Elezioni USA, chi?

Home Forum PIANETA TERRA Elezioni USA, chi?

  • This topic has 28 partecipanti and 348 risposte.
Stai vedendo 10 articoli - dal 201 a 210 (di 349 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #76450
    windrunner
    Partecipante

    “Bush può fare ancora molti danni”
    Il New York Times ricorda nel suo editoriale che il presidente uscente, George W. Bush, ha ancora 77 giorni da trascorrere alla Casa Bianca e che non ha intenzione “di perdere nemmeno un minuto”. “Molti presidenti – scrive il Nyt – amano mettere il loro marchio politico nell'ultima fase, ma nel caso di Bush potrebbe trattarsi di qualcosa di più di quisquilie”. I suoi consulenti stanno lavorando per cambiare regole e regolamenti sull'ambiente, sulle libertà civili e sull'aborto “e non per il meglio”. “Potrebbero servire mesi o anni al prossimo presidente per individuarle (le modifiche, ndr) e per riparare al danno compiuto”.

    http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/articoli/articolo432297.shtml

    Ribadisco… fantoccio o meno, non è lui che conta ma ciò che sta rappresentando per quel popolo ossia cambiamento. Che poi ciò non si verfichi ed assisteremo all'ennesimo burattino teleguidato (anche se non lo spero) potremmo sempre dire: bhè, nulla di nuovo in fin dei conti.

    Ciao!


    #76451
    skyligth
    Partecipante

    che bellezza…


    #76452
    erroll
    Partecipante

    io sono d'accordo con mudilas e Pasgal… se veramente obama è il cambiamento e andrà contro le lobbies finirà come i fratelli Kennedy… ma quello è stato un errore del passato e chi sta dietro non se lo può più permettere . Credo che obamino , amico dei potenti ed aiutato dai media mondiali sia la piena continuazione del piano degli illuminati… il CAMBIAMENTO è dentro di noi , nella vita quotidiana , tra di noi… :cor:


    #76453
    Pyriel
    Bloccato

    Allora dovrà indossare l'armatura al titanio.


    #76454
    giusparsifalgiusparsifal
    Partecipante

    [quote1225978308=erroll]
    il CAMBIAMENTO è dentro di noi , nella vita quotidiana , tra di noi… :cor:
    [/quote1225978308]
    Ok, mi sono intestardito e forse a poco a poco riuscirò ad esprimere quel che penso 🙂
    Esatto erroll, Obama (ciò che lui simboleggia) è, secondo me, il frutto di quel cambiamento interiore della gente…


    #76455
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    Ragazzi aspettiamo i fatti….ora qualsiasi ipotesi è inutile.
    Fatto sta che Obama rappresenta il CAMBIAMENTO, come giustamente ha percepito Gius…


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #76416
    zu
    Partecipante

    Secondo la teoria degli illuminati, la massima espressione della loro filosofia di azione è proprio l'elezione del presidente degli Stati Uniti: chi tra i candidati ha più soldi per la campagna elettorale vince le elezioni.

    I maggiori sponsor di questi fondi destinati alle campagne sono, ovviamente, gli illuminati.. con le loro organizzazioni di facciata finanziano entrambi i candidati per rendere il gioco più vivo dando l'impressione ai cittadini che un candidato sia più forte dell'altro.
    Ineffetti gli illuminati hanno già deciso chi sarà il vincitore, assicurandogli più soldi piuttosto che all'altro.

    Dopo la politica torbida e criminale di Bush di 8 anni, ma necessaria per portare a termine il progetto NWO, una politica vista negativamente dal popolo che ha raggiunto quindi il limite della sopportazione, gli illuminati hanno deciso che è arrivato il momento di calmare la popolazione, sedare eventuali tentativi di insurrezione o guerra civile, distrarli dalle faccende oscure dei veri poteri, rendendoli protagonisti in questa democrazia, sentendosi padroni di scegliere il cambiamento epocale, proponendogli 2 candidati alla presidenza in maniera piuttosto ridicola:

    Obama (uomo di colore che mette fine all'era del razzismo, la speranza di cambiamento, colui che farà risorgere gli Stati Uniti e quindi il Mondo);
    McCain (continuazione della politica del male di bush, guerrafondaio).

    Cosa ci si può mai aspettare dalla maggioranza dell'elettorato statunitense? Che venga eletto Obama, ovvio!!

    Gli illuminati, cosi', si sono garantiti che nei prossimi anni il progetto NWO (tra l'altro in enorme ritardo!!) può essere portato a termine senza interferenza di quelle persone che stanno aprendo gli occhi scoprendo i progetti oscuri dei poteri.
    Queste persone saranno distratte dal fenomeno Obama, distratte dall' essere stati protagonisti del cambiamento epocale, distratte dal sentirsi padroni delle proprie scelte.
    Per qualche anno queste persone non si lamenteranno se Obama prenderà decisioni impopolari.. perchè crederanno che saranno sempre volte al loro bene.

    Avete sentito il discorso di Bush dopo la vittoria di Obama? Quasi lo ha VENERATO! Contento della scelta degli elettori, convinto che gli americani sono stati protagonisti del cambiamento e che devono essere orgogliosi dell'elezione di Obama, hanno fatto la storia!!

    Evidentemente, per gli illuminati, doveva andare proprio cosi'..


    #76456
    Mr.Rouge
    Partecipante

    Rispondo a zu ma anche a pas e chi la pensa in modo pessimista sulla facenda:

    [quote1225981922=zu]
    Secondo la teoria degli illuminati, la massima espressione della loro filosofia di azione è proprio l'elezione del presidente degli Stati Uniti: chi tra i candidati ha più soldi per la campagna elettorale vince le elezioni.

    I maggiori sponsor di questi fondi destinati alle campagne sono, ovviamente, gli illuminati.. con le loro organizzazioni di facciata finanziano entrambi i candidati per rendere il gioco più vivo dando l'impressione ai cittadini che un candidato sia più forte dell'altro.
    Ineffetti gli illuminati hanno già deciso chi sarà il vincitore, assicurandogli più soldi piuttosto che all'altro.

    [/quote1225981922]

    Non so se è poi vero, ma dicono che Obama abbia usato solo denaro pubblico, per il resto abbia chiesto donazioni spontanee alla gente, ricevendo più del doppio dell'altro candidato!

    Dopo la politica torbida e criminale di Bush di 8 anni, ma necessaria per portare a termine il progetto NWO, una politica vista negativamente dal popolo che ha raggiunto quindi il limite della sopportazione, gli illuminati hanno deciso che è arrivato il momento di calmare la popolazione, sedare eventuali tentativi di insurrezione o guerra civile, distrarli dalle faccende oscure dei veri poteri, rendendoli protagonisti in questa democrazia, sentendosi padroni di scegliere il cambiamento epocale, proponendogli 2 candidati alla presidenza in maniera piuttosto ridicola:

    Obama (uomo di colore che mette fine all'era del razzismo, la speranza di cambiamento, colui che farà risorgere gli Stati Uniti e quindi il Mondo);
    McCain (continuazione della politica del male di bush, guerrafondaio).

    Cosa ci si può mai aspettare dalla maggioranza dell'elettorato statunitense? Che venga eletto Obama, ovvio!!

    Probabilmente è vero, ma ripeto:
    Hanno presentato Obama per seguire l'inclinazione della gente, che vuole cambiare. Per la legge di Attrazione e per la facoltà umana di materializzare i propri desideri se solo lo vuole, questa strategia del NWO è destinata a fallire. Arriverà un giorno in cui vorrà riprendere il controllo della situazione quando sarà troppo tardi, ma fino a quel giorno io resterò ottimista. E' necessario crederci per poter realizzare i sogni, e l'america adesso ci crede e li realizzerà… è questo che il NWO sta sottovalutando.

    Gli illuminati, cosi', si sono garantiti che nei prossimi anni il progetto NWO (tra l'altro in enorme ritardo!!) può essere portato a termine senza interferenza di quelle persone che stanno aprendo gli occhi scoprendo i progetti oscuri dei poteri.
    Queste persone saranno distratte dal fenomeno Obama, distratte dall' essere stati protagonisti del cambiamento epocale, distratte dal sentirsi padroni delle proprie scelte.
    Per qualche anno queste persone non si lamenteranno se Obama prenderà decisioni impopolari.. perchè crederanno che saranno sempre volte al loro bene.

    Il progetto NWO è in ritardo perchè la gente non è solo un branco di pecore, e ci sono forze che remano contro agli illuminati…
    Queste persone credo che si lamenteranno non poco, invece… sarebbe un tradimento troppo grande da parte del “salvatore” Obama…

    Avete sentito il discorso di Bush dopo la vittoria di Obama? Quasi lo ha VENERATO! Contento della scelta degli elettori, convinto che gli americani sono stati protagonisti del cambiamento e che devono essere orgogliosi dell'elezione di Obama, hanno fatto la storia!!

    Lo hanno fatto tutti, Bush, McCain, Il Papa, Berlusconi e qualunque altro capo di stato, ed ognuno con le proprie buone ragioni, cioè tirare l'acqua al proprio mulino. Io confido che quell'acqua stia finendo, perchè può accadere ora o mai più. =_=


    #76448
    giusparsifalgiusparsifal
    Partecipante

    In America è consuetudine fare discorsi del genere, chiunque venga eletto, non è mica l'Italia…


    #76458
    Pyriel
    Bloccato

    Non resta che augurarvi un “cambiamento” immediato.


Stai vedendo 10 articoli - dal 201 a 210 (di 349 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.