E' UTILE LEGGERE TUTTO MOLTO ATTENTAMENTE, grazie.

Home Forum L’AGORÀ E' UTILE LEGGERE TUTTO MOLTO ATTENTAMENTE, grazie.

Questo argomento contiene 26 risposte, ha 8 partecipanti, ed è stato aggiornato da  giovanni 7 anni fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 27 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #140623

    giovanni
    Partecipante

    GRAZIE RICHARD, TRADUCI ANCHE PER CHI NON CONOSCE L'INGLESE COME ME.


    #140624
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    allora primo video
    è chiaramente emozionato dalla voce, teso, se non ho capito male dice che ha fatto parte di operazioni segrete (Indigo clearance oltre top secret) e che dopo l'11 settempre e l'abbattimento delle torri,
    è entrato a conoscenza di gruppi di persone molto preparate in vari ambiti oltre che dall'esercito e che si sono unite per raccogliere prove contro la cosiddetta Elite e ora hanno informazioni pesantissime che possono sicuramente colpirli molto forte.
    Ha parlato ore con David e hanno scoperto di essere arrivati alle stesse informazioni e idee, quindi collaborano e dice che ha messa al sicuro le sue informazioni in caso venisse aggredito, queste faranno il “botto” diciamo..
    Ci sono ex militari che lavorano come mercenari praticamente e che hanno solo voglia di soldi e se ne fregano del futuro del mondo, questi sicuramente non sono contenti della scelta di Wood.
    David ha saputo che nelle strutture top secret a seconda della zona, il badge che portano addosso cambia colore e Wood conferma che Indigo è proprio il colore che ha avuto lui.

    Secondo video http://www.youtube.com/watch?v=q61pFlr-SyM
    gli fanno domande per dargli la possibilità di provare il suo passato di militare, quindi cita alcune medaglie che ha avuto per diverse operazioni e ripete che non può parlare di certe cose perchè metterebbe anche in pericolo chi ha partecipato alle operazioni militari, Kerry gli chiede anche di accuse di presunti rapporti con una presunta minorenne che ha ricevuto sul web, di cui però nessuno porta prove e lui lascia perdere..
    Kerry gli chiede del team 6 dei Seal che avrebbe ucciso Bin Laden, per poi morire tutti in un incidente su un elicottero. Bill risponde che è andato sui telegiornali e che “improvvisamente appare questo team 6 che uccide Osama e di tutta l'operazione non esistono video, quando si sa benissimo che ogni operazione è estremamente documentata…poi guardacaso decine di militari salgono su un elicottero e questo esplode”
    http://www.csmonitor.com/USA/Politics/2011/0809/SEAL-Team-Six-Obama-honors-troops-killed-in-helicopter-crash

    Il massacro dei Navy Seals, i commando che uccisero Osama
    Elicottero colpito da un razzo: 38 vittime, 31 sono militari Usa http://archiviostorico.corriere.it/2011/agosto/07/massacro_dei_Navy_Seals_commando_co_8_110807019.shtml

    David parla del suono risonante metallico che si sente nei video e in giro per il mondo, a parte i falsi. Parla di Dan Burisch che ha parlato della sua esperienza con un ET che aveva una malattia neurodegenerativa ecc..
    https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.361
    Burisch raccontò che avevano nella base sotterranea, un sistema di sicurezza, in caso di problemi con un pulsante veniva tutto incenerito
    Anche per questo esistono delle condutture di aerazione per far “respirare” la base sotterranea..

    terzo video http://www.youtube.com/watch?v=N54K662QT9w
    quindi elenca altri punti che lo portano a pensare che quei suoni potrebbero essere legati alla distruzione di alcune di queste basi interrate
    suono simile a questo

    ma probabilmente dovuto alle “trombe metalliche” di aerazione
    Wood interviene e precisa che ha appreso bene che noi umani abbiamo molto piu potere di quanto ci fanno pensare, ci fanno credere nella paura e nella disperazione invece che nella speranza e nell'amore
    Non dobbiamo credere che sarà la fine del mondo come potrebbero farci credere, perchè l'”elite” è disperata e sono spaventati di dover pagare per i propri crimini enormi..il puzzle si sta chiarendo e le cose possono cambiare moltissimo in meglio
    Sono in tanti a lavorare per questo e molte forze militari anche
    Kerry chiede a David di parlare del “looking glass”

    (Dan divenne famigliare col progetto chiamato “Looking Glass”, che riguarda un dispositivo extraterrestre retro-ingegnerizzato, in origine progettato per fare da portale per un viaggo tipo Stargate, che ha la possibilità di piegare lo spazio-tempo, in modo da poter osservare gli eventi davanti e dietro l'orizzonte. https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.361 https://www.altrogiornale.org/search.php?q=glass&r=0&s=Cerca&in=&ex=&ep=&be=&t=content&adv=0 http://www.youtube.com/watch?v=bKkWu0FxdMk )

    quarto video http://www.youtube.com/watch?v=zQGZXu8L5lc
    il dispositivo si interfaccia alla coscienza di chi lo usa e permetterebbe di “vedere” quello che si desidera vedere nel flusso del tempo, l'immagine appare grazie al gas argon.. (sta riassumendo la testimonianza di Burisch, ma non solo, sulle possibili linee temporali future, due principali, una verso un disastro e una verso un futuro positivo, per introdurre la testimonianza di Wood. Verso il 2012 le due linee temporali si sovrappongono sempre più e al 2012 le immagini sono incomprensibili.)
    Wood ha avuto accesso a questo progetto, dice che la conoscenza convenzionale di cosa sia il tempo è estremamente ridotta e distorta. Ogni decisione che prendiamo, da svegli o meno, influisce sugli eventi, se prendiamo una decisione, l'altra possibilità esiste ancora in un'altra probabile realtà.
    Anche Wood è arrivato a capire che tutto si riduce a due linee temporali con due conclusioni inevitabili e sta alle nostre scelte.
    David spiega a Wood, ha saputo di un evento solare che avverrebbe ad un certo punto e che creerebbe micro wormholes nel tempo. Questi influirebbero sulla quantità di energia che attraversa la terra. Questa fonte gli ha detto che con la tecnologia looking glass si potrebbe sbilanciare molto l'energia sulla superficie della terra e causare una catastrofe. David quindi ha notato in particolare la testimonianza di Wood che spiega come la linea temporale catastrofica sia in realtà ormai esclusa
    Wood spiega quello che sa, parla di densità, siamo abiutati a pensare alla materia solida, quando in realtà è più spazio “vuoto” che altro

    quinto video http://www.youtube.com/watch?v=l1yH45AJI8Y
    quindi ciò che ci tiene assieme nella forma “solida” in cui siamo sarebbero questi microwormholes e in certi progetti segreti cercano di capire questi wormholes. (min 6.10 http://www.youtube.com/watch?v=0VdMEgfja08 https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.1761 )
    Wood doveva aiutare a capire il problema delle immagini confuse osservando il futuro probabile nel 2012, ma non hanno risolto e hanno anche smesso di usare il dispositivo perchè pericoloso..
    Wood descrive il dispositivo per richiesta di David, una scatola metallica cubica, una stanza contenente il looking glass, gli hanno dato molto materiale informativo (assomiglierebbe a questo http://1.bp.blogspot.com/_gcA0ZuKGkI8/S67KIVFX6II/AAAAAAAAGuY/kH-FflHZ7r8/s1600/wormhole-sci-fi-movie-contact-machine-painting.jpg dal film Contact)
    tre anelli, dimensione circa 10-12 piedi in altezza, anelli parzialmente allineati e contenuto e bloccato nella sala, colore metallico. Wood ci ha lavorato una decina di giorni. Wood ha ricevuto video e opinioni di altri per capire il problema del 2012.
    Sembra appunto che sia un momento di convergenza delle linee temporali. Wood si riferisce a quanto detto da Wilcock, se cambia la quantità di microwormhole in una zona, cambia la “densità”. Il problema col dispositivo è che hanno cercato di capirlo, ma non ne sappiamo abbastanza e non possiamo elaborare anche con computers abbastanza da capire il tempo e come usare quel dispositivo veramente.

    continuo col video intero http://www.youtube.com/watch?v=9k7J0RWLFGo
    da 1h14m in poi..


    #140625

    giovanni
    Partecipante

    GRANDIOSO RICHARD GRANDIOSO !


    #140627

    Erre Esse
    Partecipante

    Per Richard:
    dici che la “convergenza delle linee temporali” espressa da Bill Wood ha a che fare con questa immagine?


    #140628
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    sto finendo il video
    cosa intendi più precisamente? Lui dice che le varie possibilità si stanno riducendo verso un preciso risultato e questo dipende dalla convergenza delle scelte collettive, quindi un punto di “singolarità” nel tempo dal quale poi si dirama un nuovo ciclo futuro.


    #140629

    Erre Esse
    Partecipante

    .


    #140630

    Erre Esse
    Partecipante

    [quote1327763634=Richard]
    sto finendo il video
    cosa intendi più precisamente? Lui dice che le varie possibilità si stanno riducendo verso un preciso risultato e questo dipende dalla convergenza delle scelte collettive, quindi un punto di “singolarità” nel tempo dal quale poi si dirama un nuovo ciclo futuro.

    [/quote1327763634]

    Voglio dire, come dici che si lega questa faccenda della convergenza delle linee temporali al flusso energetico toroidale (l'immagine rappresenta questo) descritto da Haramein e riportato anche dal film Thrive, e allo “shift” tra spazio-tempo e tempo-spazio.

    E, già che ci siamo, pensiamo anche al collasso elettromagnetico di cui parla Giuliana Conforto, e, guarda caso, anche lei accenna a una singolarità temporale proprio a cavallo tra il 2012 e il 2013!


    #140631

    Rebel
    Partecipante

    [quote1327767108=Richard]
    sto finendo il video
    cosa intendi più precisamente? Lui dice che le varie possibilità si stanno riducendo verso un preciso risultato e questo dipende dalla convergenza delle scelte collettive, quindi un punto di “singolarità” nel tempo dal quale poi si dirama un nuovo ciclo futuro.

    [/quote1327767108]
    Mi fa venire in mente il raccolto di cui parla Ra, compreso il ciclo futuro! (speriamo che non lo legga Pasgal, altrimenti si da un'altra pacca in fronte :p )


    #140626
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1327772540=Rebel]
    [quote1327767108=Richard]
    sto finendo il video
    cosa intendi più precisamente? Lui dice che le varie possibilità si stanno riducendo verso un preciso risultato e questo dipende dalla convergenza delle scelte collettive, quindi un punto di “singolarità” nel tempo dal quale poi si dirama un nuovo ciclo futuro.

    [/quote1327767108]
    Mi fa venire in mente il raccolto di cui parla Ra, compreso il ciclo futuro! (speriamo che non lo legga Pasgal, altrimenti si da un'altra pacca in fronte :p )
    [/quote1327772540]
    non è automatico arrivare a questo
    può anche significare un momento in cui l'umanità prende una strada nuova per evolvere a causa di una serie di eventi sia naturali che sociali, per divenire una comunità più unita e forte e dalle capacità molto più ampie sia spirituali che tecnologiche.
    Per Haramein l'Ascensione di cui parlano i testi antichi sarà nel senso che la nostra evoluzione ci porterà a liberarci dai limiti planetari e a divenire civiltà galattica, scegliendo la cooperazione indispensabile a sopravvivere e per espanderci.
    Comunque non dobbiamo arrivare per forza a pensare ad una Ascensione per come la descrive Wilcock, lui stesso lo ha detto, sarebbe più che sufficiente un balzo di qualità del pensiero e dei valori e della conoscenza e capacità di applicarla.

    Wilcock per sua esperienza personale è arrivato ad una teoria che riguarda i balzi evoluzionistici.
    Ci hanno detto che estinzioni di massa per cataclismi naturali hanno aperto la strada a nuova evoluzione
    Nel caso di Wilcock, parliamo di una causa energetica.
    Poi c'è il discorso della divisione tra anime, il discorso metafisico che porta ad una separazione di percorso positivo o negativo diciamo.
    Questo possiamo anche lasciarlo da parte, eventualmente lo scopriremo, chiaramente se una massiccia emissione energetica dal sole colpisse la Terra, possiamo dire che potrebbe, ipoteticamente ripeto, influire profondamente su anima e corpo no?
    Visto che il Sole rispetto alla terra e a noi è come un elefante rispetto ad un acaro?

    Non mi è certo facile riassumere e comprendere e visualizzare pienamente tutto, anche per questo Wilcock vorrebbe produrre un film.
    Inoltre anche se c'è molto in comune non è facile e forse possibile integrare a pieno le teorie dei vari ricercatori, Wilcock si espande molto oltre gli argomenti trattati, almeno su internet, da Haramein..però c'è davvero moltissimo in comune.

    Noi osserviamo ora solo il 2% della materia visibile, quindi anche il 2% o meno del nostro corpo e della Terra
    Ce lo fa notare anche la Conforto
    http://www.giulianaconforto.it/Italiano/Vuoto.htm

    Wilcock ci spiega il modello dell'oscillatore centrale che produce sfere dentro sfere nel “fluido” dell'energia del vuoto http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_TDC_06.htm (tutto è al 99,99999% spazio vuoto con una piccolissima oscillazione centrale)
    Questi oscillatori da quanto capisco sono le singolarità di cui parla Haramein, ovvero il centro di ogni cosa dal micro al macro, quindi la singolarità nel nostro cuore, quella nel cuore dei pianeti e delle stelle e delle galassie…
    Quindi anche la Terra ha il suo e, detto anche da Haramein, ci troviamo sulla superficie alla distanza giusta dal nucleo in cui il plasma diviene crosta e la gravità è al punto giusto per la nostra esistenza.
    Quindi anche la Terra ha vari corpi, quello che noi tocchiamo e osserviamo e poi altri corpi sferici concentrici, il suo campo magnetico si estende per molti km dalla superficie.
    Di tutto questo noi siamo quasi consapevoli solo dell'1-2%

    Wilcock con la sua ricerca ci suggerisce che ci sono altri piani di esistenza concentrici al nostro che noi ora possiamo visitare solo nel sogno o in astrale, in una esperienza extracorporea e che questo è stato tramandato da tante tradizioni spirituali e sciamaniche.

    Quindi dice che il nostro sole è l'oscillatore centrale del sistema solare e come fosse il foro del lavandino in cui scende il vortice dell'acqua, che dobbiamo vedere come le orbite dei pianeti che lo seguono, a seconda della distanza da esso cambia la densità dell'energia del vuoto e quindi della materia.
    Se il sole emettesse un “mini big bang” ci spingerebbe ad una distanza maggiore dove la densità diminuisce e questo cambia tutta la vita e la materia che appunto dipende dalla densità del “vuoto”.
    Questa è l'Ascensione di cui parla Wilcock, che nasce dal presupposto che il vuoto non è tale, ma è un mare di energia con diverse pressioni e densità.
    Questo avverrebbe perchè il sistema solare a sua volta si muove nell'”acqua” della galassia che ha il suo sole/oscillatore centrale..il nucleo. Ci muoviamo in una zona dove l'energia dell'acqua è diversa e questo carica il sole che carica tutto il sistema e causa il “mini big bang” solare.

    leggetevi questo:
    http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_TDC_06.htm

    Quindi l'orbita della Terra farebbe un “balzo quantico” da una distanza ad un'altra rispetto al sole, anche Haramein ci dice questo, un “mini big bang” solare potrebbe cambiare le dinamiche del sistema solare e creare nuovi pianeti ecc..
    In questa nuova orbita il piano concentrico della Terra e del suo corpo “eterico” a piu strati, quello in 4d, diverrebbe da un piano che per ora sarebbe tempo-spazio visitabile in sogno, un piano spazio-tempo dove però avremmo un corpo adeguato ad esso e quindi diverso e illimitato rispetto al corpo attuale, il corpo astrale diviene il corpo fisico.
    Ripeto TEORICAMENTE secondo una certa pista seguita da Wilcock, ci basterebbe un evento e un insieme di eventi che ci portino ad una nuova civiltà per la necessità di sopravvivere nel nostro viaggio lungo la galassia.
    Di certo una enorme immissione di energia sulla Terra porta a enormi cambiamenti. (enorme per non dire fantasmagorica o altro di superiore..)

    ———————–
    Premesso questo provo ad aggiungere..

    Wilcock secondo la sua ricerca disse che questo collasso elettromagnetico sarebbe la rigenerazione del corpo eterico o elettromagnetico della Terra.
    In quel momento potrebbe avvenire un “samadhi” globale, una percezione di massa che siamo tutti una sola cosa con l'Universo, appunto perchè la mente è legata al campo elettromagnetico come dice la Conforto.
    Una percezione di completa integrazione con l'Universo, una caduta dell'illusione della separazione.
    Lo dice anche Haramein, ognuno di noi osserva dal suo punto di riferimento nel frattale e ha la sua visione e percezione, ma tutti siamo collegati allo stesso centro, il nucleo della Terra e quindi al suo campo elettromagnetico e gravitazionale.
    Il frattale è composto di “centri” che ruotano attorno ad altri “centri” e ognuno è il centro di un suo universo.
    Ad un livello fondamentale tutto però è una cosa sola, ogni centro è collegato istantaneamente dalla superfluidità e superconduttività del vuoto.

    Haramein spiega che secondo questa dinamica di espansione e contrazione in tutte le scale, il nostro sistema solare si muove nella galassia allontanandosi dalla fonte centrale e si muove seguendo il toroide galattico, quindi ci allontaniamo lungo un braccio a spirale della galassia, un enorme vortice e poi risaliremo e torneremo verso il nucleo galattico.
    Dice in Thrive che sappiamo che la stella arturo deve aver gia fatto quel percorso.

    Inoltre Haramein spiega che il Big Bang può essere stato un buco nero che per espansione e contrazione come nell'immagine del doppio toroide, ha raccolto una quantità di informazione tale che lo ha portato ad emettere la materia e l'energia che ha generato il nostro universo e quel buco nero a sua volta sarebbe un universo più grande in cui ci troviamo.
    Quindi come una enorme coscienza, l'universo si espande accumulando esperienza/informazione..in un “big bang continuo” e questo avviene dal micro al macro, gli stessi pianeti sono “unità di coscienza” come dice Wilcock e crescono seguendo questo apprendimento, passano in cicli di espansione e crescita e anche le stelle ecc..

    La nostra crescita di coscienza/informazione è legata a quella della Terra che è legata a quella del sistema solare e del sole e della galassia e delle altre galassie e dell'universo e del multiverso e tutti questi cicli in qualche modo sono collegati e sincronizzati. Se non ci fosse una continua sincronizzazione e organizzazione la natura non sarebbe per come è.

    Se paragoniamo questo al concetto delle linee temporali e quindi delle scelte e probabilità che portano la realtà verso uno scenario piuttosto che l'altro, allora anche il “tempo” segue quella dinamica, c'è una espansione in cui la storia e l'esperienza si muove lentamente e man mano accresce l'informazione (mentre ogni coscienza nella coscienza globale apprende emettendo informazione e vivendo e raccogliendo informazione e riflettendo, introspezione ed esternazione) e più la storia accelera avvicinandoci esponenzialmente verso un risultato comune dentro la spirale, si torna quindi accelerando verso un punto di “singolarità” in cui ci portano le scelte delle coscienze collettive (che poi sono una coscienza globale), una sorta di risultato finale dal quale poi si espanderà un nuovo ciclo temporale.

    ———————–
    Riguardo all'Ascensione
    (teoricamente, una idea diversa dei balzi dell'evoluzione, che avverrebbe sia gradualmente che a balzi in certi momenti particolari, per cambiamenti energetici dello spazio stesso)
    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.966
    Ciò a cui ci avviciniamo è che l' energia totale del Sistema Solare sta crescendo e ad un certo punto raggiungerà un livello in cui trasmuterà tutta la vita sul pianeta
    Ricerche suggeriscono che il Sole è come un buco apparso nel campo energetico della Galassia, permettendo all' energia di uscire in una certa area, ecco perchè lo vediamo come una luce splendente.
    Hanno anche provato che non ci sia in esso una fornace nucleare. La quantità di neutrini che il Sole emana è troppo bassa per essere prodotta da una reazione nucleare.
    In alti livelli vibrazionali vedete molto di piu', vedete tutte le vibrazioni che circondano il Sole. Questo appaiono come sfere concentriche di energia, come le increspature in una pozzanghera che sono connesse da una bobina a spirale di energia che si espande per guidare le orbite e le rotazioni dei pianeti e della Luna. Tutto si mischia precisamente assieme come un set gigante di ingranaggi. Questa bobina dal Sole è stata studiata e misurata. La NASA vi si riferisce come la “Spirale Parker”.
    Per ora possiamo solo rilevare questi campi come una specie di energia magnetica.
    Più ci allontaniamo dal Sole e più entriamo in alti livelli di vibrazione rappresentati da sfere più grandi. La Terra entrando in un livello più alto di energia in base alla sua posizione rispetto al Sole, si espande in dimensione, perchè appunto riceve maggiore energia, energia in cui il suo cuore si espande.
    Avviene anche che questa energia colpisce tutte le creature sulla Terra, perchè l' aumento in lunghezza d' onda della spirale planetaria è accompagnato da uno spontaneo aumento di energia dal Sole; un aumento che ha entrambe le qualità di radiazione e intelligenza. Gli antichi Hindu vi si riferivano come “Il fuoco di Somvarta alla fine di una Era”.
    Cio' che accadde in passato, circa ad intervalli di 50 milioni di anni, è che tutta la vita sulla Terra è morta spontaneamente. Quindi, in un momento, un ordine più avanzato di creature è apparso. I geologi lo definiscono “equilibrio punteggiato”.
    Uno studio molto recente del Dr. Bruce Runnegar e di altri astrobiologi del UCLA, supporta la teoria di cui discuto. E' stato su tutte le news fino alla fine di Giugno. I ricercatori hanno osservato le orbite planetarie nel passato con una simulazione al computer molto precisa. Con loro sorpresa, hanno scoperto che 65 milioni di anni fa, al tempo della piu' recente estinzione di massa (dei dinosauri), che di fu cio' a cui si riferiscono come “Modifica caotica nelle frequenze di risonanza del Sistema Solare”. Questo cambiamento caotico ha creato spazio tra le orbite dei pianeti interni.
    Mentre siamo qua, dovremo aggiungere che tutti i geologi sanno che i continenti si sono allontanati in quel tempo, essendo stati una singola massa di terra. Sappiamo anche che i livelli del mare in tutto il mondo si sono improvvisamente abbassati. Questo è accaduto perchè la Terra è aumentata in dimensione. La crosta più dura delle terre si è rotta e i mari sono scesi nelle nuove falde, abbassando i livelli in tutto il mondo.
    Ricordate che i geologi hanno scoperto che ogni volta che abbiamo una estinzione di massa, abbiamo anche una massiva speciazione; cioè, appaiono nuove specie. Questo è un altro aspetto di ciò che accade quando questa energia ci colpisce, causando l' espansione dei pianeti e delle loro orbite.
    Per esempio, non esistono “anelli mancanti” tra l' uomo di Neanderthal e l' uomo di Cro-Magnon (uomo moderno), perchè accadde che il Neanderthal è stato colpito e si è evoluto spontaneamente. Ha subito un grande sviluppo nel cervello e ha perso la sua posizione goffa.
    Mentre la galassia evolve, sfere di energia in espansione continuano ad ingolfare le stelle in questa galassia con livelli sempre piu' alti di vibrazione. Questo sta causando un aumento di carica nello spazio intergalattico attorno al Sistema Solare. Questa carica è assorbita a turno dal Sole e irradiata nel Sistema Solare. Lo “spostamento” corrente è veramente un evento unico per tutte le forme di vita vibratoria nella nostra area della Galassia, non solo per noi sulla Terra.
    Questo significhe che il Sistema Solare si sta muovendo in un' area dove l' energia è più carica. Questa energie altamente carica eccita il plasma e ne causa maggior formazione, così vediamo più splendore, più luminosità. Questa energia sta fluendo nel Sole, che poi la emette e la sparge lungo il piano equatoriale, causando uno spostamento più rapido delle emissioni solari e una ricarica di energia sui pianeti.
    Questa è energia cosciente che cambia il funzionamento del pianeta e il tipo di vita che supporta. Le armoniche della spirale del DNA si stanno alterando. Questa è la reale, la causa nascosta dell' evoluzione di massa spontanea avvenuta in epoche passate.
    Tutto questo sta avvenendo allo stesso tempo e sta gradualmente aumentando fino ad un imporvviso spostamento.
    In altre parole arriveremo al punto in cui saremo cosi' dentro al nuovo livello di energia che avverrrà un' espansione delle lunghezze d' onda dell' armonica di base che il Sole emette e irradia come energia. Questo aumento in emissione di energia cambierà la natura di base della materia nel Sistema Solare. I pianeti sono spinti lontani dal Sole e gli atomi e le molecole che li formano, si espandono in dimensione fisica.
    Quando avviene la trasmutazione, le creature come animali e piante possono sembrare morte, ma ciò che accade al corpo umano sarà una vera trasmutazione alchemica. Non dobbiamo pensare a tanti corpi fritti che girano. Quando l' energia ti colpisce, ti trasformi. Il corpo trasmuterà da solo.

    http://www.nature.com/nature/journal/v399/n6735/abs/399437a0.html
    A doubling of the Sun's coronal magnetic field during the past 100 years
    http://www.wdc.rl.ac.uk/wdcc1/papers/nature.html

    PROVA EVIDENTE DEL SISTEMA AD SCILLATORE CENTRALE
    http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_TDC_07.htm
    La prima luce sul mistero ci viene da una scoperta di J.D. Titius nel 1766, pubblicata da J.E. Bode nel 1772 e nota come “Legge di Bode”. Questa scoperta ha rivelato che le posizioni dei pianeti sono in realtà distanziate secondo intervalli musicali regolari.
    In modo ancora più sorprendente, ora sappiamo che il Sole è in realtà un oscillatore centrale! Nel 1962, R. Leighton e altri hanno scoperto che la superficie del Sole pulsa regolarmente. Nei primi anni ’70 molti gruppi statunitensi, russi e britannici hanno confermato che il Sole oscilla veramente in pulsazioni costanti, con la sua superficie che sale e scende di circa 3 chilometri (1,86 miglia).
    http://www.stazioneceleste.it/immagini/wilcock_immag/wilcock_TDC_7_006.gif


    #140632
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1327777247=Richard]

    quinto video http://www.youtube.com/watch?v=l1yH45AJI8Y
    quindi ciò che ci tiene assieme nella forma “solida” in cui siamo sarebbero questi microwormholes e in certi progetti segreti cercano di capire questi wormholes. (min 6.10 http://www.youtube.com/watch?v=0VdMEgfja08 https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.1761 )
    Wood doveva aiutare a capire il problema delle immagini confuse osservando il futuro probabile nel 2012, ma non hanno risolto e hanno anche smesso di usare il dispositivo perchè pericoloso..
    Wood descrive il dispositivo per richiesta di David, una scatola metallica cubica, una stanza contenente il looking glass, gli hanno dato molto materiale informativo (assomiglierebbe a questo http://1.bp.blogspot.com/_gcA0ZuKGkI8/S67KIVFX6II/AAAAAAAAGuY/kH-FflHZ7r8/s1600/wormhole-sci-fi-movie-contact-machine-painting.jpg dal film Contact)
    tre anelli, dimensione circa 10-12 piedi in altezza, anelli parzialmente allineati e contenuto e bloccato nella sala, colore metallico. Wood ci ha lavorato una decina di giorni. Wood ha ricevuto video e opinioni di altri per capire il problema del 2012.
    Sembra appunto che sia un momento di convergenza delle linee temporali. Wood si riferisce a quanto detto da Wilcock, se cambia la quantità di microwormhole in una zona, cambia la “densità”. Il problema col dispositivo è che hanno cercato di capirlo, ma non ne sappiamo abbastanza e non possiamo elaborare anche con computers abbastanza da capire il tempo e come usare quel dispositivo veramente.

    continuo col video intero http://www.youtube.com/watch?v=9k7J0RWLFGo
    da 1h14m in poi..

    [/quote1327777247]
    L'operatore del dispositivo influenza il suo funzionamento stesso, se non sappiamo come la coscienza interagisce con i wormholes non sappiamo usarlo..è come un ipod in mano ad un uomo delle caverne..Wilcock chiede del Outer Band Individuated Teletracer, ne parla su http://www.youtube.com/watch?v=bKkWu0FxdMk
    e riassume questo http://www.youtube.com/watch?v=b8O41J2kVmE&feature=related https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.217 “Evidentemente, la risposta è nel sedile. Dovete sedervi nell' UFO e si collega alla tua mente e pensi, “Voglio andare in quel posto”. Visualizzai il posto. Si apre un vortice davanti alla navicella. La navicella vola nel vortice. Il vortice si chiude dietro di te e arrivi dove vuoi…Quindi praticamente sei nel sedile. Ci sono 22, penso abbia detto 22, lunghezze d'onda che il sedile crea, simili alle tue onde cerebrali e da queste 22 lunghezze d'onda altre arrivano dalla tua mente. Quando stai sul sedile, vogliono che vai nel cosiddetto punto di quiete, dove la tua mente è perfettamente ferma…Tutti i grafici divennero piatti, per almeno 5 o 6 secondi e qundi tutto tornava on line; in questo periodo, non si vedeva nulla. I grafici sparivano.
    Quindi chiesero alle persone, cosa accadeva in quel periodo e rispondevano, “E' la cosa piu' fantastica che abbia mai provato nella vita! Era come se, fossi una cosa sola con la galassia! Potevo essere una stella, un pianeta. Potevo osservare da vicino un pianeta. Avevo accesso a tutta la conoscenza possibile! Osservarono la linea temporale e questa onda di 20 anni e calcolarono il punto in cui i grafici divengono piatti. Si tratta del 21 Dicembre 2012. )
    Kerry dice che sarebbe come una esperienza di samadhi. David chiede a Wood cosa ne pensa e ne sa della linea temporale 1, ovvero quella positiva che riguarderebbe un balzo d'evoluzione della coscienza, Wood dice che per lui sarebbe un punto in cui troveremo le risposte che ci servono e questo cambierebbe tutto, una evoluzione del pensiero, la comprensione di una univoca conoscenza al posto di mille opinioni.
    (pagina sul looking glass indicata da Bill http://projectcamelot.org/project_looking_glass.html )
    Bill parla della The Doctrine of the Convergent Timeline Paradox, la teoria sulle linee temporali di Burisch https://www.eaglesdisobey.net/wm_corner.htm che comprende i concetti suddetti da Wood e David
    Bill parla di un incontro di 5 ore con Burisch che li ha informati del suo studio sulle linee temporali. http://projectcamelot.org/t1v83.html (variante 83 della linea temporale 1) Conteneva alcuni eventi poi non accaduti, elezione della Clinton, scambio nucleare tra Pakistan e India, poi 2-3 anni di conflitto allargato e distruttivo. Domanda di Bill, cosa hai capito delle varianti della linea temporale 1. Wood ribadisce che gli eventi cambiano con le scelte, potremmo vedere il futuro probabile nel momento in cui ci troviamo, ma non è certo. Spiega che con la giusta informazione si utilizza meglio il libero arbitrio, la scelta e queste scelte in massa possono convergere, sincronizzarsi. Una parte intuitiva di noi sa dove siamo diretti, dove vogliamo andare, le scelte man mano vengono escluse e ridotte.. L'attacco dei militari contro civili disarmati è una scelta che già sta mostrando le conseguenze e altri militari o membri delle forze dell'ordine denunciano e contrastano questo unendosi ai civili, capiscono che il loro operato decide il futuro del mondo.
    Bill chiede a Wood se sa qualcosa della tecnologia http://projectcamelot.org/lang/en/dan_burisch_stargate_secrets_interview_transcript_1_en.html Yellow Book, sempre riguardante l'osservazione dei possibili futuri..o la scelta di un futuro..Wood conclude che per lui è stato un inganno con l'obiettivo di far credere che qualcuno potesse decidere da sè il futuro, mentre questo avviene per le scelte collettive. Bill gli chiede cosa pensa lui del prossimo futuro e Wood risponde che ha seguito sempre il suo intuito e per questo ha anche sofferto, comunque se sapesse anche di preciso cosa accadrà non lo direbbe per non influenzare le scelte degli altri. Molto del percorso di esperienza e conoscenza di Wood si è rivelalto essere comune con quello di David ed entrambi vedono all'orizzonte qualcosa in cui hanno sempre sperato, ma non ne fanno pubblicità appositamente. Riguardo il disclosure dell'esistenza et, Wood dice che avverrà ma in un modo inimmaginabile al momento, suggerisce un evento estremamente particolare che amplierà enormemente la nostra coscienza e conoscenza. Capiremo che noi sperimentiamo quello in cui crediamo e quindi inizieremo a credere in ciò che vogliamo.


Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 27 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.