Disclosure Project e AERO 2012 rivelazione tecnologia free energy zpe

Home Forum EXTRA TERRA Disclosure Project e AERO 2012 rivelazione tecnologia free energy zpe

  • This topic has 25 partecipanti and 423 risposte.
Stai vedendo 10 articoli - dal 71 a 80 (di 424 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #19671
    RichardRichard
    Amministratore del forum

    Conferenza di Greer
    inizia a parlare al secondo video
    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4987

    Greer molte esperienze da giovane con la presenza ET e per informazioni che aveva in famiglia a contatto con la nasa, aveva capito che la questione et è reale ma non si riesce a parlarne
    Cosa dobbiamo fare per uscire da questa ignoranza e aprirci a multiple civiltà ET? (Presenta la creazione del CSETI http://www.cseti.org/) Per forare la segretezza tenuta da pochi sulla questione?
    Abbiamo dispositivi free energy e propulsione antigravità da anni in segreto.
    Perchè anche oggi che molte persone sono piu consapevoli si mantiene il segreto? Questi ufo che volano usano free energy dallo spazio-tempo! Cosi manteniamo poverta e distruzione e certi gruppi uccidono consapevolmente il pianeta.
    (applausi)

    Possiamo diventare una civilta galattica pacifica e in abbondanza e si puo fare entro questa generazione, bloccando i nazi che bloccano tutto questo e lo dobbiamo fare noi, le persone. Un militare durante una convention gli chiese chi crede di essere per contattare gli et? Ha risposto che lui ha il clearance, il permesso (risate)..Il punto è: chi rappresenta la Terra? Abbiamo guerre ovunque nel medio oriente, tutto per questione di potere sul mondo e per il petrolio. Tutto questo si puo risolvere con vere tecnologie rivoluzionarie, buone quelle rinnovabili, ma servono tecnologie pulite davvero potenti, free energy/zpe, abbondanti.
    Tutto questo è legato al disclosure e al contatto con gli ET.
    Potrebbero aprire il cielo e arrivare.
    Parla ora del problema di arrivare a certe informazioni a cui non sono arrivati nemmeno i presidenti degli USA, tutto compartimentalizzato e secretato. Potere coperto in poche mani. Greer ha avuto contatti con alti ufficiali militari che gli ha confermato questa realta ma anche che non avevano controllo sulla questione.

    Gli ET usano mezzi interstellari, dal 1947 al 1965 sono state perfezionate armi scalari e sono stati colpiti degli ufo e dal 65 sono state piazzate nello spazio e hanno colpito degli ufo una volta rilevati. L'Universo è basato su armoniche della frequenza della Luce, esistono barriere della Luce quindi, essendo gli ET superiori come tecnologia, i militari hanno bloccato il potere sul pianeta per paura di perderlo.
    Il mondo è pieno di persone che vogliono la pace e conoscere queste cose e devono toglierle di mano a questi violenti paranoici.
    Con conoscenza, consapevolezza, coscienza, si può fare luce su questo e gli ET ci aiutano a farlo. Non sono qua per conquistarci, attendono il nostro sviluppo per unirci alle civilta galattiche e siamo nel tempo giusto, perchè questo gruppo coperto ha armi e le usa contro di loro e perchè dobbiamo trovare altre fonti di energia per sostenerci tutti sulla Terra.
    Molti a Washington lo sanno (es Podesta), pensano che certe persone serie dovrebbero affrontare la questione, ma Greer dice che non ne sanno abbastanza. Greer ha messo insieme una documentazione per lo staff di Obama. Le persone che escono dai black projects devono mentire o non escono proprio. Il Disclosure Project lavora per portare alla luce le migliori informazioni.
    Le persone devono spingere come possono per affrontare pubblicamente questo argomento.
    Ora parla della possibilita di apprendere protocolli di contatto del cseti e provare in gruppo.
    In questo argomento c'è molta disinformazione, gli ET attendono che noi ci mettiamo in contatto, vogliono comunicare, ne abbiamo la scelta.

    Allora perchè la segretezza eperchè dobbiamo vincerla? Negli ultimi 15 anni circa sono state raccolte moltissime testimonianze dal Disclosure Project. Con dei rilevatori di neutrini nello spazio quando si materializza un ufo lo rilevano, parla di documentazione su questo e ne mostra parte. Tutte queste operazioni sono in corso senza supervisione alcuna, tutto illegale a priori, Greer è riuscito a provare che questi progetti sono illegali e operano fuori dalla costituzione , riuscendo cosi a far declassificare molta documentazione, tramite tante testimonianze di alto livello.
    Ora legge della documentazione su questi progetti segreti pieni di codici numerici e nomi in codice, legge una lista. Ribadisce che militari di altissimo livello non hanno avuto accesso a queste informazioni e hanno ricevuto il telefono in faccia.
    Un ammiraglio del Pentagono ha detto con Greer che ha la sua benedizione se porta testimoni e documenti alla visione pubblica e del governo.
    Dice che il governo usa è enorme ma disfunzionale, ha capito che le persone del mondo devono organizzare e conoscere e fare il contatto con gli ET e spingere per le tecnologie free energy.

    Con la corretta elettronica per muovere un oggetto nello spazio tempo e teleportarlo, hai a che fare ad un accesso con l'unione di spaziotempo, elettromagnetismo, gravita e coscienza. Greer ha avuto contatti da bimbo e poi a 17 anni una nde con ulteriore contatto ET e ne parla nel suo libro. Si è trovato nello spazio e ha avuto esperienza di consapevolezza cosmica, ha appreso che l'universo manifesto è un ologramma quantico interfacciato con la mente, con la Mente Universale, esiste solo 1 Mente.
    Ogni individuo è una singolarità, provato scientificamente. Quindi poi si interesso molto alla scienza della coscienza. Questo è il Segreto, non è una macchina, è dentro di noi. Dalla tradizione Sufi, tutto quello che esiste è strutturato da una Mente Cosciente. Ha fatto esperienza con la meditazione e pochi mesi dopo in Carolina ha avuto ancora l'esperienza di consapevolezza cosmica e ha visto un oggetto curioso e luminescente. Quindi ha recepito un pensiero originato dal mezzo, “che bellissimo universo ha creato Dio”. Quindi è apparso un essere, aveva occhi bellissimi e poco alto, l'essere ha toccato Greer e per 3 ore è entrato in un particolare contatto con lui.
    Gli ufo si interfacciano ai pensieri coerenti in uno stato di consapevolezza espanso, con sistemi telemetrici ed elettromagnetici. Nel 1991 il cseti ha creato dei protocolli di contatto per permettere alle persone di aprirsi all'universo.
    La comunicazione a distanza di migliaia di anni luce con tecnologia et avviene con questo interfacciamento al campo del pensiero e della coscienza.

    Parte 8
    Parla di un contatto di gruppo del CSETI in cui un ufo uso sia questo campo del pensiero che una tecnologia laser e onde sonore cosi multidimensionali che furono visibili a tutte le 40 persone nel gruppo. Solo di recente il CSETI possiede della tecnologia avanzata per effettuare queste comunicazioni e hanno minuti e minuti di filmati di astronavi e altre registrazioni.
    minuto 2:10 mostra dei video.
    A volte sono apparse delle proiezioni astrale definibili elettroniche tramite tecnologia di ET in mezzo a loro, a volte si sono materializzati pienamente.
    Ora mostra un crop circle, col simbolo del CSETI, la mattina dopo un esperimento di gruppo di proiezione mentale verso gli ET.
    http://www.cseti.org/images/cseticircle.gif
    Parla di e mostra oggetti/ufo che si sono materializzati e dematerializzati in cielo, mostra vario materiale e lo descrive, degli anni 90.

    ————–
    PArte 9
    mostra altro materiale, tra cui un filmato in infrarosso di sfere di luce in cielo, a segnali laser da terra le sfere aumentavano la lucentezza rispondendo, sul mt.Sashta
    Mostra un ufo uscito dall'oceano durante una loro sessione di meditazione e parla di altri casi simili.
    Una delegazione del g7 ha chiesto al cseti di organizzarsi per fare questi contatti nel loro Paese e rivelarlo al mondo.

    Hanno quindi passato un periodo con questa delegazione e sono rimasti impressionati, hanno quindi recentemente discusso per sincronizzare le azioni. Il futuro di questa riuscita dipende dall'informazione delle persone che capiscano l'importanza di questo e le implicazioni. Dobbiamo raggiungere relazioni interstellari, pace, free energy, fine del petroldollaro,consapevolezza universale,ecc..questo arriverà presto.
    Ha portato della documentazione anni fa ai Clinton e Hillary sfogliandola ha pensato che era meglio lasciare perdere….troppo pericoloso.
    Le persone si devono muovere e se i leader non seguono, non importa, Loro stanno arrivando, arrveranno comunque, deve avvenire il contatto.
    Hanno ricevuto segnali che hanno confermato questo messaggio, vengono ad aiutare e a insegnare, entreremo in una societa interstellare.
    Si tratta di pochi anni, non decenni o secoli…andiamo in questa direzione.

    Insegneranno i protocolli cseti ad altre migliaia di persone, con la coscienza si possono avere contatti e sta gia avvenendo.
    Ci renderemo conto che tutti nell'universo siamo 1 sola coscienza, negli occhi gli ET hanno la stessa luce che abbiamo noi, siamo una sola persona.
    Quando accadrà a ognuno di noi sarà meraviglioso, tutti potenzialmente possono riuscire e avere questa esperienza. Siamo limitati solo perche ci crediamo tali.
    Ognuno di noi potra accedere alla consapevolezza universale e a tecnologia interfacciabile come la loro.
    Dal pubblico chiedono del 2012 e Greer risponde che tutte le grandi civilta parlavano di questi cicli temporali e di momenti in cui l'umanita si unisce e entra a far parte delle stelle…

    Il cambiamento si muove accelerando.
    Dal pubblico chiedono delle abduction: Greer dice che la questione è confusa, esiste tecnologia evolutissima terrestre per simulare una abduction..
    non capisce perche una civilta che possiede il viaggio interstellare dovrebbe venire qua per fare certe cose ostili, sono preoccupati per la distruzione genetica nostra, per il nucleare ecc…non si possono prendere le reazioni emotive delle persone come prova degli intenti degli ET, il modo in cui li vediamo dice molto di noi.
    Racconta un suo sogno lucido e spiega che in quello stato possiamo capire cose a cui non possiamo accedere da svegli e si possono avere contatti in quello stato della coscienza.


    #19672
    meskalito
    Partecipante

    Grazie Richard!!!!


    #19673
    RichardRichard
    Amministratore del forum

    di nulla, che me ne faccio se lo tengo solo per me 😉


    #19674
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    [quote1247500636=Richard]
    di nulla, che me ne faccio se lo tengo solo per me 😉
    [/quote1247500636]

    Rich, grazie anche da parte mia…
    seguo meno il forum perché fisicamente sono a terra…
    ma piano,piano seguo le tue ricerche…


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #19675
    zret
    Partecipante

    Interessante. Fossi in loro…


    #19676
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    [quote1247524359=zret]
    Interessante. Fossi in loro…
    [/quote1247524359]

    Zret, spiegati meglio…


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #19677
    RichardRichard
    Amministratore del forum

    I Know What I Saw , il seguito di Out of the Blue, trailer
    [youtube=450,340]XQDC_b5DUo0


    #19678
    RichardRichard
    Amministratore del forum

    A short film outlining the basic information behind the Disclosure Initiative. Featuring the Kings and Queens of Exopolitics, this film cannot be missed!

    This film is a gift to Exopolitics
    From
    Jake Gould

    [youtube=450,340]-elVqdDhox8


    #19679
    RichardRichard
    Amministratore del forum

    Walter Cronkite saw UFO destroy a U.S. missile
    http://www.examiner.com/x-2383-Honolulu-Exopolitics-Examiner~y2009m7d18-Walter-Cronkite-saw-UFO-destroy-a-US-missile
    In 1973, Walter Cronkite was working on a CBS story involving UFOs. He interviewed leading UFO researchers to find material and stories about incidents for the special. The most remarkable story however was apparently not covered. According to a UFO researcher, that is Cronkite’s own UFO experience during the 1950s when covering a U.S. missile launch in the Pacific.

    Cronkite guessed that the object was about 50-60 feet in diameter, a dull grey color and had no visible means of propulsion. Because the noise of activity around him and the missile engine was so loud, he couldn't tell whether the disc made any noise. He did not notice any coming directly from the object.

    As Air Force guards ran toward the UFO with their dogs, the disc hovered about 30 feet off of the ground. It suddenly sent out a blue beam of light which struck the missile, a guard and a dog all at the same time. The missile was frozen in mid-air about 70 feet from the launcher as it had taken off. A guard was frozen in mid-step and a dog frozen in mid-air as it had jumped at the disc. Cronkite reminded me that this all happened within the space of about five minutes or less…


    #19680
    RichardRichard
    Amministratore del forum

    http://centroufologicotaranto.wordpress.com/2008/06/17/
    I “dischi volanti” potrebbero presto non appartenere più al mondo della fantascienza. Al diparimento di ingegneria meccanica e aerospaziale dell’ Università della Florida, il professore associato Subrata Roy, ha presentato una domanda di brevetto per un velivolo di forma discoidale, che ricorda le astronavi viste in innumerevoli film di Hollywood. Roy, tuttavia, chiama i suoi velivoli: “wingless electromagnetic air vehicle”, ovvero:

    “velivoli a vento elettromagnetico senza ali” (in sigla: WEAV).

    Il prototipo proposto è piccolo – l’aeromobile misura meno di sei pollici in tutto – e sarà alimentato con batterie di bordo.
    Roy ha detto che il modello da lui ideato può essere eseguito anche con proporzioni molto più grandi, e non solo in miniatura, come da lui progettato.

    Le funzioni più “ovvie” di tale “oggetto” sarebbero di sorveglianza e di navigazione (progettandolo con piccole dimensioni). Il velivolo,ad esempio, potrebbe essere utilizzato per il trasporto di una macchina fotografica o di una videocamera, ed essere controllato da un telecomando a grandi distanze, ha detto il Prof. Subrata.

    Egli ha inoltre dichiarato che il suo disco volante, un giorno potrebbe anche spaziare attraverso atmosfere diverse da quelle proprie della Terra. Ad esempio, l’aeromobile sarebbe un velivolo ideale per l’esplorazione di Titano,o della sesta luna di Saturno, che è ad alta densità e bassa gravità…


Stai vedendo 10 articoli - dal 71 a 80 (di 424 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.