Disclosure Project e AERO 2012 rivelazione tecnologia free energy zpe

Home Forum EXTRA TERRA Disclosure Project e AERO 2012 rivelazione tecnologia free energy zpe

Questo argomento contiene 423 risposte, ha 25 partecipanti, ed è stato aggiornato da Richard Richard 11 anni, 8 mesi fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 421 a 424 (di 424 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #20021
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    come evitare di declassificare i files sugli ufo
    https://www.altrogiornale.org/news.php?item.8709.10

    il governo degli Stati Uniti ha consegnato e sta consegnando tutti i dossier UFO alla Bigelow Aerospace, facendo alzare le sopracciglia a tutta la comunità ufologica americana


    #20022
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    DIO NON GIOCA A DADI CON L’UNIVERSO?

    Tutte le teorie di Einstein sono ancora valide? Un fisico americano affronta la relazione fra gravità e consapevolezza, fra poteri mentali e tunnel spaziali: la coscienza nascerebbe da un campo fisico universale di informazione

    “Nella fisica cinetica di Newton, lo spazio ha una realtà fisica… che potremmo definire ‘Etere della fisica’… Se Newton chiamava lo spazio della fisica ‘assoluto’, egli stava già pensando ad una sua altra proprietà, che chiameremo ‘Etere’. Ogni oggetto fisico influenza, ed in generale viene influenzato, a turno, dagli altri. L’ultimo, comunque, non appartiene realmente all’Etere della fisica newtoniana. La proprietà di ‘produzione di inerzia’ di questo Etere, in accordo con la fisica classica, è precisamente quella di non essere influenzabile, né da una configurazione della materia, né da altro. Per questo motivo, dovrebbe essere chiamata ‘assoluta’.”

    Albert Einstein, “A proposito dell’Etere”, 1924

    Il fisico David Bohm ha dimostrato che l’incontrollabile casualità quantica deriva dal preciso carattere assoluto del campo quantico di informazione attiva-inattiva sulla geometria spaziale. La strada da seguire è esattamente quella presa da Einstein con la gravità. Il punto è che solo nella non-fisica di Bohm (il termine è di Basil Hiley), il campo di informazione quantica è un oggetto fisico come lo intendeva Einstein. Esso è fisico, ma non materiale. È un oggetto fisico esistente al di là della geometria spazio-tempo.
    http://mauriziobaiata.net/2011/12/17/dio-non-gioca-a-dadi-con-luniverso-un-articolo-di-jack-sarfatti/

    https://groups.google.com/forum/m/#!topic/sci.space/U8eLATRdNVo

    The 1999 discovery of anti-gravitating dark energy as the major “stuff” in the large-scale structure of the Universe completely changes the Baysean estimates of the probability that the saucers are real with time travel capability through star gates

    If the triangle ships exist (e.g. p. 97 “Aurora”) discussed on the NIDS website then they are alien. They are not USAF “Black Ops.” Not even Black Ops could keep such a breakthrough secret. The physics would leak out. The simple truth is that no human physicist prior to the discovery of the dark energy in 1999 from Type 1a supernovae would have had the slightest clue what the appropriate physical principles of metric engineering are. The physicists and engineers inside Black Ops, contrary to popular rumor, are not the best and the brightest. Now, that said, on the other hand, if the Black Ops really had retrieved alien flying saucers like Colonel Phillip J. Corso and others have said, and like is portrayed in Jacques Vallee's “novel” “Fastwalker” and in the movie “Independence Day” then they are like Mickey Mouse, The Sorceror's Apprentice, in Walt Disney's “Fantasia” playing with matches.

    Jack Sarfatti


    #20023
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    sistemi d'armamento sono stati influenzati in quattro casi militari. I piloti hanno segnalato i seguenti effetti: avaria del radar di tiro (2 casi) e totale avaria del sistema d'armamento (2 casi). Esempio: Il pilota di un F-18A Hornet dell'aeronautica militare finlandese osserva cinque oggetti dalla forma di disco e circondati da un bagliore arancione. Contattò per radio la sua base per segnalare la sua osservazione. Ricevette l'ordine di intercettarli. I cinque oggetti effettuarono allora una brusca virata. Quindi il pilota segnalò al controllo aereo che gli oggetti ruppero la loro formazione. Ricevette il permesso di aprire il fuoco. Il pilota si avvicinò ad uno degli oggetti e lo allineò nel sistema di puntamento “testa alta” della sua cabina di pilotaggio. Ma mentre attendeva il segnale sonoro d'acquisizione di mira nelle sue cuffie, udì il rauco suono di un allarme. Nello stesso istante, il computer di calcolo del bersaglio cessò di funzionare. Il sistema si puntamento “testa alta” scomparve. Il sistema di messa a fuoco dei cannoni di 18 mm dell'F-18A non funzionò più. Immediatamente, il pilota avvia il pulsante d'armamento dei suoi missili aria-aria. La luce rossa sul cruscotto di bordo, che indica un malfunzionamento, cominciò a lampeggiare. Gli oggetti si raggrupparono e volarono verso est ad una velocità stimata di Mach 4 o 5. Furono osservati per l'ultima volta volare verso la Russia. I computer di bordo dell'F-18 furono esaminati molte volte nei giorni susseguenti all'avvistamento, senza rilevare alcuna avaria. (Caso 1288, Finlandia, 1997
    https://www.altrogiornale.org/news.php?item.9101.7


    #20024
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Per chi conosce l'inglese

    https://www.youtube.com/watch?v=tTmcBHvpcRQ


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 4 articoli - dal 421 a 424 (di 424 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.