Free energy

Home Forum MISTERI Free energy

Questo argomento contiene 877 risposte, ha 53 partecipanti, ed è stato aggiornato da Genio Genio 5 mesi, 2 settimane fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 471 a 480 (di 878 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #4788
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    “In entrambi i casi, i firmatari dell'articolo ipotizzano che l' energia termica sprigionata da E-cat non possa essere imputabile a una comune reazione termochimica. In poche parole, o si tratta di un evento di fusione tra atomi di nichel e idrogeno (e non di fusione fredda, come ipotizzato in altri casi) o nessuno sa bene come spiegarselo. In poche parole, nell'articolo di arXiv non vengono forniti dettagli sul combustibile del generatore né sulle quantità di rame prodotte. Gli unici dati raccolti riguardano, cioè, la misurazione del calore sprigionato durante i due esperimenti.

    Manca la peer-review
    L'articolo di arXiv non spiega nel dettaglio il funzionamento di E-cat, ma ancor meno affidabile risulta il comunicato stampa rilasciato dalla Prometeon il 20 maggio. Il testo contiene una frase, contestabile, che riguarda l'articolo scientifico sopracitato che sarebbe stato “ pubblicato al termine di un lungo processo di peer review”. Purtroppo si tratta di un'informazione errata.

    Il punto è che arXiv non è una rivista scientifica dotata di peer review: è un catalogo open access che vanta solo di un sistema di endorsement mediato da autori che hanno già pubblicato sul sito. Significa che nessuno scienziato esterno al progetto e all'elenco dei firmatari si è adoperato per valutare la correttezza tecnica e formale della pubblicazione firmata dal team internazionale di cui parla la Prometeon. Non significa che l'articolo sia errato ma, piuttosto, va detto che una rivista scientifica tradizionale non lo avrebbe mai pubblicato se non a seguito di controlli molto più approfonditi. ”
    di Lorenzo Mannella
    http://daily.wired.it/news/scienza/2013/05/22/ecat-generatore-energia-fusione-527805.html

    ecc…ecc..ecc…


    #4789
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1369499199=Richard]
    video 10 Randy Powell

    0-020 9-8 è 8, 5-3 è 8, posso farlo per ogni numero e mostrare come i valori si intersecano, quando si usa crea “vibrazione” in questo schema e canalizza il movimento. Prima di tornarci lasciate che vi mostri
    020-040 cosa diventerà. Questo è detto TOROIDE, ha diversi nomi possibili, è una bobina, un girasole, questa è la forma..

    [/quote1369499199]
    http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&eotf=1&u=http%3A%2F%2Fwww.prweb.com%2Freleases%2F2013%2F4%2Fprweb10649831.htm
    Un gruppo di innovatori scientifici stanno raccogliendo fondi per la ricerca a rivoluzionare il mercato delle energie alternative


    #4790
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Randy Powell 13
    0-020 Quindi parliamo del toroide, di circuiti, guglie, dove andiamo? Voglio assicurarmi , voglio che capiate che potete fare qualcosa di unico con questo sistema
    020-040 Di tratta di un modo infinito..cerco la parola..come una diffrazione, dei raggi-x sulla realtà, dal micro al macro, un modo per
    040-100 fare zoom nella realtà, e viceversa, ma i numeri non si muovono. Quello che vi mostro è stazionario, le funzioni attraversano i numeri, permettendo ai vortici di passare la vibrazione, ma i numeri non si muovono
    100-120 e non cambiano, sono aspetti di questa energia eterna, radiante, che causa la vibrazione e il movimento. E' il Verbo se volete. Voglio che tutti capiscano
    120-140 come costruire esattamente il toroide, citerò altre cose, ma non hanno significato se non capite le basi. Se guardate i numeri colorati qui, parlerò di circuiti,
    140-200 questi sono i numeri positivi, diversi colori per diversi gruppi famiglia. I bianchi e neri sono negativi, voglio che vediate chiaramente i negativi
    200-220 Quando viene irradiata energia positiva, viene intrappolata energia negativa dai vortici, per costruirne uno, se so dov'è un numero nella mappa, so dove sono tutti gli altri
    220-240 Ecco perchè è perfettamente coerente, modella l'interconnessione di tutto, come la struttura di un cristallo. Diciamo che qui ho un nove positivo
    240-300 e da qui saprò dove saranno gli altri, salendo avrò 1 positivo, 2 pos, 3 pos, 4 pos, scendendo ho 8 positivo, 7 pos, 6pos, 5pos, 4pos. Sapendo che qui ho 1-8, in angolazione avrò il raddoppio
    300-320 …posso inserire i numeri, so che il 4 è qui e quindi avrò un 5 qui, poi 10, 15, 20..finchè ho
    320-340 questi circuiti di raddoppio, 6-9-3, 3-9-6 e i positivi e negativi in direzioni opposte, se ho 1-2-3-4 qui avrò 1-2-3-4 qui, in direzione diversa, fuori e dentro
    340-400 verso l'interno è gravità, centratura, quindi rivediamo così tutti capiscono, se abbiamo questo 1-2-4-8-7-5 si tratta di un vortice verso l'interno o l'esterno
    400-420 Comunque abbiamo questo moto destrorso, anche se sfregano, si muovono nella stessa direzione, questo va di qua e questo di là,
    420-440 è un flusso a senso unico, in realtà sono circuiti multipli in fase e risonanza, molto complesso, ma basato
    440-500 su questi principi semplici e la risonanza permette ai vortici di funzionare in sequenza e avete tutte le qualità attese da un vortice. Potete vedere le lezioni dove spiego che sono circuiti
    500-520 Questo crea il fenomeno delle guglie. Se vedete qui il giallo, è il circuito di raddoppio e tre di essi assieme
    520-540 creano un circuito di vortici annidati, ma attraverso questo abbiamo spirali più grandi, stesso moto, non ho assegnato i numeri, potete assegnare numeri ai vortici
    540-600 indicando la risonanza. Come funzionano le guglie? E' l'aspetto piu affascinante e complesso, vedrete un accenno a come funzionano
    600-620 Voglio farvi vedere..ecco un foglio, fate attenzione, se non vedete fidatevi delle mie parole..
    620-640 Questi rappresentano quadrati 9×9, il gruppo minimo per fare il toroide, sono le sequenze dei vortici annidati, a seconda di quanti gruppi ho
    640-700 capisco quante guglie avrò, alterando il come produrrete il toroide, si aggiunge molta complessità ulteriore. Quando assegno uno schema ai vortici annidati, continuo ad aggiungere blocchi
    700-720 di piastrelle 9×9, senza dover cambiare i numeri, si intersecano sempre tra loro, perfettamente, perfettamente scalabile, da micro a macro, lo fate crescere ottenendo circuiti
    720-740 Ogni volta che aggiungete un gruppo di 9×9, avete altri vortici annidati, sempre in multipli di tre, ottenete multipli di sei nei conduttori
    740-800 Per ogni circuiti di vortici annidati, avete due conduttori e poi un distacco, quindi sei conduttori che crescono in multipli e aggiungete guglie in multipli di uno, potrei avervi persi tutti ora…alcuni forse mi seguono
    800-820 Guardiamo sul foglio, questo è piccolo, vedete i colori, questo è 9×9 sul foglio, se connetto le estremità ottengo serie ininterrotte di moltiplicazioni
    820-840 poi ho circuiti di raddoppio ad angolo, tutti questi principi, i miei gruppi famiglia, non ho più numeri rispetto ad altri,
    840-900 tutto in proporzioni uguali, sto creando un toroide, ho il flip flop binario, il toroide è composto di tre circuiti di vortici annidati, sei conduttori
    900-920 e 18 gruppi di sei vortici, ma solo una guglia, la ragione per cui l'ho colorato in rosso, è perchè anche con 18 vortici qui, se li attraversi ad angolo,
    920-940 sono tutti connessi ad una sola guglia, un toroide 9×9 ha una guglia, mentre lo espando voglio che notiate che sto usando l'inverso del quadrato, molto importante in matematica, modellato anche dai circuiti di raddoppio
    940-959 Ora lo sto applicando nel toroide 9×9, questo 9×9 e questo 18×18, 1 quadrato qui e 4 qui..


    #4791
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Rich ma secondo te ci posso capire qualcosa io????
    Ancora non ho visto nemmeno un video per la paura di impazzire !amazed


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #4793
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1369504953=farfalla5]
    Rich ma secondo te ci posso capire qualcosa io????
    Ancora non ho visto nemmeno un video per la paura di impazzire !amazed
    [/quote1369504953]
    si non è in realtà matematica complessa, è però un sistema che può permettere di svolgere calcoli molto complessi
    Randy spiega come questa matematica permetta di creare una bobina di filo a forma di toroide che fa scorrere in modo speciale la corrente con dei risultati particolari..e ne spiega il motivo, chi vorrà potrà seguire i filmati per sperimentare e misurare cosa avviene


    #4792
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1369505526=Richard]
    [quote1369504953=farfalla5]
    Rich ma secondo te ci posso capire qualcosa io????
    Ancora non ho visto nemmeno un video per la paura di impazzire !amazed
    [/quote1369504953]
    si non è in realtà matematica complessa, è però un sistema che può permettere di svolgere calcoli molto complessi
    Randy spiega come questa matematica permetta di creare una bobina di filo a forma di toroide che fa scorrere in modo speciale la corrente con dei risultati particolari..e ne spiega il motivo, chi vorrà potrà seguire i filmati per sperimentare e misurare cosa avviene
    [/quote1369505526]
    Il primo che abbiamo sottotitolato, dove Randy si racconta, era molto interessante…ma qui mi sembra tutta matematica e di conseguenza per chi la capisce.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #4794

    pancia37
    Partecipante

    cose semplici , ma complicate :


    #4795
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    “Forse il mondo cambierà davvero”, è quanto ha scritto l’autorevole giornale Forbes a proposito dell’invenzione dell’ingegnere italiano Andrea Rossi. Finanza – rappresentata qui da Forbes – e scienza non sempre vanno d’accordo e questo deve esserne un caso. L’oggetto della contesa accademica riguarda l’E-Cat HT2, un reattore che produce calore attraverso una fusione “fredda”, ovvero una reazione di natura nucleare che si realizza a temperature e pressioni molto inferiori a quelle della nota fusione nucleare “calda”. Il cambiamento a cui fa riferimento Forbes diventerebbe una vera e propria rivoluzione se l’invenzione di Rossi dovesse trovare ulteriori conferme. “Ulteriori” perché le prime già sono arrivate.

    continua su: http://scienze.fanpage.it/il-primo-reattore-a-fusione-fredda-e-italiano-forse-il-mondo-cambiera-davvero/#ixzz2VX0MSVmr
    http://scienze.fanpage.it


    #4796
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    powell14
    0-020 ..poi sarà 27×27, che sarà 9, poi 36×36 quindi 16 quadrati, quindi se conoscete la legge dell'inverso del quadrato, la stiamo seguendo 1-4-9..scusate ho detto 16, sì corretto..
    020-040 Quindi a seconda dei gruppi, quanti di questi avrete per fare il toroide, avrete sempre più guglie, più conduttori e circuiti di vortici con numeri diversi di vortici. Devono essere costruiti e fasati perfettamente
    040-100 per avere gli effetti giusti, altrimenti usi male i circuiti, il movimento non è corretto, non centrato sul suo asse e i campi magnetici saranno deboli. Qui c'è una guglia
    100-120 col 9×9, qui abbiamo 18×18, 4 volte più grande, 1-2-3-4, ora ho due guglie, una col rosso, se li connetto
    120-140 il moto diagonale delle piastrelle rosse, avrò questo, vedreste la spirale sulla superficie del toroide, ecco cosa mostro, i miei circuiti di raddoppio in questo modello
    140-200 vanno da rosso a verde..positivo-negativo..sono i miei circuiti e le guglie che passano attraverso, se uso il 18×18 avrò sei circuiti di vortici annidati, avrò
    200-220 12 conduttori e 2 guglie, la rossa e la verde, è interessante come polarizzino, si cerca di ottenere questo con la normale bobina di Rodin
    220-240 ma credo che per questa complessità aggiuntiva si possa andare oltre, si cambia davvero il campo ottenuto, non sono bobine normali, generano un campo, cerchiamo il segreto del magnetismo
    240-300 Qui abbiamo 27×27, in verticale e in orizzontale, ricordiamo 3 circuiti di vortici qui, sei qui, avrò quindi 9 circuiti di vortici
    300-320 in questo, ovvero 18 fili diversi, conduttori, ora ho anche 3 guglie, vedete i colori aggiunti,
    320-340 rosso,verde,arancio, tre guglie da sopra, iniziate a vedere come si sviluppa, come cambia, in questa mappa
    340-400 i numeri di sequenza dei vortici non devono cambiare, è l'aggiunta di gruppi di 9 che vi danno altre guglie, ma la sequenza non cambia mai, è la sequenza per modellare l'atomo
    400-420 nella tavola periodica. Guardate questo 36×36, avrò 12 vortici annidati, notate che con i gruppi famiglia
    420-440 e dico che questo è 1, perchè ho 1 guglia totale …è troppo complesso..
    440-500 trovare le parole, il modo in cui questi numeri si moltiplicano assieme, alcuni sono multipli di tre o sei, di nove, uno, vi basate su questo per modellare una progressione
    500-520 dicevo col 36×36 ho 12 circuiti di vortici, 24 conduttori o fili, preferisco dire percorsi, non dico che questa bobina si possa costruire
    520-540 in modo normale, ho 4 guglie e vi mostro come sono polarizzate
    540-600 Qui ho il 9×9, ma due colori che rappresentano l'aspetto positivo e negativo e sono intrecciati tramite i circuiti di raddoppio…quindi positivo e negativo nel 9×9
    600-620 Qui ho il 18×18 quindi il 27×27, più complesso, poi 36×36 e continua…in scala dal micro al macro all'infinito
    620-640 Questo è 49×49, l'algoritmo non si interrompe, per mantenere i principi del simbolo iniziale
    640-700 le serie di moltiplicazione ininterrotte, passare da 2d e 3d con i circuiti di raddoppio, ecco il modo per farlo, serve un minimo di tre circuiti di vortici e metterli in sequenza
    700-720 Avrete questo effetto, il percorso elettrico, i circuiti di raddoppio si intrecciano come nel simbolo ying-yang, sempre in disposizione quadrata
    720-740 i tre in quadratura, i sei in quadratura, anche i quattro, i gruppi di numeri in sequenza mantengono questo schema quadrato delle guglie lungo le spirali logaritmiche
    740-800 Quindi è una sequenza più complessa, la conosco, per ottenere l'immagine speculare, costruire ogni bobina e usare ogni singola geometria, quello che ho scoperto
    800-820 Potete creare ogni geometria simultaneamente e modellare questa emanazione..


    #4797

    pancia37
    Partecipante

    Nader buto , spiega la teoria a spirale che rispetta in ogni atomo e l'intero universo la sequenza di fibonaci : http://www.youtube.com/watch?v=NEx6z7sA0K4


Stai vedendo 10 articoli - dal 471 a 480 (di 878 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.