Formazione di un Gruppo di Ricercatori

Home Forum SALUTE Formazione di un Gruppo di Ricercatori

Questo argomento contiene 393 risposte, ha 16 partecipanti, ed è stato aggiornato da Genio Genio 7 anni fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 251 a 260 (di 394 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #60938
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Genio è ovvio che le mie amiche non passeggiavano tutti i giorni, per di più vivevamo una vita di giovani donne un po' spensierate e figurati a chi veniva in mente di capire l' importanza di ossigenare l' organismo. Cmq ieri non ho trovato ma con calma cercherò la notizia sulla camminata, su quanto sia salutare sotto tutti i punti di vista. E, purtroppo c'è da dire che il nostro stile di vita, caotico nelle città, spesso voluto e non, non ci permette di vivere in pieno, anzi siamo prigionieri del cemento e finti giardini. Nella città dove vivo hanno fatto per i bambini un giardinetto con della roba sintetica…che orrore.
    Poi i fumi della fabbrica…dove si trova veramente l'ossigeno buono?
    E pensa che sono circondata dalle bellezze naturali stupende, vedo l' isola d'Elba dalla finestra ma vedo anche le acciaierie…. 🙁


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #60939
    Genio
    Genio
    Partecipante

    Farfy, la protettività dell'esercizio fisico dipende dalla continuità dello stesso, se noi camminiamo un giorno si e due no non otteniamo quei benefici Psico-Fisici che si ottengono quando il Sistema Cardiovascolare è ben allenato.
    Il merito principale dell'attività fisica (Cardiorespiratoria) continuata, almeno cinque giorni a settimana, è quello di aumentare la pO2 arteriosa, grazie a questo aumento (continuo a ripeterlo) migliora l'Attività Bioelettrica Cellulare, la quale fa prevenzione e cura anche i tumori.
    Faccio un'esempio Farfy, anche quegli attrezzi che si vedono in palestra, come il tapis roulant, o quegli attrezzi con i quali si pedala stando fermi, che si possono utilizzare anche in casa, sono molto positivi se usati almeno trenta minuti al giorno, perchè ALLENANDOSI COSTANTEMENTE, anche con quegli attrezzi aumenta la protettiva e rigenerativa pO2 arteriosa.
    Ciao!


    #60940
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1359737857=Genio]
    Farfy, la protettività dell'esercizio fisico dipende dalla continuità dello stesso, se noi camminiamo un giorno si e due no non otteniamo quei benefici Psico-Fisici che si ottengono quando il Sistema Cardiovascolare è ben allenato.
    Il merito principale dell'attività fisica (Cardiorespiratoria) continuata, almeno cinque giorni a settimana, è quello di aumentare la pO2 arteriosa, grazie a questo aumento (continuo a ripeterlo) migliora l'Attività Bioelettrica Cellulare, la quale fa prevenzione e cura anche i tumori.
    Faccio un'esempio Farfy, anche quegli attrezzi che si vedono in palestra, come il tapis roulant, o quegli attrezzi con i quali si pedala stando fermi, che si possono utilizzare anche in casa, sono molto positivi se usati almeno trenta minuti al giorno, perchè ALLENANDOSI COSTANTEMENTE, anche con quegli attrezzi aumenta la protettiva e rigenerativa pO2 arteriosa.
    Ciao!

    [/quote1359737857]
    Ho qualche perplessità sull'uso delle palestre. Prima, tutti questi sforzi lo si faceva solo in casi di fisioterapia. Oggi è diventa una moda, non la si usa nel modo giusto. La si usa solo per apparire. Ho dei seri dubbi sulla sua presunta efficacia.
    Detto questo, credo che una camminata o una corsa fatta all' aria aperta sia sempre meglio di essere chiusi in una palestra.
    Sento dentro come una cosa giusta, essere all' aria aperta è salute.
    Ma se in qualche modo non è possibile farlo, che fare?


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #60941
    Genio
    Genio
    Partecipante

    Farfy, ne abbiamo parlato precedentemente, se per una qualunque ragione non si può fare esercizio fisico in casa o meglio ancora all'aperto, si assumono QUOTIDIANAMENTE gli integratori di ossigeno come per esempio il Perossido di Idrogeno.


    #60918
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1359748330=farfalla5]
    [quote1359737857=Genio]
    Farfy, la protettività dell'esercizio fisico dipende dalla continuità dello stesso, se noi camminiamo un giorno si e due no non otteniamo quei benefici Psico-Fisici che si ottengono quando il Sistema Cardiovascolare è ben allenato.
    Il merito principale dell'attività fisica (Cardiorespiratoria) continuata, almeno cinque giorni a settimana, è quello di aumentare la pO2 arteriosa, grazie a questo aumento (continuo a ripeterlo) migliora l'Attività Bioelettrica Cellulare, la quale fa prevenzione e cura anche i tumori.
    Faccio un'esempio Farfy, anche quegli attrezzi che si vedono in palestra, come il tapis roulant, o quegli attrezzi con i quali si pedala stando fermi, che si possono utilizzare anche in casa, sono molto positivi se usati almeno trenta minuti al giorno, perchè ALLENANDOSI COSTANTEMENTE, anche con quegli attrezzi aumenta la protettiva e rigenerativa pO2 arteriosa.
    Ciao!

    [/quote1359737857]
    Ho qualche perplessità sull'uso delle palestre. Prima, tutti questi sforzi lo si faceva solo in casi di fisioterapia. Oggi è diventa una moda, non la si usa nel modo giusto. La si usa solo per apparire. Ho dei seri dubbi sulla sua presunta efficacia.
    Detto questo, credo che una camminata o una corsa fatta all' aria aperta sia sempre meglio di essere chiusi in una palestra.
    Sento dentro come una cosa giusta, essere all' aria aperta è salute.
    Ma se in qualche modo non è possibile farlo, che fare?

    [/quote1359748330]

    L'esercizio deve essere sensato a seconda degli obiettivi e sicuramente in palestra si trovano molte attività che sono piu una moda o un modo per attirare clienti..sicuramente nelle giuste condizioni climatiche e meglio potersi esercitare all aperto, oppure in casa si puo aprire la finestra e fare entrare direttamente la luce solare e arieggiare, poi si puo fare movimento a corpo libero o su una ciclette o una ellittica o tappeto..
    La condizione climatica limita la possibilità di stare all aperto, oppure dipende da che attivita e da quali attrezzi si vogliono usare e qui torna utile la palestra e nulla vieta potendo, di fare esercizio a periodi fuori e periodi dentro..


    #60942
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1359814694=Richard]

    L'esercizio deve essere sensato a seconda degli obiettivi e sicuramente in palestra si trovano molte attività che sono piu una moda o un modo per attirare clienti..sicuramente nelle giuste condizioni climatiche e meglio potersi esercitare all aperto, oppure in casa si puo aprire la finestra e fare entrare direttamente la luce solare e arieggiare, poi si puo fare movimento a corpo libero o su una ciclette o una ellittica o tappeto..
    La condizione climatica limita la possibilità di stare all aperto, oppure dipende da che attivita e da quali attrezzi si vogliono usare e qui torna utile la palestra e nulla vieta potendo, di fare esercizio a periodi fuori e periodi dentro..

    [/quote1359814694]
    Certo Rich che il movimento cmq sia fatto è un bene. Mi riferivo alle esagerazioni… e se si vuole parlare di salute sono straconvinta che un sano movimento all' aria è sempre meglio. Ti dico solo che quando ero bimba, di inverno giocavamo sempre con la neve, eravamo mezzi ma mai malati. Voglio dire, anche nelle condizioni veramente ostili stavamo bene.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #60943
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1359815568=farfalla5]
    [quote1359814694=Richard]

    L'esercizio deve essere sensato a seconda degli obiettivi e sicuramente in palestra si trovano molte attività che sono piu una moda o un modo per attirare clienti..sicuramente nelle giuste condizioni climatiche e meglio potersi esercitare all aperto, oppure in casa si puo aprire la finestra e fare entrare direttamente la luce solare e arieggiare, poi si puo fare movimento a corpo libero o su una ciclette o una ellittica o tappeto..
    La condizione climatica limita la possibilità di stare all aperto, oppure dipende da che attivita e da quali attrezzi si vogliono usare e qui torna utile la palestra e nulla vieta potendo, di fare esercizio a periodi fuori e periodi dentro..

    [/quote1359814694]
    Certo Rich che il movimento cmq sia fatto è un bene. Mi riferivo alle esagerazioni… e se si vuole parlare di salute sono straconvinta che un sano movimento all' aria è sempre meglio. Ti dico solo che quando ero bimba, di inverno giocavamo sempre con la neve, eravamo mezzi ma mai malati. Voglio dire, anche nelle condizioni veramente ostili stavamo bene.
    [/quote1359815568]
    :VV:


    #60944
    Genio
    Genio
    Partecipante

    Ciao Giovani, ogni tanto anche la musica e il ballo sono positivi per la Salute, siete daccordo?


    #60945
    Genio
    Genio
    Partecipante

    Buona Domenica !!!


    #60946
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Sto leggendo il libro di Iwan Nieumywakin, la parte scientifica la lascio stare ma la parte pratica è straordinaria. Genio ha ragione, l' unico problema dell'umanità è la mancanza di ossigeno. Con questo metodo semplice semplice si riacquista la salute anche nei casi gravissimi. Appena ho letto tutto metto la posologia.
    A dopo.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 10 articoli - dal 251 a 260 (di 394 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.