Free energy

Home Forum MISTERI Free energy

Questo argomento contiene 877 risposte, ha 53 partecipanti, ed è stato aggiornato da Genio Genio 5 mesi, 3 settimane fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 181 a 190 (di 878 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #4498
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    meglio approfondire quanto possibile da varie fonti e soprattutto le piu dirette
    questo articolo è di Paolo Attivissimo…che va bene, ma non è la prima fonte a cui mi affiderei personalmente

    tenete d'occhio qua
    http://22passi.blogspot.com/
    e il blog
    http://www.journal-of-nuclear-physics.com/?p=360


    #4499
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Primo comunicato ufficiale sull'E-Cat del
    Dipartimento di Fisica dell'Università di Bologna.
    http://22passi.blogspot.com/search?updated-max=2011-07-01T15%3A49%3A00%2B02%3A00&max-results=22
    Il Dipartimento di Fisica dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna desidera comunicare che:

    è stato firmato un contratto di Ricerca con la Ditta EFA srl del valore di € 500.000 (+IVA), della durata di 24 mesi, per effettuare ricerche nel campo della efficienza di produzione di energia degli impianti della Ditta;
    il contratto di Ricerca diverrà attivo nel momento in cui il Dipartimento riceverà il pagamento della prima rata prevista;
    il programma di ricerca (parte integrante del Contratto) prevede sia la misurazione delle prestazioni degli impianti che l’eventuale miglioramento della prestazioni.

    Informazioni ufficiali riguardo alla attività di ricerca in oggetto saranno fornite solo ed esclusivamente dal Dipartimento di Fisica o dall’Alma Mater Studiorum a cui il Dipartimento appartiene.

    Il Direttore del Dipartimento di Fisica

    Alma Mater Studiorum – Università di Bologna


    #4500
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    “Su consiglio di Francesco Celani (INFN di Frascati), metto bene in evidenza qui sul web un report sintetico di fonte NASA del 2009 (scaricabile in pdf dal data-base NASA) che dimostra INEQUIVOCABILMENTE come la NASA abbia ben più di un mero interesse speculativo per le LENR: la NASA in varie occasioni ha effettuato e documentato repliche riuscite (e sempre più riuscite) dell'esperimento di Fleischmann e Pons. In altre parole LE LENR SONO UN FATTO A EVIDENZA SCIENTIFICA. Affermare il contrario a questo punto — qualora non sia frutto di semplice ignoranza o di ingenuità scientista — è segno di deliberato tentativo d'insabbiamento.”
    http://22passi.blogspot.com/2011/08/ribadisco-fleischmann-e-pons-avevano.html


    #4501
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    tutto procede…ottobre dovrebbe essere il mese cruciale, col test del dispositivo da 1MW, ci vogliono i fatti per contrastare le chiacchere

    c'è stato qualche problema di tipo finanziario, ma Rossi procede..
    ci sono troppe chiacchere sulla rete e messe in giro da giornalisti che non si capisce cosa sappiano, capiscano e facciano…

    seguite qua http://www.journal-of-nuclear-physics.com/?p=360&cpage=22#comments
    e qua http://22passi.blogspot.com/


    #4503
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    http://pesn.com/2011/09/14/9501913_Rossis_One_Megawatt_Reactor_Gets_A_New_E-Cat_Model/

    Centrale da 1MW di Rossi quasi pronta per la presentazione

    http://pesn.com/2011/09/14/9501913_Rossis_One_Megawatt_Reactor_Gets_A_New_E-Cat_Model/

    Andrea Rossi's one megawatt — and mostly self sustaining — Ni-H cold fusion reactor nears launch. Rumors are circulating about the launch of this system, photos and video of the device have been posted, a test by NyTeknik has been performed on a new model of E-Cat, and Rossi continues to make remarks on his blog.


    #4502
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    🙂


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #4504
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    http://22passi.blogspot.com/2011/09/44-gatti-in-fila-per-quattro-piu.html

    Dall'inizio di settembre, ricevute in via strettamente confidenziale qualche foto dell'impianto da 1 MW ormai assemblato e dopo avere parlato con Mats Lewan, ero al corrente di cosa bollisse in pentola a Bologna e dei nuovi articoli che Mats stava preparando per Ny Teknik. Ho naturalmente aspettato che venissero messi on line dalla rivista scientifica svedese per pubblicare qui nel blog – in differita solo di pochi minuti – la loro traduzione italiana in esclusiva internazionale.

    E da questa primavera che vi dico di non credere alla favola dei 300 gattini e, come volevasi dimostrare, ecco finalmente a voi in tutta la loro potenza i 52 tigrotti in gabbia, anzi nel container!
    ..


    #4505
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Il MEG produce energia elettrica, apparentemente dal nulla, intercettando le onde longitudinali elettromagnetiche che esistono in abbondanza quasi infinita nel vuoto dello spazio. Questo oceano di energia che permea tutto, qualche volta è chiamato “energia del punto zero”, poiché permane anche alla temperatura dello zero assoluto. Secondo la teoria, il MEG non infrange la legge di conservazione dell'energia, infatti la “conservazione” avviene attraverso il continuum spazio-temporale.
    http://www.xmx.it/MEG.htm

    grosso problema di questo tipo di fonte di energia


    #4506

    Erre Esse
    Partecipante

    La nuova architettura finanziaria internazionale prossima ventura può essere in relazione con questo:

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.7205

    È curioso constatare come di recente e in un periodo di tempo piuttosto limitato, si sia avuta notizia dell'esistenza di un certo numero di nuove fonti di energia che potremo definire “molto alternative”. Fonti di energia primarie, basate su fenomeni fisici fin ora sconosciuti, non ben compresi o addirittura ritenuti impossibili in base alle attuali conoscenze scientifiche. Come se non bastasse queste nuove fonti di energia sarebbero anche non inquinanti (senza emissioni di CO2, gas serra, particolato o sostanze nocive), quasi inesauribili ed a basso costo.


    #4507
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1316154688=Erre Esse]
    La nuova architettura finanziaria internazionale prossima ventura può essere in relazione con questo:

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.7205

    È curioso constatare come di recente e in un periodo di tempo piuttosto limitato, si sia avuta notizia dell'esistenza di un certo numero di nuove fonti di energia che potremo definire “molto alternative”. Fonti di energia primarie, basate su fenomeni fisici fin ora sconosciuti, non ben compresi o addirittura ritenuti impossibili in base alle attuali conoscenze scientifiche. Come se non bastasse queste nuove fonti di energia sarebbero anche non inquinanti (senza emissioni di CO2, gas serra, particolato o sostanze nocive), quasi inesauribili ed a basso costo.

    [/quote1316154688]
    è necessario

    comunque questo sarebbe il top..

    “Mi chiamarono pazzo nel 1896 quando annunciai la scoperta di raggi cosmici. Ripetutamente si presero gioco di me e poi, anni dopo, hanno visto che avevo ragione.
    Ora presumo che la storia si ripeterà quando affermo che ho scoperto una fonte di energia finora sconosciuta, un'energia senza limiti, che può essere incanalata.”
    N.Tesla


Stai vedendo 10 articoli - dal 181 a 190 (di 878 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.