FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO

Home Forum L’AGORÀ FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO

Questo argomento contiene 1,071 risposte, ha 53 partecipanti, ed è stato aggiornato da prixi prixi 3 anni, 8 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 1,072 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #123408
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.311

    V1= 27 Marzo 2009 congiunzione inferiore col Sole, vicina alla Terra
    V2= 11 Gennaio 2012, congiunzione superiore col Sole, opposta alla Terra
    V3= 29 Ottobre 2010, congiunzione inferiore col Sole, vicina alla Terra
    V4= 16 Agosto 2011, congiunzione superiore col Sole, opposta alla Terra
    V5= 6 Giugno 2012, congiunzione inferiore col Sole, transito solare (stella a sei punti centrale)
    V6= 21 Dicembre 2012, tre mesi prima della congiunzione superiore col Sole, opposta alla Terra (fine del Lungo Computo)

    La reazione al cambiamento energetico nel sistema solare è in corso
    quindi Doria fa bene a seguire l'andamento solare

    il problema è che di questo non dovremmo discuterne solo noi cosi su internet in teora, ma questo è il mondo alla rovescia
    (a parte il lato negativo, questo spinge alla collaborazione..)


    #123405
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1239007721=sephir]
    [quote1239007222=giusparsifal]
    Riporto una nota scritta da Andrea Doria su Facebook poco fa:

    Durante la serata e la nottata di ieri mezza italia si è svegliata per il gran numero di terremoti che si è sviluppato partendo dall'appennino tosco-emiliano, fino a giungere per risonanza sino alle porte di Roma, dove il mio soppalco ha dondolato come una gondola per poco meno di un minuto. Chiaramente quando accadono questi eventi c'è immediatamente chi pensa che siano di origine prettamente terrestre, ma in realtà non è sempre così. Difatti, evento segnalato da nessuno, è che la situazione astronomica di ieri è stata solo in apparenza “calma”:

    il Sole appare assolutamente privo di macchie. Solo una anomalia che non dovrebbe succedere in assenza di “spots”. Proprio ieri c'è stato un totalmente inaspettato Flare di Plasma sul Sole alto 50.000 chilometri (foto), talmente forte che il suo campo magnetico non è riuscito a trattenerlo…

    Ora ho qualche certezza in più circa i miei dubbi su ciò che dobbiamo attenderci nei prossimi anni…

    http://www.new.facebook.com/note.php?note_id=75935551568&ref=nf

    [/quote1239007222]

    ecco infatti ..dicevo appunto SPERIAMO BENE in questo senso… richard che dici tu? sospetti, qualcosa di già preannunciato o un semplice caso sismico…. mi sa che di semplice pian piano rimarrà pochino…

    [/quote1239007721]

    la statistica reale non fa pensare proprio a “casi isolati sismici”

    http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_TDC_08.htm
    ..Terremoti devastanti: 400% più frequenti dal solo 1973. [22] Vulcani che eruttano polvere, fumo e lava: 500% in più rispetto al 1875. [22] Tornado in aree non attese come il Maryland: 200% più frequenti rispetto a 50 anni fa. [15] Mega-uragani senza precedenti che spazzano le linee costiere. [15] bolle di ondate di calore e inverni senza neve. Incendi selvaggi che infuriano per interi continenti. Siccità laceranti e inondazioni senza precedenti. Numeri sempre crescenti di estinzioni di massa delle specie. Ondate di calore massicce su oceano Atlantico e Pacifico. [3] Pezzi di ghiaccio giganti che si staccano dalle calotte polari. Attività solare così energetiche che molti satelliti non sono stati costruiti per resistere ad incrementi tanto improvvisi, frantumando ogni precedente aspettativa. [15] Cambiamenti catastrofici della Terra, come terremoti e tornado, che emergono durante i giorni di maggiore attività solare. [15, 31]..

    ——–
    https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.300
    ..Esiste già un rapporto su due nuove popolazioni di particelle cosmiche che non erano state previste nella radiazione delle fasce di Van Allen (25); particolarmente una iniezione di un flusso di elettroni più denso di 50 MeV nella magnetosfera interna, durante periodi di improvvise tempeste magnetiche (CME) e l'emersione di una nuova fascia consistente in elementi ionici tradizionalmente scoperti nella composizione delle stelle. Questa nuova qualità dello spazio interplanetario non ha solo la funzione di meccanismo di interazione planetaria nella trasmissione, ma (questo è più importante) stimola e programma azioni sull'attività Solare sia nelle fasi minimali che massimali. L'efficienza sismica del vento solare è stata osservata (26,27).

    1.3 L'Apparizione di Nuovi Stati e Regimi di Attività del Sole.

    Per quanto riguardi lo stato stellarefisico del Sole, dobbiamo notare prima di tutto il fatto che sono avvenute significative modificazioni nell'esistente modello comportamentale dell'oggetto centrale del nostro sistema solare. Questa conclusione viene da osservazioni e rapporti di forme insolite, potenza energetica e attività nelle funzioni del Sole (20,21), così come di modificazioni nelle sue proprietà fondamentali di base (28). Fin dalla fine del Maunder minimum, si è osservata una progressiva crescita dell'attività generale del Sole. Questa crescita si è rivelata la prima volta in modo definito nel 22mo ciclo; cosa che ha creato un reale problema per gli eliofisici che stavano cercando di rivedere il loro principale scenario esplicativo:

    1.3.1 In merito alla velocità nel raggiungere i super-flash maximums.

    1.3.2 In merito alla potenza di emissione di flash separati.

    1.3.3 In merito all' energia dei raggi cosmici solari, ecc..


    #123409

    sephir
    Partecipante

    Terremoto, stato di emergenza. Mobilitato anche l'Esercito. 27 i morti accertati, Berlusconi in Abruzzo

    Il corpo senza vita, probabilmente di uno studente, e' stato estratto poco fa dallo stabile completamente crollato in piazzale Paoli nei pressi della Villa comunale dell'Aquila. Sotto la macerie potrebbero esserci decine di corpi. Centinaia gli edifici lesionati o crollati in toto o in parte, migliaia di sfollati, una ventina i morti accertati finora tra loro 5 bambini. Sono inoltre decine i dispersi. Un bilancio secondo la Protezione civile, destinato purtroppo ad aumentare perchè la gente è stata sorpresa nel sonno.

    La prima e più grave scossa, di magnitudo 5.8 della scala Richter, si è registrata intorno alle 3,32, ha avuto un effetto pari all'ottavo-nono grado della scala Mercalli sugli edifici, provocando diversi crolli e lesioni gravi agli edifici.

    Stato di emergenza
    Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, ha firmato questa mattina il decreto per dichiarare lo stato d'emergenza nazionale. Con questo provvedimento, ha ricordato in diretta su Rainews24 il capo della Protezione civile, Guido Bertolaso viene nominato “commissario straordinario del governo per gestire questa situazione”.

    Bertolaso potrà disporre “di tutti i fondi messi a disposizione”, ha detto da Arcore ai microfoni di Sky il Presidente del Consiglio, in partenza per Mosca, confermando la firma del decreto per lo Stato d'emergenza nazionale. Il premier dovrebbe partire comunque per Mosca, anche se è in contatto continuo con i suoi più stretti collaboratori.

    Esercito all'opera
    L'esercito fin dall'inizio dell'emergenza ha affiancato la protezione civile nelle zone
    colpite dall'evento sismico. Un plotone del 33esimo reggimento 'Artiglieria' è già operativo a L'Aquila, un nucleo ricognizione dello stesso reggimento sta effettuando
    attitivita' ricognitive e di primo intervento a Poggio di Roio.

    Anche il sesto reggimento 'Genio' di Roma è già in ricognizione a L'Aquila. Un elicottero AB 412 e un velivolo DO228 Dornier dell'Aviazione dell'esercito stanno effettuando attivita' ricognitive sulle zone dell'epicentro sismico, mentre sono
    pronti su Viterbo due elicotteri CH47 un AB412 e due NH 90, tutti in versione sanitaria.

    Premier annulla la visita a Mosca
    Il Presidente del Consiglio ha annullato la partenza per Mosca e si sta recando all'Aquila. “Mi sto recando a L'Aquila. Ho rinunciato al viaggio a Mosca. Ho considerato che l'emergenza è veramente tale che forse la presenza di un coordinamento del capo del governo sul luogo puo' essere utile”, ha annunciato il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, in diretta telefonica con il Tg5.

    Il premier ha sottolineato di voler così aggiungere “all'opera concreta il conforto che può venire dalla consapevolezza che lo Stato è presente attraverso la sua autorita' di governo”.

    oh cavolo, quindi ci sono state avvisaglie dal giorno prima! :ummmmm:


    #123410

    sephir
    Partecipante

    http://www.rainews24.it/ran24/player/video.asp?videoID=12127
    http://www.rainews24.it/ran24/player/video.asp?videoID=12134

    Tristissimo porca la vacca!Siamo alla frutta… ma ad un certo punto si dice che per la protezione civile non si poteva prevedere… altro che Ighini Giuliani osservazione del sole e delle congiunzioni planetarie, qui siamo all'età della pietra! :grrr:


    #123411
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    quando qualcuno trova teorie ,anche secondo le posizioni dei pianeti, sul come prevedere terremoti, viene allontanato e ridicolizzato.

    ..Nel Modello Fisico Iperdimensionale invece, “la coda agita il cane”, in forma di momentum angolare.
    E' fatto innegabile che Giove e Saturno, che possiedono solo una piccola frazione della massa totale del sistema solare rispetto al sole, abbiano in effetti una enorme influenza sul sole stesso (di conseguenza su tutti i pianeti). Questo perchè possiedono quasi tutto il momentum angolare (circa il 99%) del sistema solare.
    Nel Modello Iperdimensionale, è questo momentum angolare, principalmente da questi due grossi pianeti, trasmesso attraverso l'”etere Iperdimensionale”, che infine causa la rotazione differenziale del sole…
    https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.301


    #123412

    sephir
    Partecipante

    Su rai news 24 di cui ho messo il link parla di tre mesi di preavvisi!!! ma che cavolooooooooooooo! ma sono pazzi!
    Dice che dal 14 dicembre si sentivano avvisaglie di scosse! Qua cadranno case e vite e siamo nelle mani di chi?
    non capisco! :grrr: :grrr: :grrr:

    Sull'Abruzzo uno sciame sismico [u]avvertito da un mese
    [/u]

    E' iniziata il 10 marzo l'ondata di scosse sismiche che hanno investito L'Aquila e provincia, fino al terremoto di magnitudo 5.8. Ed è polemica sul fatto che si siano 'trascurati' questi segnali, forse prodomici del sisma più grave.

    Il 10 marzo si registrò una piccola scossa in provincia dell'Aquila tra i Comuni di Collimento, Villagrande e L'Aquila. Il terremoto fu registrato alle 12.25 con magnitudo 2.2 e non ci fu alcun danno. Poi, a distanza di tre giorni, il 13 marzo, altri due distinti eventi sismici, di carattere strumentale: il primo di magnitudo 1.3 con epicentro nei comuni di Pizzoli, Scoppito e L'Aquila. Il secondo di magnitudo 1.9 con epicentro tra i comuni di Lucoli, Tornimparte e L'Aquila, gli stessi colpiti oggi.

    Le scosse, lievi ma continue, avevano provocato allarme tra la popolazione: di fatto la zona dai primi mesi dell'anno, ha spiegato all'epoca l'Istituto Nazionale di Geofisica e
    Vulcanologia (INGV), è stata interessata da un'attivita' frequente e di bassa magnitudo: nei primi mesi del 2009 sono stati localizzati oltre 160 terremoti, tutti di magnitudo inferiore a 2.9, la maggior parte dei quali localizzata in un'area molto
    piccola (4-5 km in pianta). E a marzo, sempre secondo l'Ingv, allo stato attuale delle conoscenze si poteva affermare che la sequenza dei mesi scorsi non aveva alterato, dunque né aumentato né diminuito, le probabilità di forti terremoti
    nella zona.

    Il 17 marzo una nuova scossa, questa volta di intensità maggiore: 3.6 di magnitudo. L'epicentro sempre nell'aquilano, tra Sulmona, Campo di Giove, Pettorano sul Gizio e Canzano. Ogni giorno si registrano repliche: il 18 marzo una lieve scossa di
    magnitudo 2.2 tra i comuni di Collimento, Villagrande e L'Aquila e poi a breve un'altra di magnitudo 1.4. Poi qualche giorno di tregua e si ricomincia il 24 marzo con una scossa lieve: magnitudo 1.8. Ancora, il 27 tra i comuni di Collimento, Villagrande e L'Aquila un sisma di magnitudo 2.

    Il 30 marzo si registra un aumento nell'intensità del sisma: alle 15.38 un terremoto di magnitudo 4.0 con epicentro a circa 10 chilometri di profondita tra i comuni di Pizzoli, Collimento e L'Aquila. Ci sono state anche alcune repliche di magnitudo inferiore (3.5 e 2.4) la popolazione inizia ad avere paura: centinaia furono le chiamate ai centralini dei vigili del fuoco, di polizia e carabinieri. E la Regione Abruzzo è intervenuta per
    smorzare le polemiche e placare l'ansia: “Si sta procedendo alla valutazione dei danni agli edifici che al momento risultano di piccola entità. Non ci sono i presupposti per prevedere da parte delle strutture preposte altre scosse sismiche di alcuna
    intensità – avevano detto – Tutte le informazioni diffuse di altro contenuto sono da ritenersi false e prive di ogni fondamento”. Tutto il giorno la zona è stata interessata da un'intenso sciame sismico: il sindaco decise la chiusura delle scuole e su richiesta del capo del dipartimento della Protezione Civile, Guido Bertolaso, si riunirono gli esperti della Commissione Nazionale per la Previsione e la Prevenzione dei
    Grandi Rischi.

    L'uno e il due aprile nuovi sciami sismici di moderata intensità.

    Poi, ieri sera alle 22.48 una nuova scossa di 3.9 gradi della scala Richter con epicentro a L'Aquila, Pizzoli, Barete e Scoppito e un'altra alle 0.39 di 3.5 gradi. Infine, stamattina alle 3.32 una fortissima scossa, magnitudo 5.8 equivalente all'ottavo-nono grado della Mercalli, avvertita in tutto il centro Italia, dall'Adriatico al Tirreno e con epicentro all'Aquila. La replica di magnitudo 4.6 e uno sciame sismico nelle prime ore della mattin

    a.

    fonte: http://www.rainews24.it/notizia.asp?newsid=113651


    #123413
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    ma cosi adesso si alza il pil perchè devono ricostruire no?…eh..


    #123414

    sephir
    Partecipante

    [quote1239008715=Richard]
    ma cosi adesso si alza il pil perchè devono ricostruire no?…eh..
    [/quote1239008715]

    Richard che tristezza… che tristezza….


    #123415
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1239008776=Richard]
    quando qualcuno trova teorie ,anche secondo le posizioni dei pianeti, sul come prevedere terremoti, viene allontanato e ridicolizzato.

    ..Nel Modello Fisico Iperdimensionale invece, “la coda agita il cane”, in forma di momentum angolare.
    E' fatto innegabile che Giove e Saturno, che possiedono solo una piccola frazione della massa totale del sistema solare rispetto al sole, abbiano in effetti una enorme influenza sul sole stesso (di conseguenza su tutti i pianeti). Questo perchè possiedono quasi tutto il momentum angolare (circa il 99%) del sistema solare.
    Nel Modello Iperdimensionale, è questo momentum angolare, principalmente da questi due grossi pianeti, trasmesso attraverso l'”etere Iperdimensionale”, che infine causa la rotazione differenziale del sole…
    https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.301
    [/quote1239008776]

    sir
    I shall give my theory and method of prediction very shortly
    A) Theory is based on tidal forces. The tidal forces creates High tides and low tides inside the earth crust (on Semi solid magma.)The day and time when the forces are more than limit it breaks the crust and an earthquake occurs.When it breaks it completely ,a volcanic eruption occurs
    B) The Major planes ,Jupiter and Saturn when changes he direction from direct to retro gate or from retro gate to direct it changes the momentum (mass*velocity ) of molten magma ,which creates imbalance in the crust.
    The Moon is the main trigger in predicting Date and time of the quake
    B) First find out the date on which these major planets (also Venus and mercury ) changes the direction..
    http://earthquake-prediction.blogspot.com/

    PLANETARY CONFIGURATION: IMPLICATIONS FOR EARTHQUAKE PREDICTION
    http://www.esc-web.org/papers/potsdam_2004/sce_venkatanathan.pdf


    #123416

    Sephiroth
    Partecipante

    [quote1239008796=sephir]
    [quote1239008715=Richard]
    ma cosi adesso si alza il pil perchè devono ricostruire no?…eh..
    [/quote1239008715]

    Richard che tristezza… che tristezza….
    [/quote1239008796]

    Hai ragione, le persone potevano essere salvate, se si dava ascolto a una voce fuori dal “coro”, sono curioso di sapere se ai TG daranno la notizia che Giuliani l' aveva previsto….

    …. ma non credo lo faranno, metterebbero in cattiva luce la Protezione Civile.


Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 1,072 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.