Energia

Home Forum MISTERI Energia

Questo argomento contiene 145 risposte, ha 14 partecipanti, ed è stato aggiornato da  paolo-r 11 anni fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 146 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #5189
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Questo lo hai letto?
    https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.339

    Se l'universo è compreso da un Campo Unificato, allora qualcosa deve avvenire dentro questo campo per creare cambiamento, non può solo “sedersi lì”. In altre parole, se il campo rimanesse statico, immobile e immutabile, allora non potremmo costruire la realtà, dato che a livello quantico fondamentale, l'energia deve muoversi per funzionare.

    Questo movimento è una vibrazione, quindi, tutti gli elementi di questo Campo Unificato possono essere visti come esistenti in quanto movimento vibrazionale.
    Se i nervi nel vostro cervello non fossero capaci di vibrare l'energia attraverso sè stessi e nelle aree appropriate, non sareste in grado di pensare o muovere il vostro corpo. Se il sangue non vibrasse nelle vostre vene per l'azione delle vostre contrazioni muscolari, morireste…

    Sempre da Divinecosmos

    Le “pulsazioni” di energia che sono state dimostrate dalla costante di Planck sono conosciute ai fisici quantici come “fotoni”. Normalmente pensiamo ai fotoni come “trasportatori” di luce, ma quella è solo una delle loro funzioni. Di maggior importanza, quando gli atomi assorbono o rilasciano energia, l’energia si trasmette in forma di “fotoni”. Ricerche come quelle del dott. Milo Wolff ci ricordano che l’unica cosa che sappiamo per certo a proposito del termine “fotone” è che si tratta di un impulso che viaggia attraverso il campo di energia dell’etere/punto-zero. Ora, possiamo comprendere che questa informazione possiede una componente geometrica, che suggerisce che anche gli atomi debbano possedere tale geometria.

    http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_TDC_04.htm


    #5191

    Pyriel
    Bloccato

    …………

    Cosa sono lo spazio e il tempo se non grandezze irreali?
    Materia ed energia sono invece tangibili e s'influenzano
    a vicenda, una è l'antitesi dell'altra nella sola equazione.
    La materia ad esempio produce la gravità che influenza
    la stessa materia, così come l'energia cinetica crea uno
    spostamento e viceversa, ovvero la materia cambia le
    coordinate “spaziali” assumendo un punto energetico
    differente dal precedente, ma tutto avviene all'interno,
    rispetto al C.U. esterno al corpo interessato, una tale
    mutazione dello stato energetico intrinseco si provoca
    anche istantanea, ovvero un salto, che può essere sia
    spaziale che dimensionale, dipende da quali parametri
    energetici intrinsechi della materia vengono variati.
    In sostanza l'universo può anche definirsi “il punto che
    in diverse coordinate e dimensioni contiene il Tutto, ma
    a livelli energetici e vibrazionali infinitamente differenti.


    #5192

    paolo-r
    Partecipante

    interessante Pyriel..potresti esplicitare meglio??


    #5193

    Pyriel
    Bloccato

    ……

    Più esplicito di questo…. In definitiva la materializzazione
    dell'universo materiale altro non è che le infinite vibrazioni
    di quel D'Io a cui molti non credono e si manifesta in ogni
    minima particella che la cieca scienza cerca di studiare.
    Realmente per raggiungere un luogo non serve il carro,
    basta mutare i parametri energetici del viaggiatore
    sincronizzandoli con quelli del punto di arrivo e si avrà
    il salto spaziale, o con quelli di un'altra dimensione che
    è presente, ma non tangibile, per il salto dimensionale.
    Il lavoro di cui parlavi è solo una contrapposizione tra
    l'energia cinetica e quella gravitazionale, esiste solo se
    lo spostamento è verso l'alto, ma è il tutto è intrinseco.


    #5194

    paolo-r
    Partecipante

    sì ma come si variano i parmatri energetici del viaggiatore?e cosa vuol dire sincronizzarli con il punto di arrivo??che differenza c'è tra due punti nello spazio?in questo senso esplicitare…


    #5195

    paolo-r
    Partecipante

    e il viaggio nel tempo in realtà è un viaggio nello spazio?


    #5196
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1225808132=paolo-r]
    quindi non è la spazio a definire le regole geometriche..ma è la geometria che definisce lo spazio…così come non è il tempo a definire la frequenza ma è la frequenza che genera l'illusione di tempo..
    [/quote1225808132]

    infatti il mio sogno lo diceva… cambiavano le frequenze…
    grazie Paolo…in modo semplice hai spiegato la questione ENERGIA…che equivale FREQUENZA ????

    ho capito????
    oppure mi bocci…. :ummmmm:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #5198

    Pyriel
    Bloccato

    Questa è una questione tecnica ad alto livello, conosciuta
    in parte dalla branca segreta della scienza, e io non sono
    uno scienziato, ma rifletti solo che la materia vibra, non è
    un corpo morto, per cui risponde all'ambiente energetico
    circostante, campo elettrico, magnetico e cinetico, se tali
    parametri vengono mutati (i sistemi restano segreti) la
    materia scompare dalle sue coordinate e ricompare in
    altre coordinate, dove i parametri corrispondono, ogni
    porta è composta di due porte allo stesso livello di C.U.
    Chi ha queste conoscenze ha molto sudato per capirle.


    #5197

    windrunner
    Partecipante

    Esatto Pyriel,
    e non credo che servano tecnologie esterne molto elevate in quanto ci sono vari aneddoti su Yogi anche molto famosi che potevano smaterializzarsi e rimaterializzarsi a piacimento veicolando la loro energia (prana) dove si vuole. Altri possono lievitare.

    La cosa interessante e che non si fanno pubblicità. Per loro è consuetudine quando l'anima raggiunge una certa coscienza. Non c'è nulla di magico o di spettacolare perchè ciò si trasformi in un fenomeno da baraccone così come la scienza moderna cerca di far vedere al mondo le sue “opere/scoperte”…

    Tutta la tecnologia che serve è dentro di noi…

    Ciao ! 🙂


    #5190
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1225809076=Pyriel]
    Questa è una questione tecnica ad alto livello, conosciuta
    in parte dalla branca segreta della scienza, e io non sono
    uno scienziato, ma rifletti solo che la materia vibra, non è
    un corpo morto, per cui risponde all'ambiente energetico
    circostante, campo elettrico, magnetico e cinetico, se tali
    parametri vengono mutati (i sistemi restano segreti) la
    materia scompare dalle sue coordinate e ricompare in
    altre coordinate, dove i parametri corrispondono, ogni
    porta è composta di due porte allo stesso livello di C.U.
    Chi ha queste conoscenze ha molto sudato per capirle.
    [/quote1225809076]

    Chi sei Tu???


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 146 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.