Fattoria senza carne

Home Forum SALUTE Fattoria senza carne

Questo argomento contiene 17 risposte, ha 6 partecipanti, ed è stato aggiornato da  orsoinpiedi 4 anni, 4 mesi fa.

Stai vedendo 8 articoli - dal 11 a 18 (di 18 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #60342

    traghettatore
    Partecipante

    Ezechiele scrive
    io più ci penso (da stupido cittadino con la testa piena di smog) e più credo che in una fattoria modello possano esserci anche animali, se trattati in modo civile, possono contribuire al nostro benessere senza per questo essere privati della propria dignità per quello che mi risulta non credo, per esempio, che alle galline soffrano del fatto che gli freghiamo le uova, ma forse sbaglio..

    [color=#00cc33]… possano esserci anche animali …[/color]
    i nostri conigli, 1 maschio ed 1 femmina, sono liberi durante il giorno e richiamati in stalla la sera ….
    le loro tane le scavano per terra ( in stalla ) ed allevano i piccoli sigillandoli come meglio credono
    vengono volentieri a dormire sotto il mio cinciorro ( perchè gli animali gradiscono la compagnia dell'uomo ) ……………
    possono accoppiarsi quando vogliono e siccome finite le doglie ritornano le voglie,
    ogni 30 giorni, estate ed inverno, figliano.
    Quando avviene noi non lo vediamo … la tana è profonda quasi un metro e mezzo, ma 26-27 giorni dopo ( perchè fra 3 giorni verranno sfrattati dalla mamma ) appaiono tutti improvvisamente ed allora è una festa.
    Vederli scorrazzare ovunque è qualcosa di indescrivibile … ma non sono liberi di spargersi per le colline circostanti primo perchè non sono animali selvatici e secondo perchè non siamo Babbo Natale… il mangime costa.
    La festa finisce quando compiono 3 mesi:
    le femmine sono fertili
    i maschi si azzuffano e se possono si strapperebbero gli attributi
    è la natura.
    bisogna intervenire ed a questo punto nasce il quesito posto nel tema …
    Carne sì
    Carne no

    Ma non è così semplicistica la cosa perchè Carne significa letame, e senza letame non puoi coltivare …
    E' pur vero che a San Francisco coltivano le Broccolate Romanesche con il compost della raccolta differenziata …….. ma quante fattorie può supportare una grande città ?
    Te lo dico io, poche,
    quindi ti serve il letame.
    E' un cane che si mangia la coda,
    [color=#ff0000]MA NOI SIAMO QUI PER CERCARE UNA SOLUZIONE: QUESTA E' LA NOSTRA SFIDA.[/color]

    [color=#009933]… non credo, per esempio, che alle galline soffrano del fatto che gli freghiamo le uova, …[/color]
    Hai quasi ragione,
    ma se provassi ad andare a togliere l'uovo prima che lei se ne va', ti accorgeresti che non gli garba per nulla …
    quando domani torna per il prossimo, non sei lì a vedere che, scoprendo di non trovare quello di ieri tenta di fare il nuovo da un'altra parte.
    Ma le galline sono esattamente come gli umani … poche vivono, la maggior parte sopravvive e non pensa ……….. le poche che pensano, se possono, andranno a farle fuori dal pollaio, anche se non sono gallate ( se non c'è il gallo a fecondarle )
    Come mai se non soffrono le nascondono che non le trovi ?

    p.s Se vivi in una fattoria, anche per gioco, non hai ferie, 365 giorni all'anno, ed il pc è un lusso che non puoi permetterti tutti i giorni.
    Gli imprevisti sono all'ordine del giorno.
    Grazie per le sollecitazioni.
    A domani, forse.


    #60343

    ezechiele
    Partecipante

    guarda che se il problema è il letame è davvero nullo, io quest'anno in città ho fatto un ottimo compost vegetale completamente naturale e senza additivi, l'ultima volta in cui se ne è parlato non lo avrei detto, non era ancora successo.. semmai da quel che so io le bestie ti aiutano a tenere la terra, un po di cacca mischiata qui e la è sufficiente a innescare il processo di compostaggio, le robe più importanti nella compostiera sono l'areazione e la granulometira, poi che sia un raspo d'uva, foglie o altro poco cambia, se la cacca del cane non basta, come tu sai sono ben munito, un po di cacca umana dovrebbe essere più che sufficiente POI VA TENUTA LA MAMMA COME PER L ACETO … per le dimensioni che stai sperimentando tu credo che la fossa sia la soluzione più dimensionata,

    entro l'anno prossimo mi metterò a produrre compost perché son stufo di buttare roba in discarica a pagamento per farlo fare ad altri, per allora avrò consigli più precisi ed esperienze più importanti a riguardo, il prossimo marchingegno che mi prendo è un botrituratore, ahimè diesel…. il massimo sarebbe averlo a batteria con un accumulatore solare….

    per il discorso della gallina … a parte la calzante similitudine con la sedicente punta di diamante dell'evoluzione.. beh si un po si incazza ok.. ma se le educhi non le nascondono… ci vuole fegato, un'educazione col metodo Montessori…. e non scherzo,

    la nonna quando una gallina non fa l'uovo per giorni la contrassegna con un laccetto alla zampa, quelle che rimangono vive son quelle che si rimettono a farlo, il mangime non lo regalano neppure qui… di solito la prima muore, le altre no.. e si incazza di più quando cerchi di prenderla per tirarle il collo… d'altro de noi d'aria non possiamo vivere….

    ——————–
    EDIT il modo per fargli fare le uova nel pollaio, lo saprai, è aprire la porta dopo che l'uovo è stato deposto, ideale la situazione del pollaio accanto all'orto in modo da tirarle su calde, ed evitare che le galline se le mangino… come spesso si rischia, soprattutto se sono abituate a mangiare i gusci, che se da un lato sono per loro un ottimo integratore alimentare dall'altro gli svela l'ottimo sapore del loro mestruo…
    i conigli non li mangio da mo, senza essere alla fame…. alla fame credo che li mangerei anche crudi… non concepisco l'allevamento di un animale che possa collaborare solo al prezzo della vita…. non è possibile pensare a un equilibrio, neppure instabile…

    ———————-

    traghettatore non fare il modesto, tu non lo fai per gioco! e comunque certo che ti spacco i marroni, che faccio mi metto a rispondere a FASE CONCLUSIVA SULLA TERRA, PER COME E CONOSCIUTA, PROTESI VERSO IL NUOVO REGNO DI DIO ONNIPOTENTE. ? (con tutto il bene che ti voglio giovanni) …. per una volta che mi sento coinvolto in una discussione… qui si parla di carne, sangue e merda, tutta roba alla mia portata…..


    #60340

    ezechiele
    Partecipante

    #60344

    ezechiele
    Partecipante

    [quote1327446267=ezechiele]
    [quote1327445897=Pier72Mars]
    [quote1327417649=ezechiele]
    ciao traghettatore,

    io più ci penso (da stupido cittadino con la testa piena di smog) e più credo che in una fattoria modello possano esserci anche animali, se trattati in modo civile, possono contribuire al nostro benessere senza per questo essere privati della propria dignità per quello che mi risulta non credo, per esempio, che alle galline soffrano del fatto che gli freghiamo le uova, ma forse sbaglio..

    vedo che stai prendendo il toro per le corna!
    [/quote1327417649]
    Ciao Ezechiele

    io la penso così, anzi ne sono convinto, fin da piccolo ho sempre amato vedere gli animali nelle fattorie, mucche tori, bufali, galline, conigli, e chi + ne ha……..
    Vedo sotto casa pascolare le pecore, è un bel vedere, non vedo cosa ci sia di male averli in fattoria.
    <per le galline, le mie 10 che ho pascolano tranquillamente, mangiano dalla mattina alla sera e stannno melgio di me, quando fetano (dei periodidiciamo in un anno in media 7 mesi) non le vedo in sofferenza e quindi non mi faccio nè farò problemi.
    Per la questione latte non so, probabile che le mucche nè producano in quantità maggiore di quella che potrebbe servire ad un vitello e allora nche prenderne un pò non fa male a nessuno.
    Con questo voglio dire che avere un fattoria è già bello di per sè, privarsi degli animali IMO è inutile se intendiamo trattarli come noi.

    [/quote1327445897]

    [/quote1327446267]

    il discorso si pone per diversi aspetti…. per la macellazipne come per il tipo di allevamento, io non ho esperienze dirette in merito se non come osservatore,

    domenica ero a mangiare nel tortonese in un agriturismo, mi hanno mostrato le cantine coi salumi di loro produzione… anche miei zii li fanno, i conigli pongono gli stessi problemi, anxi credo peggio.. tu allevi? coltivi? raccontaci…


    #60345

    Anonimo

    Ho un orticello di 300mq, fa quasi tutto la suocera ma l'aiuto spesso.Ho 10 galline e aiuto anche il suocero alla vigna.
    Da bambino andavo spesso al paese di origine di mia madre, lì tutti avevano animali da allevamento che macellavano e distese di orti,vigne, alberi da frutto.
    Mi piace la vita di campagna, mi piace vedere e stare a contatto con gli animali, non mi garba lìidea di macellarli, ultimamente non ne sopporterei neanche l'idea, pèrò è bello stare a contatto con loro.

    Per la questione letame, si utilizza per concimare l'orto, le galline ad esempio ne fanno tantissimo ed è molto utile, a proposito, anche se noi le lasciamo libere, fetano sempre dentro la casetta che gli abbiamo fatto e non fanno problemi se non trovano le uova del giorno prima.
    Uno zio di mia moglie ha diverse pecore e capre, prende il latte dopo che queste hanno allattato i propri figli.
    Con questo posso assicurare che uova e latte, se fatti con rispetto vs gli animali, possono essere utilizzati da noi tranquillamente.


    #307087

    traghettatore
    Partecipante

    Recita un vecchio adagio:
    “Chi vuole fa chi non vuole manda”
    Abbiamo detto all’inizio di questa discussione che le coltivazioni di fattoria sono possibili solo se si ha a disposizione del concime biologico e che attualmente questo possiamo ottenerlo solo da animali …. da qui nasce la catena della carne e la difficoltà e scusa di non divenire vegetariani o almeno diminuire fortemente il consumo di carne, con molte positive conseguenze non ultima la minor necessità di acqua per la catena agricola dell’alimentazione.
    Qualcuno come fertilizzanti usa prodotti chimici , ma allora non parliamo più di alimentazione sana.
    Qualcuno provocatoriamente chiede a che pro lanciare una domanda se poi non dai risposte .. ebbene Ezechiele io in questi anni ho cercato la risposta e forse la ho trovata. Ora sto sperimentandola ( non è farina del mio sacco ) e se darà “i frutti” che mi aspetto ve ne farò parte perché,
    Alcuni uomini passano la vita cercando risposte …
    a domande che altri nemmeno sanno porsi.

    p.s. da 12 anni abbiamo abbandonato tutto in città e proviamo a vivere solo di ciò che coltiviamo ed alleviamo e ci rifiutiamo di vendere alcunché…. tutto questo per dimostrare in primis a noi stessi che è possibile fare quello che per la maggior parte degli individui, ben ancorati in città, è solo sterile argomento da bar.
    Come ho già proposto in mille altre occasioni le nostre porte sono sempre aperte a tutti coloro i quali sono ansiosi di passare dalle parole ai fatti.
    Un abbraccio a tutti
    Traghettatore


    #307207
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Tienici al corrente di tutto, per piacere.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #307225

    orsoinpiedi
    Partecipante

    @traghettatore said:
    Recita un vecchio adagio:
    “Chi vuole fa chi non vuole manda”
    Abbiamo detto all’inizio di questa discussione che le coltivazioni di fattoria sono possibili solo se si ha a disposizione del concime biologico e che attualmente questo possiamo ottenerlo solo da animali ….

    Anche dal compostaggio dei rifiuti detti “umido”
    Non so se si fa anche in Italia.E’ un ottimo fertilizzante.

    @traghettatore said:

    …..
    p.s. da 12 anni abbiamo abbandonato tutto in città e proviamo a vivere solo di ciò che coltiviamo ed alleviamo e ci rifiutiamo di vendere alcunché…. tutto questo per dimostrare in primis a noi stessi che è possibile fare quello che per la maggior parte degli individui, ben ancorati in città, è solo sterile argomento da bar……..

    Traghettatore

    caro Traghettatore,io sono uno di quelli che definisci “individui ben ancorati in città”,ma non mi è difficile dirti che la via che hai cosi coraggiosamente intrapreso è quella giusta.
    Con tutto il cuore, spero in una tua felicissima riuscita.


Stai vedendo 8 articoli - dal 11 a 18 (di 18 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.