Evoluzione dei Mammiferi e dei Primati

Home Forum SALUTE Evoluzione dei Mammiferi e dei Primati

  • This topic has 13 partecipanti and 58 risposte.
Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 59 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #52755
    windrunner
    Partecipante

    Grazie infinite per le tue spigezioni Omega 🙂

    Ora ti spiego cosa penso, e cosa ho sempre pensato in seguito a ciò che ho studiato fin qui.

    Esiste lo SPIRITO SANTO, ciò che io chiamo Dio, la Sorgente, il Creatore di Tutto Ciò Che E', ossia l'energia, coscienza universale che sostiene il Tutto, il suono OM (il Verbo).

    Esistono delle Schiere Angeliche create prima dell'uomo. A capo di una di queste vi è Lucifero.

    Lucifero quindi esiste. Lui è colui che ha creato i mondi materiali, fatti di materia grossolana.
    Se vogliamo fatti di illusione in quanto manifestazione di pura energia.

    Credo che Lucifero, insieme ai suoi “collaboratori”, abbia creato l'Uomo (inteso come corpo biologico e non l'Anima di questo) in seguito a vari esperimenti e situazioni che non escludono i passaggi da un pianeta all'altro (come l'Arca dell'Alleanza ci potrebbe fare intendere).

    In un certo senso Lucifero potrebbe dunque essere considerato come il padre “biologico” dell'uomo (e non dell'essere umano come Anima).

    Infine nasce l'uomo biologico inteso come corpo. Nelle letture si legge che venne creato dal fango. Ma è chiaro che è figurato. I nostri corpi sono macchine biologiche create attraverso un “programma” che è salvato nel nostro DNA.

    E' possibile che ci sia stato un litigio tra Lucifero e Satana per cui ad un certo punto all'uomo vennero inibiti dei programmi per cui non può più vivere a lungo, fatica a raggiungere concentrazione e stati meditativi in quanto la mente parla, e quant'altro.
    Non vi dicono nulla i famosi filamenti di DNA inattivi che abbiamo e che per gli scienziati odierni non sono altro che DNA spazzatura?

    Anche Jakob Lorber concorda sul fatto che i mondi materiali manifesti siano opera di Lucifero che volendo ricreare un posto simile a quanto creato da Dio ne fece uno di materia grossolana che altro non sono che le vibrazioni che poteva “permettersi” in quanto avendo “sfidato” lo Spirito Santo nel voler creare posti simili. Inoltre secondo Lorber, a Lucifero è stata data la possibilità di ritornare al Padre (che per Lui è Dio, la Sorgente come per noi a livello Animico).
    Ma questo, per avvenire, deve essere voluto da ogni singolo uomo che compone i pianeti abitati. Siamo tutti parte e se tutti diventiamo Uno ecco che assistiamo a ciò che sta avvenendo in questo particolare momento della storia Umana.
    Vi prego di leggere qui quanto afferma Lorber –> http://www.jakoblorber.it/ita/X0062_scheda06_uomo_cosmic.php
    Interessante che per Lorber Lucifero è l'Uomo Cosmico.

    Ora queste mie deduzioni mi portano a pensare ad una cosa: PADRE, FIGLIO E SPIRITO SANTO.

    Credo che il cammino particolare che ora tutti stiamo compiendo sia il cammino verso lo Spirito Santo, quindi il ritorno verso la vera Casa al di fuori dell'illusione, il vero Paradiso che non è di questa dimensione.

    Un'altra deduzione è che l'Uomo, per poter evolvere, deve vivere in un corpo biologico che gli permette di fare quelle esperienze necessarie. Ma cosa accade se nel momento in cui sta per arrivare alla coscienza, il corpo si ammala e muore? Che dovrà rinascere… e se morirà prima di nuovo… rinascerà di nuovo… in un circolo che non si ferma più… una sorta di prigionia qui dunque? Quindi ecco la LIBERAZIONE dell'Uomo a cosa si riferisce.

    L'uomo libero torna alla Sorgente senza doversi più reincernare in questa dimensione.
    (Non che le dimensioni astrali non siano anch'esse illusorie… ma meno di questa sicuramente 😉 )

    Bene, questo il mio punto di vista!

    Ciao ! 🙂


    #52757
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    [quote1225534273=mudilas]
    Devo ancora trovare dei testi -di cui purtroppo non ricordo il titolo-, che mi propose uno speleologo che conobbi diverso tempo fa, ma che non so che “fine” abbia fatto… perchè voleva visitare i siti proibiti esistenti sotto gli obelischi etiopi -che se guardati bene sembrerebbero propro le raffigurazioni degli attuali grattacieli-…asseriva che ci fossero diverse specie umane e non solo una, ma non parlava di razze, ma di specie diverse, non nella forma, bensì nello sviluppo di parti diverse del cervello..diceva che l'attuale specie dominante avesse sviluppato la parte rettiliana…e menzionava i tre cervelli di MacLean…

    grazie per l'articolo, veramente interessante!
    [/quote1225534273]

    Forteeeeeeeeeeee


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #52758
    Pasquale GalassoPasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1225534969=windrunner2012]
    Quindi ecco la LIBERAZIONE dell'Uomo a cosa si riferisce.
    [/quote1225534969]

    :tk:


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #52756
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    [quote1225534621=windrunner2012]

    Oltretutto leggevo che mancanza di questa vitamina provoca anche scarsa concentrazione e scarso raggiungimento dello stato meditativo.

    Ora mi chiedo… e se fosse venuto qualcuno ad un certo punto nella storia ed avesse “deciso” di modificare il DNA dell'uomo danneggiando il gene necessario alla produzione dello stesso?
    E se fosse così perchè? Chi potrebbe volere che l'uomo fatichi a raggiungere concentrazione e stati meditativi e che si ammali e viva meno anni in modo da non poter arrivare ad avere coscienza di Sè?

    Per adesso mi chiedo questo… quante domande !!! 😉

    Ciao ! 🙂
    [/quote1225534621]

    Ma Wind, tu che hai letto i libri di Yogananda….se ti ricordi bene lui essendo un uomo illuminato sapeva tante cose dell'Universo…perchè in nessun testo ho trovato una menzione su questo tema….e se l'uomo da se cambiando le abitudini alimentari se fosse fregato….del tipo:

    prima l'uomo mangiava quello che la terra gli offriva, tutto era molto naturale…

    però poi ha imparato a coltivare e questo comportava già in se stesso un lavoro….e bisognava aspettare la raccolta..

    poi l'uomo per natura cerca la comodità (oggi ne abbiamo la prova di questo), ha cominciato ad uccidere gli animali…si fa prima…..

    poi,poi,poi siamo arrivati a “that's amore” e ci siamo fregati del tutto….

    ho visto ora il link di Lorber e con calma poi lo leggo…


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #52759
    windrunner
    Partecipante

    Ciao farfalla,
    si in realtà ho letto molto di Yogananda ed in particolar modo nel libro Conversazioni con Yogananda parla di vita su altri mondi e cose in tal senso interessanti.

    Converrai con me che su determinati punti:

    1- Il fatto che l'uomo non produca più acirdo ascorbico deriva (dagli studi che abbiamo letto) da un gene difettoso che fa in modo tale che l'uomo non sia più in grado di produrne.

    2- Il fatto che abbiamo dei filamenti di DNA che non sono ancora stati attivati, sono rimasti dormienti dentro di noi… contengono ciò che serve a trasformare l'uomo. Secondo Vianna Stibal il DNA viene attivato tramite il Theta Healing ma anche non praticandolo ci spiega che il periodo che stiamo vivendo sta portando pian piano tutta l'umanità ad avere questi filamenti naturalmente attivati.

    3- Ci sono studi che dimostrano che in passato l'essere umano poteva vivere molto più a lungo.. forse in questo caso era possibile raggiungere più facilmente l'”illuminazione” avendo più tempo a disposizione sotto la forma biologica?

    4- L'attivazione di questi filamenti ci porta non solo vantaggi fisici (quindi non dobbiamo più preoccuparci di nulla) ma chiaramente anche spirituali in quanto si apre un canale con il Sè e con la Sorgente di tutto.

    Attualmente, dopo gli studi che sto compiendo, sono arrivato a questi punti di vista che sto ulteriormente approfondendo. In particolar modo mi riferisco ad una frase secondo me importantissima:

    “In principio ci fù il Verbo”, quindi il SUONO… ma quale suono? Quello dell' OM ossia il suono di Dio.

    Ciao ! 🙂


    #52760
    Mr.Rouge
    Partecipante

    E' un articolo veramente notevole pas! Se questo è ciò che manca all'uomo per poter raggiungere alti stati meditativi e continuare a crescere, propongo di noleggiare un aereo e nebulizzare acido ascorbico sulle città per un risveglio di coscienze in massa!

    windrunner2012 scrisse …

    Ora mi chiedo… e se fosse venuto qualcuno ad un certo punto nella storia ed avesse “deciso” di modificare il DNA dell'uomo danneggiando il gene necessario alla produzione dello stesso?
    E se fosse così perchè? Chi potrebbe volere che l'uomo fatichi a raggiungere concentrazione e stati meditativi e che si ammali e viva meno anni in modo da non poter arrivare ad avere coscienza di Sè?

    Anch'io sono di quest'idea, wind. Forse sono gli Elohim, o altri extraterrestri. L'ipotesi degli antenati che hanno creato dei cloni di loro stessi da usare come schiavi mi intriga: cloni incapaci di raggiungere il livello dei loro creatori perchè “fallati”. Magari tenuti in scacco, come si mormora siano alcuni scienziati “infettati” di proposito e poi tenuti sotto controllo perchè bisognosi dell'antidoto ogni giorno. Magari ricattavano gli esseri umani dicendo “se scappi o ti ribelli niente vitamina C”!
    Poi quando se ne sono andati ci hanno lasciato gli alberi di arance…


    #52761
    deg
    Partecipante

    [quote1225553884=windrunner2012]
    Ora queste mie deduzioni mi portano a pensare ad una cosa: PADRE, FIGLIO E SPIRITO SANTO.

    Credo che il cammino particolare che ora tutti stiamo compiendo sia il cammino verso lo Spirito Santo, quindi il ritorno verso la vera Casa al di fuori dell'illusione, il vero Paradiso che non è di questa dimensione.

    Un'altra deduzione è che l'Uomo, per poter evolvere, deve vivere in un corpo biologico che gli permette di fare quelle esperienze necessarie. Ma cosa accade se nel momento in cui sta per arrivare alla coscienza, il corpo si ammala e muore? Che dovrà rinascere… e se morirà prima di nuovo… rinascerà di nuovo… in un circolo che non si ferma più… una sorta di prigionia qui dunque? Quindi ecco la LIBERAZIONE dell'Uomo a cosa si riferisce.

    L'uomo libero torna alla Sorgente senza doversi più reincernare in questa dimensione.
    (Non che le dimensioni astrali non siano anch'esse illusorie… ma meno di questa sicuramente 😉 )

    Bene, questo il mio punto di vista!

    Ciao ! 🙂
    [/quote1225553884]

    Wow! Wind! Questa tua visione delle cose è a dir poco illuminante!!!!


    #52762
    Pasquale GalassoPasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1225554416=Mr.Rouge]
    E' un articolo veramente notevole pas! Se questo è ciò che manca all'uomo per poter raggiungere alti stati meditativi e continuare a crescere, propongo di noleggiare un aereo e nebulizzare acido ascorbico sulle città per un risveglio di coscienze in massa!
    [/quote1225554416]

    Stai pronto che oggi, nel tardo pomeriggio inserisco la seconda parte, molto ma molto particolare…


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #52763
    Mr.Rouge
    Partecipante

    [quote1225555908=pasgal]
    [quote1225554416=Mr.Rouge]
    E' un articolo veramente notevole pas! Se questo è ciò che manca all'uomo per poter raggiungere alti stati meditativi e continuare a crescere, propongo di noleggiare un aereo e nebulizzare acido ascorbico sulle città per un risveglio di coscienze in massa!
    [/quote1225554416]

    Stai pronto che oggi, nel tardo pomeriggio inserisco la seconda parte, molto ma molto particolare…
    [/quote1225555908]
    :ok!:


    #52764
    Pasquale GalassoPasquale Galasso
    Amministratore del forum

    HOMO SAPIENS ASCORBICUS
    Ecco l'articolo in Prima pagina, vi consiglio di leggerlo… anzi, leggetelo sino in fondo per cortesia 🙂


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 59 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.