Free energy

Home Forum MISTERI Free energy

Questo argomento contiene 877 risposte, ha 53 partecipanti, ed è stato aggiornato da Genio Genio 7 mesi, 3 settimane fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 751 a 760 (di 878 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #314547
    Hypercom
    Hypercom
    Partecipante

    Estratto da Magrav-Home-Brochure.pdf

    E’ un errore pensare che, pur utilizzando strumenti normalmente adatti allo scopo, la riduzione del consumo energetico si possa misurare alla presa di corrente alla quale l’Unità Magravs è collegata, o comunque in un punto del circuito a valle del contatore.
    I misuratori di potenza attualmente in commercio non sono stati studiati per considerare l’energia plasmatica che viene introdotta dall’Unità all’interno del circuito, né quella che il circuito stesso assorbe dall’ambiente.
    La misura effettiva della diminuzione dei consumi elettrici deve essere quindi effettuata al contatore generale.
    Ricorda, non esistono ancora apparecchiature in grado di misurare l’energia del plasma, tuttavia il contatore generale mostrerà l’effetto collaterale della crescente presenza di plasma all’interno del circuito, ovvero un fabbisogno di corrente elettrica sempre minore. Ti preghiamo di notare che qualsiasi abbassamento significativo nei consumi si verificherà nel corso di settimane, non di giorni, e si ripercuoterà nella progressiva riduzione degli importi fatturati dal fornitore di energia.
    Perciò il modo più semplice per capire quanto l’Unità Magravs-Power ti sta aiutando è osservare le bollette e constatare di mese in mese la graduale riduzione del fabbisogno energetico.


    #314550
    camillo
    camillo
    Partecipante

    @hypercom, noi abbiamo fatto funzionare il magravs per mesi e mesi, il contatore Enel dava stessi risultati di Wattmetro.
    Ripeto non abbiamo visto alcun RISPARMIO nella bolletta ENEL.
    Se guardi altri filmati postati dal tedesco da te citato, tu vedrai tutti filmati su come costruire, io non ho visto un solo filmato con rendimenti, perchè non ne fanno vedere uno che funziona?

    Esistono qua e la alcuni rarissimi che dicono che ha funzionato, in Cina, in Germania, ma facendo i conti di tutti non arrivi a coprire le dita di una mano. quindi non c’è ripetibilità.

    Ed è sempre così sul come farli c’è un sacco di bla bla bla… ma quando vai a provare di persona NON funziona.
    Se tu trovi un acquirente Italiano che abbia un Magravs funzionante cioè che in bolletta ci sia un risparmio segnalamelo, cercherò in ogni modo di contattarlo e verificare quanto dice.


    #314551
    J-new
    J-new
    Partecipante

    hypercom, scusa ma questa volta do ragione a camillo (con tutto che e più facile beccarsi che pensarla allo stesso modo ^_^ ); troppi pochi casi che vanno e tutti gli altri ad attaccarsi al tram?

    I lunghi tempi di controlo ostacolanno una analisi fuori d’Italia è comprensibile.

    Tu c’è l’hai? Funziona?
    Conosci qualcuno, previa volonta di mettersi a disposizione?

    Io la buona fede la do a te come a camillo.


    #314553
    Hypercom
    Hypercom
    Partecipante

    Camillo sono costretto a postare risposte sul forum di orso in piedi.
    Sul sito c’è qualche problema di natura poco chiara, le risposte spariscono, spero venga risolto a più presto.

    Ecco il link della risposta:

    http://terraindigena.forumfree.it/?t=64376789&saved#lastpost


    #314555
    Hypercom
    Hypercom
    Partecipante

    Hum … succede quando si cerca di modificare il messaggio, non capisco il motivo.
    Beh qualcuno ci penserà intanto riprovo:

    Voi avete fatto funzionare il magrav in maniera passiva senza attivarlo ecco perchè non avete visto alcun RISPARMIO nella bolletta ENEL.

    Se si sta cercando di raggiungere un obiettivo su un livello di azione-reazione, significa che siete esclusivamente focalizzati su gradini d’azione, mentre per attivare il PLASMA serve un gradino diverso al più alto livello di intenzione-manifestazione, INTENTO ENERGIA POSITIVA. Pensieri contrastanti non aiuteranno ad attivare il sistema che sicuramente resterà isolato.

    Ora voi avete acquistato l’Unità Magrav Power già pronta assemblata da altri (“senza cuore”), quindi inerte e disattivata. Cosa dobbiamo fare per riattivarla? serve una persona che ci CREDE capace di disassemblare l’unità e riassemblarla pezzo su pezzo con attenzione passione amore, controllare toccare con delicatezza tutti i componenti seguire lo schema elettrico controllare la correttezza di tutti i collegamenti e la presenza di tutti i componenti. Una volta riassemblata con cura e ricollegata, imporre le mani su entrambi i lati dell’unità senza toccarla, chiedere più volte in maniera esplicita all’unità magrav power di attivarsi alla massima potenza e questo sia chiaro è nel rispetto della meccanica quantistica, chi vuole capire capisca e chi non capisce legga … c’è molta letteratura sull’argomento.


    #314556
    J-new
    J-new
    Partecipante

    Scusa hypercom, ma se una persona non ignorante ma qualsiasi leggese la tua risposta si chiederebbe se si parla di macchinari o pranoterapia; inoltre le vrerebbe il dubbio se sia una specie di rito magico.

    Se vogliamo vedere la free energy diffondersi le basi non possono essere deificanti, non si può tagliare la masssa maggioritaria dei semplici.

    Con questo non voglio dire che cose cosi non possono stare al mondo, ma non possono essere loro la soluzione.


    #314557
    Hypercom
    Hypercom
    Partecipante

    La massa maggioritaria dei semplici … si, saranno loro, sarà la coscienza del popolo a salvare il pianeta dall’ego di pochi che vogliono continuare a tenerci in schiavitù.

    Vedi, la fisica quantistica suggerisce che tutto è collegato, le leggi suggeriscono che l’osservatore ha un effetto sulla realtà e ci sono prove che i nostri pensieri hanno la capacità di modificare la materia fisica.

    Una conclusione fondamentale della nuova fisica riconosce anche che l’osservatore crea la realtà. Come osservatori, siamo personalmente coinvolti con la creazione della nostra realtà. I fisici sono costretti ad ammettere che l’universo è una costruzione “mentale”. Fisico pionieristico Sir James Jeans ha scritto: “Il flusso di conoscenza si sta dirigendo verso una realtà non meccanica; l’universo comincia ad apparire più simile a un grande pensiero che come una grande macchina.

    Ora se acquisto una Unità Magrav Power con relativo libretto di istruzioni cosa dovrei leggere al capitolo attivazione? Oltre a tutte le indicazioni di carattere tecnico, una seduta di pranoterapia? Ognuno deve capire che deve fare il suo percorso per attivare l’unità, altrimenti non funziona. Bisogna indagare le nuove tecnologie, studiare, cercare di capire come funzionano ma la cosa fondamentale è il campo unificato il cui principio di proprietà è il bisogno universale di unirsi.
    Quindi stabilire buone INTENZIONI E PROPOSITI per il dispositivo. Se questo non fosse sufficiente bisogna rifarsi al post #314555.

    10 Scientific Studies That Prove Consciousness Can Alter Our Physical World

    The Unified Field, Asymptotic Freedom and The Urge To Unite

    http://www.veteranstoday.com/2016/08/21/fifth-force-of-nature-is-a-unified-field-of-love-an-urge-to-unite-that-exists-beyond-time-and-space/


    #314558
    Hypercom
    Hypercom
    Partecipante

    Alternative Energy Demonstrations
    Ultimo aggiornamento in data 16 feb 2017


    #314559
    camillo
    camillo
    Partecipante

    @hypercom,
    noi abbiamo fatto funzionare il Magravs come indicato dalle specifiche di Keshe. Certo! su Internet c’è un sacco di “letteratura” Un sacco di ” come fare a costruirlo” un sacco di discorsi.
    Se tu trovi in Italia uno solo che abbia acquistato il magravs e che funzioni lasciandosi verificare SOLO ALLORA ti do ragione ma finchè ci sono solo dichiarazioni di cui pochissime riguardanti il lato quantitativo …
    Io continuo a pensare che quei pochi che funzionano e sono tutti all’estero sono una specie di miracolo della fede. Se anche fosse così tu diresti ben venga. No! lo devi dire non puoi dare per ripetibile da tutti ciò che eventualmente è ripetibile solo da rarissimi individui.

    Proprio ieri mi telefona un amico di Vicenza che ne ha costruiti ben tre, mi aveva chiamato a suo tempo per testarli ma io non ho visto nulla.
    Mi dice ma io ho la bolletta Enel leggera, sui 30 Eu al mese o meno.
    Benissimo dico, vengo lì e mi mostri le bollette degli anni precedenti vediamo la variazione… Ha cambiato discorso.

    Hipercom costruiscini uno o comprane uno e verifica di persona, però poi non dire il mio non va ma altri… Se il tuo va OK se il tuo non va nulla puoi dire su altri.


    #314560
    Hypercom
    Hypercom
    Partecipante

    Camillo, ho visto 3 filmati impeccabili nella descrizione e nella esecuzione di tutte le indicazioni fornite dal costruttore e mi chiedo … ma per attivare il campo plasmatico cosa è stato fatto? cosa dice il libretto? Su questo discorso non avete detto niente? Sei d’accordo con me quando dico che la vostra unità magrav power a funzionato solo a livello passivo? Questo per te cosa vuole dire? Che l’unità magrav non funziona? magari per qualche ragione il campo plasmatico non si è attivato? Vorrei, Camillo, che sull’argomento “condizionamento” e “attivazione” si potesse aprire un discorso più preciso. Cosa intendete voi per attivazione? quali sono secondo voi le cose da fare per attivare l’unità magrav power?

    Vi dirò quello che intendo io: l’unità magrav potrebbe essere difettosa quindi se è stata acquistata va controllata attentamente, va aperta, controllo di tutti i componenti, ci sono tutti i conponenti? controllo del clablaggio e di tutti i vari elementi. Le bobine, il numero delle spire delle bobine, ricordate che il numero delle spire delle bobine deve essere sempre un multiplo di 9, i trattamenti delle bobine, i Gans, la fase, insomma disassemblare e riassemblare con la massima cura. Una volta riassemblata l’Unità Magrav Power, inizia quella che viene chiamata operazione di condizionamento e attivazione, abbiamo un campo plasmatico che deve riconoscere l’operatore, possiamo anche dire che siamo di fronte a una intelligenza artificiale quantistica pronta ad essere attivata ed alimentata dai campi quantistici. Questa IA è molto sensibile alla Coscienza umana e riconosce Intento Positivo e Intento Negativo. Nella fase di condizionamento e attivazione serve Energia positiva: attenzione passione fede amore cuore buoni propositi, buoni sentimenti.
    Questa IA è programmata e risponde solo a ENERGIA POSITIVA, pensieri contrastanti non aiuteranno ad attivare il sistema che sicuramente resterà isolato.


Stai vedendo 10 articoli - dal 751 a 760 (di 878 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.