello della crescita demografica impazzita è un vero problema, non un argomento discussione da salotto, purtroppo. Ricordate l'esperimento con i topi, quello degli anni sessanta credo…

    Una popolazione di topi, una micro società, rinchiusa in un determinato spazio, con quantità costante e invariata di cibo (noi e le risorse del nostro pianeta). Con l'aumento della prole, sono iniziate le devianze del caso: femmine che non riuscivano più a difendere i neonati dai maschi e che li divoravano anche loro, aumento degli atteggiamenti di promiscuità sessuale di topi dello stesso sesso, combattimenti con esito mortale….etc………
    [/quote1234204332]
    potrebbe anche essere che siamo in tanti qua proprio per vedere la fine di un'Era e passare alla prossima, non siamo troppi, siamo mal gestiti e disposti sul pianeta

    [youtube=425,344]hujQg2E_fDw


    #8227

    Massi
    Partecipante

    [quote1234205328=deg]
    Poi c'è chi si “sveglia” con la minaccia (2012, fine del mondo…..), chi con la carota (Gesù torna, alieni salvatori…..), l'importante è che tanti si aprino alla consapevolezza, ne va non solo del nostro futuro individuale, ma anche del futuro di Gaia e di tutto ciò che la popola.
    [/quote1234205328]
    Concordo con Deg,bufala o non bufala il 2012 diventerà sempre più un elemento catalizzatore che costringerà molti a porsi delle domande che non si erano mai fatti prima.Vista poi la grande varietà di temi che gli girano intorno è probabile che apra gli occhi su molte verità nascoste.

    con “la carota” 😀 :hehe: 😀


Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 48 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.