FORTE TERREMOTO IN CILE (magnitudo 8.8 )

Home Forum PIANETA TERRA FORTE TERREMOTO IN CILE (magnitudo 8.8 )

Questo argomento contiene 100 risposte, ha 23 partecipanti, ed è stato aggiornato da NEGUE72 NEGUE72 9 anni, 1 mese fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 71 a 80 (di 101 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #87127
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    io in quei giorni sn andato sul sito d haarp ma nn ho trovato strani segni nelle frequenze


    #87128
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    ma quanti sono i siti che riportano l'attività di haarp?


    #87129
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    io sono andato in quello ufficiale


    #87131
    brig.zero
    brig.zero
    Partecipante

    [youtube=425,340]lpK68dcFl88


    https://www.facebook.com/brig.zero

    #87132
    elerko
    elerko
    Partecipante

    “Il terremoto in Cile
    ha alterato l'asse terrestre”

    Gli studiosi della Nasa: un giorno più corto di 1,26 microsecondi

    SANTIAGO
    Il violento terremoto cileno del 27 febbraio scorso, di magnitudo 8,8, ha provocato uno spostamento dell’asse di rotazione terrestre e un corrispondente accorciamento della durata del periodo di rivoluzione del pianeta: è quanto riportano gli studi effettuati dal Jet Propulsion Laboratory della Nasa.

    Le alterazioni previste dal Jpl non sono tuttavia misurabili sperimentalmente, dato che sono troppo piccole, ma sono prevedibili utilizzando modelli matematici: lo spostamento dell’asse è infatti di circa otto centimetri, e la ridistribuzione della massa ha provocato un’accelerazione della rotazione del pianeta che ha accorciato la durata del giorno di 1,26 milionesimi di secondo.

    Il principio è analogo a quello della pattinatrice in rotazione, che accelera avvicinando le braccia al corpo: a causa del movimento delle placche tettoniche la Terra è diventata più «compatta» e quindi la sua velocità di rotazione è aumentata.

    Fonte: http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/scienza/grubrica.asp?ID_blog=38&ID_articolo=1664&ID_sezione=243&sezione=


    #87130
    elerko
    elerko
    Partecipante

    Le particelle dal centro della terra
    Più vicino il segreto dei terremoti

    Importante scoperta italiana nel Laboratorio sotterraneo del Gran Sasso dell'istituto Nazionale di Fisica Nucleare. “Una nuova era nello studio dei meccanismi che governano l'interno del pianeta”

    ROMA – Un esperimento italiano ha visto per primo al mondo i geoneutrini, ossia le antiparticelle che provengono dal cuore della Terra. E' la prima testimonianza diretta del fatto che migliaia di chilometri sotto la crosta terrestre elementi radioattivi come l'uranio decadono, producendo enormi quantità del calore che muove i continenti, scioglie le rocce e le trasforma in magma e lava per i vulcani.

    A gettare il primo sguardo al centro della Terra è l'esperimento internazionale Borexino, del Laboratorio sotterraneo del Gran Sasso dell'istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn). I risultati dell'esperimento, coordinato da Gianpaolo Bellini, sono pubblicati oggi sul sito scientifico online arXiv.org.

    I dati rilevati dall'esperimento dimostrano che il decadimento radioattivo di queste particelle è una delle principali fonti di energia del pianeta, stimata fra i 30 e i 40 miliardi di kilowatt, l'equivalente di migliaia di centrali nucleari. Una energia in grado spostare i continenti e causare terremoti.

    Secondo Bellini “si apre una nuova era nello studio dei meccanismi che governano l'interno della Terra”. Ad esempio, si potranno avere informazioni più precise sul calore prodotto nel mantello terrestre e, di conseguenza, sui moti convettivi che sono alla base di fenomeni vulcanici e movimenti tettonici.

    Fonte: http://www.repubblica.it/scienze/2010/03/02/news/particelle_centro_terra-2477976/?rss


    #87133
    elerko
    elerko
    Partecipante

    NO COMMENT
    Messaggio del 2007

    [youtube=560,340]DqkmBR5pTMQ


    #87134

    CANERO
    Partecipante

    Vi riporto quanto segue le considerazioni dello starviewer sul terremoto in chile…

    Riflessioni sulla attività sismica in Cile. Otro patrón claramente artificial. Un altro pattern chiaramente artificiale.

    Ultimamente, comincia a suonare la verifica dei modelli familiari sismica, in cui la distribuzione delle placche tettoniche, non obbedisce alle leggi della caratteristica elasticità di loro.

    1.-Abstract/Resúmen. 1.-Abstract/Resúmen.

    I modelli individuati nel terremoto in Cile, e Haiti, sono incompatibili con le leggi della sismologia classica come radicalmente violare la logica delle leggi di elasticità delle placche tettoniche. Pertanto, è incompatibile con il fattore naturale come fonte di produzione. Il modello verticale intermittente replica discontinuo è incompatibile con le caratteristiche geologiche della tettonica a zolle.

    Successivamente, proseguire per l'analisi dettagliata di due concetti logici nella spiegazione della elasticità su “tettonica a placche”.

    Per comprendere la seguente analisi è necessario comprendere i concetti di base.

    1 – Isotropia: distribuzione omogenea delle particelle in un materiale solido in cui ogni linea o un piano che si considera sempre contenere, statisticamente, lo stesso numero di particelle e della stessa natura.

    2 .- Anisotropia: Distributore di particelle materiali in un organismo in cui ogni linea o un piano che si considera sempre contenere il numero statisticamente differente o del tipo di particelle.

    3 – proprietà scalare proprietà fisica (la risposta del soggetto ad uno stimolo fisico), il cui valore non dipende dalla direzione in cui si è misurato.

    4 .- Vector di proprietà: la proprietà fisica il cui valore dipende dalla direzione in cui si è misurato.
    ……..vedi link che riporto in fondo.

    (Ancora una volta ci troviamo in uno stesso modello, come già discusso in Haiti.).

    Ma questa volta la profondità è di 35 km di distanza

    Per il combinato principi sopra delineati, sappiamo che è impossibile che le repliche sono naturali, ma indotti, ognuno con un modello isotropo immediatamente ricorrente che filtra tutte le elasticità assolutamente investire in verticale scalabilità lineare, come spiegato Andrzej Hanyga Università di Bergen, Norvegia. “ Asymptotic Theory of Seismic Wave Attenuation in Porous Media”. “Teoria asintotica di onde sismiche Attenuazione in mezzi porosi”.

    3.-Conclusione:

    L'unico modo per generare schemi profondamente successive repliche identiche fiocco in una riga, viene proiettata da una superficie di frequenza satellitare, concentrata in un punto. Non c'è altro modo per ottenere tale effetto, perché, terremoti endogeno a causa delle proprietà elastiche della tettonica a zolle, e né il presente né il tempo nel caso di Haiti, una certa flessibilità è stata verificata. Pertanto ARTIFICIALE.

    Fonte: http://starviewer.wordpress.com/2010/02/28/reflexiones-sobre-la-actividad-sismica-e-chile-otro-patron-claramente-artificial/


    #87135
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum
    #87136
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    dal blog di Fulford

    [youtube=425,344]yRec5NXo02c
    Japanese auto-makers threaten to leave the US

    In response to harassment by US authorities Japanese auto-makers have begun making plans to shut down their US operations, according to a Japanese government source. The US market is considered by them to be a sunset market and they would rather write off their investments there than submit to arbitrary fines and confiscation.

    Meanwhile, outrage at the repeated use of HAARP is reaching dangerous levels. The attack on Chile was a crude and failed attempt at intimidation but the nations of the world are ready to withstand earthquakes and tsunamis in the name of freedom. It must also be noted that all military and civilian personnel involved in ordering and carrying out the HAARP attacks will be hunted for the rest of their lives unless they repent, according to underground sources in Latin America and Asia.

    Here is a link to evidence about HAARP for those readers who still do not understand how criminally insane the Washington D.C. crime syndicate has become
    http://benjaminfulford.typepad.com/benjaminfulford/2010/03/%E6%97%A5%E6%9C%AC%E3%81%AE%E8%87%AA%E5%8B%95%E8%BB%8A%E4%BC%9A%E7%A4%BE%E3%81%AF%E3%82%A2%E3%83%A1%E3%83%AA%E3%82%AB%E5%B8%82%E5%A0%B4%E3%81%8B%E3%82%89%E3%81%AE%E6%92%A4%E9%80%80%E3%82%92%E6%A4%9C%E8%A8%8E%E3%81%97%E3%81%A6%E3%81%84%E3%82%8B.html#comments


Stai vedendo 10 articoli - dal 71 a 80 (di 101 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.