Gesuiti e Papa Nero, capi assoluti?

Home Forum PIANETA TERRA Gesuiti e Papa Nero, capi assoluti?

Questo argomento contiene 136 risposte, ha 25 partecipanti, ed è stato aggiornato da  sephir 10 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 31 a 40 (di 137 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #65418

    ezechiele
    Partecipante

    volevo un tuo commento su questo scritto particolarmente dettagliato e “incasellato”

    Da diversi secoli, il governo della Terra e il destino dei popoli, sono stati determinati da una potente regia finora occulta. Questa regia occulta si sviluppa su due piani (Vedi grafici 1 e 2):

    1) sul piano eterico astrale per mezzo dei Maestri Ascesi che sono la mente e che si servono degli angeli e dei rettiliani. Gli angeli per creare e i rettiliani per distruggere secondo il Piano Divino.

    2) sul piano fisico per mezzo dei cosiddetti Illuminati che fanno capo all’ordine dei gesuiti i quali hanno creato e controllano: gli ordini dei Cavalieri di Malta e di Colombo, la Massoneria, i poteri finanziari, i servizi segreti e le mafie. Inoltre controllano gli Ebrei Sionisti (e attraverso di essi governano lo Stato di Israele) nonché tutti gli altri stati (occidentali ed orientali). Infine controllano i più importanti mass-media nel mondo.

    Gli Illuminati, intesi come i “potenti della Terra” ossia coloro che detengono il potere finanziario, non sono spiritualmente superiori agli altri. Tuttavia sul piano astrale essi eseguono gli ordini dei Maestri Ascesi. I Maestri Ascesi, infatti, sul piano astrale sono coloro che detengono il reale potere decisionale, e le loro decisioni sono prese collettivamente e democraticamente dai Maestri Ascesi nel loro insieme nel rispetto di quello che è il livello evolutivo (dal loro punto di vista) dell'umanità. Essi sanno bene che, democraticamente, bisogna rispettare il karma dell'umanità e che essa ha attualmente i dirigenti che si merita. Sul piano astrale gli Illuminati eseguono gli ordini dei Maestri Ascesi per il semplice motivo che non hanno scelta, poiché se non lo facessero sarebbe loro tolto dai Maestri Ascesi (con il supporto dei rettiliani) il potere materiale che hanno.

    Gli Illuminati (nei loro siti) dicono che essi sono governati da Lucifero. In un certo senso è vero, in quanto Lucifero (che come angelo non si è mai ribellato a Dio) è stato nominato da Dio responsabile della gerarchia angelica per il pianeta terra. Ai Maestri Ascesi quindi obbediscono sia gli angeli che i rettiliani. Pertanto gesuiti, illuminati, massoneria, ecc., obbediscono ai rettiliani che obbediscono agli angeli che obbediscono ai Maestri Ascesi. E tutti obbediscono agli ordini di Dio. Il Grande Regista è sempre stato ed è comunque sempre Dio.

    Tutto questo accade per un fine evolutivo di tutto il Creato. Ora ci troviamo nella fase di ascensione dello spazio-tempo, iniziata da qualche anno e guidata direttamente da Dio Padre incarnato, il cui scopo è quello di portare il Regno di Dio sulla Terra, come promesso da Gesù. Perciò occorre prima fare emergere e distruggere tutto ciò che è male e che impedisce l’ascensione. Tutto il karma negativo, cioè il marciume, deve essere portato alla luce e trasceso e per fare questo lavoro, Dio si serve dei rettiliani e dei loro accoliti umani per distruggere il male. Essi stessi hanno bisogno per vivere di energie distorte (radioattiva ed elettrica). Ora nella misura in cui tali energie verranno rilasciate, rettiliani e poteri forti occulti si autodistruggeranno.

    Chi sono i Maestri Ascesi

    Esistono circa 120 Maestri Ascesi attualmente sul piano astrale terrestre. Un Maestro Asceso è una persona che, quando era sul piano fisico, è riuscita ad eliminare tutto il proprio Ego divenendo quindi un cosiddetto Avatar.

    Esistono 7 Maestri Ascesi (chiamati anche Chohan) che formano un po' il Governo spirituale terrestre a livello astrale, a capo dei quali vi è un altro Maestro Asceso che ricopre la carica di Mahachohan (è un po' come il Presidente del Governo spirituale). Essi rappresentano le massime cariche politiche del piano astrale, alle quali sottostanno tutti i Governi nazionali e gli organismi internazionali del piano astrale terrestre.

    Esistono poi altre due figure importanti tra i Maestri Ascesi: la carica di Manu, che ha il compito di gestire le questioni giuridiche; e la carica di Cristo, che ha il compito di gestire le questioni spirituali.

    La durata di queste cariche dei Maestri Ascesi non è prestabilita, ma varia solo o su scelta personale del singolo Maestro Asceso o perché a quel Maestro Asceso è stata affidata un'altra carica o perché si è comportato in modo inopportuno nel ricoprire tale carica.

    Attualmente i 7 Maestri Ascesi del Governo spirituale, ed i rispettivi ambiti di gestione, sono:

    Djwal Khul: istruzione

    El Morya: politica internazionale

    Hilarion: scienze e tecnologie

    Sai Baba: dialogo interreligioso

    Saint Germain: educazione

    Paolo il Veneziano: arti

    alias Paolo Veronese, pittore veronese del '500 (al secolo Paolo Caliari o Cagliari) che visse però per molti anni a Venezia.

    Adin: filosofia, economia e rapporti diplomatici

    L'attuale Mahachohan è Saint Germain; l'attuale Manu è Djwal Khul; mentre l'attuale Cristo è Joshua David Stone.

    Sia il Mahachohan, sia il Manu sia il Cristo sottostanno alle direttive di un altro Maestro Asceso la cui identità è conosciuta solo dal Manu, ossia da Djwal Khul, e che viene chiamato Il Messia o Il Prescelto.

    Chi sono i rettiliani?

    Come sappiamo, i pensieri, siano essi negativi o positivi, creano una data realtà. Questa realtà creata dai pensieri degli abitanti dello spazio – tempo, si manifesta (etericamente e fisicamente) perché gli abitanti stessi l'hanno attirata in base al proprio karma, cioè al loro modo di pensare e di comportarsi.

    Per garantire il rispetto del karma, così come stabilito dalle Leggi Divine, Dio affiancò a sé due forme di fedelissimi collaboratori: gli Angeli ed i Rettiliani.I Rettiliani, a differenza degli Angeli, non furono creati da Dio. Chi creò i Rettiliani, circa 3 milioni di anni fa, furono degli antenati degli Andromedani (abitanti di Andromeda), che vivevano su Alpha Centauri. Lo scopo della creazione di questi esseri non è stato certamente dei più puri, i Rettiliani furono infatti creati per poter operare con più facilità manipolazioni a livello sessuale ai danni di umani abitanti di Orione (Orioniani).

    Ricordiamo, per evitare confusione al riguardo, che sia gli Angeli sia i Rettiliani sono esseri eterici, non fisici. Non esistono quindi Rettiliani a livello fisico, come alcuni pensano o vogliono far pensare, esistono invece persone fisiche che a livello eterico sono parzialmente o totalmente impossessate da un Rettiliano.

    I Rettiliani furono creati sul Piano Astrale (il piano eterico più vicino al Piano Fisico) e solitamente vivono su quello stesso piano, tuttavia hanno tecnologie con le quali possono spostarsi anche su altri piani eterici.

    Non è un caso che i Rettiliani siano stati creati 3 milioni di anni fa, ossia prima che sul Piano Astrale dello Spazio -Tempo si manifestassero l'energia elettrica (2 milioni di anni fa) e l'energia radioattiva (1 milione di anni fa); sono infatti questi ultimi due tipi di energia le cause della creazione del pensiero negativo, ossia proprio quel pensiero del quale i Rettiliani hanno il compito di controllarne la corretta corrispondenza con il reale karma di tutti gli abitanti dello Spazio -Tempo.

    Esteticamente parlando, i Rettiliani sono dei veri e propri lucertoloni alti in media tra i 2 metri ed i 2 metri e mezzo, di colore verdastro, camminano eretti su due zampe e non hanno sesso.

    Al pari degli Angeli, anche i Rettiliani hanno una consapevolezza limitata (in quanto creati da esseri limitati), ma non vengono però loro donate informazioni di origine divina (cioè provenienti direttamente dalla Conoscenza di Dio), essi infatti ricevono solamente ordini da parte di Dio, attraverso la loro Gerarchia.

    La Gerarchia dei Rettiliani, a differenza di quella Angelica, esiste solamente nello Spazio – Tempo, non esistono cioè Rettiliani di Luce (viventi nei Piani di Luce), né tantomeno Rettiliani divini (viventi nel Regno di Dio). Questo perché i Rettiliani vivono di energia elettrica e radioattiva, mentre nei piani di Luce e nel piano Divino (o Regno di Dio) troviamo solo energia puramente magnetica.

    Possiamo però distinguere due tipologie di Rettiliani: i Rettiliani “bianchi” e i Rettiliani “neri”.

    I Rettiliani bianchi rappresentano l'élite della Gerarchia Rettiliana, hanno Fede in Dio e seguono un percorso di crescita; i Rettiliani neri, sono invece atei e seguono soltanto gli interessi materiali.

    Nella Gerarchia Rettiliana vi è un'obbedienza e rispetto pressoché assoluto dei diversi livelli della Gerarchia stessa. La distinzione tra bianchi e neri non riguarda ovviamente il loro colore (che è sempre verdastro per tutti) quanto piuttosto il tipo di energia a cui aspirano: i Rettiliani bianchi aspirano verso lo Spirito (bianco, colore del chakra della corona) mentre i rettiliani neri sono focalizzati sulla materia (nero, colore del chakra radice)

    I Rettiliani sono entità eteriche che hanno sempre governato e governano tuttora dai piani eterici le vicende umane impossessandosi degli esseri umani che hanno un karma con essi, tramite dei riti satanici, di magia nera.

    L'entità attualmente più potente per atti di magia nera è Amon-Ra (o semplicemente Ra), che è a capo di tutti i riti di magia egizi, africani, ebraici, cristiani, sufi, buddhisti, induisti e confuciani. Amon-Ra altro non è che il rettiliano “nero” a capo di tutti i rettiliani “neri” i quali tuttavia, come già detto, sottostanno ai rettiliani “bianchi” secondo una precisa gerarchia

    Le persone che fanno parte dei vertici dell’ordine dei gesuiti e di tutte le sue affiliazioni (Cavalieri di Malta, Cavalieri di Colombo, Illuminati, Massoneria, Poteri finanziari, Servizi Segreti, Mafie, ecc) sono per lo più impossessate, cioè controllate dai Rettiliani (in quanto persone di infimo livello di evoluzione, nonostante che si facciano chiamare illuminati) che dai piani eterici governano ancora i destini degli esseri umani.

    Molte di queste entità eteriche, per questioni karmiche, sono “ospiti” di corpi fisici di esseri umani.

    Circa 6 milioni di entità eteriche rettiliane sono ora incarnate in forme umane per rilasciare il loro karma. Ed alcune di queste sono incarnate in persone molto ricche e potenti. Ma molte altre sono incarnate in persone comuni.

    Non esistono gli shape-shifters a livello fisico. Se qualcuno vede una persona cambiare aspetto davanti ai suoi occhi allora entrambe le persone (quella che vede e quella che è vista) sono impossessate da entità dell'eterico. Solo se si è impossessati da entità eteriche, infatti, si può vedere l'eterico. E' la stessa cosa che succede con quelle persone che vedono la Madonna, che è una entità dell'eterico, le quali possono vederla solo se sono impossessate.

    L'impossessamento da parte di un'entità è sempre per questioni karmiche ed è in tal senso una reincarnazione di entità. Quando si parla di reincarnazione di entità tuttavia si può anche intendere una forte connessione del corpo eterico della persona in questione (che mantiene il suo corpo eterico ben distinto da quello dell'entità) con quello di un'entità esterna a lui. La connessione (attraverso cordoni eterici karmici) può essere così forte da creare una quasi dipendenza da questa entità esterna e quindi rendere corretta l'espressione “reincarnazione” per questi casi.

    Il termine impossessamento può essere usato sia per indicare una fusione temporanea di un corpo eterico umano con quello di un'entità (non solo rettiliana) che penetra in esso, sia per indicare il caso di un corpo eterico umano mangiato da un rettiliano e che rende quindi tale entità eterica rettiliana il nuovo corpo eterico della persona fisica il cui corpo eterico è stato mangiato (si tratta del secondo caso di cui si parla nel paragrafo precedente).

    Questi umano-rettiliani di che nazionalità sono? Dobbiamo distinguere tra umani impossessati al 100% da rettiliani (il cui corpo astrale-eterico è cioè stato mangiato da rettiliani) ed umani fortemente dipendenti da rettiliani per questioni karmiche ma che mantengono un loro corpo eterico. Nel primo caso, non è un problema di nazionalità: i rettiliani mangiano i corpi eterici degli umani che raggiungono un forte potere a livello astrale-eterico e di tali umani ce ne sono in tutti i paesi del mondo. Nel secondo caso, invece, si può affermare che i cinesi, i giapponesi ed i mongoli sono nell'ordine i popoli che in media sono più dipendenti karmicamente dai rettiliani. Tuttavia tutti gli esseri umani di questo pianeta hanno karma con rettiliani, sebbene a livelli differenti da caso a caso.

    Angeli e rettiliani sono i fedelissimi di Dio sui piani sottili rispettivamente per creare e per distruggere ciò che deve essere creato e ciò che deve essere distrutto secondo le leggi divine.

    Quindi possiamo dire in definitiva che tutto ciò che accade nello spazio-tempo è perfetto ed obbedisce al piano divino per il bene dell’evoluzione di tutto lo spazio-tempo.


    #65419

    Pyriel
    Bloccato

    [quote1231373459=ezechiele]
    volevo un tuo commento su questo scritto particolarmente dettagliato e “incasellato”

    Da diversi secoli, il governo della Terra e il destino dei popoli, sono stati determinati da una potente regia finora occulta. Questa regia occulta si sviluppa su due piani (Vedi grafici 1 e 2):

    1) sul piano eterico astrale per mezzo dei Maestri Ascesi che sono la mente e che si servono degli angeli e dei rettiliani. Gli angeli per creare e i rettiliani per distruggere secondo il Piano Divino.

    2) sul piano fisico per mezzo dei cosiddetti Illuminati che fanno capo all’ordine dei gesuiti i quali hanno creato e controllano: gli ordini dei Cavalieri di Malta e di Colombo, la Massoneria, i poteri finanziari, i servizi segreti e le mafie. Inoltre controllano gli Ebrei Sionisti (e attraverso di essi governano lo Stato di Israele) nonché tutti gli altri stati (occidentali ed orientali). Infine controllano i più importanti mass-media nel mondo.

    Gli Illuminati, intesi come i “potenti della Terra” ossia coloro che detengono il potere finanziario, non sono spiritualmente superiori agli altri. Tuttavia sul piano astrale essi eseguono gli ordini dei Maestri Ascesi. I Maestri Ascesi, infatti, sul piano astrale sono coloro che detengono il reale potere decisionale, e le loro decisioni sono prese collettivamente e democraticamente dai Maestri Ascesi nel loro insieme nel rispetto di quello che è il livello evolutivo (dal loro punto di vista) dell'umanità. Essi sanno bene che, democraticamente, bisogna rispettare il karma dell'umanità e che essa ha attualmente i dirigenti che si merita. Sul piano astrale gli Illuminati eseguono gli ordini dei Maestri Ascesi per il semplice motivo che non hanno scelta, poiché se non lo facessero sarebbe loro tolto dai Maestri Ascesi (con il supporto dei rettiliani) il potere materiale che hanno.

    Gli Illuminati (nei loro siti) dicono che essi sono governati da Lucifero. In un certo senso è vero, in quanto Lucifero (che come angelo non si è mai ribellato a Dio) è stato nominato da Dio responsabile della gerarchia angelica per il pianeta terra. Ai Maestri Ascesi quindi obbediscono sia gli angeli che i rettiliani. Pertanto gesuiti, illuminati, massoneria, ecc., obbediscono ai rettiliani che obbediscono agli angeli che obbediscono ai Maestri Ascesi. E tutti obbediscono agli ordini di Dio. Il Grande Regista è sempre stato ed è comunque sempre Dio.

    Tutto questo accade per un fine evolutivo di tutto il Creato. Ora ci troviamo nella fase di ascensione dello spazio-tempo, iniziata da qualche anno e guidata direttamente da Dio Padre incarnato, il cui scopo è quello di portare il Regno di Dio sulla Terra, come promesso da Gesù. Perciò occorre prima fare emergere e distruggere tutto ciò che è male e che impedisce l’ascensione. Tutto il karma negativo, cioè il marciume, deve essere portato alla luce e trasceso e per fare questo lavoro, Dio si serve dei rettiliani e dei loro accoliti umani per distruggere il male. Essi stessi hanno bisogno per vivere di energie distorte (radioattiva ed elettrica). Ora nella misura in cui tali energie verranno rilasciate, rettiliani e poteri forti occulti si autodistruggeranno.

    Chi sono i Maestri Ascesi

    Esistono circa 120 Maestri Ascesi attualmente sul piano astrale terrestre. Un Maestro Asceso è una persona che, quando era sul piano fisico, è riuscita ad eliminare tutto il proprio Ego divenendo quindi un cosiddetto Avatar.

    Esistono 7 Maestri Ascesi (chiamati anche Chohan) che formano un po' il Governo spirituale terrestre a livello astrale, a capo dei quali vi è un altro Maestro Asceso che ricopre la carica di Mahachohan (è un po' come il Presidente del Governo spirituale). Essi rappresentano le massime cariche politiche del piano astrale, alle quali sottostanno tutti i Governi nazionali e gli organismi internazionali del piano astrale terrestre.

    Esistono poi altre due figure importanti tra i Maestri Ascesi: la carica di Manu, che ha il compito di gestire le questioni giuridiche; e la carica di Cristo, che ha il compito di gestire le questioni spirituali.

    La durata di queste cariche dei Maestri Ascesi non è prestabilita, ma varia solo o su scelta personale del singolo Maestro Asceso o perché a quel Maestro Asceso è stata affidata un'altra carica o perché si è comportato in modo inopportuno nel ricoprire tale carica.

    Attualmente i 7 Maestri Ascesi del Governo spirituale, ed i rispettivi ambiti di gestione, sono:

    Djwal Khul: istruzione

    El Morya: politica internazionale

    Hilarion: scienze e tecnologie

    Sai Baba: dialogo interreligioso

    Saint Germain: educazione

    Paolo il Veneziano: arti

    alias Paolo Veronese, pittore veronese del '500 (al secolo Paolo Caliari o Cagliari) che visse però per molti anni a Venezia.

    Adin: filosofia, economia e rapporti diplomatici

    L'attuale Mahachohan è Saint Germain; l'attuale Manu è Djwal Khul; mentre l'attuale Cristo è Joshua David Stone.

    Sia il Mahachohan, sia il Manu sia il Cristo sottostanno alle direttive di un altro Maestro Asceso la cui identità è conosciuta solo dal Manu, ossia da Djwal Khul, e che viene chiamato Il Messia o Il Prescelto.

    Chi sono i rettiliani?

    Come sappiamo, i pensieri, siano essi negativi o positivi, creano una data realtà. Questa realtà creata dai pensieri degli abitanti dello spazio – tempo, si manifesta (etericamente e fisicamente) perché gli abitanti stessi l'hanno attirata in base al proprio karma, cioè al loro modo di pensare e di comportarsi.

    Per garantire il rispetto del karma, così come stabilito dalle Leggi Divine, Dio affiancò a sé due forme di fedelissimi collaboratori: gli Angeli ed i Rettiliani.I Rettiliani, a differenza degli Angeli, non furono creati da Dio. Chi creò i Rettiliani, circa 3 milioni di anni fa, furono degli antenati degli Andromedani (abitanti di Andromeda), che vivevano su Alpha Centauri. Lo scopo della creazione di questi esseri non è stato certamente dei più puri, i Rettiliani furono infatti creati per poter operare con più facilità manipolazioni a livello sessuale ai danni di umani abitanti di Orione (Orioniani).

    Ricordiamo, per evitare confusione al riguardo, che sia gli Angeli sia i Rettiliani sono esseri eterici, non fisici. Non esistono quindi Rettiliani a livello fisico, come alcuni pensano o vogliono far pensare, esistono invece persone fisiche che a livello eterico sono parzialmente o totalmente impossessate da un Rettiliano.

    I Rettiliani furono creati sul Piano Astrale (il piano eterico più vicino al Piano Fisico) e solitamente vivono su quello stesso piano, tuttavia hanno tecnologie con le quali possono spostarsi anche su altri piani eterici.

    Non è un caso che i Rettiliani siano stati creati 3 milioni di anni fa, ossia prima che sul Piano Astrale dello Spazio -Tempo si manifestassero l'energia elettrica (2 milioni di anni fa) e l'energia radioattiva (1 milione di anni fa); sono infatti questi ultimi due tipi di energia le cause della creazione del pensiero negativo, ossia proprio quel pensiero del quale i Rettiliani hanno il compito di controllarne la corretta corrispondenza con il reale karma di tutti gli abitanti dello Spazio -Tempo.

    Esteticamente parlando, i Rettiliani sono dei veri e propri lucertoloni alti in media tra i 2 metri ed i 2 metri e mezzo, di colore verdastro, camminano eretti su due zampe e non hanno sesso.

    Al pari degli Angeli, anche i Rettiliani hanno una consapevolezza limitata (in quanto creati da esseri limitati), ma non vengono però loro donate informazioni di origine divina (cioè provenienti direttamente dalla Conoscenza di Dio), essi infatti ricevono solamente ordini da parte di Dio, attraverso la loro Gerarchia.

    La Gerarchia dei Rettiliani, a differenza di quella Angelica, esiste solamente nello Spazio – Tempo, non esistono cioè Rettiliani di Luce (viventi nei Piani di Luce), né tantomeno Rettiliani divini (viventi nel Regno di Dio). Questo perché i Rettiliani vivono di energia elettrica e radioattiva, mentre nei piani di Luce e nel piano Divino (o Regno di Dio) troviamo solo energia puramente magnetica.

    Possiamo però distinguere due tipologie di Rettiliani: i Rettiliani “bianchi” e i Rettiliani “neri”.

    I Rettiliani bianchi rappresentano l'élite della Gerarchia Rettiliana, hanno Fede in Dio e seguono un percorso di crescita; i Rettiliani neri, sono invece atei e seguono soltanto gli interessi materiali.

    Nella Gerarchia Rettiliana vi è un'obbedienza e rispetto pressoché assoluto dei diversi livelli della Gerarchia stessa. La distinzione tra bianchi e neri non riguarda ovviamente il loro colore (che è sempre verdastro per tutti) quanto piuttosto il tipo di energia a cui aspirano: i Rettiliani bianchi aspirano verso lo Spirito (bianco, colore del chakra della corona) mentre i rettiliani neri sono focalizzati sulla materia (nero, colore del chakra radice)

    I Rettiliani sono entità eteriche che hanno sempre governato e governano tuttora dai piani eterici le vicende umane impossessandosi degli esseri umani che hanno un karma con essi, tramite dei riti satanici, di magia nera.

    L'entità attualmente più potente per atti di magia nera è Amon-Ra (o semplicemente Ra), che è a capo di tutti i riti di magia egizi, africani, ebraici, cristiani, sufi, buddhisti, induisti e confuciani. Amon-Ra altro non è che il rettiliano “nero” a capo di tutti i rettiliani “neri” i quali tuttavia, come già detto, sottostanno ai rettiliani “bianchi” secondo una precisa gerarchia

    Le persone che fanno parte dei vertici dell’ordine dei gesuiti e di tutte le sue affiliazioni (Cavalieri di Malta, Cavalieri di Colombo, Illuminati, Massoneria, Poteri finanziari, Servizi Segreti, Mafie, ecc) sono per lo più impossessate, cioè controllate dai Rettiliani (in quanto persone di infimo livello di evoluzione, nonostante che si facciano chiamare illuminati) che dai piani eterici governano ancora i destini degli esseri umani.

    Molte di queste entità eteriche, per questioni karmiche, sono “ospiti” di corpi fisici di esseri umani.

    Circa 6 milioni di entità eteriche rettiliane sono ora incarnate in forme umane per rilasciare il loro karma. Ed alcune di queste sono incarnate in persone molto ricche e potenti. Ma molte altre sono incarnate in persone comuni.

    Non esistono gli shape-shifters a livello fisico. Se qualcuno vede una persona cambiare aspetto davanti ai suoi occhi allora entrambe le persone (quella che vede e quella che è vista) sono impossessate da entità dell'eterico. Solo se si è impossessati da entità eteriche, infatti, si può vedere l'eterico. E' la stessa cosa che succede con quelle persone che vedono la Madonna, che è una entità dell'eterico, le quali possono vederla solo se sono impossessate.

    L'impossessamento da parte di un'entità è sempre per questioni karmiche ed è in tal senso una reincarnazione di entità. Quando si parla di reincarnazione di entità tuttavia si può anche intendere una forte connessione del corpo eterico della persona in questione (che mantiene il suo corpo eterico ben distinto da quello dell'entità) con quello di un'entità esterna a lui. La connessione (attraverso cordoni eterici karmici) può essere così forte da creare una quasi dipendenza da questa entità esterna e quindi rendere corretta l'espressione “reincarnazione” per questi casi.

    Il termine impossessamento può essere usato sia per indicare una fusione temporanea di un corpo eterico umano con quello di un'entità (non solo rettiliana) che penetra in esso, sia per indicare il caso di un corpo eterico umano mangiato da un rettiliano e che rende quindi tale entità eterica rettiliana il nuovo corpo eterico della persona fisica il cui corpo eterico è stato mangiato (si tratta del secondo caso di cui si parla nel paragrafo precedente).

    Questi umano-rettiliani di che nazionalità sono? Dobbiamo distinguere tra umani impossessati al 100% da rettiliani (il cui corpo astrale-eterico è cioè stato mangiato da rettiliani) ed umani fortemente dipendenti da rettiliani per questioni karmiche ma che mantengono un loro corpo eterico. Nel primo caso, non è un problema di nazionalità: i rettiliani mangiano i corpi eterici degli umani che raggiungono un forte potere a livello astrale-eterico e di tali umani ce ne sono in tutti i paesi del mondo. Nel secondo caso, invece, si può affermare che i cinesi, i giapponesi ed i mongoli sono nell'ordine i popoli che in media sono più dipendenti karmicamente dai rettiliani. Tuttavia tutti gli esseri umani di questo pianeta hanno karma con rettiliani, sebbene a livelli differenti da caso a caso.

    Angeli e rettiliani sono i fedelissimi di Dio sui piani sottili rispettivamente per creare e per distruggere ciò che deve essere creato e ciò che deve essere distrutto secondo le leggi divine.

    Quindi possiamo dire in definitiva che tutto ciò che accade nello spazio-tempo è perfetto ed obbedisce al piano divino per il bene dell’evoluzione di tutto lo spazio-tempo.

    [/quote1231373459]

    ….

    Vuoi sapere la mia versione? E' molto meno cerebrale.

    “Allora il Re separerà gli uomini, ponendo le pecore alla sua destra e i capri alla sua sinistra; dirà a quelli alla sua destra: “Venite voi, benedetti dal Padre mio, perché… ”
    E a quelli alla sua sinistra: ” Andate via da me maledetti, nel Fuoco eterno, già preparato per il Diavolo e i suoi angeli, perché non…”

    Vi basta o pesate che servano poemi? Pertanto niente “salvezza globale” e nessun “diavolo santo” o casta ebraica, religiosa o danarosa da ringraziare, Dio non autorizza mascalzoni all'arte feroce del traviamento, ognuno sceglie la sua
    schiera senza bisogno di sobillatori che
    istigano all'Inferno. La loro fine è certa.

    Pyriel


    #65420

    meskalito
    Partecipante

    Eze,anche nel testo da te citato si fà riferimento alle forze negative come integranti del piano divino.

    Pasgal aveva anche aperto una discussione in proposito.

    Quindi possiamo dire in definitiva che tutto ciò che accade nello spazio-tempo è perfetto ed obbedisce al piano divino per il bene dell’evoluzione di tutto lo spazio-tempo.

    Propongo poi una lettura della legge dell'uno per verificare personalmente il tipo di informazioni proposte dall'entità chiamata Ra.
    A mio parere a certi livelli i nomi sono solo in funzione del mezzo che l'entità utilizza per esprimersi.
    Seth nei suoi testi fà parecchie volte riferimento a questo concetto.


    #65421

    ezechiele
    Partecipante

    Grazie Ragazzi! :tk: …. apprezzo molto…..

    … da un lato mi incuriosiva la visione di Ra come un demone, dall'altra mi lascia perplesso ogni volta che leggo di cose eteree descritte come se fossero i lacci delle mie scarpe…. con discendenze, parentele, gerarchie, albero genealogico e compagnia cantante…


    #65422

    windrunner
    Partecipante

    Esistono vari piani astrali… vari livelli ed ognuno di essi è accessibile a seconda dell'evoluzione raggiunta (quindi di un livello vibrazionale simile).

    Mentre gli abitanti dei piani/mondi superiori astrali possono scendere e addentrarsi in quelli inferiori gli abitanti dei mondi inferiori si trovano a non poter oltrepassare i piani astrali superiori.

    Nei piani più bassi (inferno?) ci sono anche gli angeli caduti che guerreggiano senza tregua con potenti mantram e “bombe vitatroniche”. (vitatronico è stato dato alla traduzione Italiana ma nello scritto originale si parla di “prana” quindi di energia).
    (Mi viene da chiedermi in che relazione si pone dunque il piano materiale rispetto a quello astrale…)

    Tutto questo fu scritto nell'800 e l'ho imparato da Sri Yukteswar ma queste informazioni risalgono alla notte dei tempi.

    Un'abbraccio a tutti e buona continuazione !!!


    #65423

    ezechiele
    Partecipante

    grazie wind un abbraccio a presto!


    #65424
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Come può Dio aver creato una cosa imperfetta?

    [u]Il Creatore cambierebbe le cose, se non le ritenesse imperfette.[/u]

    Yogananda in un libro ha scritto (non mi ricordo il testo, scrivo le parole mie).

    Quando leggi un libro o vedi un film, spesso fino alla fine sembra che la trama non ti piaccia, oppure ti piace tranne per una cosa. Poi giunto alla fine, quando vedi il finale del film o leggi la fine del libro, spesso capita che anche ciò che prima non ti piaceva poi ti piace. Solo perchè hai visto la fine, il fine, la motivazione.

    Secondo me, il male è perfetto così come è ed ha un suo giusto ruolo da svolgere, nelle pagine che compongono il libro della nostra vita.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #65425

    Pyriel
    Bloccato

    [quote1231419446=pasgal]
    Come può Dio aver creato una cosa imperfetta?

    [u]Il Creatore cambierebbe le cose, se non le ritenesse imperfette.[/u]

    Yogananda in un libro ha scritto (non mi ricordo il testo, scrivo le parole mie).

    Quando leggi un libro o vedi un film, spesso fino alla fine sembra che la trama non ti piaccia, oppure ti piace tranne per una cosa. Poi giunto alla fine, quando vedi il finale del film o leggi la fine del libro, spesso capita che anche ciò che prima non ti piaceva poi ti piace. Solo perchè hai visto la fine, il fine, la motivazione.

    Secondo me, il male è perfetto così come è ed ha un suo giusto ruolo da svolgere, nelle pagine che compongono il libro della nostra vita.

    [/quote1231419446]

    Se un'Anima perfetta decide nel suo
    libero arbitrio di ucciderne un'altra
    diventa imperfetta. Stesso discorso
    per gli angeli caduti, caro Pasgal.


    #65426
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1231421295=Pyriel]
    Se un'Anima perfetta decide nel suo
    libero arbitrio di ucciderne un'altra
    diventa imperfetta. Stesso discorso
    per gli angeli caduti, caro Pasgal.
    [/quote1231421295]

    Questo se esistesse la morte, come vedi… caro Pyriel.

    =_=


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #65427

    iniziato
    Partecipante

    [quote1231423664=pasgal]
    Come può Dio aver creato una cosa imperfetta?

    [u]Il Creatore cambierebbe le cose, se non le ritenesse imperfette.[/u]

    Yogananda in un libro ha scritto (non mi ricordo il testo, scrivo le parole mie).

    Quando leggi un libro o vedi un film, spesso fino alla fine sembra che la trama non ti piaccia, oppure ti piace tranne per una cosa. Poi giunto alla fine, quando vedi il finale del film o leggi la fine del libro, spesso capita che anche ciò che prima non ti piaceva poi ti piace. Solo perchè hai visto la fine, il fine, la motivazione.

    Secondo me, il male è perfetto così come è ed ha un suo giusto ruolo da svolgere, nelle pagine che compongono il libro della nostra vita.

    [/quote1231423664]

    Ci sono film, nella vita vera che non finisco bene.
    Ci sono persone malate che alla fine della loro vita rivedendo questo film non trovano nulla che possa portare piacere.
    Ci sono persone che nascono e muoino sotto le bombe.

    Cosa c'è di perfetto in questo?

    Se il male fosse perfetto perchè quando siamo malati soffriamo?


Stai vedendo 10 articoli - dal 31 a 40 (di 137 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.