Gesuiti e Papa Nero, capi assoluti?

Home Forum PIANETA TERRA Gesuiti e Papa Nero, capi assoluti?

Questo argomento contiene 136 risposte, ha 25 partecipanti, ed è stato aggiornato da  sephir 11 anni fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 71 a 80 (di 137 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #65458

    Pyriel
    Bloccato

    Infiniti sono i viali di questo mondo e ruotano tutti nel vortice della perdizione eterna, sebbene paiono buone intenzioni. Un traguardo non è fatto di partecipazione.
    Solo chi è solo sul suo monte può rendersene davvero conto, dunque tu dici bene: è inutile provare, ma esiste
    fare o non fare. Uno è il giusto cammino per la vera Pace.


    #65459

    iniziato
    Partecipante

    [quote1231507875=Pyriel]

    Infiniti sono i viali di questo mondo e ruotano tutti nel vortice della perdizione eterna, sebbene paiono buone intenzioni. Un traguardo non è fatto di partecipazione.
    Solo chi è solo sul suo monte può rendersene davvero conto, dunque tu dici bene: è inutile provare, ma esiste
    fare o non fare. Uno è il giusto cammino per la vera Pace.
    [/quote1231507875]

    Un traguardo non è fatto di partecipazione.

    Bella questa. Il mondo è pieno di deboli, non crolla perchè uno si appoggia all'altro con uno strano meccanismo di incastri lo zoppo si appoggia allo storpio e via dicendo.

    Insieme non fanno un solo Uomo.


    #65460

    Pyriel
    Bloccato

    C'è invece chi pensa che l'unione faccia la forza… e conduca
    tutti in salvo. Errare umanum est.


    #65461

    cenereo
    Bloccato

    come chi non comprende l'Uno consapevole….


    #65462

    iniziato
    Partecipante

    [quote1231510002=Pyriel]

    C'è invece chi pensa che l'unione faccia la forza… e conduca
    tutti in salvo. Errare umanum est.
    [/quote1231510002]

    Amen


    #65463

    Pyriel
    Bloccato

    [quote1231510947=cenereo]
    come chi non comprende l'Uno consapevole….
    [/quote1231510947]

    Chiariamo una volta per tutte la faccenda
    dell'Uno, così diamo fuoco alla cartaccia
    del XX° secolo che ha fatto molti ricchi.

    “Siate Uno come io e il Padre siamo Uno”.
    Frase di Gesù molto chiara e trasparente
    che i cultori della moderna bolgia infernale hanno stravolto per dare pane ai loro proseliti.
    Gesù parlava di sé stesso e il Padre, dicendo esattamente che erano uniti, mentre gli scribacchini odierni hanno trasformato il concetto in: l'unione di tutti gli empi forma Dio e il paradiso.
    Naturalmente la cosa ha avuto grande successo.


    #65464

    meskalito
    Partecipante

    Patetico.


    #65465

    Pyriel
    Bloccato

    … detto da te mi onora…


    #65466

    cenereo
    Bloccato

    [quote1231512385=Pyriel]
    [quote1231510947=cenereo]
    come chi non comprende l'Uno consapevole….
    [/quote1231510947]

    Chiariamo una volta per tutte la faccenda
    dell'Uno, così diamo fuoco alla cartaccia
    del XX° secolo che ha fatto molti ricchi.

    “Siate Uno come io e il Padre siamo Uno”.
    Frase di Gesù molto chiara e trasparente
    che i cultori della moderna bolgia infernale hanno stravolto per dare pane ai loro proseliti.
    Gesù parlava di sé stesso e il Padre, dicendo esattamente che erano uniti, mentre gli scribacchini odierni hanno trasformato il concetto in: l'unione di tutti gli empi forma Dio e il paradiso.
    Naturalmente la cosa ha avuto grande successo.
    [/quote1231512385]
    ma tu quale cartaccia trita e ritrita leggi? quella ortodossa,la greca,la latina?
    ah io non sono sapiente come te…sono solo una povera piccola,misera contadinotta..che ha trovato conferma delle sue riflessioni (chiamiamole così)…dove? nel sapere umano come il quello divino…
    la parola di Dio non va letta con gli occhi,ma con il cuore…
    la creazione anche per chi ci riesce.


    #65467

    Pyriel
    Bloccato

    Chi è unito a Dio è unito al Tutto, ma chi fa della “creazione” un dio non conosce il Padre, perché il Padre non è in lui.


Stai vedendo 10 articoli - dal 71 a 80 (di 137 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.