Formazione di un Gruppo di Ricercatori

Home Forum SALUTE Formazione di un Gruppo di Ricercatori

Questo argomento contiene 393 risposte, ha 16 partecipanti, ed è stato aggiornato da Genio Genio 7 anni fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 211 a 220 (di 394 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #60897
    Genio
    Genio
    Partecipante

    Ciao Pancia, l'ipotiroidismo causa una serie di disturbi per la cura dei quali i medici conoscono bene le giuste terapie.

    Dobbiamo poi ringraziare Richard per gli studi pubblicati davvero interessanti, bravo!

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.8325.7


    #60898
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1359220653=Genio]
    Ciao Pancia, l'ipotiroidismo causa una serie di disturbi per la cura dei quali i medici conoscono bene le giuste terapie.

    Dobbiamo poi ringraziare Richard per gli studi pubblicati davvero interessanti, bravo!

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.8325.7
    [/quote1359220653]
    #birra

    bravi questi ricercatori che si aprono a nuove strade


    #60899

    viandante
    Partecipante

    [quote1359224234=Genio]
    Ciao Pancia, l'ipotiroidismo causa una serie di disturbi per la cura dei quali i medici conoscono bene le giuste terapie.

    Dobbiamo poi ringraziare Richard per gli studi pubblicati davvero interessanti, bravo!

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.8325.7
    [/quote1359224234]
    Cure per l'ipotiroidismo??? :eyebro: A me per adesso risultano solo terapie sostitutive, nessuna cura…almeno da parte della medicina ufficiale. 🙁


    #60901
    Genio
    Genio
    Partecipante

    [quote1359226393=viandante]
    [quote1359224234=Genio]
    Ciao Pancia, l'ipotiroidismo causa una serie di disturbi per la cura dei quali i medici conoscono bene le giuste terapie.

    Dobbiamo poi ringraziare Richard per gli studi pubblicati davvero interessanti, bravo!

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.8325.7
    [/quote1359224234]
    Cure per l'ipotiroidismo??? :eyebro: A me per adesso risultano solo terapie sostitutive, nessuna cura…almeno da parte della medicina ufficiale. 🙁
    [/quote1359226393]

    Terapia sostitutiva o cura a mio parere non cambia molto.

    http://www.progettoasco.it/default2.asp?active_page_id=570


    #60900

    viandante
    Partecipante

    [quote1359227472=Genio]
    [quote1359226393=viandante]
    [quote1359224234=Genio]
    Ciao Pancia, l'ipotiroidismo causa una serie di disturbi per la cura dei quali i medici conoscono bene le giuste terapie.

    Dobbiamo poi ringraziare Richard per gli studi pubblicati davvero interessanti, bravo!

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.8325.7
    [/quote1359224234]
    Cure per l'ipotiroidismo??? :eyebro: A me per adesso risultano solo terapie sostitutive, nessuna cura…almeno da parte della medicina ufficiale. 🙁
    [/quote1359226393]

    Terapia sostitutiva o cura a mio parere non cambia molto.

    http://www.progettoasco.it/default2.asp?active_page_id=570
    [/quote1359227472]
    Caro genio, cambia un piccolissimo particolare, con le terapie sostitutive sarai sempre malato a vita, se curi e guarisci la cosa cambia LEGGERMENTE, torni una persona SANA!


    #60903
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Pertanto da questi studi preliminari emerge che è probabile che la supplementazione di dosi fisiologiche di selenio possa essere in grado di prevenire il peggioramento della funzione della ghiandola specie nelle tiroiditi autoimmuni. Questi risultati sono spiegabili sulla base di un’azione regolatoria diretta del selenio sul sistema immunitario, come dimostrato da altri studi presenti in letteratura scientifica.
    Inoltre, la somministrazione di selenio, infine, potrebbe avere un ruolo positivo anche nelle donne con tiroidite autoimmune in gravidanza e nel ridurre il coinvolgimento oculare (oftalmopatia basedowiana) nel pazienti affetti da morbo di Graves.
    In conclusione la carenza di selenio può avere un impatto cruciale, soprattutto nel caso di attivazione del sistema immunitario e quando la produzione di ormoni tiroidei è ridotta, come avviene nei casi di tiroidite cronica.
    Sembra altresì evidente che, sebbene ulteriori studi scientifici siano ancora necessari, che la somministrazione di selenio possa produrre benefici nel caso di tireopatie autoimmuni.
    http://lnx.endocrinologiaoggi.it/2011/11/selenio-e-tiroide/


    #60902
    Genio
    Genio
    Partecipante

    Viandante, resta il fatto che, per esempio, la Tiroxina è un farmaco ed è prescritto per la cura dell'ipotiroidismo.
    Ma però non voglio fare polemiche con te Viandante, perchè ti considero una Persona seria e competente.


    #60904

    viandante
    Partecipante

    [quote1359228667=Genio]
    Viandante, resta il fatto che, per esempio, la Tiroxina è un farmaco ed è prescritto per la cura dell'ipotiroidismo.
    Ma però non voglio fare polemiche con te Viandante, perchè ti considero una Persona seria e competente.
    [/quote1359228667]
    LA TIROXINA è un ormone prodotto dalla tiroide ,viene sostituito in terapia con uno sintetico in quanto la tiroide non ne produce a sufficienza, il che va bene se non si riesce a curare, ma dovrebbe essere una seconda scelta.
    Nessuna polemica genio, è solo per essere chiari e non incorrere in confusione. 😉


    #60905

    viandante
    Partecipante

    [quote1359229019=Richard]
    Pertanto da questi studi preliminari emerge che è probabile che la supplementazione di dosi fisiologiche di selenio possa essere in grado di prevenire il peggioramento della funzione della ghiandola specie nelle tiroiditi autoimmuni. Questi risultati sono spiegabili sulla base di un’azione regolatoria diretta del selenio sul sistema immunitario, come dimostrato da altri studi presenti in letteratura scientifica.
    Inoltre, la somministrazione di selenio, infine, potrebbe avere un ruolo positivo anche nelle donne con tiroidite autoimmune in gravidanza e nel ridurre il coinvolgimento oculare (oftalmopatia basedowiana) nel pazienti affetti da morbo di Graves.
    In conclusione la carenza di selenio può avere un impatto cruciale, soprattutto nel caso di attivazione del sistema immunitario e quando la produzione di ormoni tiroidei è ridotta, come avviene nei casi di tiroidite cronica.
    Sembra altresì evidente che, sebbene ulteriori studi scientifici siano ancora necessari, che la somministrazione di selenio possa produrre benefici nel caso di tireopatie autoimmuni.
    http://lnx.endocrinologiaoggi.it/2011/11/selenio-e-tiroide/
    [/quote1359229019]
    Sulle tiroiditi autoimmuni ci sarebbe da dire, ma forse non è questa la sede.


    #60906
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1359241605=Genio]
    OK Farfy, a me piace la musica

    Ciao
    [/quote1359241605]
    Genio anche a me piace la musica, volevo solo dirti che ai giovani piace tutto un altro tipo di musica…fidati, ho due figli.
    Certo sentire questo pezzo e capire le parole è veramente poetico.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 10 articoli - dal 211 a 220 (di 394 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.