Free energy

Home Forum MISTERI Free energy

Questo argomento contiene 877 risposte, ha 53 partecipanti, ed è stato aggiornato da Genio Genio 5 mesi, 3 settimane fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 501 a 510 (di 878 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #4818

    Gianfranco
    Partecipante

    http://www.thingiverse.com/thing:129870/#files

    In questi giorni provo con il traforo


    #4819
    brig.zero
    brig.zero
    Partecipante

    Fusione fredda: l'E-cat comprato da Industrial Heat LLC. Svelato il partner di Rossi?
    http://www.nextme.it/scienza/energia/7063-fusione-fredda-e-cat-comprato-industrial-heat


    https://www.facebook.com/brig.zero

    #4820
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1391098914=Gianfranco]
    http://www.thingiverse.com/thing:129870/#files

    In questi giorni provo con il traforo
    [/quote1391098914]


    #4821
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    La società statunitense Industrial Heat ha annunciato di aver acquisito i diritti relativi alla tecnologia LENR (Low-Energy Nuclear Reaction, reazioni nucleari a bassa energia) di Andrea Rossi, ossia l’Energy Catalyzer o E-Cat. Nel comunicato stampa la società non ha parlato di cifre, limitandosi a spiegare che l’obiettivo dell’operazione è quello di rendere questa tecnologia disponibile, considerato il suo impatto sull’inquinamento dell’aria e le emissioni di anidride carbonica derivanti dai combustibili fossili.
    http://www.informarexresistere.fr/2014/02/01/fusione-fredda-gli-americani-acquistano-le-cat-di-rossi/
    http://www.prnewswire.com/news-releases/industrial-heat-has-acquired-andrea-rossis-e-cat-technology-241853361.html


    #4822
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    RUSSELL P. BLAKE
    Microsoft Corporation
    (10/1/88-1/3/96) Senior Researcher, Advanced Technology (9/93-1/96). Develop performance
    tools for optimizing all Microsoft products. Develop a Decision Theoretic system for the automatic detection of bottlenecks in computer systems (US patent pending)……
    http://rodin.freelancepartnership.com/index2.php?option=com_content&do_pdf=1&id=18

    —> http://www.amazon.it/s/ref=nb_sb_noss?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&url=search-alias%3Daps&field-keywords=microsoft+Russ+Blake&rh=i%3Aaps%2Ck%3Amicrosoft+Russ+Blake

    Microsoft Windows Nt Resource Kit: Windows Nt Resource Guide/Book and 4 Disks: 001 di Microsoft Corporation e Russ Blake (ago. 1993)

    Ho rivisto il lavoro precedente e corrente sulle teorie di Marko Rodin. Il signor Rodin ha scoperto una serie di regolarità nel sistema numerico decimale finora non documentate in matematica. Questi modelli si dispongono sulla superficie e nel volume interno di un toroide .
    Un certo numero di scienziati e ingegneri hanno volontariamente aderito con il signor Rodin negli ultimi anni per esplorare le implicazioni delle sue scoperte.

    La Rodin Coil
    La Rodin Coil è un toroide o forma di ciambella avvolto da fili in un modello coerente con i modelli numerici scoperti dal signor Rodin .
    Forme toroidali avvolte con fili sono comunemente utilizzate per induttori nei circuiti elettrici , spesso per uso nei trasformatori . TUTTAVIA il modello di avvolgimento in una Rodin Coil è radicalmente diversa dal toroidale convenzionale. Sperimentatori hanno prodotto alcuni campioni delle Rodin Coil per misurare gli effetti di questo nuovo approccio all'avvolgimento dei fili attorno a un toroide .
    Per capire gli effetti è necessario rivedere solo un po'di teoria elettrica. Quando una corrente passa attraverso un filo si crea un campo magnetico attorno al filo. Quando un filo viene avvolto come una molla cilindrica , come se avvolto intorno a una matita , i campi magnetici delle spire della bobina si rafforzano a vicenda per aumentare la forza del campo magnetico .
    Quando la bobina è piegata in un cerchio, in modo che le estremità si toccano, la maggior parte della forza magnetica è all'interno della bobina. Questo è considerato un vantaggio nella progettazione di sistemi elettrici , dal momento che i campi magnetici possono sconvolgere il funzionamento di altri parti del circuito .
    In una bobina convenzionale gli avvolgimenti sono uno dopo l'altro proprio come gli avvolgimenti di una molla cilindrica . In una bobina Rodin , gli avvolgimenti si trovano sulla superficie del toro , non adiacenti uno all'altro. Invece raggiungono la superficie attraverso il foro centrale e a 30 gradi attraverso il toro . Questo forma, oltre ai fili sulla superficie esterna un incrocio di fili nel centro del toro . ( La figura centrale formata dai fili nel foro della ciambella è un poligono di 24 lati per ogni involucro completato della bobina : tanti lati che è considerato un cerchio . )

    Grazie al cerchio centrale di fili in un Rodin Torus , crea naturalmente un campo magnetico notevolmente aumentato nel centro del toro , rispetto ad una bobina convenzionale con la stessa quantità di filo . Inoltre viene generato un campo molto più coerente , nel senso di essere molto più sensibile ad una particolare frequenza di corrente applicata . queste proprietà sono la base per le applicazioni utili della Rodin Coil , nonché per eventuali limitazioni nell'utilizzo della stessa.

    Detto questo , vale la pena notare che nessuno ancora ha creato una bobina proprio conforme alle raccomandazioni del signor Rodin, che derivano dai modelli numerici che ha scoperto nel sistema decimale. Gli effetti di una Rodin Coil molto ben costruita RESTANO non testati .

    Applicazioni evolutive

    Ci sono una serie di applicazioni pratiche della Rodin Coil – hanno il potenziale per nuovi e più efficienti dispositivi elettrici . Produrre i dispositivi sembra richiedere ingegneria significativa, ma non scoperte scientifiche rivoluzionarie al di là di ciò che è noto finora . Questi a prima vista caderebbero in due distinte categorie : motori e antenne , altre possibilità possono esistere…..
    http://rodin.freelancepartnership.com/index2.php?option=com_content&do_pdf=1&id=18

    Tom Bearden:

    la bobina di Rodin cerca di separare il A-potenziale dal campo B, e utilizzare il potenziale-A..
    http://www.rexresearch.com/rodin/1-intro.pdf

    Gli “artisti dei cropcircles” ci dicono che sanno come curvare lo spazio per generare wormholes o propulsione spaziale, usando “il potenziale A del vettore magnetico” in modo simile all'effetto Bohm-Aharonov (ma più intenso).
    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.8406


    #4823
    Hypercom
    Hypercom
    Partecipante

    Tecnologie sempre più complesse per avere il controllo totale … e pensare che Tesla illuminava una lampadina toccandola per terra …
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/02/13/fusione-nucleare-positivo-test-in-usa-i-ricercatori-pronti-alla-sfida/879848/
    Io intanto ho cominciato con questo, http://www.overunity.com/8494/power-plant/#.UwktaIWmVBo, un piccolo gruppo elettrogeno overunity self sustaining COP10. Questo sistema è conosciuto da tempo memorabile ed'è nato più di un secolo fà … è stato replicato da molti ricercatori indipendenti con successo, inutile avere dubbi sulla paternità di questo semplicissimo e straordinario sistema di generazione continua di potenza elettrica …

    La free energy e' energia libera e gratuita per tutti. E' una fonte di energia illimitata, non inquinante e che non produce scorie, rifiuti e rumore. Non ha costi tranne quello del generatore e può essere utilizzata per qualsiasi cosa.

    E' l'energia definitiva, l'unica speranza per un futuro sostenibile ed un vero progresso per l'umanità.

    Molti scienziati sono d'accordo che la free energy esiste e aspetta solo di essere utilizzata, ma allora perché la ricerca non va in questa direzione?

    La scoperta di una fonte di energia libera, gratuita e illimitata, provocherebbe una rivoluzione epocale, qualcosa così lontano dal nostro modo di pensare, che il cervello non può neanche immaginare come sarebbe il mondo con la free energy. Ci sarebbero enormi ripercussioni al livello sociale, economico e politico. Provate ad immaginare se da un giorno all' altro il petrolio, l'energia atomica e qualunque altro tipo di energia inquinante diventassero obsolete. Definire questo una rivoluzione epocale e' riduttivo, pensate a quali interessi economici ci sono dietro l'energia inquinante. Ecco perché la ricerca a favore della free energy non trova finanziatori. Non mi stancherò mai di dire che quello che succede nel mondo non e' frutto del caso, il mondo va nella direzione decisa da pochi uomini di potere, lo stesso vale per la ricerca scientifica, solo la scienza servile al potere e all'armamento bellico viene finanziata.

    I ricercatori indipendenti si trovano a dover lottare contro le istituzioni economico/politiche e contro la scienza tradizionale che non ritiene possibile la free energy, perché apparentemente va contro le leggi della termodinamica e della conservazione dell'energia, nonostante che in fisica quantistica sia stato dimostrata l'esistenza del vuoto quantistico, per cui contravvenendo alla legge di conservazione, un elettrone e il suo compagno di antimateria, il positrone, possono emergere dal nulla, congiungersi e quindi svanire.

    Senza ombra di dubbio il pioniere della free energy e' stato il grande Nikola Tesla. A distanza di un secolo la sua storia ci insegna, che esistono uomini senza scrupoli che vogliono costringerci in un mondo dove tutto e' scarso. La scarsità rende potente chi possiede quel poco e schiavo chi ne necessita, questo rende possibile dare un prezzo ad una cosa che non ha valore, trasformando un diritto naturale in un bene da acquistare. Riflettete su questo.

    Cosa significa overunity?

    La parola overunity riferita a un dispositivo elettrico o elettromeccanico vuole indicare che il suo rendimento eccede l'unità … ovvero, la potenza generata è superiore alla potenza spesa.
    In alcune condizioni particolarmente favorevoli, la potenza generata viene divisa in due parti, una torna all'ingresso (closed-loop) per sostenere il sistema (self-sustaining), l'altra è disponibile all'impiego.
    Il sistema dopo l'avviamento iniziale (start-up) diventa autonomo.


    #4824

    Anonimo
    #4825
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Muammer Yildiz nel corso degli anni ha prodotto vari modelli di questi motori, che in realtà sono quindi, non utilizzando nessun tipo di energia, dei veri e propri generatori di movimento rotatorio, che può quindi essere convertito in corrente elettrica facilmente, utilizzando un alternatore direttamente connesso ad esso.
    http://realtofantasia.blogspot.it/2013/06/nel-2013-il-motore-magnetico-viene.html


    #4826
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Sulla “fusione fredda http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&u=http%3A//www.exposingthetruth.co/mit-scientists-discover-secret-cold-fusion/

    Come alcuni di voi sapranno, il Dr. Eugene Mallove ha scritto un articolo per il MIT Press in cui si afferma che il MIT in realtà avrebbe rispettato il calore in eccesso nelle loro celle, e che ricopriva up, oltre a tenere una veglia per Cold Fusion prima i loro risultati dal laboratorio erano tornati. Dr. Mallove uscire la sua posizione al MIT nel oltraggio al circo Cold Fusion di negazione e ridicolo.
    E 'importante notare che la posizione del Dr. Peter Hagelstein sui risultati del MIT è molto diverso da quello di Mallove. Dr. Hagelstein sostiene non vi è alcun modo gli esperimenti del MIT avrebbe potuto visto il calore in eccesso perché il loro carico non era abbastanza alto. Cioè, non si imballano le molecole di deuterio sufficiente all'interno delle loro catodi per raggiungere il campo di reazione necessaria.

    ) Questo è probabilmente l'inizio della più grande rivoluzione tecnologica che la nostra generazione sarà testimone. Un cucchiaino di acqua ha l'energia combustibile di fusione di un intero gallone di benzina. In futuro teorica, sarete in grado di riempire il serbatoio del gas della vostra auto con un gallone di acqua e guidare 55 mila miglia.

    .. reazioni si verificano in corrispondenza della superficie dei materiali eventualmente mediante un effetto di plasmoni superficiali. Quindi, per massimizzare l'effetto è necessario per massimizzare la superficie.

    Read more: http://www.exposingthetruth.co/mit-scientists-discover-secret-cold-fusion/#ixzz2wR0vP9IG
    Follow us: @Exposing4Truth on Twitter | ExposingTheTruth on Facebook

    Secondo Celani la reazione tra Ni ed H sarebbe catalizzata da “FONONI“. I fononi non sarebbero particelle bensì dei punti dove si scontrano le onde elettromagnetiche-termiche in fase, prodotte dall'agitazione termica nel reticolo di Nichel. Sono dei punti di “sommazione” di molteplici onde termiche prodotte da molteplici atomi del Nichel che vibrano alla stessa frequenza… queste frequenze fornirebbero all'IDROGENO (come IDRURO?) la capacità di superare la barriera Coulombiana e di fare la fusione del suo protone al nucleo di Nichel (se ho ben capito). [ndr. sto chiedendo a Celani la verifica di questo e di altri punti del suo intervento]
    http://www.territorioscuola.com/interazioni_2/2011/12/23/2015-231211-fusione-fredda-le-risposte-di-coherence-2001/

    http://translate.google.it/translate?hl=it?sl=en&tl=it&u=http%3A//coldfusionnow.org/moray-b-king-breakthrough-energy-evo-clusters-and-paradigm-shifts/


    #4827

    Rebel
    Partecipante

    QEG, ci siamo stavolta?

    BREAKING NEWS! UN GENERATORE DI FREE ENERGY REALE PER TUTTI.

    Oggi, 26 marzo 2014 si rilasciano pubblicamente i documenti Open source necessari alla realizzazione del Quantum Energy Generator, il motore Free Energy testato e funzionante capace di generare Energia pulita e infinita. Il QEG è estremamente semplice da costruire, è assemblabile da chiunque abbia le competenze specifiche e non necessità di grandi e sofisticati laboratori.

    Tutto questo è stato reso possibile dalla gente e per la gente.

    Il progetto viene oggi donato liberamente al Mondo.

    130 anni fa, Nikola Tesla inventò e brevettò un generatore di energia. Si tratta di un generatore di risonanza che necessita di 1 KW di potenza in ingresso per produrre 10KW di potenza in uscita. I suoi brevetti sono stati celati per molto tempo, ma ora sono di dominio pubblico. L’organizzazione Fix the World ha lavorato sul concept iniziale di Tesla apportando alcune importanti modernizzazioni per generare gli stessi risultati. Il QEG sviluppa 10KW di potenza con meno di 1KW in entrata che fornisce a se stesso: Si auto alimenta.

    Questa tecnologia è oggi liberamente donata alla popolazione del Mondo. Vengono rese pubbliche le istruzioni, il manuale d’uso, gli schemi tecnici e la parts list che permettono a qualsiasi ingegnere di riprodurre lo stesso risultato.

    Come funziona il QEG:

    Per prima cosa si usa una fonte di energia di partenza, per esempio una presa o una manovella per alimentare il motore da 1KW. Questo motore fa ruotare il rotore all’interno del nucleo centrale. La configurazione del circuito dell’oscillatore all’interno del nucleo generatore, genera risonanza. Un volta raggiunta questa risonanza, avviene la generazione di energia fino a 10KW che può essere utilizzata attraverso un invertitore per alimentare il motore che fa girare il rotore. A questo punto è possibile scollegare il motore dalla fonte di alimentazione originale e il generatore alimenterà se stesso.

    In questo momento la produzione del QEG parte in più di trenta paesi. La popolazione sta costruendo i propri dispositivi di energia libera.
    Il QEG ora appartiene all’umanità. In futuro vi saranno ulteriori miglioramenti e si coopererà tutti insieme allo sviluppo di questa tecnologia su larga scala.

    Il QEG è per il Popolo da parte del Popolo.

    http://www.iconicon.it/blog/2014/03/free-energy-finalmente-realta/


Stai vedendo 10 articoli - dal 501 a 510 (di 878 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.