Film da guardare

Home Forum L’AGORÀ Film da guardare

  • This topic has 32 partecipanti and 100 risposte.
Stai vedendo 10 articoli - dal 31 a 40 (di 101 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #122551
    Cydonia
    Partecipante

    Ciao Farfalla! Buon Giorno a Tutti. Per quel che riguarda il film, cara Farfalla, non so se hanno fatto il doppiaggio (in italiano o in altre lingue), dal momento che non lo hanno fatto “uscire” neanche in lingua originale. E' una cosa assurda, tanto più che tali scie chimiche, come sapete molto meglio di me, “sono all'ordine del giorno”. Il cielo della mia bella città è “violentato” da anni, e quest'ultimo ottobre i “Tank Enemy” si sono sbizzarriti durante ogni mattinata limpida. Ormai, quando li vedo, chiedo alla gente per strada:” scusi, ha visto quelle scie? crede sia “vapore acqueo?”, e tutti, giovani, maturi mi sorridono e rispondono: ” No, di sicuro non è “vapore”. Molte cose belle e gioiose; una splendida giornata a Tutti.


    #122552
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    [quote1259764402=Cydonia]
    Ciao Farfalla! Buon Giorno a Tutti. Per quel che riguarda il film, cara Farfalla, non so se hanno fatto il doppiaggio (in italiano o in altre lingue), dal momento che non lo hanno fatto “uscire” neanche in lingua originale. E' una cosa assurda, tanto più che tali scie chimiche, come sapete molto meglio di me, “sono all'ordine del giorno”. Il cielo della mia bella città è “violentato” da anni, e quest'ultimo ottobre i “Tank Enemy” si sono sbizzarriti durante ogni mattinata limpida. Ormai, quando li vedo, chiedo alla gente per strada:” scusi, ha visto quelle scie? crede sia “vapore acqueo?”, e tutti, giovani, maturi mi sorridono e rispondono: ” No, di sicuro non è “vapore”. Molte cose belle e gioiose; una splendida giornata a Tutti.
    [/quote1259764402]

    Ciao Cydonia, cerco anche io di parlare delle scie ma nessuno sembra interessato…
    che tristezza… 🙁


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #122554
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    “Agorà” , un bellissimo film ambientato alla fine del IV secolo d.c. ad Alessandria d'Egitto. Si tratta della vita di Ipazia, donna filosofa e scienziata, ultima depositrice della cultura platonica, che aveva scoperto che la Terra era rotonda, perseguitata dal vescovo Cirillo e massacrata dai cristiani. Nel film si vede il passaggio nell'impero romano dalla religione pagana a quella cristiana. Quando sotto Teodosio, l' impero era ancora pagano, tutti, pagani, cristiani, atei e ebrei vivevano in pace. Poi i cristiani hanno preso il sopravento e hanno costretto tutti a convertirsi uccidendo coloro che non si sottomettevano alla loro verità.
    Il vescovo Cirillo aveva decretato che le donne, prima libere come gli uomini, ora dovevano coprire il loro corpo dalla testa ai piedi con dei veli, e sottomettersi in adorazione completa ai loro mariti senza poter esprimere più alcun pensiero autonomo se non venivano accusate di stregoneria e scorticate vive o lapidate.
    Ipazia ha rifiutato la legge di Cirillo, continuando a vivere e a vestirsi come le piaceva e a difendere la propria libertà di pensiero, fino in fondo.
    per secoli la sua figura è stata volutamente messa da parte in quanto scomoda e anche in Italia la chiesa ha ostacolato la distribuzione del film. Ma oggi abbiamo il dovere morale di raccontare la sua storia.
    Cristian Carrara
    Montecatini
    [code][/code]
    [youtube=500,360|border]e9c58P37YTE


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #122555
    RichardRichard
    Amministratore del forum

    [youtube=480,385]MSHhmwGzN8w
    [youtube=480,385]M5pBtrUZxEI
    [youtube=480,385]iAnTp7cHEHE


    #122557
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    mi manca il film con Al Pacino….”scent of women”.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #122556
    alidivento
    Partecipante
    #122558
    alidivento
    Partecipante

    Forse , anzi senza forse, uno dei piu` intriganti che io abbia mai visto e`

    Revolver , di Guy Ritchie

    “nobody knows where the enemy is..they don`t even know he exists..he`s in everyone of the heads and they trust him..i say that they are him …”


    #122559
    Ataras
    Partecipante

    Vi consiglio “Pi greco – Il teorema del delirio
    _____________________________________________________________
    Maximillian Cohen (Sean Gullette), matematico geniale quanto eccentrico, soffre di continue emicranie causate dall'aver guardato direttamente il sole a 6 anni; è costretto a fare uso massiccio di pillole per ridurre i dolori. Uomo solitario, vive quasi in reclusione nel suo appartamento-laboratorio ed il suo unico amico è il professore Sol Robeson (Mark Margolis). Max crede in alcuni principi che regolano la sua vita: la matematica è il linguaggio della natura; ogni cosa esistente può essere spiegata e rappresentata con i numeri; in qualsiasi situazione, se analizzata a fondo, emergono degli schemi. Sulla base di tali principi, Max cerca di ottenere uno schema che gli permetta di predire le quotazioni in borsa……

    [youtube=440,360]K6TTW0QC30aedf3320ece0f30b824fbf52a644c5

    e “Stalker
    _____________________________________________________________
    Al centro di una incolta regione industriale c'è una misteriosa Zona, di accesso proibito dalle autorità, dove molti anni prima precipitò un meteorite – o un'astronave? – sprigionandovi una potenza magica, capace di esaudire i desideri di chi riesce ad arrivarvi. Guidati da uno “stalker” (“to stalk” = inseguire furtivamente), uno scrittore e uno scienziato penetrano nella zona, ma, giunti alla meta, rinunciano a entrare nella Stanza dei Desideri, suscitando l'indignazione della guida. Liberamente ispirato al racconto lungo Picnic sul ciglio della strada (1971) dei fratelli Arkadij N. e Boris N. Strugackij, scrittori di fantascienza, che l'hanno sceneggiato, il 5° film di A. Tarkovskij, e l'ultimo che girò nell'URSS, è, nella sua enigmatica compattezza, un'opera affascinate. Non è difficile riconoscere nello “stalker” e nei suoi congiunti le figure dei “poveri di spirito” dostoevskiani, degli umili evangelici che hanno bisogno della fede per mantenere accesa una scintilla di speranza e che si contrappongono agli intellettuali perché ormai, abbandonato ogni illusorio tentativo di intervento nella Storia, dei politici Tarkovskij più non si cura. Sotto il segno dell'acqua, non sembra sibillino il tema della contrapposizione tra la rigidità-forza e la flessibilità-debolezza che corrisponde alla vita. Come accade con i poeti – e Tarkovskij fa un cinema di poesia – la filosofia di Stalker passa attraverso l'emozione delle sue immagini.

    [youtube=440,367]CDOXY7EB574f2331e44a61e19350e88b392eac90


    #122560
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    [quote1273613109=Ataras]

    Vi consiglio “Pi greco – Il teorema del delirio
    ________________________________________________________
    [/quote1273613109]
    questo film ho provato di vedere, ma dopo poco, dato che non ho la mente matematica, credevo di impazzire….ora mi si ripropone…quasi quasi lo guardo.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #122561
    perdi
    Partecipante

    [quote1273615398=alidivento]

    LO SFIDANTE
    http://losfidante.marenectaris.net/

    [/quote1273615398]

    bellissimo!!!! l'idea è partita proprio da qua!!!

    Pas ce l'hai fatta poi a metterlo su dvd??? se nn hai provveduto ti sculaccio 🙂

    Farfy quello di Al Pacino lo devi guardare , ne vale la pena …e poi Al Pacino …é Al Pacino …
    vado sul romantico , ma anche Paura d'amare è un film bellissimo…


Stai vedendo 10 articoli - dal 31 a 40 (di 101 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.