Fa che il tuo cibo sia la medicina…

Home Forum SALUTE Fa che il tuo cibo sia la medicina…

Stai vedendo 10 articoli - dal 171 a 180 (di 314 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #57695
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    [quote1364899707=maraxma]

    [color=#ff0000][size=20]IL MIRTILLO NERO, PER PROTEGGERE LA VISTA E I CAPILLARI[/color]
    [/quote1364899707]
    Quando sono in Polonia in estate faccio una abbuffata di questi frutti…e anche di lamponi e ribes. Ma qui i prezzi sono esorbitanti. !amazed


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #57696
    maraxmamaraxma
    Partecipante

    [color=#ff0000][size=20]Il lupino, legume “del cuore”[/color]

    I lupini sono legumi di colore giallo dalle molteplici proprietà. Meno noti e consumati rispetto alle più popolari fave e lenticchie, a queste non hanno niente da invidiare: a parità di proprietà nutrizionali risultano perfino più digeribili. Crescono spontaneamnete nei terreni incolti lungo le coste più calde del Mediterraneo e hanno origini antichissime: ne sono stati rinvenuti perfino nelle piramidi degli egizi e dei maya. Pare venissero coltivati già 4000 anni fa nell’area del Mediterraneo e del sud America come alimento energetico.

    Dagli studi effettuati è emerso che hanno un alto contenuto proteico, a fronte di un modesto apporto calorico (114 kcal per 100 grammi) e un contenuto pressochè nullo di colesterolo. Per questo vengono spesso inseriti nelle diete come alimento ad alto apporto di proteine vegetali. Sono inoltre ricchi di amidi e zuccheri, ferro, calcio, fosforo, potassio e vitamine del gruppo B, in primis la vitamina B1 che favorisce la trasformazione dei carboidrati in energia.

    Le proprietà benefiche emerse dagli studi riguardano soprattutto il cuore: pare che consumare frequentemente lupini aiuti a [color=#ff0000]ridurre i livelli di colesterolo e prevenire l’ipertensione e il diabete[/color]. Il consumo di cibi derivati dai semi della pianta può infatti ripulire le arterie riducendo di oltre il 10% i livelli di colesterolo, e grazie ai tocoferoli (importanti antiossidanti) [color=#ff0000]può aiutare a prevenire malattie come cancro al colon e diabete[/color]. Quest’ultimo pare si possa anche trattare in modo efficace grazie ai lupini: la conglutins-gamma, abbondante nel seme, sembra infatti regoli la costruzione di proteine utili per il trasporto di glucosio nel muscolo.

    Per l’elevato apporto proteico è consigliato assumerli nei [color=#ff0000]momenti di stanchezza e debolezza muscolare[/color]. La farina di lupino viene utilizzata nella preparazione di pane, pasta e biscotti [color=#ff0000]gluten-free[/color]. In futuro si prevede di utilizzare questo legume anche nei sostituti di latte, yogurt, formaggi e gelati, proprio come già avviene con la soia, il riso e il kamut.

    http://www.palermovegetariana.it/2011/02/07/il-lupino-legume-del-cuore/

    Recenti ricerche hanno inoltre evidenziato la presenza nel seme di lupino di principi attivi che, oltre ad avere un [color=#ff0000]effetto ipoglicemizzante[/color], sono potenzialmente in grado di [color=#ff0000]normalizzare il livello di colesterolo[/color]. In particolare la conglutina-g, si è mostrata in grado di causare una significativa riduzione della glicemia plasmatica se somministrata oralmente a ratti iperglicemici. Per questa ragione tale proteina è stata identificata come la molecola responsabile delle[color=#ff0000] proprietà biologiche anti-diabetiche[/color] attribuite al seme di lupino.

    http://www.hsr.it/marketing-comunicazione-hp/il-lupino-come-linsulina/


    #57697
    Siberian KhatruSiberian Khatru
    Partecipante

    posto qui ma forse sbaglio forum

    shankprakshalan-il-lavaggio-intestinale

    Ho provato questo metodo e davvero funziona http://www.paramarta.it/index.php/yoga/20-pratica/113-shankprakshalan-il-lavaggio-intestinale

    ho usato sale integrale marino dopo aver bevuto 2 litri apriti acque e porta del bagno.

    Effetti collaterali male di pancia prima di andare in bagno e una gran sete dopo il trattamento che ho calmato con latte.

    Fare a digiuno o almeno stare 6 ore senza mangiare prima di fare la cosa. Avere il bagno libero!. Stato di benessere dopo il trattamento.


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    #57698
    meskalito
    Partecipante

    stessa cosa con le prugne, stessa cosa con 400 mg di magnesio, stessa cosa con 2\3\4 gr di ascorbato di sodio, stessa cosa con oligoelementi epatoattivi, stessa cosa con minestroni con legumi (magari cucinati con alghe), insomma basta informarsi eh


    #57699
    Siberian KhatruSiberian Khatru
    Partecipante

    grazie meskalito beato te che le hai provate tutte complimenti


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    #57700
    Siberian KhatruSiberian Khatru
    Partecipante

    prova questa meskalito un bel cazzo in culo chissa non ti sve
    glia


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    #57701
    Siberian KhatruSiberian Khatru
    Partecipante

    mi va bene anche il ban io in una società non vera non ci sto preferisco stare solo che stare con la falsità e si vi insulto operatori di false cose e denigratori della verità perchè dite cose non provate e volete avere ragione.Inutili falsi nel mondo non so se capite spero di si.


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    #57702
    Siberian KhatruSiberian Khatru
    Partecipante

    è gente come te che ha portato il paese a stare male gente cattolica inutile al mondo e alla verità. gente che segue dogmi che crocifigge chi cerca di vivere voi non volete la verità voi volete la morte di chi esalta la vita.
    maledetti voi e la stirpe per sempre in eterno.


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    #57703
    pancia37
    Partecipante

    consiglio questi video di giuseppe cocca : http://www.youtube.com/watch?v=mJXQiMhjZXE&playnext=1&list=PLCEA8F37ABA6E4559&feature=results_main

    questo documentario è basato sul china study , narrato anche dal professor Cambell : http://www.youtube.com/watch?v=UnrhIbW_6H0


    #57704
    maraxmamaraxma
    Partecipante

    [color=#ff0000][size=20]Gli asparagi : proprietà curative[/color]

    Dato il loro alto contenuto di potassio, gli asparagi rappresentano un alimento molto utile al cuore e ai muscoli in generale; degno di considerazione il loro [color=#ff0000]effetto diuretico[/color] a causa del rapporto potassio/azoto molto elevato e dell'asparagina, che oltretutto è responsabile del forte odore penetrante. Gli asparagi sono inoltre ipocalorici e apportano una quantità equilibrata di vitamine e sali minerali all'organismo che sono pressochè indispensabili per il buon funzionamento del sistema nervoso e del cuore.

    Come quasi tutte le piante esistenti in natura, gli asparagi hanno proprietà curative; infatti vengono [color=#ff0000]consigliati per la cura di patologie reumatiche e problemi urinari[/color].

    Le radici degli asparagi vengono [color=#ff0000]utilizzate per dare giovamento ai sofferenti di cuore[/color], eliminando l'acqua che ristagna nei vari tessuti a causa della debolezza dell'attività cardiaca. Il metodo migliore per l'assunzione degli asparagi al fine di esaltarne le [color=#ff0000]proprietà diuretiche[/color] è rappresentato dal decotto.

    http://www.mr-loto.it/asparagi.html

    L’importanza nutrizionale dell’asparago non è tanto determinata dallo scarso contenuto di grassi, proteine e zuccheri, quanto piuttosto dalla loro ricchezza di sostanze protettive e stimolanti le diverse funzioni dell’organismo. Un etto di asparago fornisce quasi 25 mg di vitamina C (equivalenti a circa un terzo del fabbisogno giornaliero di un adulto) e copre il 75 % delle necessità quotidiane di acido folico, una vitamina indispensabile per la moltiplicazione cellulare e la sintesi di nuove proteine. Specialmente quelle verdi, risultano una buona fonte di caroteni (precursori della vitamina A, antiossidante e protettiva delle superfici cutanee e mucose) e di vitamina B, necessaria per la trasformazione degli alimenti in energia. Questo ortaggio può essere consumato per [color=#ff0000]aumentare la fluidità del sangue[/color], come [color=#ff0000]rimineralizzante[/color] (buon contenuto di calcio, ferro e potassio, soprattutto negli asparagi selvatici raccolti nei boschi) e [color=#ff0000]per stimolare l’intestino pigro[/color]. Le loro più significative proprietà sono quella diuretica e depurativa, utile quindi per allontanare dall’organismo l’eccesso di liquidi e le scorie prodotte dal metabolismo. Bisogna tuttavia ricordare che lo stimolo diuretico esercitato dagli asparagi può risultare irritante per i reni, tanto che questo ortaggio [u]è in genere sconsigliato a chi soffre di insufficienza renale e di nefrite[/u]. Unica controindicazione: gli asparagi sono molto ricchi di purine e del loro derivato acido urico, sostanze che tuttavia vengono in larga parte disperse con una bollitura in piena acqua; sono quindi[u] assolutamente controindicati per chi soffre di gotta o calcoli urinari[/u].

    http://www.lasalutedellegambe.it/alventuno/alventuno_cibiamici_asparago.htm


Stai vedendo 10 articoli - dal 171 a 180 (di 314 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.