Formazione di un Gruppo di Ricercatori

Home Forum SALUTE Formazione di un Gruppo di Ricercatori

Questo argomento contiene 393 risposte, ha 16 partecipanti, ed è stato aggiornato da Genio Genio 6 anni, 8 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 161 a 170 (di 394 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #60847

    viandante
    Partecipante

    [quote1352997541=Richard]
    [quote1352995100=viandante]

    Uno dei meccanismi d'azione potrebbe essere quello di attirare ossigeno paramagnetico nella zona colpita,che aumentandone la concetrazione va a riossigenare i tessuti in sofferenza.
    Ma questo potrebbe essere solo uno dei motivi, e tutto da dimostrare, del perchè la magnetoterpia è efficacie.

    E' da tener presente la complessità della macchina biologica umana e del ruolo che giocano diversi altri fattori, quali l'equilibrio acido-base, la trasmissione elettrica attraverso la membrane cellulari determinata dalla pompa sodio-potassio e dal ruolo del calcio e non ultimo da qualcosa che allo stato attuale non è misurabile ma di vitale importanza, l'energia eterica(detta anche prana,chi,energia orgonoca e chi piu' ne ha piu' ne metta).

    [/quote1352995100]

    http://www.edgarcayce.it/media/sclerosimultipla.htm
    L'approccio delle letture per un trattamento vede l'obiettivo principale nel fare avere all’organismo un maggiore apporto di oro. Questo viene fatto con l'uso della batteria a pile umide (Wet Cell Battery di Cayce). L'uso di oro nel vaso di soluzione viene alternato occasionalmente con dello iodio (per stimolare le ghiandole) o con soluzione acquosa di canfora (per aiutare il funzionamento del sistema digerente); la piastra negativa (-) viene collocata sopra il centro ombelicale e del dotto chilifero nel quadrante superiore destro dell'addome, e la piastra positiva (+) viene collocata su varie posizioni lungo la spina dorsale – ma con maggiore frequenza sull'area della nona e decima dorsale o la quarta lombare.
    ..
    Le raccomandazioni dietetiche insistono su un consumo dell'80% di cibi di formazione alcalina (tutte le verdure eccetto lenticchie e mais; tutta la frutta, fresca o secca, eccetto cranberry, prugne e prugne secche; latte di tutti i tipi; mandorle, castagne, noci brasiliane e nocciole) e del 20% di cibi di formazione acida (tutte le carni eccetto carne tritata; tutti i cereali e prodotti da forno eccetto fagioli di soia; formaggio e uova; arachidi, noci americane e noci) inoltre enfatizzano il consumo di cibi ricchi di grandi quantità di vitamine del gruppo B.
    Le letture sostengono che il trattamento con queste applicazioni richiede tempo, di solito da 3 a 7 anni per vedere pieni risultati.

    ———–
    WET CELL BATTERY SYSTEM STARTER KIT http://shop.selfhealing.nl/contents/it/search.html?searchphrase=battery http://www.edgarcayce.it/media/batteriapileumide.htm

    GENERAL INSTRUCTIONS FOR THE WET CELL BATTERY http://www.edgarcayce.org/are/holistic_health/data/thwetcel.html

    http://www.meridianinstitute.com/ceu/ceu24par.html
    Treatment of Parkinson's Disease
    Using the Cayce Wet Cell Battery
    Douglas G. Richards, Ph.D., David L. McMillin, M.A.,
    Eric A. Mein, M.D., Carl D. Nelson, D.C.

    Meridian Institute http://www.meridianinstitute.com/people.htm

    Subtle Energies & Energy Medicine

    Trattamento della malattia di Parkinson
    Uso dell Apparecchio a pile umide di Cayce
    http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&layout=2&eotf=1&u=http%3A%2F%2Fwww.meridianinstitute.com%2Fceu%2Fceu24par.html
    [/quote1352997541]
    Con tutto il rispetto che ho per Cayce, io non escluderei apriori il ruolo che possono giocare i virus nell'insorgenza delle malattie cronic-degenerative.
    Mi spiego meglio, si è ipotizzato che uno dei meccanismi alla base di molte malattie croniche sia il ruolo svolto dall'autoimmunità, cioè anticorpi prodotti dal nostro organismo, che per qualche oscuro motivo vanno ad attaccare organi e tessuti. Una delle possibili spiegazioni è che inizialmente questi anticorpi, prodotti per contrastare infezioni virali, per un
    motivo probabilmnte legato ad affinità con gli antigeni di alcuni tessuti, vanno ad attaccare i tessuti stessi.
    Per mia esperienza professionale posso affermare che in alcune malattie di riconosciuta origina autoimmunitaria,la terapia contro i virus implicati ha risolto o migliorato di molto il quadro clinico della malattia.(tiroiditi.rettocolite ulcerosa, polimialgia reumatica morbo di crhon etc…)
    Una ultima cosiderazione a proposito di cibo. Gli alimenti possono dare effetti benefici a seconda della situazione, che puo' dipendere dalla costituzione, dalla presenza o meno di stati carenziali etc.
    Quando serve uso sui miei pazienti il test kinesiologico per verificare se un determinato alimento in quel momento della sua vita puo' essere piu' o meno benefico. Ad oggi l'unico alimento che ho sempre riscontrato avere valenza negativa per l'organismo è il latte!


    #60848
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1353006603=viandante]
    [quote1352997541=Richard]
    [quote1352995100=viandante]

    Uno dei meccanismi d'azione potrebbe essere quello di attirare ossigeno paramagnetico nella zona colpita,che aumentandone la concetrazione va a riossigenare i tessuti in sofferenza.
    Ma questo potrebbe essere solo uno dei motivi, e tutto da dimostrare, del perchè la magnetoterpia è efficacie.

    E' da tener presente la complessità della macchina biologica umana e del ruolo che giocano diversi altri fattori, quali l'equilibrio acido-base, la trasmissione elettrica attraverso la membrane cellulari determinata dalla pompa sodio-potassio e dal ruolo del calcio e non ultimo da qualcosa che allo stato attuale non è misurabile ma di vitale importanza, l'energia eterica(detta anche prana,chi,energia orgonoca e chi piu' ne ha piu' ne metta).

    [/quote1352995100]

    http://www.edgarcayce.it/media/sclerosimultipla.htm
    L'approccio delle letture per un trattamento vede l'obiettivo principale nel fare avere all’organismo un maggiore apporto di oro. Questo viene fatto con l'uso della batteria a pile umide (Wet Cell Battery di Cayce). L'uso di oro nel vaso di soluzione viene alternato occasionalmente con dello iodio (per stimolare le ghiandole) o con soluzione acquosa di canfora (per aiutare il funzionamento del sistema digerente); la piastra negativa (-) viene collocata sopra il centro ombelicale e del dotto chilifero nel quadrante superiore destro dell'addome, e la piastra positiva (+) viene collocata su varie posizioni lungo la spina dorsale – ma con maggiore frequenza sull'area della nona e decima dorsale o la quarta lombare.
    ..
    Le raccomandazioni dietetiche insistono su un consumo dell'80% di cibi di formazione alcalina (tutte le verdure eccetto lenticchie e mais; tutta la frutta, fresca o secca, eccetto cranberry, prugne e prugne secche; latte di tutti i tipi; mandorle, castagne, noci brasiliane e nocciole) e del 20% di cibi di formazione acida (tutte le carni eccetto carne tritata; tutti i cereali e prodotti da forno eccetto fagioli di soia; formaggio e uova; arachidi, noci americane e noci) inoltre enfatizzano il consumo di cibi ricchi di grandi quantità di vitamine del gruppo B.
    Le letture sostengono che il trattamento con queste applicazioni richiede tempo, di solito da 3 a 7 anni per vedere pieni risultati.

    ———–
    WET CELL BATTERY SYSTEM STARTER KIT http://shop.selfhealing.nl/contents/it/search.html?searchphrase=battery http://www.edgarcayce.it/media/batteriapileumide.htm

    GENERAL INSTRUCTIONS FOR THE WET CELL BATTERY http://www.edgarcayce.org/are/holistic_health/data/thwetcel.html

    http://www.meridianinstitute.com/ceu/ceu24par.html
    Treatment of Parkinson's Disease
    Using the Cayce Wet Cell Battery
    Douglas G. Richards, Ph.D., David L. McMillin, M.A.,
    Eric A. Mein, M.D., Carl D. Nelson, D.C.

    Meridian Institute http://www.meridianinstitute.com/people.htm

    Subtle Energies & Energy Medicine

    Trattamento della malattia di Parkinson
    Uso dell Apparecchio a pile umide di Cayce
    http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&layout=2&eotf=1&u=http%3A%2F%2Fwww.meridianinstitute.com%2Fceu%2Fceu24par.html
    [/quote1352997541]
    Con tutto il rispetto che ho per Cayce, io non escluderei apriori il ruolo che possono giocare i virus nell'insorgenza delle malattie cronic-degenerative.
    Mi spiego meglio, si è ipotizzato che uno dei meccanismi alla base di molte malattie croniche sia il ruolo svolto dall'autoimmunità, cioè anticorpi prodotti dal nostro organismo, che per qualche oscuro motivo vanno ad attaccare organi e tessuti. Una delle possibili spiegazioni è che inizialmente questi anticorpi, prodotti per contrastare infezioni virali, per un
    motivo probabilmnte legato ad affinità con gli antigeni di alcuni tessuti, vanno ad attaccare i tessuti stessi.
    Per mia esperienza professionale posso affermare che in alcune malattie di riconosciuta origina autoimmunitaria,la terapia contro i virus implicati ha risolto o migliorato di molto il quadro clinico della malattia.(tiroiditi.rettocolite ulcerosa, polimialgia reumatica morbo di crhon etc…)
    Una ultima cosiderazione a proposito di cibo. Gli alimenti possono dare effetti benefici a seconda della situazione, che puo' dipendere dalla costituzione, dalla presenza o meno di stati carenziali etc.
    Quando serve uso sui miei pazienti il test kinesiologico per verificare se un determinato alimento in quel momento della sua vita puo' essere piu' o meno benefico. Ad oggi l'unico alimento che ho sempre riscontrato avere valenza negativa per l'organismo è il latte!
    [/quote1353006603]
    Grazie, di che tipo di terapie si tratta?
    Cayce insisteva nelle sue sessioni di “visione remota” come potremmo dire oggi
    Sulle capacita di autoguarigione del corpo e sulle “forze creative vibratorie”, per quanto ne sappia dal contenuto limitato del sito web
    Se non sbaglio la terapia che ho citato servirebbe proprio a stimolare e agevolare tali capacita di autoguarigione


    #60849

    viandante
    Partecipante

    [quote1353056252=Richard]
    [quote1353006603=viandante]
    [quote1352997541=Richard]
    [quote1352995100=viandante]

    Uno dei meccanismi d'azione potrebbe essere quello di attirare ossigeno paramagnetico nella zona colpita,che aumentandone la concetrazione va a riossigenare i tessuti in sofferenza.
    Ma questo potrebbe essere solo uno dei motivi, e tutto da dimostrare, del perchè la magnetoterpia è efficacie.

    E' da tener presente la complessità della macchina biologica umana e del ruolo che giocano diversi altri fattori, quali l'equilibrio acido-base, la trasmissione elettrica attraverso la membrane cellulari determinata dalla pompa sodio-potassio e dal ruolo del calcio e non ultimo da qualcosa che allo stato attuale non è misurabile ma di vitale importanza, l'energia eterica(detta anche prana,chi,energia orgonoca e chi piu' ne ha piu' ne metta).

    [/quote1352995100]

    http://www.edgarcayce.it/media/sclerosimultipla.htm
    L'approccio delle letture per un trattamento vede l'obiettivo principale nel fare avere all’organismo un maggiore apporto di oro. Questo viene fatto con l'uso della batteria a pile umide (Wet Cell Battery di Cayce). L'uso di oro nel vaso di soluzione viene alternato occasionalmente con dello iodio (per stimolare le ghiandole) o con soluzione acquosa di canfora (per aiutare il funzionamento del sistema digerente); la piastra negativa (-) viene collocata sopra il centro ombelicale e del dotto chilifero nel quadrante superiore destro dell'addome, e la piastra positiva (+) viene collocata su varie posizioni lungo la spina dorsale – ma con maggiore frequenza sull'area della nona e decima dorsale o la quarta lombare.
    ..
    Le raccomandazioni dietetiche insistono su un consumo dell'80% di cibi di formazione alcalina (tutte le verdure eccetto lenticchie e mais; tutta la frutta, fresca o secca, eccetto cranberry, prugne e prugne secche; latte di tutti i tipi; mandorle, castagne, noci brasiliane e nocciole) e del 20% di cibi di formazione acida (tutte le carni eccetto carne tritata; tutti i cereali e prodotti da forno eccetto fagioli di soia; formaggio e uova; arachidi, noci americane e noci) inoltre enfatizzano il consumo di cibi ricchi di grandi quantità di vitamine del gruppo B.
    Le letture sostengono che il trattamento con queste applicazioni richiede tempo, di solito da 3 a 7 anni per vedere pieni risultati.

    ———–
    WET CELL BATTERY SYSTEM STARTER KIT http://shop.selfhealing.nl/contents/it/search.html?searchphrase=battery http://www.edgarcayce.it/media/batteriapileumide.htm

    GENERAL INSTRUCTIONS FOR THE WET CELL BATTERY http://www.edgarcayce.org/are/holistic_health/data/thwetcel.html

    http://www.meridianinstitute.com/ceu/ceu24par.html
    Treatment of Parkinson's Disease
    Using the Cayce Wet Cell Battery
    Douglas G. Richards, Ph.D., David L. McMillin, M.A.,
    Eric A. Mein, M.D., Carl D. Nelson, D.C.

    Meridian Institute http://www.meridianinstitute.com/people.htm

    Subtle Energies & Energy Medicine

    Trattamento della malattia di Parkinson
    Uso dell Apparecchio a pile umide di Cayce
    http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&layout=2&eotf=1&u=http%3A%2F%2Fwww.meridianinstitute.com%2Fceu%2Fceu24par.html
    [/quote1352997541]
    Con tutto il rispetto che ho per Cayce, io non escluderei apriori il ruolo che possono giocare i virus nell'insorgenza delle malattie cronic-degenerative.
    Mi spiego meglio, si è ipotizzato che uno dei meccanismi alla base di molte malattie croniche sia il ruolo svolto dall'autoimmunità, cioè anticorpi prodotti dal nostro organismo, che per qualche oscuro motivo vanno ad attaccare organi e tessuti. Una delle possibili spiegazioni è che inizialmente questi anticorpi, prodotti per contrastare infezioni virali, per un
    motivo probabilmnte legato ad affinità con gli antigeni di alcuni tessuti, vanno ad attaccare i tessuti stessi.
    Per mia esperienza professionale posso affermare che in alcune malattie di riconosciuta origina autoimmunitaria,la terapia contro i virus implicati ha risolto o migliorato di molto il quadro clinico della malattia.(tiroiditi.rettocolite ulcerosa, polimialgia reumatica morbo di crhon etc…)
    Una ultima cosiderazione a proposito di cibo. Gli alimenti possono dare effetti benefici a seconda della situazione, che puo' dipendere dalla costituzione, dalla presenza o meno di stati carenziali etc.
    Quando serve uso sui miei pazienti il test kinesiologico per verificare se un determinato alimento in quel momento della sua vita puo' essere piu' o meno benefico. Ad oggi l'unico alimento che ho sempre riscontrato avere valenza negativa per l'organismo è il latte!
    [/quote1353006603]
    Grazie, di che tipo di terapie si tratta?
    Cayce insisteva nelle sue sessioni di “visione remota” come potremmo dire oggi
    Sulle capacita di autoguarigione del corpo e sulle “forze creative vibratorie”, per quanto ne sappia dal contenuto limitato del sito web
    Se non sbaglio la terapia che ho citato servirebbe proprio a stimolare e agevolare tali capacita di autoguarigione
    [/quote1353056252]
    Si Richard,sono perfettamente in linea con la visione di Cayce, volevo solo sottolineare che l'approccio alla guarigione deve essere integrale,quindi anche ai virus va data la dovuta cosiderazione.
    Sotto un'altra prospettiva la malattia puo' essere considerata alla stregua di un sistema che ha perso la propria coerenza. Ridare a questo sistema la giusta “informazione”, equivale a riportarlo alla condizione originaria. Ora gli strumenti per dare la corretta informazione possono essere diversi e non necessariamente antitetici in modo da indurre il sistema a ritrovare l'equilibrio perduto.
    In altre parole induciamo il sistema ad autoguarirsi.
    Nel caso specifico,ma non è l'unico approccio,ho utilizzato prodotti omeopatici ottenuti dalla estrazione di DNA, RNA, ed altro ancora,specifici del virus interessato.(l'omeopatia vista in questa prospettiva è informazione.)


    #60850
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1353059373=viandante]
    [quote1353056252=Richard]
    [quote1353006603=viandante]
    [quote1352997541=Richard]
    [quote1352995100=viandante]

    Uno dei meccanismi d'azione potrebbe essere quello di attirare ossigeno paramagnetico nella zona colpita,che aumentandone la concetrazione va a riossigenare i tessuti in sofferenza.
    Ma questo potrebbe essere solo uno dei motivi, e tutto da dimostrare, del perchè la magnetoterpia è efficacie.

    E' da tener presente la complessità della macchina biologica umana e del ruolo che giocano diversi altri fattori, quali l'equilibrio acido-base, la trasmissione elettrica attraverso la membrane cellulari determinata dalla pompa sodio-potassio e dal ruolo del calcio e non ultimo da qualcosa che allo stato attuale non è misurabile ma di vitale importanza, l'energia eterica(detta anche prana,chi,energia orgonoca e chi piu' ne ha piu' ne metta).

    [/quote1352995100]

    http://www.edgarcayce.it/media/sclerosimultipla.htm
    L'approccio delle letture per un trattamento vede l'obiettivo principale nel fare avere all’organismo un maggiore apporto di oro. Questo viene fatto con l'uso della batteria a pile umide (Wet Cell Battery di Cayce). L'uso di oro nel vaso di soluzione viene alternato occasionalmente con dello iodio (per stimolare le ghiandole) o con soluzione acquosa di canfora (per aiutare il funzionamento del sistema digerente); la piastra negativa (-) viene collocata sopra il centro ombelicale e del dotto chilifero nel quadrante superiore destro dell'addome, e la piastra positiva (+) viene collocata su varie posizioni lungo la spina dorsale – ma con maggiore frequenza sull'area della nona e decima dorsale o la quarta lombare.
    ..
    Le raccomandazioni dietetiche insistono su un consumo dell'80% di cibi di formazione alcalina (tutte le verdure eccetto lenticchie e mais; tutta la frutta, fresca o secca, eccetto cranberry, prugne e prugne secche; latte di tutti i tipi; mandorle, castagne, noci brasiliane e nocciole) e del 20% di cibi di formazione acida (tutte le carni eccetto carne tritata; tutti i cereali e prodotti da forno eccetto fagioli di soia; formaggio e uova; arachidi, noci americane e noci) inoltre enfatizzano il consumo di cibi ricchi di grandi quantità di vitamine del gruppo B.
    Le letture sostengono che il trattamento con queste applicazioni richiede tempo, di solito da 3 a 7 anni per vedere pieni risultati.

    ———–
    WET CELL BATTERY SYSTEM STARTER KIT http://shop.selfhealing.nl/contents/it/search.html?searchphrase=battery http://www.edgarcayce.it/media/batteriapileumide.htm

    GENERAL INSTRUCTIONS FOR THE WET CELL BATTERY http://www.edgarcayce.org/are/holistic_health/data/thwetcel.html

    http://www.meridianinstitute.com/ceu/ceu24par.html
    Treatment of Parkinson's Disease
    Using the Cayce Wet Cell Battery
    Douglas G. Richards, Ph.D., David L. McMillin, M.A.,
    Eric A. Mein, M.D., Carl D. Nelson, D.C.

    Meridian Institute http://www.meridianinstitute.com/people.htm

    Subtle Energies & Energy Medicine

    Trattamento della malattia di Parkinson
    Uso dell Apparecchio a pile umide di Cayce
    http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&layout=2&eotf=1&u=http%3A%2F%2Fwww.meridianinstitute.com%2Fceu%2Fceu24par.html
    [/quote1352997541]
    Con tutto il rispetto che ho per Cayce, io non escluderei apriori il ruolo che possono giocare i virus nell'insorgenza delle malattie cronic-degenerative.
    Mi spiego meglio, si è ipotizzato che uno dei meccanismi alla base di molte malattie croniche sia il ruolo svolto dall'autoimmunità, cioè anticorpi prodotti dal nostro organismo, che per qualche oscuro motivo vanno ad attaccare organi e tessuti. Una delle possibili spiegazioni è che inizialmente questi anticorpi, prodotti per contrastare infezioni virali, per un
    motivo probabilmnte legato ad affinità con gli antigeni di alcuni tessuti, vanno ad attaccare i tessuti stessi.
    Per mia esperienza professionale posso affermare che in alcune malattie di riconosciuta origina autoimmunitaria,la terapia contro i virus implicati ha risolto o migliorato di molto il quadro clinico della malattia.(tiroiditi.rettocolite ulcerosa, polimialgia reumatica morbo di crhon etc…)
    Una ultima cosiderazione a proposito di cibo. Gli alimenti possono dare effetti benefici a seconda della situazione, che puo' dipendere dalla costituzione, dalla presenza o meno di stati carenziali etc.
    Quando serve uso sui miei pazienti il test kinesiologico per verificare se un determinato alimento in quel momento della sua vita puo' essere piu' o meno benefico. Ad oggi l'unico alimento che ho sempre riscontrato avere valenza negativa per l'organismo è il latte!
    [/quote1353006603]
    Grazie, di che tipo di terapie si tratta?
    Cayce insisteva nelle sue sessioni di “visione remota” come potremmo dire oggi
    Sulle capacita di autoguarigione del corpo e sulle “forze creative vibratorie”, per quanto ne sappia dal contenuto limitato del sito web
    Se non sbaglio la terapia che ho citato servirebbe proprio a stimolare e agevolare tali capacita di autoguarigione
    [/quote1353056252]
    Si Richard,sono perfettamente in linea con la visione di Cayce, volevo solo sottolineare che l'approccio alla guarigione deve essere integrale,quindi anche ai virus va data la dovuta cosiderazione.
    Sotto un'altra prospettiva la malattia puo' essere considerata alla stregua di un sistema che ha perso la propria coerenza. Ridare a questo sistema la giusta “informazione”, equivale a riportarlo alla condizione originaria. Ora gli strumenti per dare la corretta informazione possono essere diversi e non necessariamente antitetici in modo da indurre il sistema a ritrovare l'equilibrio perduto.
    In altre parole induciamo il sistema ad autoguarirsi.
    Nel caso specifico,ma non è l'unico approccio,ho utilizzato prodotti omeopatici ottenuti dalla estrazione di DNA, RNA, ed altro ancora,specifici del virus interessato.(l'omeopatia vista in questa prospettiva è informazione.)
    [/quote1353059373]
    perfettamente d'accordo..
    infatti dovremmo guardare anche qui:
    genetica ondulatoria
    http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&layout=2&eotf=1&u=http%3A%2F%2Feng.wavegenetic.ru%2Findex.php%3Foption%3Dcom_content%26task%3Dview%26id%3D14%26Itemid%3D1


    #60851
    Genio
    Genio
    Partecipante

    Buongiorno Amici di Altro Giornale
    Antifonte, Filosofo Greco del quinto secolo avanti Cristo affermava che, “In tutte le Persone è la mente che dirige il Corpo verso la Salute o verso la malattia, come verso tutto il resto” Possiamo così capire che fin dai tempi antichi si pensava che il nostro Cervello è in grado di immunizzarci dalle malattie.
    Attualmente c'è un termine medico che suggerisce l'azione del Cervello per guidarci nella Salute, i medici la chiamano PSICONEUROENDOCRINOIMMUNOLOGIA (PNEI)
    Questa nuova realtà che fa parte della medicina indica che, il Cervello può produrre delle SOSTANZE NEUROCHIMICHE PROTETTIVE, (citochine) le quali trasmesse in tutto il corpo per mezzo del sangue RAFFORZANO L'INTERO SISTEMA IMMUNITARIO, proteggendoci in questo modo dall'insorgenza delle malattie tumorali o altre gravi patologie.
    Però, i medici stessi affermano che non si conosce l'automatismo che stimola il Cervello ad attuare la PNEI, rafforzando le Difese Immunitarie, io però, tramite la ricerca che ho svolto sulle malattie neurodegenerative penso di aver capito qual'è questo Automatismo Cerebrale Protettivo e lo descrivo così.
    In parte sono cose che ho già scritto, mi scuso per le ripetizioni.
    Prima di tutto è bene sapere che, per avere la Salute del Corpo è necessario che abbia la Salute il nostro Cervello, il quale in questo modo è facilitato ad immunizzarci dalle malattie producendo le CITOCHINE (sostanze neurochimiche protettive).
    Allora la domanda è: cosa dobbiamo fare perchè il nostro Cervello abbia la Salute?
    E' necessario esercitare il Cervello, possibilmente svolgendo delle attività tramite le quali possiamo trarre sane e corrette passioni, per guidarci in queste sane passioni il Cervello ottiene le Neuroprotettive e Rigenerative VASODILATAZIONI CEREBRALI, le quali aumentano l'apporto di Energia Elettrochimica (O2 paramagnetico) per tutte le Cellule Cerebrali.
    Quindi, in presenza di costanti Vasodilatazioni principalmente NELL'AREA CEREBRALE COGNITIVA (Corteccia Cerebrale Prefrontale) la quale guida la nostra esistenza, insieme alle Vasodilatazioni NELL'AREA CEREBRALE MOTORIA che si verificano a seguito di una regolare Attività Fisica, TUTTO IL CERVELLO E' STIMOLATO A PRODURRE E TRASMETTERE PER MEZZO DEL SANGUE LE SOSTANZE NEUROCHIMICHE PROTETTIVE, LE QUALI RAFFORZANO LE DIFESE IMMUNITARIE PROTEGGENDOCI COSI' DALLE MALATTIE.
    Questa realtà non la conosceva neanche il Filosofo Greco Antifonte.

    ps.
    Allenando costantemente il Cervello e il Corpo, possiamo con tutta probabilità raddoppiare gli anni della nostra vita in discreta Salute.
    Ciao Giovani


    #60852
    Siberian Khatru
    Siberian Khatru
    Partecipante

    Bucare il cranio per fare arrivare piu' ossigeno.. antiche tribu lo facevano ma anche oggi http://psiconautica.in/index.php?option=com_content&view=article&id=578%3Ai-buchi-nella-testa&catid=16%3Astati-altri&Itemid=5


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    #60853
    Genio
    Genio
    Partecipante

    Questa pratica non te la consiglio Tru, troppo primitiva, molto più utile e moderno fare una sana camminata a cuor leggero.


    #60854
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1353932924=Tru]
    Bucare il cranio per fare arrivare piu' ossigeno.. antiche tribu lo facevano ma anche oggi http://psiconautica.in/index.php?option=com_content&view=article&id=578%3Ai-buchi-nella-testa&catid=16%3Astati-altri&Itemid=5
    [/quote1353932924]
    Capisco cercare saggezza in altre culture e nel passato ma non e che poi sia tutto da prendere per buono… mi sembra semplice da capire tru


    #60855
    Siberian Khatru
    Siberian Khatru
    Partecipante

    ma certo mica dico di farvi dei buchi in testa e solo che mi ero ricordato di sta cosa e l'ho messa come informazione.Il forum e' aggregazioni di informazioni se poi buone o cattive spetta .. a noi.


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    #60856
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1353947874=Tru]
    ma certo mica dico di farvi dei buchi in testa e solo che mi ero ricordato di sta cosa e l'ho messa come informazione.Il forum e' aggregazioni di informazioni se poi buone o cattive spetta .. a noi.
    [/quote1353947874]
    e' il mio istinto materno #bebè


Stai vedendo 10 articoli - dal 161 a 170 (di 394 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.