Free energy

Home Forum MISTERI Free energy

Questo argomento contiene 877 risposte, ha 53 partecipanti, ed è stato aggiornato da Genio Genio 1 mese, 3 settimane fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 301 a 310 (di 878 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #4618
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1338738888=marioperego]
    Grazie Richard

    Io penso che l'autore del sito sia un alieno.

    Premetto che non conosco nulla di cinematografia per cui posso sbagliarmi ma questa idea mi è venuta nel guardare un film che è pubblicato sul sito.

    Il film è questo

    Tutta la scena si svolge al massimo in 2 secondi anche se il film è stato rallentato.
    Le palline sono inquadrate dall'autore con una precisione incredibile e a volte attende che le palline rientrano nel riquadro.
    Il problema è che si tratta di deviazioni di centesimi di secondo.
    Le riprese inoltre sono dall'alto per cui penso che era in volo.
    Guardate a pieno schermo e con attenzione

    Ho fatto una simulazione su una piccola pendenza di tre metri e non sono nemmeno riuscito ad inquadrare la pallina che non era di ferro ma di gomma quindi più lenta.
    Provare per credere

    Sono curioso di conoscere la vostra opinione e lieto di essermi sbagliato.

    Mario
    [/quote1338738888]

    Ciao Mario,
    Non ho ancora letto e studiato a fondo il lavoro di Guglielmo anche se ho capito che si allinea molto con una pista di ricerca che seguo e mi interessa molto e cerco di portarla all attenzione di chi puo capire e sperimentare ancora meglio,e c'e' chi lo fa come vediamo nei video sul sito ad esempio sul concetto di gravita originata da moto vorticoso dello spaziotempo..

    La pagina del video e' questa

    http://digilander.libero.it/kems/esperimento_palline.htm

    e capisco che i video e gli esperimenti vengono da qui
    http://www.hcrs.at/

    Ti invito a contattare Guglielmo, penso sia raggiungibile anche su questo forum

    http://www.energeticambiente.it/l-e-n-r-trasmutazioni-bassa-energia/14727435-tentativi-di-teorizzazione-dellutente-camillo-51.html


    #4619

    marioperego
    Partecipante

    Grazie Richard per il consiglio

    Sono riuscito a contattare questo signore che mi ha risposto subito.
    Non si tratta di un alieno ma di una persona educata e gentile.
    Doverosamente faccio ufficialimente le mie scuse.

    Ho fatto una serie di domande e anche se in modo abbastanza stringato ha risposto a tutto.
    Alla domanda come è stato girato il film, scherzosamente ha detto:
    Metodo usato: “Sim sala bin”.

    Mario


    #4620
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1338842495=marioperego]
    Grazie Richard per il consiglio

    Sono riuscito a contattare questo signore che mi ha risposto subito.
    Non si tratta di un alieno ma di una persona educata e gentile.
    Doverosamente faccio ufficialimente le mie scuse.

    Ho fatto una serie di domande e anche se in modo abbastanza stringato ha risposto a tutto.
    Alla domanda come è stato girato il film, scherzosamente ha detto:
    Metodo usato: “Sim sala bin”.

    Mario

    [/quote1338842495]

    Bravo Mario continua a indagare 🙂


    #4621
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Guardate cosa si può fare con magneti…(capisco poco ma capisco che è una forza inarrestabile :ummmmm: )

    e infine l' idea è di questo signore.

    http://www.searlaust.com.au/

    L'introduzione di una nuova soluzione di energia pulita e rinnovabile che potrebbe fornire la soluzione “green”
    Un pianeta “verde” – questo futuro potrebbe ora diventare una “realtà”.

    John Lennon ha rilasciato una canzone di successo chiamata “Imagine” nel 1971 e le sue parole: “Puoi dire che sono un sognatore, ma io non sono il solo ..” avuto una particolare attenzione. Allo stesso modo, un giovane di nome John Searl ha avuto anche un sogno, fin dal 1950. John, poi un apprendista elettricista, sognava di sostituire le fonti energetiche inquinanti del mondo con un'alternativa “pulita” di energia rinnovabile. John molti anni di lavoro pionieristico per raggiungere questo obiettivo sono finalmente in via di compimento.
    Centinaia di milioni di persone in tutto il mondo, ora condividono il sogno di John Searl. “Imagine” – fuoriuscite di petrolio non più distruggendo l'ambiente; auto a gas non più alto consumo, camion e macchine inquinanti l'atmosfera, un mondo senza emissioni inquinanti del carbone; un pianeta pulito, senza più il degrado ambientale.
    [color=#003300]Effect Generator Searl John Searl (SEG) è un dispositivo rivoluzionario che crediamo fornirà presto cassetta di sicurezza, energia pulita 24 ore al giorno, ogni giorno – una fonte di alimentazione che è totalmente “pulito e verde”,[/color] affidabile, efficiente e senza limiti. Con molti anni di ricerca già dietro la SEG, Searl Magnetics Inc. (SMI) si sta avvicinando la finalità di R & D palco, e verrà poi imbarcarsi in fase di produzione.
    Ho avuto il piacere di partecipare alla prima Assemblea del SMI, il 2 giugno 2011 a Spring Valley CA. USA, e ora sono lieto di introdurre gli australiani a quella che credo sia una tecnologia molto interessante che potrebbe aiutarci nei nostri sforzi per un pianeta più “pulito e verde”.

    Vi esorto ora a far parte di questo interessante progetto che potrebbe anche trarre future ricompense finanziarie. !lol


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #4622
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    5. Altre Tecnologie Avanzate di Propulsione Aerospaziale

    Il Disco Elettrogravitico di Searl e gli Esperimenti Russi. Questo dispositivo, sviluppato oltre 40 anni fa dall'ingegnere Britannico John Searl, consisteva in un disco rotante segmentato, con segmenti supportati da un set di magneti permanenti cilindrici che ruotavano in un tracciato circolare.

    Avrebbe ottenuto un completo sollevamento. Nei pochi anni passati, due scienziati Russi associati con l'Accademia Nazionale Russa delle Scienze, Roschin e Godin, hanno costruito una versione semplificata del Disco di Searl, che conferma i suoi effetti anomali di perdita di peso.
    Hanno portato un disco di 1m alla velocità di rotazione di 600 rpm e hanno ottenuto una riduzione del 35% del suo peso, mentre allo stesso tempo generava una produzione in eccesso di 7kw di energia elettrica.

    Il Podkletnov Gravity Shield e il Project Greenglow. Un team di ricerca in Finlandia guidato dal Dr.Podkletnov stava sperimentando con un disco superconduttore rotante che veniva fatto levitare su un campo magnetico respingente prodotto da una serie di elettromagneti. Nel 1996, loro riportarono che il disco era in grado di schermare parzialmente il campo gravitazionale della Terra, riducendo il peso degli oggetti posizionati sopra il disco, del 2%. ..
    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4393

    – La Scienza dell'Uno, capitolo 6: gravità, magnetismo e rotazione – il collegamento mancante
    6.6 Lasciare il terreno: il generatore dell'effetto searl

    A questo punto, l'ultima domanda che dobbiamo farci è se queste tecnologie che incorporano la rotazione, possano o meno vincere la forza di gravità in modo completo. Tutte le macchine suddette possono certo generare perdita di peso, ma il metodo dei giroscopi sembra non imbrigliare abbastanza energia per produrre levitazione.

    Dopo tutto, l'esperimento Finlandese del Dr.Podkletnov, ha mostrato solo la riduzione di peso del 2% per ogni singolo anello usato. Ci deve essere un modo migliore!
    Altri ricercatori controversi, hanno trovato un modo per raggirare il problema e il magnetismo torna ancora in nostro aiuto. Ricordiamo che il magnetismo imbriglia molto direttamente l'etere e il suo effetto è misurabile tramite i diversi esperimenti che abbiamo discusso.

    Nel caso del Disco Levitante Searl, il Prof.John R.R.Searl, ha usato una serie di rotelle cilindriche magnetiche, con una serie di anelli magnetici incorporati. (La prossima immagine mostra un anello, circondato da uan fila di rotelle). Uno speciale elemento metallico chiamato “neodimio”, è stato aggiunto per dare ai magneti un alto livello di resistenza.

    Se provate a comprare magneti in neodimio, verranno venduti con precisi avvisi in merito alla loro potenza. Se si attraggono fra loro possono rompersi, quindi sono necessari occhiali protettivi.
    Quindi, la quantità di energia che questi potenti magneti possono imbrigliare di per sè, assieme alla loro rotazione, è stata più che sufficiente a creare levitazione. Il Dr.Searl ha definito questo, “The Searl Effect” per ovvie ragioni.

    Dato che il lavoro del Prof. Searl è il più completo e documentato sulla propulsione anti-gravitazionale, è necessario un piccolo tracciato storico. Il Prof.Searl ha lavorato per la Mirlands Board in Australia, conducendo nel 1949 degli esperimenti nel campo dell'elettricità.
    Nel lavorare su motori elettrici e generatori, ha notato che le parti metalliche rotanti, creavano una piccola corrente ed energia elettromagnetica, con polo positivo verso il centro e polo negativo sul bordo esterno. Ora questo dovrebbe suonarci famigliare. Quindi nel 1950, stava lavorando con anelli rotanti e misurava ancora una piccola corrente di energia elettromagnetica dai bordi esterni.

    Si accorse anche che i suoi capelli si elettrizzavano, se lasciava ruotare gli anelli senza catturarne la corrente. Da queste osservazioni, concluse che la forza centrifuga di rotazione nel metallo, stava liberando elettroni.
    In questo senso, fece delle scoperte molto simili a quelle del Dr.DePalma, in merito alla possibilità di catturare corrente da un oggetto magnetico rotante, solo che in questo caso scoprì l'effetto in un metallo non magnetizzato.
    Inoltre, credeva che gli elettroni che misurava, venissero dagli atomi degli stessi pezzi metallici rotanti e non dalla libera energia eterica dell'universo. Più tardi, dovette ovviamente cambiare idea!

    Diagramma semplificato del sistema di Searl.

    Per ingegnerizzare questo principio in un prototipo funzionante, ha costruito un generatore a cui ora ci si riferisce come Gryo-cell, nell'immagine di sopra. Questa immagine è una versione semplificata di ciò che veramente comprende tre anelli concentrici e tre set di aste cilindriche di metallo.

    Uno strato di nylon si trova attaccato ad ogni anello, per controllare la frequenza alla quale emergono gli elettroni, cosa che permette una produzione di energia; diversamente funziona ad improvvisi impulsi invece che in modo fluido. Nel 1952, questo venne semplicemente costruito come generatore di 3 piedi in diametro.

    Searl lo provò all'aperto con dei colleghi e venne usato un piccolo motore sotto al generatore, per mettere in moto le rotelle attorno agli anelli. Tutto quello che Searl si aspettava di vedere, era un certo quantitativo di energia elettrica generata.
    Questo infatti accadde e in quantità ben maggiore da quella immaginata. L'effetto fu notevole anche a velocità relativamente bassa, tanto da produrre 10.5 volts e poteva essere misurato dalle cariche statiche che emergevano vicino agli oggetti.
    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.2989


    #4624

    littleflower
    Partecipante

    Ciao Richard
    ti ringrazio moltissimo per la tua attenzione al sito di Guglielmo. Forse è' piu' comodo però dare i link diretti alla sezione di interesse :

    Per la Simmetria coerente :
    http://digilander.libero.it/kems/ondeportanti_interazione.htm#I°_Metodo:_Simmetria_coerente

    in questo capitolo viene introdotta l'idea della terza forza. Il sito sostiene l'innovativa teoria che quando due forse agiscono simmetricamente lavorano nella situazione ottimale minimizzando o annullando le vibrazioni che portano all'usura . Partendo dal presupposto che ogni azione provoca una controreazione bilanciante, l'autore del sito spiega come due macchine che lavorano simmetricamente e specularmente sono soggette a delle vibrazioni riequilibranti poste in essere dall'universo che pero essendo contrapposte tramite l'interferenza si annulleranno a vicenda, liberando le macchine dagli effetti negativi dell'usura. Le due macchine poi, considerate come entità singola, daranno origine ad una terza forza (riequilibrante) che in taluni casi potrà essere intercettata e sfruttata trattandosi di free energy.
    la cosa interessante è che anche nelle onde si trova l'apparizione di questa terza forza.
    E' particolarmente interessante il caso delle onde sonore che viene descritta in questa sezione che generano un'incredibile terzo suono:
    http://digilander.libero.it/kems/gradienti_risonanza.htm#Quando_due_generatori

    Una parte interessante è la sezione che riguarda le onde trasversali che accompagnano quasi sempre in modo piu' o meno evidente le onde :
    http://digilander.libero.it/kems/gradienti_onde.htm

    Come già segnalato da Richard, vale sicuramente la pena di dare un'occhiata all'Appendice: Alchimia
    http://digilander.libero.it/kems/appendiceAlchimia.htm

    l'autore riporta alcune immagini che lasciano spazio ad un'interpretazione scioccante. Senza dover far uso di troppa fantasia infatti, certe immagini sembrano mostrare una simbologia rappresentativa di circuiti elettrici, il problema è che si tratta di immagini che risalgono a dei testi alchemici del 15mo secolo

    L'autore ha pubblicato questo sito per cercare di incuriosire e invogliare i lettori ad approfondire la conoscenza su alcune fenomenologie strane ed inspiegabili che lui negli anni ha studiato e sperimentato. Il suo è un'invito a guardare il mondo che ci circonda con uno spirito libero e slegato da vecchi schemi mentali aridi e inconcludenti, nella speranza che questo “messaggio nella bottiglia ” possa finire nelle giuste mani e germogliare portando frutti a una società estremamente bisognosa di una fiammella di speranza.


    #4623
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1340350121=littleflower]
    Ciao Richard
    ti ringrazio moltissimo per la tua attenzione al sito di Guglielmo. Forse è' piu' comodo però dare i link diretti alla sezione di interesse :

    Per la Simmetria coerente :
    http://digilander.libero.it/kems/ondeportanti_interazione.htm#I°_Metodo:_Simmetria_coerente

    in questo capitolo viene introdotta l'idea della terza forza. Il sito sostiene l'innovativa teoria che quando due forse agiscono simmetricamente lavorano nella situazione ottimale minimizzando o annullando le vibrazioni che portano all'usura . Partendo dal presupposto che ogni azione provoca una controreazione bilanciante, l'autore del sito spiega come due macchine che lavorano simmetricamente e specularmente sono soggette a delle vibrazioni riequilibranti poste in essere dall'universo che pero essendo contrapposte tramite l'interferenza si annulleranno a vicenda, liberando le macchine dagli effetti negativi dell'usura. Le due macchine poi, considerate come entità singola, daranno origine ad una terza forza (riequilibrante) che in taluni casi potrà essere intercettata e sfruttata trattandosi di free energy.
    la cosa interessante è che anche nelle onde si trova l'apparizione di questa terza forza.
    E' particolarmente interessante il caso delle onde sonore che viene descritta in questa sezione che generano un'incredibile terzo suono:
    http://digilander.libero.it/kems/gradienti_risonanza.htm#Quando_due_generatori
    ..

    [/quote1340350121]
    Grazie a te per l'intervento e per avermi fatto conoscere il sito di Guglielmo
    Forse l'avete già notato, ma vi segnalo
    http://cosmometry.net/


    #4625

    marioperego
    Partecipante

    Ciao Littleflower
    rispondo qui anche alla tua gentile lettera privata perchè non sono riuscito a rispondere tramite l'email interna.

    Non ci sono dubbi sulla personalità notevole di questo sig. Guglielmo e nemmeno ho dubbi sul fatto che propone cose razionali anche se mostrate da un punto di vista non convenzionale.

    Questo personaggio è stato per me un risveglio e insieme la scoperta di un mondo, quello della free energy, che non conoscevo o conoscevo come un paradosso irrealizzabile della scienza classica.

    Mi ha sorpreso la questione della terza forza e ho scoperto che ci sono dei fenomeni strani inerenti le macchine simmetriche, come l'effetto BASHAR, il canale video.
    http://www.youtube.com/user/morpher44/videos

    Quello che però tuttora mi fa rimanere perplesso è il fatto che lui descrive le cose come se conoscesse ben di più di quello che dice.
    Questa cosa è assurda, io, al suo posto, avrei contattato un'impresa o un finanziatore per costruire e non solo per parlare.

    Ho rivolto a Guglielmo questa domanda:
    Ogni argomento è esposto con grande cura ed eleganza, ci sono link sorprendenti e immagini stupende ma manca la conclusione. Perchè?

    La risposta:
    Un progetto può essere realizzato o presentato in molti modi, ad esempio facendo disegni, elenchi materiali, specifiche costruttive, ecc.
    Il mio modo di progettare però è diverso (e mi consenta) molto più efficace.
    Insomma io progetto sogni e i documenti presenti nel sito hanno il solo scopo di dare spunti per sognare.
    Personalmente sono convinto che senza sogni non si può creare proprio nulla.
    Se invece si ha un sogno, qualsiasi esso sia, prima o poi, (non so quanto prima o poi) si realizzerà.

    Sperando che le sarà utile riporto poche righe tratte dal Vangelo di Maria
    <>.

    Se adesso sei in Tilt stiltati, se ti stilti tutto si stilterà:-)
    Non c'è nulla da capire, il sogno è come un motore, se lo avvii lui va e tu vai.
    Un solo consiglio, se cerchi l'immortalità la salute o una grande cosa non mettere mai limiti o la censura nei tuoi sogni.
    Il sogno è senza legge e senza morale anche se non è praticabile da chi non ha legge o morale.
    Fine risposta
    ————–

    La mia conclusione invece è questa che non ho capito nulla anche se mi piace moltissimo leggere questa cosa.
    Fra l'altro il vangelo di Maria non esiste.
    Si noti la riga del Tilt a me più che una battuta sembra un messaggio nascosto, bho. Dalla padella alla brace.

    Il prossimo mese inizierò dall'Egitto, voglio iniziare le mie ricerche dal paese dei faraoni e fare un mucchio di foto.
    Sarò via dal primo di luglio al 4 di agosto, gli ultimi 10 giorni li farò in Sardegna.

    Mario


    #4626
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1340455821=marioperego]
    Ciao Littleflower
    rispondo qui anche alla tua gentile lettera privata perchè non sono riuscito a rispondere tramite l'email interna.

    Non ci sono dubbi sulla personalità notevole di questo sig. Guglielmo e nemmeno ho dubbi sul fatto che propone cose razionali anche se mostrate da un punto di vista non convenzionale.

    Questo personaggio è stato per me un risveglio e insieme la scoperta di un mondo, quello della free energy, che non conoscevo o conoscevo come un paradosso irrealizzabile della scienza classica.

    Mi ha sorpreso la questione della terza forza e ho scoperto che ci sono dei fenomeni strani inerenti le macchine simmetriche, come l'effetto BASHAR, il canale video.
    http://www.youtube.com/user/morpher44/videos

    Quello che però tuttora mi fa rimanere perplesso è il fatto che lui descrive le cose come se conoscesse ben di più di quello che dice.
    Questa cosa è assurda, io, al suo posto, avrei contattato un'impresa o un finanziatore per costruire e non solo per parlare.

    Ho rivolto a Guglielmo questa domanda:
    Ogni argomento è esposto con grande cura ed eleganza, ci sono link sorprendenti e immagini stupende ma manca la conclusione. Perchè?

    La risposta:
    Un progetto può essere realizzato o presentato in molti modi, ad esempio facendo disegni, elenchi materiali, specifiche costruttive, ecc.
    Il mio modo di progettare però è diverso (e mi consenta) molto più efficace.
    Insomma io progetto sogni e i documenti presenti nel sito hanno il solo scopo di dare spunti per sognare.
    Personalmente sono convinto che senza sogni non si può creare proprio nulla.
    Se invece si ha un sogno, qualsiasi esso sia, prima o poi, (non so quanto prima o poi) si realizzerà.

    Sperando che le sarà utile riporto poche righe tratte dal Vangelo di Maria
    <>.

    Se adesso sei in Tilt stiltati, se ti stilti tutto si stilterà:-)
    Non c'è nulla da capire, il sogno è come un motore, se lo avvii lui va e tu vai.
    Un solo consiglio, se cerchi l'immortalità la salute o una grande cosa non mettere mai limiti o la censura nei tuoi sogni.
    Il sogno è senza legge e senza morale anche se non è praticabile da chi non ha legge o morale.
    Fine risposta
    ————–

    La mia conclusione invece è questa che non ho capito nulla anche se mi piace moltissimo leggere questa cosa.
    Fra l'altro il vangelo di Maria non esiste.
    Si noti la riga del Tilt a me più che una battuta sembra un messaggio nascosto, bho. Dalla padella alla brace.

    Il prossimo mese inizierò dall'Egitto, voglio iniziare le mie ricerche dal paese dei faraoni e fare un mucchio di foto.
    Sarò via dal primo di luglio al 4 di agosto, gli ultimi 10 giorni li farò in Sardegna.

    Mario

    [/quote1340455821]

    Evidentemente non ha intenzione di brevettare nulla, ha soprattutto intenzione di sbloccare la fossilizzazione mentale e della creatività in cui ci troviamo, stimolando le persone interessate e con le giuste predisposizioni, alla ricerca di nuove possibilità fuori dal lavaggio cerebrale che ci tramandiamo di generazione in generazione su quello che sarebbe possibile e quello che sarebbe impossibile.

    Tesla era un poveretto tutt'ora considerato matto, ma faceva dei sogni…e ha fatto funzionare quello che era impossibile al suo tempo.


    #4627
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Ebbene è proprio Scilipoti a portare questa volta la fusione fredda dagli asettici laboratori, alla pomposa sala delle Mercede presso Palazzo Marini, che il 2 luglio sarà teatro di un seminario sul metodo di Rossi e Focardi. Un meeting, voluto dall’Onorevole, aperto ad addetti ai lavori, politici e giornalisti, intenzionati a contribuire alla “causa” della fusione fredda e alla necessità di una rapida implementazione delle sperimentazioni industriali della fusione, al fine di predisporre una conversione energetica su larga scala.
    http://ildemocratico.com/2012/06/12/fusione-fredda-scilipoti-porta-il-dibattito-a-palazzo-marini/


Stai vedendo 10 articoli - dal 301 a 310 (di 878 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.